Microsoft 365 e Office 2019 sui Mac Apple Silicon

Il gruppo di Redmond conferma la compatibilità di Microsoft 365 e Office 2019 per i nuovi Mac ARM basati su Apple M1, ma con un compromesso.
Il gruppo di Redmond conferma la compatibilità di Microsoft 365 e Office 2019 per i nuovi Mac ARM basati su Apple M1, ma con un compromesso.
Guarda 6 foto Guarda 6 foto

Dopo che nei giorni scorsi la mela morsicata ha annunciato i nuovi Mac ARM con processore Apple Silicon M1 è giunto l’intervento di Microsoft per ribadire un dettaglio importante sui propri software di produttività: non ci saranno problemi a livello di supporto o compatibilità.

Mac ARM: Microsoft in merito a 365 e Office

La suite 365 così come il pacchetto Office 2019 continueranno a essere disponibili su macOS, almeno in un primo momento passando dalla tecnologia Rosetta 2 che il gruppo di Cupertino ha messo a punto per garantire l’esecuzione del codice scritto per CPU Intel durante questo biennio di transizione. Ciò comporterà un piccolo compromesso, un’attesa di alcuni secondi (circa 20 secondo le previsioni) al primo avvio.

Il primo lancio di ogni applicazione Office richiederà più tempo in quanto il sistema operativo deve generare codice ottimizzato per il processore Apple Silicon. I lanci successivi saranno veloci.

In futuro Microsoft renderà poi disponibili le versioni macOS dei propri applicativi con supporto nativo a entrambe le piattaforme in circolazione: Intel e ARM.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti