L'Italia è cashless: sempre meno contanti

L'Italia è cashless: sempre meno contanti

L'indagine, condotta dall'Osservatorio Small Business di SumUp, conferma una tendenza già sotto gli occhi di tutti: l'Italia è cashless.
L'indagine, condotta dall'Osservatorio Small Business di SumUp, conferma una tendenza già sotto gli occhi di tutti: l'Italia è cashless.

La pandemia ha innescato il cambiamento, poi iniziative come Cashback di Stato e Lotteria degli Scontrini lo hanno accelerato. In attesa del nuovo Cashback Fiscale, quel che è certo è che non si tornerà indietro: l’Italia è sempre più cashless. Il progressivo addio ai contanti è nuovamente sottolineato dalla ricerca condotta dall’Osservatorio Small Business di SumUp, una realtà che propone lettori per le carte di pagamento a canone zero.

Pagamenti: in Italia vola il cashless

L’analisi è stata condotta su un campione composto da 100.000 transazioni anonime svolte dai commercianti del nostro paese. Ne emerge che sono sempre più numerosi quelli under 30 (+35,6% tra il 2021 e il 2022). I prelievi ATM sono diminuiti rispetto a un anno fa (-36,3%). Gli acquisti online volano soprattutto nei settori consulting, fitness ed education.

Ancora, il contactless è una modalità sempre più diffusa per i gestori di caffè, ristoranti e delivery (60% dei movimenti circa). Questo il commento di Umberto Zola, Growth Marketing Lead Merchant Bank di SumUp.

Dalla ricerca emerge uno spaccato interessante delle tendenze di spesa e di consumo degli imprenditori italiani, che inevitabilmente riflettono anche gli attuali cambiamenti economici cui stiamo assistendo a livello globale. La pandemia ha messo in difficoltà le aziende di tutte le dimensioni, per cui è senz’altro incoraggiante cominciare a vedere come i giovani si stanno stabilizzando e avviando attività in proprio. Più in generale, i dati mostrano chiaramente il peso che stanno assumendo la spesa online e i pagamenti cashless, dovuto alla spinta alla digitalizzazione portata dalla pandemia.

Il lettore di carte SumUp Air

Per un commerciante o un professionista che si trova nella condizione di riscuotere pagamenti, offrire il supporto a carte e applicazioni è ormai una necessità. Senza, si rischia di scontentare i clienti. L’offerta di lettori SumUp permette di accedere a questa modalità con una spesa pari a poche decine di euro e senza alcun canone di abbonamento.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 apr 2022
Link copiato negli appunti