Microsoft acquista il 4% del London Stock Exchange Group

Microsoft acquista il 4% del London Stock Exchange Group

Microsoft ha annunciato un accordo con il London Stock Exchange Group che include l'acquisizione del 4% delle azioni e la fornitura di servizi cloud.
Microsoft ha annunciato un accordo con il London Stock Exchange Group che include l'acquisizione del 4% delle azioni e la fornitura di servizi cloud.

Microsoft ha annunciato una partnership strategica con il London Stock Exchange Group (LSEG) della durata di dieci anni. I servizi cloud dell’azienda di Redmond verranno utilizzati da LSEG per la sua piattaforma di analisi dei dati. L’accordo prevede l’acquisizione del 4% delle azioni di LSEG, pari a circa 1,6 miliardi di sterline. Come si può intuire dal nome, il gruppo londinese è proprietario della Borsa di Londra.

Microsoft e LSEG: accordo per il cloud

Quello tra Microsoft e LSEG è solo l’ultimo degli accordi tra settore finanziario e Big Tech. Google ha investito un miliardo di dollari nel CME Group di Chicago, mentre Amazon ha sottoscritto una partnership con Nasdaq. L’azienda di Redmond fornirà a LSEG i suoi prodotti cloud, tra cui Azure e Teams, che permettano di realizzare una piattaforma efficiente e scalabile.

L’infrastruttura cloud di LSEG verrà migrata nell’ambiente Microsoft Azure. La soluzione Workspace di LSEG per l’analisi dei dati diventerà interoperabile con specifiche applicazioni Microsoft e verranno introdotti nuovi servizi cloud-based. L’operazione di migrazione dovrà ovviamente ottenere il via libera da tutte le autorità di regolamentazione. Come detto, l’accordo strategico avrà una durata di dieci anni.

LSEG - Microsoft

Microsoft acquisirà il 4% delle azioni (circa 2 miliardi di dollari) del London Stock Exchange Group. La conclusione della transazione è prevista entro il primo trimestre 2023, ma occorre l’approvazione delle autorità antitrust. LSEG si impegna a spendere almeno 2,3 miliardi di sterline (circa 2,8 miliardi di dollari) in servizi cloud di Microsoft nel corso della durata dell’accordo. L’operazione dovrebbe generare circa 5 miliardi di dollari di entrate aggiuntive per Microsoft in dieci anni.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 dic 2022
Link copiato negli appunti