Logitech ERGO M575, il mouse due volte preciso

Logitech ERGO M575 è un mouse che mette assieme la precisione del sensore con la sensibilità della trackball, con maggior reattività di puntamento.
Logitech ERGO M575 è un mouse che mette assieme la precisione del sensore con la sensibilità della trackball, con maggior reattività di puntamento.

Il mouse è evoluto molto nel corso degli anni e dal modellino in legno di Douglas Engelbart ne è passata di acqua sotto i ponti. L'evoluzione continua oggi nel segno della differenziazione rispetto agli standard ed il mouse Logitech ERGO M575 dimostra come ci siano ancora barriere da affrontare e superare alla ricerca della precisione e dell'efficienza massimali.

Due volte preciso

Dentro un prezzo più che accessibile (37,99 euro) ed un design sinuoso ed originale, infatti, si cela un mouse pensato per cercare la massima precisione di puntamento attraverso l'incrocio tra due differenti modalità: il trascinamento del mouse con tracciamento ad alta definizione ed una trackball a portata di pollice per il movimento di dettaglio.

Logitech ERGO M575 nero

Ottimo per spazi di lavoro ristretti: poiché la trackball rimane fissa, è ottimale per aree di lavoro strette e scrivanie ingombrate, adattandosi ottimamente al computer e alla tastiera

Chi cerca la versione bianca (sicuramente di grande eleganza) può accedervi con 39,99 euro, mentre chi cerca pulsanti e funzionalità aggiuntive dovrà salire a 79,99 euro grazie ad uno sconto del 30% (un prezzo che riteniamo però meno giustificato, poiché a quelle soglie è facile incontrare altri modelli Logitech di maggior prestigio).

Logitech ERGO M575 bianco

Tutti i mouse sono validi allo stesso modo, ma ognuno è limitato a modo suo. Bisogna basare la propria scelta sulle proprie abitudini d'uso, perché queste difficilmente cambiano e, quando cambiano, è soltanto per raggiungere davvero nuovi livelli di performance rispetto a precisione e velocità di movimento. Ecco perché 37,99 euro per questo Logitech ERGO M575 sono ben motivati: quando il pollice entra davvero in connessione istintiva con la trackball, il salto di paradigma diventa possibile. Con pochi euro, peraltro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
10 06 2021
Link copiato negli appunti