Microsoft: buon compleanno Pinguino

Redmond prepara una simpatica animazione come regalo di compleanno per Linux. Un minuto di video che ripercore le tappe dello scontro tra i due sistemi operativi e che si conclude con una proposta di tregua

Roma – “Microsoft vuole solo dire”: è il titolo della dedica videoanimata inviata da Redmond a Linux in occasione della ventesima candelina spenta dal kernel open . Un’ animazione minimalista che ripropone le tappe e i termini dell’annoso incontro/scontro tra le due comunità e le due differenti visioni del mercato IT.

Un gesto che, a giudicare dal contenuto, si presenta come una dichiarazione o una richiesta di tregua. Il video, infatti, parte con la descrizione delle origini in cui le due aziende si collocavano completamente agli antipodi del mercato (“Microsoft VS Linux”) e si conclude con la proposta se non di una tregua, quantomeno di una convivenza pacifica (“Microsoft and Linux?”).

Non è dato sapere se Tux accetterà la torta offerta da Microsoft o se opterà per considerarla come una gradevole provocazione. Per il momento, il kernel open source si dedica a festeggiare 20 anni di vita e di successi. ( C.S. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Carla scrive:
    Il più grosso dono per google
    Il più grosso dono per Google sono le falle di sicurezza di Facebook.E' incredibile come siano riusciti a cascare in una cosa del genere. XXXXX in applicazioni aperte anche a ragazzini.http://www.atlantisway.com/articoli/web/item/581-facebook-senza-filtro-la-pagina-delle-note-si-trasforma-in-un-hub-XXXXX
  • Funz scrive:
    Rowling, non hai mangiato abbastanza?
    Torna a scrivere roba nuova, invece di lucrare su HP che i primi libri almeno dovrebbero già essere considerati pubblico dominio.
    • panda rossa scrive:
      Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
      - Scritto da: Funz
      Torna a scrivere roba nuova, invece di lucrare su
      HP che i primi libri almeno dovrebbero già essere
      considerati pubblico
      dominio.Infatti lo sono.In tutte le biblioteche sono presenti.E girano pure da tempo in rete sia in pdf che in ebook. p)
    • age scrive:
      Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
      francamente non ho mai capito il sucXXXXX di HP in un qualsiasi RPG ci sono gli stessi elementi.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
        cosa c'entra RPG con un libro ???
        • age scrive:
          Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
          - Scritto da: Sgabbio
          cosa c'entra RPG con un libro ???nel senso che in ogni rpg la storia si svolge più o meno cosi:1: un eroe, di solito un predestinato che può avere a legami col nemico finale.2: vari compagni di avventure e varie avventure secondarie che aiutano l'eroe ad migliorare ed rafforzare i legami con i suoi compagni.3: vari sacrifici di personaggi legati al eroe, di solito per salvarli la vita ed aumentare la sua determinazione.4: sconfitta apparente del cattivo che dopo torna forte il doppio.5: vitoria del eroe dopo che questi si sia fatto pestare ben bene solito finale "e vissero felici e contenti".
          • TheShark scrive:
            Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
            - Scritto da: age
            - Scritto da: Sgabbio

            cosa c'entra RPG con un libro ???
            nel senso che in ogni rpg la storia si svolge più
            o meno
            cosi:
            1: un eroe, di solito un predestinato che può
            avere a legami col nemico
            finale.
            2: vari compagni di avventure e varie avventure
            secondarie che aiutano l'eroe ad
            migliorare ed rafforzare i legami con i suoi
            compagni.
            3: vari sacrifici di personaggi legati al eroe,
            di solito per salvarli la vita ed aumentare la
            sua
            determinazione.
            4: sconfitta apparente del cattivo che dopo
            torna forte il
            doppio.
            5: vitoria del eroe dopo che questi si sia fatto
            pestare ben bene solito finale "e vissero felici
            e
            contenti".(geek)
          • Guybrush scrive:
            Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
            - Scritto da: age
            - Scritto da: Sgabbio

