Mercato, meno PC per quest'anno

IDC riduce le previsioni di crescita del comparto: nel 2011 si venderanno meno PC, mentre il mercato dovrebbe tornare a crescere nei prossimi anni. E nel 2015 il grande sorpasso: più terminali mobile che PC in rete
IDC riduce le previsioni di crescita del comparto: nel 2011 si venderanno meno PC, mentre il mercato dovrebbe tornare a crescere nei prossimi anni. E nel 2015 il grande sorpasso: più terminali mobile che PC in rete

IDC riduce le sue previsioni di crescita del mercato PC per il 2011: il settore crescerà “solo” del 2,8% rispetto al previsto 4,2%, dice la società statunitense specializzata ricerche di mercato. Il trend sarà discendente anche negli anni successivi, sebbene il volume dei sistemi venduti dovrebbe aumentare in maniera sostenuta.

Nel 2012 IDC vede infatti un mercato dei PC in crescita del 9,3% (prima era del 10,2%), e nel biennio 2013-2015 si arriverà al +11% annuo. I motivi di questi risultati di crescita ridimensionata? Per quest’anno IDC incolpa “una sfortunata e ben nota combinazione di prudenza nella spesa, modellata da paure economiche, la saturazione dei PC nei mercati maturi, e la cannibalizzazione del budget da parte di dispositivi concorrenti come i media tablet”.

Quando il mercato tornerà a crescere, suggerisce IDC, sarà perché ci sarà necessità di sostituire i PC invecchiati e perché i mercati emergenti aumenteranno la propria spesa. IDC non lo dice chiaramente, ma è facile ipotizzare una nuova ripresa nell’acquisto di sistemi informatici grazie alla commercializzazione del già ampiamente annunciato Windows 8 .

E i “media tablet”? E gli smartphone? Per questo genere di gadget informaticamente sub-dotati IDC prevede il sorpasso nell’uso di Internet entro il 2015 . Che cosa realmente significhi “uso di Internet” nella dizione di IDC è però una storia tutta da approfondire .

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 09 2011
Link copiato negli appunti