McDonald's, food ancor più fast

Touchscreen per ordini computerizzati nei suoi punti vendita europei. Modernità o spersonalizzazione del rapporto con il cibo?
Touchscreen per ordini computerizzati nei suoi punti vendita europei. Modernità o spersonalizzazione del rapporto con il cibo?

Per coloro che da piccoli sono stati segnati dal pagliaccio di “IT” e dal computer impazzito di “2001, Odissea nello spazio”, i MacDonald’s europei diventeranno presto un luogo tabù: la catena di fast food statunitense ha deciso di integrare alla sua attuale forza lavoro 7mila touchscreen per la gestione degli ordini.

La crescita ha spinto McDonald’s ad assumere 62mila nuovi impiegati solo negli Stati Uniti, un peso sul bilancio che non vuole tuttavia sostenere in Europa dove ha deciso quindi di sperimentare un nuovo sistema per gestire gli ordini .

Da un lato questo significa interrompere l’espansione degli uomini a libro paga di Roland McDonald, dall’altro velocizzare le code. Non trascurabile poi il fatto che accettando solo pagamenti con carte di credito , questo permetterà potenzialmente di raccogliere dati sui gusti dei singoli utenti e sulle calorie da essi ingerite ogni anno grazie al fast food.

Inoltre McDonald’s spera di ammantarsi di un’immagine di modernità. Anche se forse nel Vecchio Continente potrebbe ancora contare, soprattutto nei confronti del cibo, la conservazione di un rapporto umano, personale.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti