macOS Catalina arriverà sui Mac il 4 ottobre?

Il sito ufficiale danese di Apple svela la data di lancio del nuovo sistema operativo macOS Catalina: occhi puntati su venerdì 4 ottobre.
Il sito ufficiale danese di Apple svela la data di lancio del nuovo sistema operativo macOS Catalina: occhi puntati su venerdì 4 ottobre.

Con la più recente versione di iOS e il nuovo iPadOS già disponibili, per completare il quadro manca ora solamente macOS 10.15 Catalina. Il sistema operativo, annunciato nei mesi scorsi alla conferenza WWDC 2019 e destinato ai computer Apple, sembra però destinato a fare il suo debutto ufficiale in versione definitiva a breve, a quanto pare già entro la prossima settimana. È quanto svela il sito danese della mela morsicata.

macOS 10.15 Catalina: lancio il 4 ottobre?

La pagina dedicata alla piattaforma, nella sezione in cui focalizza l’attenzione sul servizio Apple Arcade, indica in venerdì 4 ottobre la data scelta dal gruppo di Cupertino per il lancio. Mancano dunque probabilmente solo sette giorni prima di poter avviare il download e l’installazione dell’aggiornamento alla nuova incarnazione di macOS che, tra le altre cose, introduce una funzionalità battezzata Sidecar che permette di sfruttare un tablet della linea iPad in qualità di monitor esterno, un accorgimento particolarmente utile per chi ad esempio si occupa di editing. Degno di nota anche l’arrivo del progetto Catalyst per portare su computer le applicazioni mobile di iOS.

Il sito danese di Apple svela la data di lancio di macOS 10.15 Catalina

Le novità del sistema operativo sono già state messe alla prova da chi ha avuto modo di testare la beta pubblica disponibile fin da giugno. La mela morsicata potrebbe essersi riservata del tempo aggiuntivo prima di dare il via al rollout per verificare che tutto funzioni a dovere, evitando così agli utenti di dover fare i conti con bug e vulnerabilità come accaduto di recente con iOS 13: nemmeno il rilascio in tutta fretta di un aggiornamento correttivo è stato sufficiente per mettere del tutto in sicurezza di dispositivi.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti