Microsoft emette un Passport ritoccato

Un nuovo software offrirà alle aziende un servizio di autenticazione simile a Passport ma più aperto e decentralizzato. Identità unica per una federazione di reti


Redmond (USA) – All’interno della sua colossale strategia.NET, e con l’intenzione di rendere i Web service più sicuri e appetibili per le aziende, Microsoft ha annunciato un software, nome in codice “TrustBridge”, che consentirà agli utenti professionali e aziendali di condividere un’unica identità e un’unica autenticazione fra più reti, applicativi e società.

Il sistema fa perno sul concetto di “federazione di network”, un insieme di reti aziendali che, facendo capo ad un unico sistema di autenticazione – non necessariamente centralizzato – possono condividere con più facilità risorse tecniche e umane. Si pensi, a tal proposito, alla catena di rapporti di partnership, collaborazione e vendita che oggi coinvolgono numerosissime aziende, ognuna con una propria intranet e molte appartenenti ad una o più extranet.

TrustBridge, che verrà rilasciato il prossimo anno, dovrebbe mettere fine – secondo Microsoft – all’attuale frammentazione dei sistemi di identificazione degli utenti, consentendo a questi ultimi di accedere a reti, risorse e applicativi, attraverso un solo log-in e una sola password, e questo utilizzando gli standard alla base dei Web service.

Il servizio di autenticazione fornito da TrustBridge è, per certi versi, una trasposizione del servizio Passport (dedicato agli utenti consumer) all’interno delle reti aziendali. TrustBridge consentirà infatti agli utenti di loggarsi in Windows utilizzando un unico ID creato attraverso l’Active Directory, lo stesso Passport o un qualsiasi altro sistema di autenticazione che supporti lo standard di sicurezza Kerberos 5.

Come venne spiegato lo scorso marzo , l’adozione di Kerberos come tecnologia base della versione business di Passport, rappresenta un’importante apertura, da parte di Microsoft, ai sistemi di autenticazione adottati dalle altre aziende: oltre che consentire l’interoperabilità fra sistemi basati su Kerberos, con questa mossa Microsoft rinuncia poi di fatto alla gestione centralizzata dei dati degli utenti, un servizio che aveva trovato ben pochi consensi nel mondo corporate.

Un’apertura, quella di Microsoft, che sembra dettata anche dalla forte concorrenza proveniente dal Liberty Alliance Project , un’alleanza voluta da Sun per la promozione di un sistema di autenticazione aperto, decentralizzato e alternativo a quello di Microsoft. Ad oggi la Liberty Alliance conta già 40 membri, fra cui colossi come AOL, Sony e NTT DoCoMO.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Desailentofdesmellers..
    Il silenzio dei puzzoni? :)Mah...
  • Anonimo scrive:
    BLEAH!!
    Pensate che orgia di interventi se questa notizia fosse riferita a Windows XP!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: BLEAH!!
      Ma sai quante falle ha avuto Solaris nel corso della sua storia e quante win (daccordo XP è venuto fuori da poco), anche nel corso di un singolo anno?Oltrettutto su quantità di sw notevolmente differenti?
      • Anonimo scrive:
        Re: BLEAH!!
        - Scritto da: BSD_like
        Ma sai quante falle ha avuto Solaris nel
        corso della sua storia e quante win
        (daccordo XP è venuto fuori da poco), anche
        nel corso di un singolo anno?
        Oltrettutto su quantità di sw notevolmente
        differenti?Si, ma ciò non toglie che se la notizia fosse stata su XP, ci sarebbero stati un sacco di commenti sarcastici in più...sii sincero, sù...
  • Anonimo scrive:
    Come si fa a vedere quanti usano *nix e quanti win
    Semplice contando le persone che intervengono ad una notizia di falle per win rapportate a quelle che intervengono su *nix.Se sono in cosi pochi a usare *nix perche non eliminiamo questo antiquato SO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si fa a vedere quanti usano *nix e quanti win
      Semplice: perchè lo usa anche M$.Stiamo aspettando da tempo che lo tolga dai suoi server, soprattutto dai firewalls per fargli la festa.Purtroppo non ci accontenta, le 2-3 volte che ci ha provato il sistema entrava in crisi senza nemmeno un attacco hackers.La festa che faremmo .......P.S.: Scusa, ma se eliminassero gli UNIX, con che cavolo si farebbe l'hackers o il crackers? con che attaccheremmo i server win*?Con windows?Verrebbe da ridere!
      • Anonimo scrive:
        Re: BSD_like *nix e filantropia entropica
        - Scritto da: BSD_like
        Semplice: perchè lo usa anche M$.
        Stiamo aspettando da tempo che lo tolga dai
        suoi server, soprattutto dai firewalls per
        fargli la festa.
        Purtroppo non ci accontenta, le 2-3 volte
        che ci ha provato il sistema entrava in
        crisi senza nemmeno un attacco hackers.
        La festa che faremmo .......onestamente siete voi che promuovete il sw libero quindi e ovvio attendersi che anche MS tragga forza e potenza dalle vostre softerate, sarebbero fessi a non farlo (tu invece lo sei a dire questa baggianata che vi fa più disonore che altro i vostri nemici guadagnano dal vostro lavoro se non siete fessi voi chi lo è).
        P.S.: Scusa, ma se eliminassero gli UNIX,
        con che cavolo si farebbe l'hackers o il
        crackers? con che attaccheremmo i server
        win*?
        Con windows?
        Verrebbe da ridere!onestamente il 99% di quelli che tu chiami hackers crackers usano win, se non lo sai cambia i forum che frequenti son rimasti ancora ai tempi di baluba.
        • Anonimo scrive:
          Re: BSD_like *nix e filantropia entropica
          - Scritto da: chi lo e


          - Scritto da: BSD_like

          Semplice: perchè lo usa anche M$.

          Stiamo aspettando da tempo che lo tolga
          dai

          suoi server, soprattutto dai firewalls per

          fargli la festa.

          Purtroppo non ci accontenta, le 2-3 volte

          che ci ha provato il sistema entrava in

          crisi senza nemmeno un attacco hackers.

          La festa che faremmo .......

          onestamente siete voi che promuovete il sw
          libero quindi e ovvio attendersi che anche
          MS tragga forza e potenza dalle vostre
          softerate, sarebbero fessi a non farlo (tuNo. Non sono fessi. Sono incompetenti. Il che è peggio...Comunque BSD_like non parlava di frammenti di codice BSD inseriti all'interno di Windows (che pure ci sono) ma dei firewall utilizzati dai siti della M$. Cosa ben diversa, ma forse fuori dalla tua portata di comprensione...A proposito: cosa centra in generale Unix con il sw libero ? La prossima volta prima di dire certe vaccate ti consiglio di dare un'occhiata alle licenze dei sw. Da quelle degli Unix proprietari, a quelle di BSD (sviluppato in ambito prevalentemente universitario e il cui codice è utilizzabile all'interno di sw proprietario) alla GPL di Linux e di tanto altro sw. Quest'ultima vieta esplicitamente l'utilizzo del codice in sw proprietario.
          • Anonimo scrive:
            Re: BSD_like *nix e filantropia entropica


            onestamente siete voi che promuovete il sw

            libero quindi e ovvio attendersi che anche

            MS tragga forza e potenza dalle vostre

            softerate, sarebbero fessi a non farlo (tu

            No. Non sono fessi. Sono incompetenti. Il
            che è peggio...
            da cosa derivi questa certezza?ripeto, MS non fa firewall ne dns, non sono prodotti di punta, pero' se glieli bucano, ci perde la faccia, per un ritorno di immagine decisamente nullo. Allora tanto vale mettere qualcosa "esterna" che se la bucano, puoi scaricare le responsabilita'.Ma voi pensate che in Sun ogni impiegato lavori su una workstation e non ci siano client con altri OS?
            Comunque BSD_like non parlava di frammenti
            di codice BSD inseriti all'interno di
            Windows (che pure ci sono) ma dei firewall
            utilizzati dai siti della M$. Cosa ben
            diversa, ma forse fuori dalla tua portata di
            comprensione...
            appunto, perche' perdere tempo dietro cose che non ti danno niente, ne' come immagine, ne come guadagno economico?
          • Anonimo scrive:
            Re: BSD_like *nix e filantropia entropica
            - Scritto da: hiutyra....

            No. Non sono fessi. Sono incompetenti. Il

            che è peggio...



            da cosa derivi questa certezza?
            ripeto, MS non fa firewall ne dns, non sono
            prodotti di punta, pero' se glieli bucano,
            ci perde la faccia, per un ritorno di
            immagine decisamente nullo. Allora tanto
            vale mettere qualcosa "esterna" che se la
            bucano, puoi scaricare le responsabilita'.

