Microsoft 365 Personal e Family, subito disponibili

Microsoft 365 Personal e Family, subito disponibili

Disponibili fin da subito le nuove licenze Personal e Family di Microsoft 365, nuovo nome che sostituisce da oggi il vecchio Office 365.
Disponibili fin da subito le nuove licenze Personal e Family di Microsoft 365, nuovo nome che sostituisce da oggi il vecchio Office 365.

Nel giorno del suo esordio ufficiale, Microsoft 365 mette a disposizione i nuovi abbonamenti Microsoft 365 Personal e Microsoft 365 Family.

Microsoft 365 Personal e Family

Queste le novità immediatamente disponibili:

  • Microsoft Editor è ora disponibile come estensione dei browser Microsoft Edge and Google Chrome, offrendo consigli di scrittura indipendentemente dall’attività che si sta conducendo: dalla stesura di una mail alla scrittura di un post su Twitter, fino alla creazione di una story su Facebook.
  • PowerPoint Presenter Coach usa l’intelligenza artificiale per aiutare gli utenti a preparare i propri discorsi in inglese: le nuove funzionalità offrono feedback in tempo reale sul tono di voce utilizzato, suggerimenti grammaticali e su come formulare il proprio discorso in modo più efficace.
  • aiuta a migliorare la creatività e l’impaginazione dei propri documenti offrendo accesso esclusivo a oltre 8.000 immagini e 175 video in loop della libreria Getty Images, 300 nuovi font e 2.800 nuove icone per creare presentazioni ad alto impatto. Inoltre, gli abbonati hanno a disposizione 200 nuovi template per Word, Excel e PowerPoint grazie a Premium Office templates.
  • La nuova funzionalità Meet Now di Skype permette di connettere gratuitamente fino a 50 persone in pochissimi clic.

La versione Family include la possibilità di accesso fino a 6 utenti contemporaneamente. La suite è disponibile fin da subito da Microsoft Store.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 apr 2020
Link copiato negli appunti