Teams: il supporto multi-account a dicembre

Entro il mese prossimi Microsoft consentirà di gestire più account collegati a Teams dalla stessa postazione: è quanto si apprende dalla roadmap.
Entro il mese prossimi Microsoft consentirà di gestire più account collegati a Teams dalla stessa postazione: è quanto si apprende dalla roadmap.
Guarda 11 foto Guarda 11 foto

A partire dal mese prossimo il gruppo di Redmond introdurrà su Teams una caratteristica tra quelle più richieste: la possibilità di gestire più account su un unico dispositivo. È quanto si legge sulla pagina ufficiale dedicata alla roadmap di Microsoft 365.

Microsoft Teams, in arrivo il supporto multi-account

Sarà così finalmente possibile aggiungere più profili e passare dall’uno all’altro in modo rapido, senza dover ogni volta eseguire il logout e una successiva autenticazione con altre credenziali. Non sarà più necessario nemmeno ricorrere a workaround come quelli fin qui escogitati dagli utenti, alcuni dei quali passando dalla modalità incognito dei browser per eseguire login differenti.

Un’aggiunta, quella messa in cantiere da Microsoft, che ha come obiettivo soddisfare le esigenze della community legata a Teams, continuando così a sostenere la crescita del servizio: è uno di quelli che negli ultimi mesi hanno maggiormente beneficiato della corsa all’adozione delle soluzioni per lo smart working, raggiungendo quota 115 milioni di utenti attivi su base quotidiana.

Nel changelog di recente ha trovato posto anche una funzionalità utile per cambiare dispositivo in corsa durante una riunione e miglioramenti dedicati alle modalità di condivisione dei file. Un’altra novità in arrivo prossimamente per il servizio è quella legata all’adozione del Fluent Design per un restyling dell’interfaccia.

Fonte: OnMSFT
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti