Microsoft Office 16 e il ritorno di Clippy

Indiscrezioni accompagnate da screenshot parlano delle novità che Redmond pianifica di introdurre assieme alla nuova versione di Office, una release apparentemente "incrementale" ma non per questo priva di funzionalità interessanti
Indiscrezioni accompagnate da screenshot parlano delle novità che Redmond pianifica di introdurre assieme alla nuova versione di Office, una release apparentemente "incrementale" ma non per questo priva di funzionalità interessanti

Office 16 è “back in black”, almeno stando alle indiscrezioni e agli screenshot recentemente emersi online: la nuova versione della suite di produttività Microsoft, tutt’ora la gallina dalle uova d’oro (assieme a Windows) del business del software di Redmond, conterrà alcune novità funzionali e la possibilità di selezionare un nuovo tema grafico con sfondo scuro.

Office

Microsoft è attualmente impegnata a sondare le acque per il futuro Office per computer – dopo le novità già commercializzate su Android , Chromebook , iPad e cloud – con lo stesso meccanismo adottato per Windows “Threshold” 9, vale a dire distribuendo varie copie di una prima “Technical Preview” del software ai tester e partner esterni, una visione privata che augurabilmente seguirà Windows 9 anche nella distribuzione di una preview pubblica successiva.

La Technical Preview di Office 16 contiene dunque un nuovo tema scuro accanto a quelli grigi e bianco già presenti su Office 15, un’opzione selezionabile a totale piacimento dell’utente e che dovrebbe risultare essere meno affaticante per gli occhi durante le lunghe sessioni di scrittura con Word e non solo.

L’interfaccia Ribbon è un elemento oramai standardizzato in quel di Redmond, e anche Office 16 non riserva sorprese da questo punto di vista: si mettano il cuore in pace gli utenti che di Ribbon continuerebbero a fare volentieri a meno anche nel 2014.

Una caratteristica tutta nuova di Office 16, per quanto importata dalla variante online della suite, è il riquadro “Tell Me” per porre questioni in linguaggio naturale sul funzionamento e le opzioni del software; per Tell Me c’è chi già parla del ritorno, almeno in spirito, del famigerato assistente virtuale degli Office d’antan meglio noto come Clippy .

Alfonso Maruccia

fonte immagine

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 09 2014
Link copiato negli appunti