Microsoft Ignite 2021: Teams Connect e altre novità

Microsoft Ignite 2021: Teams Connect e altre novità

Microsoft ha annunciato diverse funzionalità durante la conferenza virtuale Ignite 2021, tra cui Teams Connect per la creazione di canali condivisi.
Microsoft ha annunciato diverse funzionalità durante la conferenza virtuale Ignite 2021, tra cui Teams Connect per la creazione di canali condivisi.

Microsoft ha presentato durante la conferenza Ignite 2021 molte novità per il mondo del lavoro “ibrido”, in cui l'interazione tra colleghi avviene anche attraverso i servizi cloud. Uno dei più importanti è senza dubbio Teams, per il quale l'azienda di Redmond ha presentato nuove funzionalità che migliorano la collaborazione remota e garantiscono la massima sicurezza delle comunicazioni.

Teams Connect e altre novità

Teams Connect è la nuova funzionalità, attualmente in anteprima privata, che permette all'azienda di collaborazione con clienti, partner e fornitori attraverso canali condivisi. Nello spazio di lavoro condiviso è possibile utilizzare le tradizionali funzionalità di Teams, come chat, meeting e co-authoring dei documenti in tempo reale.

Gli amministratori hanno il controllo completo dei canali condivisi, quindi possono decidere chi può partecipare e a quali dati consentire l'accesso. Teams Connect sarà disponibile per gli abbonati alla suite Microsoft 365 nei prossimi mesi.

Microsoft Teams Connect

Per quanto riguarda i meeting, Microsoft ha introdotto le funzionalità PowerPoint Live e Presenter Mode. La nuova Dynamic View (Vista dinamica) personalizza automaticamente il layout della finestra, posizionando in maniera ottimale i vari elementi. Una nuova vista permette invece di affiancare le immagini provenienti da due schermi. Un'altra novità sono i Teams Intelligent Speaker.

Microsoft ha annunciato inoltre nuove funzionalità per la privacy e la sicurezza. La più importante è il supporto della crittografia end-to-end per le chiamate one-to-one. Verranno introdotti anche i controlli per le riunioni ad invito, la possibilità di disattivare il video e il supporto multigeo per Teams che consente alle aziende di avere un maggiore controllo sulla posizione dei data center utilizzati per conservare i dati. Prossimamente sarà infine disponibile la piattaforma Microsoft Viva.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 03 2021
Link copiato negli appunti