MacBook, debutto con sorpresa

Apple sta iniziando la consegna dei primi modelli del suo nuovo notebook Intel-based, il MacBook Pro, un sistema che nasconde nel proprio case in alluminio processori Core Duo più potenti di quelli inizialmente annunciati

Cupertino (USA) – Questa settimana Apple inizierà a spedire ai fornitori di tutto il mondo i suoi primi notebook Intel-based, i MacBook Pro. Sebbene siano passate solo poche settimane dal loro annuncio , c’è già una novità: i due modelli di MacBook monteranno infatti processori Core Duo più veloci rispetto a quanto annunciato in precedenza.

Il MacBook top di gamma, da 2.699 euro, monterà un chip da 2 GHz anziché 1,83 GHz, mentre il modello entry-level, da 2.159 euro, utilizzerà un processore da 1,83 GHz anziché da 1,67 GHz. Inoltre, una nuova opzione built-to-order (BTO) permette ora ai clienti dell’Apple Store online di fare un upgrade a processori Core Duo fino a 2,16 GHz .

“I nuovi MacBook Pro hanno processori Core Duo ancora più veloci, fino a 2,16 GHz, rispetto a quanto annunciato al momento del lancio, e siamo certi che i clienti lo apprezzeranno molto”, ha affermato Phil Shiller, senior vice president Worldwide Product Marketing di Apple.

MacBook Pro Il MacBook Pro 15″ da 2 GHz inizierà ad essere consegnato questa settimana, mentre il modello più economico da 1,83 GHz arriverà nei negozi la settimana prossima.

Di seguito la configurazione hardware dei due attuali modelli di MacBook.

MacBook Pro 15″ a 1,83 GHz :
? LCD widescreen da 15,4 pollici 1440 x 900 pixel con luminosità 300 cd/m2
? Processore Intel Core Duo a 1,83 GHz
? 512 MB di memoria SDRAM DDR2 a 667 MHz espandibile a 2 GB
? Disco rigido Serial ATA da 80 GB a 5400 RPM, con Sudden Motion Sensor
? Unità ottica SuperDrive? (DVD±RW/CD-RW) con caricamento a scomparsa
? Scheda grafica ATI Mobility Radeon X1600 PCI Express con 128 MB di memoria GDDR3
? Uscita DVI per monitor esterno (adattatore uscita VGA incluso, adattatore uscita Composite/S-Video in vendita separatamente)
? Supporto Dual Link integrato per il collegamento di un monitor Apple Cinema HD Display 30″
? Videocamera iSight integrata
? Porta Gigabit Ethernet
? Connettività wireless AirPort Extreme integrata e Bluetooth 2.0+EDR integrato
? Slot scheda di espansione ExpressCard/34
? Due porte USB 2.0 e una porta FireWire 400
? Una porta audio line-in e una porta audio line-out, entrambe che supportano il segnale digitale ottico/analogico
? Scrolling TrackPad e tastiera retroilluminata
? Telecomando a infrarossi Apple Remote
? Batteria ai polimeri di litio da 60W/h
? Alimentatore c.a. da 85W con connettore magnetico MagSafe

MacBook Pro MacBook Pro 15″ a 2 GHz :
? LCD widescreen da 15,4 pollici 1440 x 900 pixel con luminosità 300 cd/m2
? Processore Intel Core Duo a 2,0 GHz
? 1GB di memoria SDRAM DDR2 a 667 MHz espandibile a 2 GB
? Disco rigido Serial ATA da 100 GB a 5400 RPM, con Sudden Motion Sensor
? Unità ottica SuperDrive (DVD±RW/CD-RW) con caricamento a scomparsa
? Scheda grafica ATI Mobility Radeon X1600 PCI Express con 256 MB di memoria GDDR3
? Uscita DVI per monitor esterno (adattatore uscita VGA incluso, adattatore uscita Composite/S-Video in vendita separatamente)
? Supporto Dual Link integrato per il collegamento di un monitor Apple Cinema HD Display 30″
? Videocamera iSight integrata
? Porta Gigabit Ethernet
? Connettività wireless AirPort Extreme integrata e Bluetooth 2.0+EDR integrato
? Slot scheda di espansione ExpressCard/34
? Due porte USB 2.0 e una porta FireWire 400
? Una porta audio line-in e una porta audio line-out, entrambe che supportano il segnale digitale ottico/analogico
? Scrolling TrackPad e tastiera retroilluminata
? Telecomando a infrarossi Apple Remote
? Batteria ai polimeri di litio da 60W/h
? Alimentatore c.a. da 85W con connettore magnetico MagSafe