            Ma voi pensate che in Sun ogni impiegato
            lavori su una workstation e non ci siano
            client con altri OS?In effetti hai anche ragione. La mia è stata una risposta stupida ad una affermazione stupida.L'unica cosa però è che in questa (a mio avviso) normalissima situazione (dove ciascun sistema ha i suoi punti di forza e di debolezza), M$ e i relativi sostenitori perdono un po' la faccia a dire che Unix & C. sono schifezze.
        • Anonimo scrive:
          Re: BSD_like *nix e filantropia entropica
          - Scritto da: chi lo e


          - Scritto da: BSD_like

          Semplice: perchè lo usa anche M$.

          Stiamo aspettando da tempo che lo tolga
          dai

          suoi server, soprattutto dai firewalls per

          fargli la festa.

          Purtroppo non ci accontenta, le 2-3 volte

          che ci ha provato il sistema entrava in

          crisi senza nemmeno un attacco hackers.

          La festa che faremmo .......

          onestamente siete voi che promuovete il sw
          libero quindi e ovvio attendersi che anche
          MS tragga forza e potenza dalle vostre
          softerate, sarebbero fessi a non farlo (tu
          invece lo sei a dire questa baggianata che
          vi fa più disonore che altro i vostri nemici
          guadagnano dal vostro lavoro se non siete
          fessi voi chi lo è).
          Al di là che esistono diverse lic. per il sw libero, è una scelta, un diverso modo di guardare al sw, non essere fessi.Cmq non è il codice che mi interessava, quanto all'utilizzo dell'o.s. e del relativo sw da parte di M$; anche UNIX proprietari come Solaris per i cluster ad alta disponibilità ad Hotmail (Sun ha nel campo la tecnologia migliore).


          P.S.: Scusa, ma se eliminassero gli UNIX,

          con che cavolo si farebbe l'hackers o il

          crackers? con che attaccheremmo i server

          win*?

          Con windows?

          Verrebbe da ridere!

          onestamente il 99% di quelli che tu chiami
          hackers crackers usano win, se non lo sai
          cambia i forum che frequenti son rimasti
          ancora ai tempi di baluba.Questa te la sei inventata o l'hai letta.Se ti riferisci al fatto che L'hack o il crack usa win per leggersi i formati chiusi di word o simila ti dò ragione; anche se ormai con Linux non ne ha bisogno; rimane il supporto a tutti i device; ma è una minima questione.Ma io non mi riferivo cmq all'uso home (peraltro ormai pochissimo da parte di queste persone), ma all'uso del sistema per l'hackeraggio.Non è con win che puoi farlo, a meno di diffondere virus e worm vari; che sfatiamo subito una cosa: al 90% i virus e i worm se li fanno e passano ut. windows!
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si fa a vedere quanti usano *nix e quanti win
      - Scritto da: eheheheheh
      perche
      non eliminiamo questo antiquato SO.balle ! il software è come il vino: più invecchia e più diventa BUONO
      • Anonimo scrive:
        Re: Come si fa a vedere quanti usano *nix e quanti win
        - Scritto da: zap
        balle ! il software è come il vino: più
        invecchia e più diventa BUONOAlle ore 14.15 già ubriaco?? O_OAnnamo bene....Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: aceto
        - Scritto da: zap


        - Scritto da: eheheheheh


        perche

        non eliminiamo questo antiquato SO.

        balle ! il software è come il vino: più
        invecchia e più diventa BUONO
        onestamente il vostro è diventato aceto.se vi piace il vecchio tornate alla progr a schede perforate che e meglio
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si fa a vedere quanti usano *nix e quanti
      - Scritto da: eheheheheh
      Se sono in cosi pochi a usare *nix perche
      non eliminiamo questo antiquato SO.La prima a perderci sarebbe M$ visto la mole di codice che ha preso da freeBSD...
      • Anonimo scrive:
        Re: Come si fa a vedere quanti usano *nix e quanti


        Se sono in cosi pochi a usare *nix perche

        non eliminiamo questo antiquato SO.

        La prima a perderci sarebbe M$ visto la mole
        di codice che ha preso da freeBSD...la mole...adesso uno stack tcp all'interno di un OS fanno una mole...sara' si e no lo 0.1 0.2 per cento del codice.. a stare larghi...hai un vago concetto di mole...
  • Anonimo scrive:
    Considerazioni
    nessuno è perfetto.
Chiudi i commenti