Microsoft Outlook, una patch per il Patch Tuesday

L'ultimo pacchetto di update di sicurezza contiene un aggiornamento che provoca crash per Outlook e altri problemi assortiti. Redmond ha rilasciato una patch sostitutiva

Roma – Dopo il consueto aggiornamento del secondo martedì del mese per il software Microsoft, una parte degli utenti ha iniziato a rilevare problemi, crash e disservizi: le segnalazioni hanno iniziato ad affollarsi sui forum ufficiali.

Sono stati rilevati problemi di login con schermate nere su alcuni tablet e PC Windows 7, crash per ASUS Audio Center e per Outlook 2010 e Outlook 2013 su Windows 7 e Windows 8.1 al momento della visualizzazione di email formattate in HTML.

I problemi, dopo i primi tentativi condotti dagli utenti, appaiono risiedere nell’aggiornamento KB3097877, contenuto nel bollettino MS15-115 destinato a risolvere delle vulnerabilità nella gestione e visualizzazione di certi font che consentirebbero di eseguire codice da remoto: disinstallare questa componente sembrava risolvere i problemi rilevati.

Microsoft, consultata nelle scorse ore da ZDNet , dichiarava di essere impegnata nell’analisi dei problemi creati dall’update di sicurezza: nel frattempo, nella serata di ieri, il bollettino è stato aggiornato “per Windows 7 e Windows Server 2008 R2 per risolvere un problema di crash per tutte le versioni supportate di Microsoft Outlook nella lettura di certe email” e in un momento successivo una nuova versione dell’aggiornamento KB3097877 (Revision: 4.0) datata 12 novembre è comparsa nel bollettino. Gli utenti segnalano che i problemi sono risolti.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marcello scrive:
    Satispay
    C'è già l'italiana app Satispay per scambiare denaro tra amici in modo completamente gratis, senza commissioni. Inoltre 10 in regalo iscrivendosi tramite questo codice promo da inserire in fase registrazione: MARCELLOMI
  • Pianeta Macaco scrive:
    Stavolta l' idea è veramente geniale
    Visti gli attori coinvolti, gentiluomini tipo JP Morgan, non so da dove partono ma so dove vogliono arrivare.AppleCoin al posto dei BitCoin, tutto sotto controllo governativo per la plebe, ma tutti il farming rigorosamente in mano a banche, il servizio è gratuito il guadagno è nel rapporto di cambio con le valute ufficiali, sai che belle speculazioni si potranno fare, per apple il guadagno è nell' alzare ancora di più lo spessore e l' altezza del recinto.Tutti gli attori ci guadagnano e parte il greggie.
    • prova123 scrive:
      Re: Stavolta l' idea è veramente geniale
      Non solo. Acquistano AppleCoin e danno subito denaro reale, dollari, euro e Co., Apple lucrerà con il loro denaro versato sino a quando non lo ritireranno riconvertendolo in dollari, euro & Co.Apple ci guadagna già semplicemente con il denaro da in deposito. :DDopo averli spennati con questo sistema li puliscono delle piumette! :D
      • prova123 scrive:
        Re: Stavolta l' idea è veramente geniale
        Quale sarà il tempo minimo per riprendere in mano il denaro reale (dollari, euro & Co) ? ;)
        • panda rossa scrive:
          Re: Stavolta l' idea è veramente geniale
          - Scritto da: prova123
          Quale sarà il tempo minimo per riprendere in mano
          il denaro reale (dollari, euro & Co) ?
          ;)Sempre se si potra' riprendere il denaro reale!Perche' e' assai probabile che verra' offerta la possibilita' di usare quei crediti negli applestore per comprare gadget, cavetti, ricambi, app e XXXXXXXte....
          • prova123 scrive:
            Re: Stavolta l' idea è veramente geniale
            Parlano di transazioni tra privati, non tra privati e/o aziende private. Sarebbe troppo comodo utilizzare quel denaro per gli acquisti nello Store. Secondo me nello Store pagheranno ulteriormente con carta di credito/contante. Tra privati il denaro convertito in applecoin rimane per più tempo in deposito. ;)
  • bubba scrive:
    ma venmo... ?
    ma venmo... perche' esiste ? sembra paypal, ma con ancora meno garanzie. :P
  • truefacts scrive:
    non c' è margine per gli amatori
    Un conto è produrre hw/sw giocattolo per donne, bambini e binmiMnch, un conto è assumersi la responsabilità di milioni di pagamenti ogni giorno.I fenomeni da baraccone dell' IT non sono affidabili basta guardare il loro operato negli ultimi 20 anni, pressappochismo e figure di palta impilatate una sopra l' altra in grande quantità. FAIL!
  • bradipao scrive:
    che percentuale prenderà?
    Dubito intendano farlo gratuitamente... che percentuale dell'importo tratterrà Apple?
    • panda rossa scrive:
      Re: che percentuale prenderà?
      - Scritto da: bradipao
      Dubito intendano farlo gratuitamente... che
      percentuale dell'importo tratterrà
      Apple?La solita: 30% come per le app.
    • Walter scrive:
      Re: che percentuale prenderà?
      Tutte le informazioni disponibili sostengono che sarà un servizio gratuito per gli utenti e per le banche.
      • fabpolli scrive:
        Re: che percentuale prenderà?
        per i primi 6 mesi... poi... cosa già vista, tutto gratis per tutti per sempre poi una volta creato nell'utente la necessità del servizio lo si fa pagare
        • Passante scrive:
          Re: che percentuale prenderà?
          - Scritto da: fabpolli
          per i primi 6 mesi... poi... cosa già vista,
          tutto gratis per tutti per sempre poi una volta
          creato nell'utente la necessità del servizio lo
          si fa pagareE l'utente smette di usarlo, a meno che non sia un utonto.
          • Elrond scrive:
            Re: che percentuale prenderà?
            - Scritto da: Passante; si fa pagare

            E l'utente smette di usarlo, a meno che non sia
            un
            utonto.Allora, vista la fauna, in Apple possono anche smettere di produrre robe (per modo di dire) e vivere di rendita con quest'ultima invenzione.
          • Passante scrive:
            Re: che percentuale prenderà?
            - Scritto da: Elrond
            - Scritto da: Passante
            ; si fa pagare



            E l'utente smette di usarlo, a meno che non sia

            un

            utonto.

            Allora, vista la fauna, in Apple possono anche
            smettere di produrre robe (per modo di dire) e
            vivere di rendita con quest'ultima
            invenzione.'zzi dei macachi.
      • Funz scrive:
        Re: che percentuale prenderà?
        - Scritto da: Walter
        Tutte le informazioni disponibili sostengono che
        sarà un servizio gratuito per gli utenti e per le
        banche....e le patatine fritte cadranno dal cielo...
    • povero me scrive:
      Re: che percentuale prenderà?
      - Scritto da: bradipao
      Dubito intendano farlo gratuitamente... che
      percentuale dell'importo tratterrà
      Apple?Basta chiedere a macaco maxsix o alla macaca bertuccia. Il cuoco riferisce direttamente a loro. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti