Anche Teams sta per abbracciare il Fluent Design

A breve anche Teams adotterà un'interfaccia in linea con i principi del Fluent Design stabiliti da Microsoft: ecco una prima immagine della UI.
A breve anche Teams adotterà un'interfaccia in linea con i principi del Fluent Design stabiliti da Microsoft: ecco una prima immagine della UI.
Guarda 11 foto Guarda 11 foto

Un tocco di Fluent Design anche per Teams. Sarà il prossimo prodotto di casa Microsoft a vedere la propria interfaccia oggetto di un restyling, seppur non rivoluzionario, come già fatto con le icone delle applicazioni e con alcuni elementi del sistema operativo Windows 10.

Microsoft Teams: il Fluent Design per la nuova interfaccia

Ad ogni modo all’orizzonte non c’è alcun cambiamento radicale né che possa spostare il giudizio complessivo sulla piattaforma, una delle più utilizzare in questo periodo di corsa agli strumenti per lo smart working. Di seguito uno screenshot che mostra in anteprima la nuova UI, ottenuto e pubblicato dalla redazione del sito Windows Latest.

La nuova interfaccia di Teams in stile Fluent Design

Il rollout prenderà il via coinvolgendo gli Insider nella fase di test entro novembre, per poi raggiungere tutti in un secondo momento. Per fare un confronto, ecco il layout di quella attuale.

L'attuale interfaccia di Microsoft Teams

Nei giorni scorsi, in concomitanza con la pubblicazione dei risultati finanziari relativi all’ultima trimestrale, Microsoft ha reso noto che Teams ora ha 115 milioni di utenti attivi su base quotidiana. Una crescita importante per il gruppo di Redmond, considerando che nel mese di aprile la quota era ferma a 75 milioni.

Tra le ultime novità introdotte a livello di caratteristiche citiamo la possibilità di cambiare dispositivo durante una riunione, miglioramenti per le modalità di condivisione dei file, il debutto della versione ARM e nuovi scenari per la Together Mode.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti