Microsoft, Patch Tuesday per Windows

Il ciclo di update mensili di Microsoft riguarda quasi esclusivamente la piattaforma Windows, con un paio di bollettini dedicati alle falle scoperte e rese pubbliche da Google. Anche Adobe aggiorna Flash

Roma – Microsoft ha avviato la distribuzione del primo Patch Tuesday dell’anno, avvenimento a suo modo storico per via dell’assenza, d’ora in poi, di note preliminari destinate al mondo consumer : spariscono le “advance notification” ma non la necessità di rappezzare il software di Redmond, che nello specifico comprende quasi esclusivamente le diverse versioni supportate del sistema operativo Windows.

I bollettini di sicurezza del Patch Tuesday di gennaio 2015 sono otto , uno dei quali classificato come critico e gli altri con livello di pericolosità “importante”. Il bollettino critico riguarda una falla nel componente server di Telnet, un elemento non installato di default e che potrebbe portare all’esecuzione di codice da remoto senza l’installazione della patch.

Gli altri aggiornamenti includono pezze per i componenti Network Location Awareness, Windows Error Reporting, Network Policy Server e altri; presenti anche le patch correttive per i due bug scovati e resi pubblici da Google di recente , un comportamento che Microsoft non ha perso occasione di criticare e che arriva da una corporation che predica bene e poi razzola malissimo quando si tratta di aggiornare i propri prodotti software.

In concomitanza con il Patch Tuesday di Microsoft arrivano anche gli aggiornamenti sincronizzati di Adobe per Flash Player , un update indirizzato a Windows, Linux e Mac che corregge nove diverse vulnerabilità. Aggiornati anche i browser che integrano Flash, come Internet Explorer 10/11 e Chrome.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • murro francesco scrive:
    che
    CheXXXXXta
  • uglos scrive:
    kalashnikov delle stupidaggini
    Le traduzioni di google sono penose appena la complessità è superiore alla lallazione di un infante; immagino che robe ridicole verranno fuori con la voce.Basta che parta uno, che tutti gli altri seguono a sparare stupidate a raffica per paura di rimanere indietro nell'immagine.
    • De Paperinis Pico scrive:
      Re: kalashnikov delle stupidaggini
      - Scritto da: uglos
      Le traduzioni di google sono penose appena la
      complessità è superiore alla lallazione di un
      infante; immagino che robe ridicole verranno
      fuori con la voce.Dipende dalla lingua.
    • Passavo scrive:
      Re: kalashnikov delle stupidaggini
      Anche le prime automobili non erano un granché.Perché fai queste affermazioni?Un grande servizio fatto all'umanità. Gratis (certo, hanno il loro tornaconto) e tu ci sputi sopra? Non usarlo, semplice no?Io non sono nato imparato, ma ho acquisito le mie competenze con il tempo. Evidentemente c'è gente che crede che tutte le cose devono per forza nascere perfette.Puoi andare in giro con i vocabolari, se vuoi. Li puoi mettere nel baule.Sicuramente farai meglio di Google. Eggià.
Chiudi i commenti