Le opzioni BTO prevedono, oltre all’upgrade del processore, quello del disco rigido a 120 GB (5400 RPM) o 100 GB (7200 RPM), e quello della memoria di sistema fino a 2 GB di SDRAM DDR2.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • logos scrive:
    defender beta italiano
    ottimo
  • logos scrive:
    defender italiano
    ottimo
  • angelo rapisarda scrive:
    non funziona più windows defender
    ho cercato scaricare di nuovo il programma ma non funziona da circa una settimana dopo che ha funzionato per un anno circa desidero un aiuto per farlo funzionare la mia email è rapang@hotmail.it grazie e buona notte
  • lalla63 scrive:
    che portata, per aggiornarlo ......
    ...... mi costringe ad aprire una porta TCP out al servizio svchost di windows, oltre che al servizio MSASCIU che è di defender (ma questo ultimo non me ne fregherebbe nulla).Non voglio aprire nessuna porta TCP a svshost.exe perchè è la autostrada in uscita di spyware & c. (provare i leaktest per vedere) e su questo servizio tengo solo aperta la UDP in e out sulla porta remota 53 (per il DNS).
    • Anonimo scrive:
      Re: che portata, per aggiornarlo ......
      - Scritto da: lalla63
      ...... mi costringe ad aprire una porta TCP out
      al servizio svchost di windows, oltre che al
      servizio MSASCIU che è di defender (ma questo
      ultimo non me ne fregherebbe nulla).in compenso ti fa risparmiare memoria, dato che più componenti usano il medesimo servizio di aggiornamento di windows.
      Non voglio aprire nessuna porta TCP a svshost.exe
      perchè è la autostrada in uscita di spyware & c.
      (provare i leaktest per vedere) e su questo
      servizio tengo solo aperta la UDP in e out sulla
      porta remota 53ecco bravo così uno spyware usa la porta 53 e sei comunque fregato.
      • lalla63 scrive:
        Re: che portata, per aggiornarlo ......
        Come mai tutti gli altri (antivirus e antispyware comuni e noti, ed anche i servizi di aggiornameto di tutti i software che ho installato) non usano questo processo per aggiornarsi ...... son tutti più scemi ...... Poi dammi una alternativa per tenere disattivato DNS e poter usare un browser su internet ....... non credo che uno spyware possa lavorare sulla porta 53 dove lavora il DNS.- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: lalla63

        ...... mi costringe ad aprire una porta TCP out

        al servizio svchost di windows, oltre che al

        servizio MSASCIU che è di defender (ma questo

        ultimo non me ne fregherebbe nulla).

        in compenso ti fa risparmiare memoria, dato che
        più componenti usano il medesimo servizio di
        aggiornamento di windows.


        Non voglio aprire nessuna porta TCP a
        svshost.exe

        perchè è la autostrada in uscita di spyware & c.

        (provare i leaktest per vedere) e su questo

        servizio tengo solo aperta la UDP in e out sulla

        porta remota 53

        ecco bravo così uno spyware usa la porta 53 e sei
        comunque fregato.
  • Anonimo scrive:
    [OT] ah ah ah ah winari con lo scudo
    e poi...l'emetto e la mazza chiodata!ki vincra' il torneo??? il cavaliere norton o il nuovo robot MS defender????(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Spybot
    Perchè usare questo Windows Defender ancora in beta, sicuramente un prodotto ancora immaturo, che per giunta gira solo sui sistemi genuini;), quando esiste ormai da anni una valida alternativa, gratuita e affidabile, capace di rimuovere tutto il malware ??http://www.safer-networking.org/it/index.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Spybot
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè usare questo Windows Defender ancora in
      beta, sicuramente un prodotto ancora immaturo,
      che per giunta gira solo sui sistemi genuini;),
      quando esiste ormai da anni una valida
      alternativa, gratuita e affidabile, capace di
      rimuovere tutto il malware ??

