Malware Emotet: ora ruba le carte di credito tramite Google Chrome

Malware Emotet: ora ruba le carte di credito tramite Google Chrome

Il malware Emotet si evolve e ora agisce sui profili di Google Chrome per rubare i dati sulle carte di credito: ecco come si comporta.
Il malware Emotet si evolve e ora agisce sui profili di Google Chrome per rubare i dati sulle carte di credito: ecco come si comporta.

Il già noto malware Emotet si è riproposto sul web con un nuovo modo di agire che si preannuncia alquanto pericoloso.

L’agente malevolo, per cui sono già state arrestate due persone all’inizio del 2021, ha subito un’evoluzione che lo vede ora operare tramite il furto di informazioni delle carte di credito memorizzate su Google Chrome.

Tale scoperta risale al 6 giugno, grazie al lavoro di Proofpoint Threat Insights, che fa seguito a un crescendo della diffusione di Emotet nelle settimane precedenti. Un pericolo non indifferente visto quante persone salvano incautamente dati come numero della carta di credito e il codice CVC/CVV tramite il celebre browser.

La prudenza è sicuramente un’arma indispensabile per ottenere un certo standard di sicurezza. Utilizzare un antivirus adeguato però, offre di certo ulteriori certezze.

Come agisce il malware Emotet?

In precedenza Emotet lavorava principalmente come un trojan nell’ambito di servizi bancari. La nuova tecnica adottata dal malware prevede di attaccare direttamente i profili di Google Chrome.

Ciò avviene attraverso i file di scelta rapida di Windows (.LNK) attraverso cui vengono eseguiti i comandi PowerShell per infettare il dispositivo della vittima. Una volta avuto acceso ai dati, Emotet li invia al server di comando e controllo (C2).

Un modo di operare molto diverso dalle origini del malware, quando questo lavorava attraverso le macro di Microsoft Office per attaccare le ignare vittime.

Il consiglio principale è quello di non salvare mai dati importanti come quelli riguardanti le proprie carte su un browser e, possibilmente, affiancare questa abitudine a un software come Norton 360 Standard.

Questo antivirus infatti, oltre alle funzioni di scansione e rilevamento dei malware, può vantare un Password Manager ad alta efficacia.

Attraverso questo strumento è possibile generare, memorizzare e gestire facilmente le parole d’accesso e le informazioni su carte di credito in modo sicuro. Contrariamente a quanto avviene con i browser infatti, questi sistema offre standard di sicurezza elevatissimi, che rendono la vita pressoché impossibile agli hacker.

A rendere ancora più interessante Norton 360 Standard sono le recenti offerte. Lo strumento in questione infatti, grazie allo sconto del 66% è disponibile solo per 24,99 euro all’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 giu 2022
Link copiato negli appunti