Microsoft Edge: Workspaces e altre novità per il lavoro

Microsoft Edge: Workspaces e altre novità per il lavoro

Microsoft ha svelato diverse funzionalità per il browser Edge che migliorano produttività (Workspaces), accessibilità e sicurezza in ambito lavorativo.
Microsoft ha svelato diverse funzionalità per il browser Edge che migliorano produttività (Workspaces), accessibilità e sicurezza in ambito lavorativo.

Durante la conferenza Ignite, andata in scena quasi in contemporanea all’evento Surface, Microsoft ha annunciato diverse novità per Edge. Una delle funzionalità più interessanti è Workspaces che permette di condividere un gruppo di schede tra i membri del team di lavoro. Altri aggiornamenti riguardano accessibilità e sicurezza.

Workspaces e altre novità di Edge

Edge Workspaces è una funzionalità utile per chi lavora su progetti comuni. Invece di condividere link multipli a siti web o file è possibile condividere un solo link al “workspace” che contiene tutte le schede aperte. I membri del gruppo di lavoro, indicati con l’immagine del profilo, potranno così accedere a schede, preferiti e cronologia in tempo reale.

Tutti i dati del workspace vengono salvati in OneDrive for Business. La funzionalità richiede almeno Microsoft Edge 106 e l’accesso tramite un account Azure Active Directory. Il supporto per Microsoft Intune verrà aggiunto in Edge 107. Workspaces è attualmente in versione preview pubblica.

La versione 106 del browser include una nuova barra laterale destra che permette di accedere rapidamente a ricerca, shopping, giochi, strumenti, app Office e Outlook. È possibile visualizzare o nascondere le singole icone in base alle proprie necessità.

Microsoft ha introdotto anche quattro funzionalità di accessibilità: Live Captions (trascrizione automatica durante la riproduzione audio), Instant Answers (risposte istantanee alle domande nella barra degli indirizzi), Page colors (modifica del colore della pagina) e descrizione automatica delle immagini (se manca l’attributo alt text).

Le ultime novità riguardano la sicurezza. A partire da Edge 107 sarà disponibile la protezione contro il typosquatting. Se l’utente digita per errore l’URL di un sito infetto, il browser mostrerà un avviso, suggerendo l’indirizzo corretto. La funzionalità Enhanced security mode disattiva invece la compilazione just-in-time (JIT) di JavaScript che può essere sfruttata per eventuali attacchi (ma è sempre consigliata l’installazione di un antivirus).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 ott 2022
Link copiato negli appunti