Lotteria degli scontrini: quando si parte?

La Lotteria degli Scontrini che doveva partire a inizio 2020, è rinviata presumibilmente a inizio febbraio: ecco chi dovrà accendere il semaforo verde.
La Lotteria degli Scontrini che doveva partire a inizio 2020, è rinviata presumibilmente a inizio febbraio: ecco chi dovrà accendere il semaforo verde.

La cosiddetta “Lotteria degli scontrini” avrebbe dovuto avere inizio il 1 gennaio scorso, ma così non è stato: come noto, il decreto Milleproroghe di fine anno ha infatti posticipato l’avvio del progetto a seguito delle proteste di Confesercenti per i problemi determinati a livello di costi e di tempi di aggiornamento dei registratori di cassa telematici. “Chi vende“, spiega il sito ufficiale della lotteria, “avrà così qualche settimana in più per adeguare il software del registratore di cassa telematico e chi compra avrà più possibilità di partecipare alla lotteria“.

Lotteria degli Scontrini, quando si parte

Ma quando parte il progetto? Idealmente, infatti, l’inizio della registrazione degli scontrini (e conseguentemente l’inizio delle estrazioni per i premi) dovrebbe avvenire il 1 febbraio prossimo. Tuttavia ad oggi non c’è nulla di ufficiale poiché, come spiegato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, “il decreto mille proroghe affida la definizione della data di avvio a un provvedimento a doppia firma dei vertici dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e dell’Agenzia delle entrate“. Saranno pertanto queste due entità a stabilire congiuntamente quando i tempi possano essere maturi per dare il via al tutto.

Lotteria degli scontrini: come si partecipa

A seguito del rinvio della partenza della Lotteria degli Scontrini, slitta anche il calendario delle estrazioni:

A regime le estrazioni saranno settimanalimensili annuali. Il calendario delle estrazioni settimanali e mensili è definito con atto a doppia firma dei Direttori Generali dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e dell’Agenzia delle entrate, mentre la data dell’estrazione annuale è stabilita con atto del Direttore Generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Una volta definito, il calendario delle estrazioni sarà visibile nell’area pubblica del PORTALE LOTTERIA e sul sito dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Mentre gli esercenti aggiornano i propri registratori di cassa, predisponendo quindi tutto per iniziare a convertire gli scontrini in biglietti della Lotteria, ai cittadini non resta che preparare i codici da portarsi appresso per trasformare in opportunità i propri acquisti. La pagina da cui partire è questa e tutto quel che serve avere appresso è il proprio Codice Fiscale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 01 2021
Link copiato negli appunti