Lo streaming di Microsoft fila più liscio

La versione finale Smooth Streaming per IIS 7 promette lo streaming di contenuti 1080p via Web nel modo più fluido possibile. Un nuovo attacco alla piattaforma Flash di Adobe
La versione finale Smooth Streaming per IIS 7 promette lo streaming di contenuti 1080p via Web nel modo più fluido possibile. Un nuovo attacco alla piattaforma Flash di Adobe

Questa settimana Microsoft ha rilasciato la versione definitiva di Smooth Streaming, una tecnologia per Internet Information Services (IIS) 7 che promette di migliorare la qualità dello streaming di video HD via Web.

Inizialmente sviluppata per le Olimpiadi di Pechino, Smooth Streaming consente ai provider di contenuti di distribuire video fino alla risoluzione di 1080p con la tecnologia Silverlight. Per garantire la massima fluidità del video, la tecnologia di Microsoft adatta dinamicamente la qualità del video in base al livello di congestione della rete e al carico della CPU. Queste variazioni avvengono in tempo reale e, secondo quanto spiegato dal big di Redmond, sono studiate per garantire una riproduzione fluida e senza interruzioni.

Con Smooth Streaming Microsoft lancia un nuovo assalto alla piattaforma di distribuzione dei contenuti di Adobe, notoriamente basata sulla tecnologia Flash, e conta di ampliare ulteriormente la rosa di siti e di provider che utilizzano Silverlight per distribuire contenuti on-demand e live. In particolare, la piattaforma di Microsoft che comprende IIS Media Services 2.0, Silverlight e Smooth Streaming ha come diretta rivale la soluzione Flash Media Server 3.5 di Adobe, che ha già dimostrato di poter trasmettere efficacemente via Web flussi video 1080p. Anche YouTube utilizza Flash come tecnologia di streaming, ma attualmente la massima definizione supportata è quella 720p (introdotta verso la fine dello scorso anno).

“Smooth Streaming è disponibile come modulo di estensione di IIS7 ed è incluso insieme a Bitrate Throttlig, Web Playlists e Advanced Logging negli IIS Media Services 2.0”, si legge in questo post del Blog Team TechNet Italia , dove si riportano anche diversi link di approfondimento relativi a Smooth Streaming e IIS Media Services.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 04 2009
Link copiato negli appunti