Lo IAB approverà i totalbanner

I nuovi formati delle pubblicità online, compresi quelli che occupano l'intera pagina, saranno con ogni probabilità inseriti nelle nuove linee guida dell'Internet Advertising Bureau. La nascita del banner totale


Roma – Chi frequenta Cnet se n’è accorto ormai da qualche tempo: i testi delle notizie “girano” attorno a grandi banneroni quadrati centrali. Sono questi, e altre presenze pubblicitarie di nuove dimensioni e funzionamento, i total banner che verranno inseriti con ogni probabilità nelle nuove linee guida della pubblicità online dello IAB (Internet Advertising Bureau).

Lo IAB, che di recente aveva sostenuto in uno studio l’importanza dei banner tradizionali per le imprese desiderose di affermare il proprio marchio (branding), sembra ora intenzionato a porre la propria “bolla di approvazione” anche sulle più innovative formule dell’advertising, persino per quelle più “intrusive”.

Nel caso di Cnet, per esempio, che è solo uno dei siti di informazione che ha scelto i nuovi formati, il total banner, se cliccato, non porta l’utente ad un’altra pagina Web ma gli consente di navigare “all’interno del banner”. Le implicazioni per l’advertising sono tante, a partire dalla possibilità di tracciare il modo in cui il singolo utente interagisce con il total banner.

Se lo IAB, come si ritiene, “approverà” le novità, quel tipo di banner e le altre formule di advertising “pervasivo” si diffonderanno rapidamente sulla Rete…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Danx Comix scrive:
    ammazzato
    Ma poi lo si vede anche ammazzato?
  • Anonimo scrive:
    anzi, ho un'idea migliore...
    tutto dipende dal fatto che riesca a trovare un barattolo abbastanza grande, ma mi e' venuta voglia di farmi un vitello bonsai... www.bonsaicalves.com... uhm... potrei fare davvero il sito! ...magari questa volta "i soliti ottusi" ce la fanno, a cogliere l'ironia!
  • Anonimo scrive:
    Allevamento "globale"
    In molti interventi si scherza sul "ingrassa bello che ti voglio bene" poi al momento giusto zac al macello.Guardate che questo è quello che succede normalmente negli allevamenti: curati, visti crescere e macellati. Evidentemente ci si abitua, avete notato i discorsi degli allevatori? "Il mio impianto produce 1 tonnellata di carne al mese" oppure "la mia azienda produce 1000 litri di latte" insomma le vacche sono fabbriche di latte e di carne non esseri viventi. Un "pezzo" si rompe? Lo buttano al macello come se fosse un ingranaggio, chicca finale riciclaggio dei componenti con farine animali...Il vero problema è che L'ALLEVATORE NON SI AFFEZIONA PIU' AI SUI ANIMALI
    • Anonimo scrive:
      Re: ha avuto una grande idea
      Leggendo l'articolo non ho visto specificato se colui che "adotta"l'animale ha diritto anche sull'eventuale accoppiamento. Il consumatore direttamente interessato alleverebbe l'animale nel modo più naturale, facendo si da creare una generazione completamente sana(proprietà di più persone). Ma anche la generazione seguente sarebbe sana al 100%, ma di un unico proprietario!
  • Anonimo scrive:
    Buona la carne...riflessione
    certo, avendoli visti crescere mi ci sono un pò affezionato .Ma se non mangio carne mica posso mangiare tutti i giorni pasta, pesce, uova, legumi, pomodori, carciofi, cavoli, latte, dolci, frutta ............................................................................................................................................O posso??Angelo Lombardi
    • Anonimo scrive:
      Re: Buona la carne...riflessione
      - Scritto da: Angelo Lombardi
      certo, avendoli visti crescere mi ci sono un
      pò affezionato .
      Ma se non mangio carne mica posso mangiare
      tutti i giorni pasta, pesce, uova, legumi,
      pomodori, carciofi, cavoli, latte, dolci,
      frutta
      .............................................
      I pesci sono fatti d'erba? Non lo sapevo.
      • Il Solito scrive:
        Re: Buona la carne...riflessione
        - Scritto da:
        I pesci sono fatti d'erba? Non lo sapevo.solo dopo i festini acquatici
  • Anonimo scrive:
    Buona la carne...
    perchè non ci ho pensato con i miei cani!?? li ho tutti i giorni sotto gli occhi e li nutro con le mie mani.Più sicuri di così..Angelo Lombardi
    • Anonimo scrive:
      Re: Buona la carne...
      - Scritto da: Angelo Lombardi
      perchè non ci ho pensato con i miei cani!??
      li ho tutti i giorni sotto gli occhi e li
      nutro con le mie mani.
      Più sicuri di così..

      Angelo LombardiTu scherzi, ma in oriente ci sono razze di cani allevate esclusivamente per l'alimentazione umana.Dopotutto in europa si vedono dei maialini da passeggio...
  • Anonimo scrive:
    Per i vegetariani c'e' il prato fiorito di winME
    Dopo il Grande Toro c'e' il Grande Prato Fiorito.In tempo reale sara' possibile monitorare come crescono le proprie erbette!VIVA I VEGAN, che l'hanno capita da un pezzo!Byte byte!
  • Anonimo scrive:
    Era ora!
    La carne umana cominciava a stomacarmi. Poi, tutti quei problemi legali... Ora potro' allevare un piccolo vitellino come un figlio, gli faro' dare le erbette migliori per profumare per benino la sua carne. Posso macellarlo da me, cosi' risparmio. Dell'allevatore mi fido: sa bene che con me non gli conviene fare il furbo...
  • Anonimo scrive:
    Fantastico.
    Ho sempre sognato di poter parlare con la mia bistecca preferita, palparla mentre cresce e si rassoda, vederla un giorno uggioso dare un colpo di tosse, curarla amorevolmente con uno sciroppino e il di' seguente mangiarmela.
  • Anonimo scrive:
    Una idea intelligente
    Finalmente si legge di una iniziativa intelligente e innovativa.
Chiudi i commenti