Mercato tablet: Apple perde il 29% nel Q4 2023

Mercato tablet: Apple perde il 29% nel Q4 2023

Secondo IDC, le consegne dei tablet sono crollate nel quarto trimestre 2023 e nell'intero anno, anche per l'assenza di nuovi Apple iPad.
Mercato tablet: Apple perde il 29% nel Q4 2023
Secondo IDC, le consegne dei tablet sono crollate nel quarto trimestre 2023 e nell'intero anno, anche per l'assenza di nuovi Apple iPad.

Apple ha recentemente superato Samsung, diventando il primo produttore mondiale di smartphone, grazie al successo degli iPhone 15. L’azienda di Cupertino occupa saldamente la prima posizione nel mercato dei tablet, ma nel quarto trimestre 2024 ha perso oltre il 29%.

Nessun iPad nel 2023

In base ai dati rilevati da IDC, nel quarto trimestre 2023 sono stati consegnati circa 36,8 milioni di tablet, ovvero il 17,4% in meno rispetto allo stesso periodo del 2022. Si tratta del peggiore quarto trimestre dal 2016, considerando anche il periodo natalizio, durante il quale le vendite dovrebbero aumentare.

Al calo trimestrale ha contribuito principalmente Apple. L’azienda di Cupertino non ha annunciato nessun nuovo iPad nel corso del 2023. Nel quarto trimestre ha consegnato 14,9 milioni di unità, ovvero il 29,3% in meno rispetto all’anno precedente. Nonostante ciò mantiene il primo posto della top 5 con un market share del 40,6%.

Molto lontana Samsung. L’azienda coreana ha consegnato solo 7,3 milioni di tablet (-6,6%) e possiede ora un quota di mercato del 19,8%. Le altre tre posizioni sono occupate da altrettanti produttori cinesi che hanno registrato risultati molto positivi. Huawei ha consegnato 2,8 milioni di tablet (+21,2%) e possiede un market share del 7,6%. Lenovo ha consegnato 2,6 milioni di tablet (+12,9%) e possiede un market share del 7,1%. Infine, Xiaomi ha consegnato 1,6 milioni di tablet (+35%) e possiede un market share del 4,3%.

Considerando invece i dati annuali, tutti i produttori della top 5 mondiali hanno consegnato meno tablet rispetto al 2022. In totale sono circa 128,5 milioni, ovvero il 20,5% in meno. Spicca soprattutto il -65,9% di Amazon. L’azienda di Seattle è infatti uscita dalla classifica relativa al quarto trimestre a vantaggio di Xiaomi.

Fonte: IDC
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 feb 2024
Link copiato negli appunti