            cosa c'entra RPG con un libro ???
            nel senso che in ogni rpg la storia si svolge più
            o meno
            cosi:
            1: un eroe, di solito un predestinato che può
            avere a legami col nemico
            finale.In un RPC ovvero Role Play Game si -INTERPRETA- uno o più ruoli, il gioco sta in questo, principalmente. Dall'interpretazione scaturisce una storia che e' sempre diversa anche se gli elementi di base sono sempre gli stessi.L'unico vero limite e' rappresentato dall'immaginazione dei giocatori.
            2: vari compagni di avventure e varie avventure
            secondarie che aiutano l'eroe ad
            migliorare ed rafforzare i legami con i suoi
            compagni.Una campagna in un gioco di ruolo è un insieme di storie e non necessariamente mirati ad aiutare un eroe o a salvare una damigella.Capita pure che i giocatori decidano di far schierare i loro personaggi con il drago.
            3: vari sacrifici di personaggi legati al eroe,
            di solito per salvarli la vita ed aumentare la
            sua
            determinazione.Come sopra, si tratta anche qui di UN elemento tra i tanti presenti nei vari sistemi RPG presenti sul mercato. Un PC (Playng Character) puo' essere motivato da nobili sentimenti (e quel che riferisci e' uno dei tanti) o anche da motivi assai meno nobili.L'unico limite e' l'immaginazione dei giocatori.
            4: sconfitta apparente del cattivo che dopo
            torna forte il
            doppio.Cliche' stra-abusato e non corrispondente alla saga in questione.Non spiego qui il perché e il percome, dato che si tratterebbe di spoiler.
            5: vitoria del eroe dopo che questi si sia fatto
            pestare ben bene solito finale "e vissero felici
            e
            contenti".Tutti quelli che non hanno visto il film o letto il libro ti ringraziano per questo utilissimo commento.Fortunatamente non e' tanto importante il finale, quanto il modo in cui ci si arriva.E qui si arriva all'ultima tua inesattezza: in un'avventura di un RPG il finale non e' mai scritto. Lo decidono i giocatori ed il master in base alle regole del sistema RPG utilizzato.Puo' finire a favore dei PC, a favore di uno o piu' NPC (Non Playng Character), puo' introdurre una nuova avventura o concludere una campagna, magari avviandone un'altra.Non Ci Sono Limiti.L'unico dato che non cambia mai e' che a vincere sono sempre i giocatori.Perché in un RPG se stai giocando hai gia' vinto.SalutiGT
          • age scrive:
            Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
            Mi riferivo agli CRPG "preconfezionati" come ,the last remnant o il più recente dungeons siege
          • Sgabbio scrive:
            Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
            - Scritto da: age
            - Scritto da: Sgabbio

            cosa c'entra RPG con un libro ???
            nel senso che in ogni rpg la storia si svolge più
            o meno
            cosi:
            1: un eroe, di solito un predestinato che può
            avere a legami col nemico
            finale.
            2: vari compagni di avventure e varie avventure
            secondarie che aiutano l'eroe ad
            migliorare ed rafforzare i legami con i suoi
            compagni.
            3: vari sacrifici di personaggi legati al eroe,
            di solito per salvarli la vita ed aumentare la
            sua
            determinazione.
            4: sconfitta apparente del cattivo che dopo
            torna forte il
            doppio.
            5: vitoria del eroe dopo che questi si sia fatto
            pestare ben bene solito finale "e vissero felici
            e
            contenti".Cosa c'entra questo ? A parte che molti dei clichè da te raccontati esistono da ben prima degli RPG, poi tra l'altro non capisco il perchè hai voluto paragonare un genere d'intrattenimento ad un'altro....Mah...
      • Joshthemajor scrive:
        Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
        Avrei utilizzato il termine "Storia fantasy"
        • age scrive:
          Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
          - Scritto da: Joshthemajor
          Avrei utilizzato il termine "Storia fantasy"non sono molo esperto di romanzi fantasy anche che non nego che molti di questi romanzi hanno ispirato rpg di sucXXXXX
          • Sgabbio scrive:
            Re: Rowling, non hai mangiato abbastanza?
            Anche prechè il genere fantasy ha fatto nascere gli RPG alla fine.
Chiudi i commenti