      http://www.safer-networking.org/it/index.htmlPerchè Windows Defender fa monitoring di ogni cambiamento che avviene nel PC e non solo di spyware noto.
      • Pisky scrive:
        Re: Spybot
        - Scritto da: Anonimo
        Perchè Windows Defender fa monitoring di ogni
        cambiamento che avviene nel PC e non solo di
        spyware noto.Già... anche dello spyware chiamato "Norton Antivirus" :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Spybot
          - Scritto da: Pisky
          Già... anche dello spyware chiamato "Norton
          Antivirus" :)no
          • Anonimo scrive:
            Re: Spybot
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Pisky

            Già... anche dello spyware chiamato "Norton

            Antivirus" :)

            noOttima argomentazione.Mi hai convinto.
  • Anonimo scrive:
    Con Palladium su Vista non servirà più
    Per fortuna questa schifezza non servirà più quando arriverà il trusted computing. Non vedo l'ora di avere un sistema pulito dove gira solo quello che decido io... err.. voglio dire, quello che decide Bill... ;-)
    • TrollSpammer scrive:
      Re: Con Palladium su Vista non servirà p
      - Scritto da: Anonimo

      Per fortuna questa schifezza non servirà più
      quando arriverà il trusted computing.

      Non vedo l'ora di avere un sistema pulito dove
      gira solo quello che decido io... err.. voglio
      dire, quello che decide Bill... ;-)osx o linux no eh?
      • Anonimo scrive:
        Re: Con Palladium su Vista non servirà p
        - Scritto da: TrollSpammer
        - Scritto da: Anonimo



        Per fortuna questa schifezza non servirà più

        quando arriverà il trusted computing.



        Non vedo l'ora di avere un sistema pulito dove

        gira solo quello che decido io... err.. voglio

        dire, quello che decide Bill... ;-)

        osx o linux no eh?OSX difficile perchè se non erro anche la Apple fa parte del consorzio del DRM & c, Linux è ancora decisamente indietro sul fronte hardware e gestione librerie (non si ha mai quella giusta, la versione giusta o il kernel giusto), per non parlare del software, poco e sembra sempre di un paio di anni indietro rispetto al mondo Win.In teoria avrebbero l'occasione per fare gol a porta vuota, ma temo che tireranno fuori dando la copa agli utenti.Confido più sul fatto che il mercato farà resistenza ad accettare le schifezze di controllo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Con Palladium su Vista non servirà p

          Linux è
          ancora decisamente indietro sul fronte hardware"Decisamente" indietro no, ma abbastanza sì. E comunque non è tutta colpa di Linux.
          e
          gestione librerie (non si ha mai quella giusta,
          la versione giusta o il kernel giusto),Che troll!Ma d'altra parte se tu vuoi installare tutto da sorgente quando le distribuzioni ti mettono a disposizione tanto software già impacchettato, e con le dipendenze che si risolvono da sole...
          per non
          parlare del software, poco e sembra sempre di un
          paio di anni indietro rispetto al mondo Win.Per esempio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Con Palladium su Vista non servirà p
      - Scritto da: Anonimo

      Per fortuna questa schifezza non servirà più
      quando arriverà il trusted computing.

      Non vedo l'ora di avere un sistema pulito dove
      gira solo quello che decido io... err.. voglio
      dire, quello che decide Bill... ;-)Chi te lo dice ? Magari vorranno tenerti d'occhio con uno spyware, per esser sicuri che senza volere tu faccia cose sbagliate... :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Con Palladium su Vista non servirà p
      - Scritto da: Anonimo

      Per fortuna questa schifezza non servirà più
      quando arriverà il trusted computing.
      Balle, basta che lo spyware abbia il certificato e si installa anche sul TC
      Non vedo l'ora di avere un sistema pulito dove
      gira solo quello che decido io... err.. voglio
      dire, quello che decide Bill... ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Con Palladium su Vista non servirà p
      Coi comunisti al governo non ci sarà più spyware perchè saranno bloccati dai filtri governativi....(questa minc*iata è per farvi capire quante minc*iate mettete li senza ragionare)
  • Anonimo scrive:
    defender da che?
    è dal sistema operativo microsoft che vi dovete difendereun consigliocontattate la nettezza urbana (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: defender da che?
      peccato, ho appena sperimentato e contro i post come i tuoi non funziona...chissà forse nella versione gold.
      • Anonimo scrive:
        Re: defender da che?
        - Scritto da: Anonimo
        peccato, ho appena sperimentato e contro i post
        come i tuoi non funziona...chissà forse nella
        versione gold.Illuditi che qualcosa M$ funzioni o non abbia 583594 modi per spiarti.
  • Anonimo scrive:
    Il ritorno di un classico!
    Finalmente Microsoft ha rilasciato per Windows il remake di questo grande classico dell'Atari del 1983:http://www.lemon64.com/games/details.php?ID=659 :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Il ritorno di un classico!
      Eh già! bei tempi quelli! Altro che Halo, Doom e menate varie!   :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il ritorno di un classico!
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente Microsoft ha rilasciato per Windows il
      remake di questo grande classico dell'Atari del
      1983:

      http://www.lemon64.com/games/details.php?ID=659

      :D Il videogame da sala giochi è ancora precedente: Williams 1980.Eh, sì, erano 26 anni che aspettavamo questo momento... ora speriamo che Microsoft rilasci anche Pac Man, Space Invaders, e Frogger.
  • Anonimo scrive:
    scusate ma....

    per scaricarlo è però necessario superare l'ormai
    onnipresente test Genuine Advantagecioè, io che non ho mai pagato un sw della ms in vita mia, dovrei avere una copia regolare almeno del soper usarlo ? fatemi capire, sono utonto.
    • Anonimo scrive:
      Re: scusate ma....
      - Scritto da: Anonimo

      per scaricarlo è però necessario superare
      l'ormai
      onnipresente test Genuine Advantage

      cioè, io che non ho mai pagato un sw della ms in
      vita mia, dovrei avere una copia regolare almeno
      del so
      per usarlo ? fatemi capire, sono utonto.Non ti preoccupare: io il test Genuine Advantage l'ho superato utilizzando Internet Explorer tramite Wine sotto Linux... fai un po' te quanto sia affidabile...
      • Anonimo scrive:
        Re: scusate ma....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        per scaricarlo è però necessario superare

        l'ormai
        onnipresente test Genuine Advantage



        cioè, io che non ho mai pagato un sw della ms in

        vita mia, dovrei avere una copia regolare almeno

        del so

        per usarlo ? fatemi capire, sono utonto.

        Non ti preoccupare: io il test Genuine Advantage
        l'ho superato utilizzando Internet Explorer
        tramite Wine sotto Linux... fai un po' te quanto
        sia affidabile...si raccontalo a qualcun'altro, wine è una ciofeca che se va bene riesce giusto a far girare se stesso
        • Anonimo scrive:
          Re: scusate ma....
          - Scritto da: Anonimo
          si raccontalo a qualcun'altro, wine è una ciofeca
          che se va bene riesce giusto a far girare se
          stessoSopratutto le motivazioni, si, mi piacciono...
        • Anonimo scrive:
          Re: scusate ma....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo



          per scaricarlo è però necessario superare


          l'ormai
          onnipresente test Genuine Advantage





          cioè, io che non ho mai pagato un sw della ms
          in


          vita mia, dovrei avere una copia regolare
          almeno


          del so


          per usarlo ? fatemi capire, sono utonto.



