Mercato indossabili: consegne in diminuzione

Mercato indossabili: consegne in diminuzione

Secondo i dati pubblicati da IDC, nel primo trimestre sono stati consegnati meno indossabili, in particolare fitness tracker e auricolari wireless.
Secondo i dati pubblicati da IDC, nel primo trimestre sono stati consegnati meno indossabili, in particolare fitness tracker e auricolari wireless.

Gli smartwatch sono molto richiesti dagli utenti. Tuttavia, secondo i dati di IDC relativi al primo trimestre 2022, le consegne dei dispositivi indossabili sono diminuite del 3% rispetto allo stesso periodo del 2021. La colpa è da attribuire ai cosiddetti braccialetti smart o fitness tracker che riscuotono sempre meno successo. Forse per questo motivo ci sono molte offerte su Amazon, tra cui quella per l’ottimo Huawei Band 6 (sconto del 38%).

Gli utenti preferiscono lo smartwatch

In base alle rilevazioni della società di analisi, nel primo trimestre 2022 sono stati consegnati 105,3 milioni di indossabili. Dopo anni di crescita, dovuta anche alla pandemia COVID-19, la domanda è diminuita soprattutto per i fitness tracker. Questo tipo di dispositivo ha perso il 40,5% rispetto al primo trimestre 2021, in quanto gli utenti preferiscono acquistare i più evoluti smartwatch (sul mercato ci sono modelli economici, come Huawei Watch Fit o Redmi Watch 2 Lite).

Market share indossabili

Le consegne degli auricolari wireless sono invece diminuite dello 0,6%, dopo il boom registrato durante la pandemia (questi dispositivi sono utilizzati per i meeting di lavoro e le lezioni a distanza). L’unico dato positivo è quello degli smartwatch (+9,1%).

La top 5 dei produttori mondiali è ovviamente guidata da Apple con 32,1 milioni di smartwatch consegnati (+6,6%) e un market share del 30,5%. Il secondo posto è occupato da Samsung con 10,9 milioni di dispositivi (-9,9%) e un market share del 10,9%. Il dato più negativo è quello di Xiaomi (-23,8%) in terza posizione. Seguono Huawei (-10,8%) e Imagine Marketing (+5,2%).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: IDC
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 giu 2022
Link copiato negli appunti