macOS Big Sur si aggiorna, risolta una vulnerabilità WebKit: update 11.2.3

macOS Big Sur 11.2.3, risolta vulnerabilità WebKit

Nuovo aggiornamento per il sistema operativo dei Mac: risulta una vulnerabilità riguardante WebKit che consentiva l'esecuzione di codice maligno.
Nuovo aggiornamento per il sistema operativo dei Mac: risulta una vulnerabilità riguardante WebKit che consentiva l'esecuzione di codice maligno.
Guarda 12 foto Guarda 12 foto

In fase di rilascio l’aggiornamento 11.2.3 per il sistema operativo macOS Big Sur presente sui computer della linea Mac. Così come accaduto con il precedente 11.2.2 arrivato a fine febbraio il suo compito è quello di risolvere un problema, ma in questo caso si tratta di una falla di sicurezza.

macOS Big: disponibile l’aggiornamento 11.2.3

La vulnerabilità in questione riguarda WebKit, il motore su cui si basa il browser Safari per la navigazione. Mostra potenzialmente il fianco all’azione dei malintenzionati, in grado di eseguire codice maligno sul dispositivo della vittima attraverso contenuti Web creati ad hoc.

Come si legge nel documento Apple, a segnalare la falla sono stati i ricercatori Clément Lecigne del Threat Analysis Group di Google e Alison Huffman di Microsoft Browser Vulnerability Research. L’aggiornamento è definito “importante” dal gruppo di Cupertino: il consiglio per gli utenti è quello di scaricarlo sul proprio computer il prima possibile.

Ci sono update anche per le piattaforma degli iPhone e degli iPad che passano alla release iOS 14.4.1 e iPadOS 14.4.1 (aspettando le versioni 14.5). Il problema risolto è lo stesso. Si segnala infine il passaggio a watchOS 7.3.2 per il software della linea Watch: in questo caso per procedere con l’installazione è necessario che il livello di della batteria sia almeno al 50% e che l’orologio sia in carica.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti