macOS e MacBook: migliore gestione della batteria

Il prossimo update del sistema operativo macOS includerà una feature in grado di estendere il ciclo vitale della batteria integrata nei MacBook.
Il prossimo update del sistema operativo macOS includerà una feature in grado di estendere il ciclo vitale della batteria integrata nei MacBook.
Guarda 9 foto Guarda 9 foto

Si chiama Battery Health Management una delle nuove caratteristiche che Apple introdurrà in macOS 10.15.5 Catalina. Come si può intuire già dal nome è una feature dedicata alla gestione delle batterie dei MacBook, pensata per estenderne il ciclo vitale ottimizzando le operazioni di ricarica in modo da non ridurne le prestazioni e la capacità nel tempo.

macOS 10.15.5 Catalina e la batteria dei MacBook

Sarà disponibile sui portatili del gruppo dotati di porte Thunderbolt 3 dunque sui MacBook Pro lanciati da fine 2016 in poi e sui MacBook Air con display Retina. Il funzionamento si basa sull’analisi dei pattern di ricarica e sulla misurazione della temperatura raggiunta dalla batteria in diversi momenti di utilizzo. Così il software è in grado di capire se l’utente arriva spesso a scaricarla completamente per poi tornare tutto d’un colpo al 100% (ad esempio usante il laptop in mobilità) oppure se il computer è costantemente alimentato (lavorando da una postazione fissa). In quest’ultimo caso la funzionalità interrompe l’immagazzinamento dell’energia prima del livello massimo così da evitare uno stress eccessivo della componente e non compromettendone l’autonomia sul lungo periodo.

La funzionalità Battery Health Management di macOS Catalina

Come si può vedere nello screenshot qui sopra, in qualsiasi momento sarà possibile disattivare l’opzione e tornare alle impostazioni di sempre. Le informazioni relative alle abitudini di utilizzo rimarranno salvate in locale e non condivise con Apple a meno che non si scelga volontariamente di inviare alla mela morsicata alcuni dati statistici in forma anonima.

Al momento Battery Health Management è disponibile nella versione beta 2 (19F62f) di macOS 10.15.5 Catalina riservata agli sviluppatori. Farà parte dell’aggiornamento rivolto a tutti gli utenti in rollout si presume entro qualche settimana: l’update 10.15.4 è arrivato a fine marzo.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti