Matrox introduce G550 PCI-Express

Rimasta in produzione sinora, l'ultima scheda della serie G rinasce nel nuovo formato


Linux.com ha avuto modo di recensire il nuovo modello della G550, l’ultimo prodotto da Matrox della serie G. Alcuni anni fa la serie G era famosa per le prestazioni nell’ambito dell’accelerazione 3D, ma non è più questo il caso.

In questi anni infatti, le 550 sono rimaste sul mercato per l’elevata qualità grafica dell’output 2D da esse fornito, dato che i 32 MB di memoria di con cui sono equipaggiate sono più che sufficienti a gestire anche le risoluzioni più alte.

La connessione scelta per questo modello è la PCI Express 1x. La banda fornita basta in quanto non si tratta di una scheda che deve processare delle grandi quantità di dati, essendo dedicata soprattutto al 2D. Inoltre, al momento dell’uscita è l’unica scheda video PCI Express 1x sul mercato.

Matrox è al lavoro con Xi Graphics per sviluppare dei driver 3D Linux, ma questi driver non saranno open source e non aderiranno alla piattaforma DRI , che comprende soltanto le versioni AGP.

G.F.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti