Microsoft lavora a un browser sperimentale

Gazelle promette di incrementare significativamente sicurezza e stabilità. Con l'utilizzo di uno speciale kernel separato dall'OS

Roma – Mentre gli uomini in giacca e cravatta di Microsoft si preparano a lanciare in grande stile Internet Explorer 8 , quelli in jeans e t-shirt della divisione ricerca stanno lavorando ad un progetto sperimentale che potrebbe cambiare radicalmente l’architettura delle future generazioni di IE.

Il progetto, chiamato Gazelle , ha realizzato un prototipo di browser che, a differenza di quelli tradizionali, è strutturato in modo simile ad un sistema operativo: al suo cuore c’è infatti un vero e proprio kernel capace di controllare in modo esclusivo tutti gli aspetti del browser, ed in modo particolare i meccanismi di sicurezza.

L’idea dei ricercatori di Microsoft è quella di sfruttare le stesse tecniche utilizzate dai sistemi operativi per isolare le applicazioni, così che il crash di una non comprometta la stabilità e la sicurezza delle altre, per isolare i singoli componenti del browser.

Oggi l’ultima generazione di browser, come Google Chrome e IE8, applicano questo principio esclusivamente alle tab: il browser sperimentale di Microsoft è invece in grado di applicarla ai singoli oggetti di una pagina, come iframe, subframe e plug-in, facendoli girare in processi separati o in sandbox .

Secondo gli sviluppatori, questo approccio consente di risolvere o quanto meno mitigare la stragrande maggioranza dei problemi di sicurezza legati al Web, quali le vulnerabilità cross-scripting, cross-domain e cross-frame, l’elevazione dei privilegi JavaScript, le race condition, la gestione degli URL malformati e il parsing dei dati. Tutto ciò dovrebbe esigere qualche tributo in termini di performance e reattività, ma i ricercatori sostengono che la differenza con i browser tradizionali non sarà percepibile ad occhio, e che in ogni caso le future versioni del kernel apporteranno continue ottimizzazioni.

Per approfondire il nuovo approccio alla base di Gazelle è possibile leggere questo documento PDF , dove vengono illustrate le principali caratteristiche del nuovo browser e del suo kernel.

Per il momento Gazelle è solo un progetto sperimentale, e come tale non c’è ancora nessun piano circa la sua eventuale trasposizione in prodotto. Al pari di Singularity , il compito di Gazelle potrebbe essere semplicemente quello di incubare nuove tecnologie e ispirare la progettazione delle future release di IE.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • allanon scrive:
    chissà che SO avranno utilizzato ...
    ma chissà cosa usano come sistema informativo...... mmmmm ...windows vista... office 2007 ... mmm sql server...continuano ridendo a correre verso il baratro... ;)
    • evilripper scrive:
      Re: chissà che SO avranno utilizzato ...
      - Scritto da: allanon
      ma chissà cosa usano come sistema informativo...
      ... mmmmm ...
      windows vista... office 2007 ... mmm sql server...
      continuano ridendo a correre verso il baratro...
      ;)uhahahaha andar bene usano excel anche per le buste paga! :-D
  • Mi scoccio di loggare scrive:
    Hanno licenziato le persone errate...
    Se invece di licenziare quelle persone avessero provveduto a licenziare quelli che hanno sbagliato a fare i calcoli della liquidazione, di sicuro ora M$ sarebbe stata piu' ricca e produttiva.
  • Pietro scrive:
    In Italia...
    In Italia c'è una legge che tutela i lavoratori per cui se l'azienda ti da di meno hai il diritto di chiedere (e ottenere) il mancante ma se l'azienda si sbaglia e ti da di più sono problemi suoi e può solo rivalersi su chi ha sbagliato a darti quei soldi in ecXXXXX..
    • DLL Hell scrive:
      Re: In Italia...
      - Scritto da: Pietro
      In Italia c'è una legge che tutela i lavoratori
      per cui se l'azienda ti da di meno hai il diritto
      di chiedere (e ottenere) il mancante ma se
      l'azienda si sbaglia e ti da di più sono problemi
      suoi e può solo rivalersi su chi ha sbagliato a
      darti quei soldi in
      ecXXXXX..Interessante, sarai quindi in grado di fornire gli estremi idonei ad identificare con precisione questa legge.
      • dank scrive:
        Re: In Italia...
        - Scritto da: DLL Hell
        Interessante, sarai quindi in grado di fornire
        gli estremi idonei ad identificare con precisione
        questa legge.è capitata la stessa cosa meno di un anno fa anche a mia mamma che ha incassato e l'azienda se l'è preso in quel posto. interessante?
        • DLL Hell scrive:
          Re: In Italia...
          - Scritto da: dank
          - Scritto da: DLL Hell


          Interessante, sarai quindi in grado di fornire

          gli estremi idonei ad identificare con
          precisione

          questa legge.

          è capitata la stessa cosa meno di un anno fa
          anche a mia mamma che ha incassato e l'azienda se
          l'è preso in quel posto.
          interessante?Le fonti, citate le fonti normative precise, se no siamo a livello di discorsi da bar. Io intanto aspetto.
          • attonito scrive:
            Re: In Italia...

            Le fonti, citate le fonti normative precise, se
            no siamo a livello di discorsi da bar.o alle notizie riportate in certi portali informatici....
          • Pax scrive:
            Re: In Italia...
            - Scritto da: DLL Hell[cut]
            Le fonti, citate le fonti normative precise, se
            no siamo a livello di discorsi da bar. Io intanto
            aspetto.Potresti elevare il discorso e presentarci i riferimenti normativi che regolano la questione... cosi' da vedere se l'OP ha ragione o meno.Intanto noi aspettiamo.
      • Stever scrive:
        Re: In Italia...
        15 anni fa (azienda all'epoca floridissima) per sbaglio mi hanno accreditato due volte lo stipendio: ovviamente sono stato zitto, dopo un paio di mesi se ne sono accorti e hanno provveduto a stornarmelo immediatamente con in più una nota di demerito (per me) per aver taciuto e aver fatto finta di nulla :-(
  • panda rossa scrive:
    liquidazione in licenze!
    Ogni dipendente del reparto tecnico M$ (non gli avvocati o i pubblicitari: quelli sono fondamentali per il core business) che si licenziera' ricevera' una buonuscita di $20.000 corrisposta con 20 licenze ultimate di windows seven dal valore commerciale di $1.000 cadauna.Chiunque ne avesse ricevuta qualcuna in piu' per sbaglio puo' effettuare un bonifico di importo equivalente alla M$ Co.
  • cocacola scrive:
    sempre peggio
    americani .... sempre peggio
  • Beccamorto scrive:
    Modalità?
    L'ex impiegato non è tenuto a spendere neanche un cent per rimediare all'errore, quindi, o MS manda a sue spese qualcuno a ritirare i soldi o un assegno al loro domicilio, oppure provvede a rimborsare le spese di restituzione o permette di trattenerle dala cifra restituita.In ogni caso, bella figura di me... andare a chiedere soldi indietro a uno che hai licenziato non per colpa o furto, ma semplicemente per fare dei tagli.
  • alexjenn scrive:
    Sbagliano pure a fare i conti...
    figuriamoci a fare software...E quando sparano cifre di vendita?Che razzaccia di azienda.http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2341426,00.asp
    • FinalCut scrive:
      Re: Sbagliano pure a fare i conti...
      Faranno i calcoli con Excel...http://www.hwupgrade.it/news/software/microsoft-excel-2007-sbaglia-le-moltiplicazioni_22690.html(linux)(apple)
      • alexjenn scrive:
        Re: Sbagliano pure a fare i conti...
        E questo la dice davvero lunga.Che porcheria.
        • Stein Franken scrive:
          Re: Sbagliano pure a fare i conti...
          Excel? È uno dei pochi software veramente decenti.Se dici il contrario o sei un fanboy (e allora vivi pure nelle tue illusioni) o non lo conosci.Non c'è un prodotto che rivaleggia veramente alla pari, neanche OpenOffice (sfortunatamente).Ad alcuni va bene ancora VisiCalc :D
          • alexjenn scrive:
            Re: Sbagliano pure a fare i conti...
            Mah.Se allora Excel è così decente, come mai la versione 2007 fa errori di moltiplicazione?
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Sbagliano pure a fare i conti...
            - Scritto da: alexjenn
            Mah.

            Se allora Excel è così decente, come mai la
            versione 2007 fa errori di
            moltiplicazione?Non sono errori, è il nuovo standard MS per la moltiplicazione! (idea) :D
          • Ranzo Paperoj scrive:
            Re: Sbagliano pure a fare i conti...
            - Scritto da: Bastard Inside
            - Scritto da: alexjenn

            Mah.



            Se allora Excel è così decente, come mai la

            versione 2007 fa errori di

            moltiplicazione?

            Non sono errori, è il nuovo standard MS per la
            moltiplicazione! (idea)
            :DE sarà ben così, solo i cantinari più ignoranti o in malafede o annebbiati dai fumi di un pessimo barbera possono pensare che un SW MS dia risultati sbagliati!!! (win)(win)(win)(win)(win)(win)
  • Zio Bull scrive:
    Un bug?
    Ma l'errore è dovuto a un bug nel loro software per calcolo stipendi e liquidazioni? :-D
    • Ranzo Paperoj scrive:
      Re: Un bug?
      - Scritto da: Zio Bull
      Ma l'errore è dovuto a un bug nel loro software
      per calcolo stipendi e liquidazioni?
      :-DNon è un errore, è una feature, solo che qualche dipendente ignorante o disonesto ha usato il SW per calcolare lo stipendio dei dirigenti anziché quello per la plebaglia!Spero vivamente che Ballmer prenda severi provvedimenti!!!(win)(win)(win)(win)(win)(win)
Chiudi i commenti