Microsoft Journal: l'app per prendere appunti con lo stilo

Microsoft Journal: l'app per prendere appunti con lo stilo

Microsoft ha reso disponibile una nuova applicazione sul Microsoft Store che permette di prendere appunti usando stilo e penne su Windows.
Microsoft ha reso disponibile una nuova applicazione sul Microsoft Store che permette di prendere appunti usando stilo e penne su Windows.

Il Microsoft Store pullula di soluzioni utili per prendere appunti su Windows con eventuali stilo accoppiate al computer, ma non tutte funzionano alla perfezione e soprattutto nessuna di esse è stata sviluppata da Microsoft, nessuna eccetto Journal, una nuova soluzione ideata, per l’appunto, direttamente del colosso di Redmond e lanciata ufficialmente proprio nelle scorse ore.

Microsoft Journal permette di “ragionare con l’inchiostro”

Si tratta di una nuova risorsa scaricabile gratuitamente e direttamente dalla relativa sezione del Microsoft Store, compatibile sia con Windows 10 che con Windows 11 e tramite cui è possibile “ragionare con l’inchiostro”. L’applicazione, infatti, permette di prendere appunti, è progettata per stilo e penne ed è in grado di offrire una deliziosa esperienza d’uso.

Microsoft Journal

Si integra in maniera impeccabile con il sistema operativo e grazie ad essa e quindi possibile scrivere, disegnare e annotare i PDF. Inoltre, supporta i gesti per cancellare le parole o cerchiarle per selezionarle.

Riguardo Journal, Stevie Bathiche, Technical Fellow e leader delle Scienze Applicate di Microsoft, ha dichiarato quanto segue.

Stiamo entrando in un’era di ragionamento assistito da computer, in cui l’intelligenza artificiale accelera i compiti che le persone svolgono e ci rende tutti più produttivi. Journal mostra quanto possa essere potente un’esperienza quando il software anticipa le tue intenzioni. Questo è solo l’inizio.

Da notare che l’applicazione è stata annunciata per la prima volta a febbraio dell’anno corrente come progetto parte del brand Garage, il contenitore di prodotti sperimentali del gruppo di Redmond, per poi diventare un’applicazione Microsoft a tutti gli effetti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 apr 2022
Link copiato negli appunti