          Non ti preoccupare: io il test Genuine Advantage

          l'ho superato utilizzando Internet Explorer

          tramite Wine sotto Linux... fai un po' te quanto

          sia affidabile...

          si raccontalo a qualcun'altro, wine è una ciofeca
          che se va bene riesce giusto a far girare se
          stessoCon Crossover faccio girare office2003 e Explorer 6 senza alcun problema.E Crossover usa wine.
          • Anonimo scrive:
            Re: scusate ma....
            wine qui..croosover la e sti caxxi?
          • Anonimo scrive:
            Re: scusate ma....
            - Scritto da: Anonimo
            Con Crossover faccio girare office2003 e Explorer
            6 senza alcun problema.
            E Crossover usa wine.a già avvero che per linux non esistono programmi degni di office2003 e siete costretti ad usare wine o simil ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: scusate ma....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Con Crossover faccio girare office2003 e
            Explorer

            6 senza alcun problema.

            E Crossover usa wine.

            a già avvero che per linux non esistono programmi
            degni di office2003 e siete costretti ad usare
            wine o simil ;)Boh... io ho dovuto utilizzare wine perchè dovevo scaricare un service pack per un mio parente che non ha una connessione veloce e non avevo alcuna voglia di fare il reboot in Windows, anche perchè se lo avessi fatto avrei anche dovuto installare 3 mesi di patch ed aggiornamenti vari...
    • afiorillo scrive:
      Re: scusate ma....
      - Scritto da: Anonimo
      cioè, io che non ho mai pagato un sw della ms in
      vita mia, dovrei avere una copia regolare almeno
      del so
      per usarlo ? fatemi capire, sono utonto.E' esattamente così.
    • Anonimo scrive:
      Re: scusate ma....
      - Scritto da: Anonimo

      per scaricarlo è però necessario superare
      l'ormai
      onnipresente test Genuine Advantage

      cioè, io che non ho mai pagato un sw della ms in
      vita mia, dovrei avere una copia regolare almeno
      del so
      per usarlo ? fatemi capire, sono utonto.Carissimo, purtroppo e' proprio cosi'....che vuoi...i ricchi vogliono diventare sempre piu' ricchi....tutto dipende essenzialmente dal fatto che l'insieme (ordinato) dei naturali non ha un ultimo elemento che sia anch'esso un numero naturale....e' questa la vera ed unica causa metafisica di tutti i mali della storia, sia umana che naturale....
    • Anonimo scrive:
      Re: scusate ma....
      - Scritto da: Anonimo

      per scaricarlo è però necessario superare
      l'ormai
      onnipresente test Genuine Advantage

      cioè, io che non ho mai pagato un sw della ms in
      vita mia, dovrei avere una copia regolare almeno
      del so
      per usarlo ? fatemi capire, sono utonto.Si, anche perché se hai comprato il pc al super hai pagato la licenza MS.Se hai sempre scroccato i prodotti MS è giusto che tu sia bloccato.Non ti poace win, non lo usi.Se lo usi PAGHI
      • Anonimo scrive:
        Re: scusate ma....
        Comunque, come si può notare da un commento a questo articolo: http://www.9down.com/story.php?sid=6180 c'è già in giro una versione (per sistema NON a 64bit) craccata di windows defender che si installa anche se il serial è in blacklist MS. Non si parla di genuine advantage, è una feature del programma che è stata tolta per permettere l'installazione anche a chi non ha un seriale... diciamo "valido"Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: versione italiana
    immagino la localizzazione inizierà con la prima RC.di sicuro la versione definitiva sarà disponibile in italiano.Questa è la prima beta con l'interfaccia "quasi definitva" indi penso ora possano cominicare a pensare a estrarre le risorse con le stringhe e preparare le varie dll di localizzazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: versione italiana
      tutte le versioni localizate escono con la relase finale, fonto MS chat tecnica su windows defender (ora non ricordo la data)
  • Anonimo scrive:
    Re: versione italiana
    probabilmente mai
  • aristoteles scrive:
    versione italiana
    Ma la versione italiana quando arriverà?
Chiudi i commenti