Mayday, iPhone in fiamme

Un Melafonino della passata generazione spaventa i passeggeri di un volo australiano. Il fumo fa pensare a un principio di incendio. Consegnato alle autorità per i controlli
Un Melafonino della passata generazione spaventa i passeggeri di un volo australiano. Il fumo fa pensare a un principio di incendio. Consegnato alle autorità per i controlli

Roma – Un nuovo dispositivo esplosivo, ancora tra i vendutissimi gadget made in Cupertino . Un iPhone 4 ha improvvisamente iniziato a emettere fumo, dando vita a un principio di incendio nella fase d’atterraggio di un volo regionale in terra australiana.

La paura ha serpeggiato tra i passeggeri in arrivo a Sidney, con il personale di bordo che è intervenuto prontamente per estinguere le piccole fiamme sulla penultima versione del Melafonino .

Il misterioso passeggero avrebbe poi consegnato il suo device agli agenti dell’ Australian Transport Safety Bureau per un’accurata analisi. Secondo un comunicato diramato dalla compagnia aerea Regional Express , l’avvenimento non ha provocato alcun danno a persone o cose .

Nessun commento è giunto fino a questo punto da Cupertino. In passato erano stati iPod Nano (Apple ha anche avviato una campagna di sostituzione per alcuni modelli) e iPod Touch a finire al centro delle attenzioni dei media e delle autorità per alcuni episodi “scottanti”. Anche un Mac, in un caso, era stato oggetto di un accadimento simile .

Mauro Vecchio

fonte immagine

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 11 2011
Link copiato negli appunti