Microsoft, PC meno personal

Redmond ottiene un brevetto su un metodo per limitare software e hardware di un computer

Roma – L’Ufficio statunitense marchi e brevetti ha riconosciuto a Microsoft un brevetto per controllare software ed hardware installati su un computer .

Il brevetto attira l’attenzione per l’idea alla sua base più che per la novità tecnica. A quanto sembra l’intenzione è quella di limitare le opzioni a disposizione quando si acquista un nuovo computer. Redmond continua dunque sulla strada intrapresa con le starter edition, compresa quella di Windows 7 , restringendo le applicazioni da far girare. Stavolta però oltre al numero di applicazioni in conemporanea si parla anche di tipo di applicazioni installabili.

Tecnicamente il metodo rivendicato consiste nel dotare il computer di un sistema di lock-down nell’application e nel driver loader, che permettono di eseguire solamente il codice approvato e di non installarne altro.

Con il nuovo metodo Redmond vuole non solo offrire, come nel caso di Windows 7 Starter, un sistema operativo con minori capacità e quindi a costi minori per chi lo desidera, ma anche limitare la possibilità dell’utente di aggiungere software o driver al computer.

Può essere infatti venduta la chiave digitale che permetterebbe di riattivare le opzioni bloccate, e firme digitali saranno anche associate (vendute insieme) ai programmi e ai driver che si vogliono installare: solo tali firme permetteranno di sbloccare il sistema di caricamento. Quando si cerca di caricare un’applicazione o un driver il loader controlla che la firma digitale corrispondente sia inclusa nel suo catalogo.

Un sistema che ricorda da vicino quello sperimentato in alcune release di Simbyan OS 9, e non troppo distante dal modello imperante negli app store per il mobile.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • az nock scrive:
    Il problema non è Chrome ma proprio Vaio
    Saranno anche macchine con componenti di alta qualità, ma quando li hai ormai fuori garanzia e e ti vuoi dedicare al fai-da-te per sostituire un eventuale misero hard disk, qualora si guastasse, sono cavoli amari...
    • bibop scrive:
      Re: Il problema non è Chrome ma proprio Vaio
      non c'e' problema chrome come non c'e' problema vaio... e per il secondo la miniaturizzazione costa... oppure torniamo ai portatili alti 6 cm cosi' spendi meno per cambiare l'hd fuori garanzia?
  • mauro cagliari scrive:
    revenue sharing?
    ma la leva contrattuale di google e' il revenue sharing?ovvero paghera' sony dividendo i ricavi pubblicitari dalle ricerche degli utenti vaio, come gia' fa con mozilla?
  • Daniele scrive:
    Come Microsoft con Windows
    Stessa tecnica usata da Microsoft per spingere il suo prodotto di punta.Ma finchè è Google a farlo sembra che vada bene a tutti............
    • yahoo scrive:
      Re: Come Microsoft con Windows
      secondo me ti sfugge qualche cosa...non so... è solo una mia impressione
      • AtariLover scrive:
        Re: Come Microsoft con Windows
        - Scritto da: yahoo
        secondo me ti sfugge qualche cosa...
        non so... è solo una mia impressioneÈ l'impressione di molti...
        • fiertel91 scrive:
          Re: Come Microsoft con Windows
          - Scritto da: AtariLover
          - Scritto da: yahoo

          secondo me ti sfugge qualche cosa...

          non so... è solo una mia impressione

          È l'impressione di molti...Ma finché qualcuno non si spinge a dimostrare, non si può contraddire.
    • RealENNECI scrive:
      Re: Come Microsoft con Windows
      - Scritto da: Daniele
      Stessa tecnica usata da Microsoft per spingere il
      suo prodotto di
      punta.

      Ma finchè è Google a farlo sembra che vada bene a
      tutti............Speriamo, cosi Ie sparisce dalal faccia della terra...Sarebbe il massimo che quella XXXXX fosse definitivamente abbandonata..
    • pabloski scrive:
      Re: Come Microsoft con Windows
      veramente è la stessa tecnica usata da decine di milioni di aziende da secoli per spingere i propri prodottiil problema nasce quando attui ritorsioni verso i partner, per esempio il caso MS-Be Inc.
      • Ricken scrive:
        Re: Come Microsoft con Windows
        - Scritto da: pabloski
        veramente è la stessa tecnica usata da decine di
        milioni di aziende da secoli per spingere i
        propri
        prodotti

        il problema nasce quando attui ritorsioni verso i
        partner, per esempio il caso MS-Be
        Inc.Eggià, basti pensare al caso Google-Wolkswagen/BMW.Google e Wolkswagen raggiungono l'accordo per utilizzare le mappe di google maps sui navigatori delle vetture, mentre bmw rifiuta l'accordo.Magicamente il giorno successivo sulle stesse chiavi di ricerca relative alle auto tedesche BMW casualmente perde di ranking e Volkswagen acquista posizionamento sul motore di ricerca... le casualità della vita.Saluti
        • pabloski scrive:
          Re: Come Microsoft con Windows
          il sito bmw fu bannato perchè pieno zeppo di testo nascosto e key stuffingpoi però, una volta che bmw si rimise in riga, fu riposizionato dov'era
    • ruppolo scrive:
      Re: Come Microsoft con Windows
      - Scritto da: Daniele
      Stessa tecnica usata da Microsoft per spingere il
      suo prodotto di
      punta.

      Ma finchè è Google a farlo sembra che vada bene a
      tutti............Dipende da cosa intendi per "spingere": se si limita ad un accordo, va bene, se invece viene imposto allora la musica cambia. IE è stato imposto ai produttori, ed è stato fatto in modo che non si potesse togliere. Di fatto oggi è ancora così con Vista. Non lo sarà con Windows 7.
    • pippo75 scrive:
      Re: Come Microsoft con Windows

      Ma finchè è Google a farlo sembra che vada bene a
      tutti............lascia che gli eventi prendano la loro piega, poi vedremo gli effetti.per maggiori info, dai un occhio all'articolo Germania Vs Google.
    • bibop scrive:
      Re: Come Microsoft con Windows
      spero tu sia un clone di troll... altrimenti condoglianze per la tua capacita' cognitiva...
      • fiertel91 scrive:
        Re: Come Microsoft con Windows
        - Scritto da: bibop
        spero tu sia un clone di troll... altrimenti
        condoglianze per la tua capacita'
        cognitiva...E condoglianze per le tue capacità di dialettica.
        • bibop scrive:
          Re: Come Microsoft con Windows
          ripetere all'infinito le stesse cose diventa noioso... paragonare l'operato di ms alla partnership di google e sony e' ridicolo... per il resto... se hai voglia spiegagli tu cosa sia l'abuso di posizione dominante il monopolio le quote di mercato eccecc... se dopo continua a scrivere le stesse scempiaggini avevo ragione io... condoglianze alla sua capacita' cognitiva...la mia capacita' cognitiva e' piu' che viva.. infatti sono convinto sia un troll... quella dialettica in certi casi e' logorata dalla noia... questo e' uno di quei casi...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 settembre 2009 03.11-----------------------------------------------------------
          • fiertel91 scrive:
            Re: Come Microsoft con Windows
            - Scritto da: bibop
            ripetere all'infinito le stesse cose diventa
            noioso...Allora non peccare di snobismo: non attaccare o completa i tuoi discorsi.
            paragonare l'operato di ms alla partnership di
            google e sony e' ridicolo...Ma doveroso, dato che il tema era spesso emerso ultimamente. Aveva semplicemente portato all'attenzione l'analogia, che di certo non puoi negare.
            per il resto... se hai voglia spiegagli tu cosa
            sia l'abuso di posizione dominante il monopolio
            le quote di mercato eccecc... se dopo continua a
            scrivere le stesse scempiaggini avevo ragione
            io... condoglianze alla sua capacita'
            cognitiva...Mi dispiace, ma io leggendo discorsi su "l'abuso di posizione dominante il monopolio le quote di mercato eccecc..." ho visto solo schieramenti ideologici, come in politica. Vorrei che il discorso si improntasse sull'oggettività e non sull'affetto.
            la mia capacita' cognitiva e' piu' che viva..
            infatti sono convinto sia un troll... quella
            dialettica in certi casi e' logorata dalla
            noia... questo e' uno di quei
            casi...Forse pecchi di presunzione nei suoi confronti.
          • bibop scrive:
            Re: Come Microsoft con Windows
            guarda un' po' tu parli di posizioni ideologiche .. io nei casi dove non si trolla e non si scriveono baggianate e quando ne ho voglia parlo di numeri.. e ne ho sempre parlato.. ma e' troppo difficile per certa gente capire che certi comportamenti sono leciti in alcuni casi e illeciti in altri... stavolta non ne avevo voglia.. questo ha fatto il solito discorso idiota e gli ho risposto per quello che si meritava... /plonk
      • Funz scrive:
        Re: Come Microsoft con Windows
        - Scritto da: bibop
        spero tu sia un clone di troll... altrimenti
        condoglianze per la tua capacita'
        cognitiva...Complimenti, sei il primo co***one che mi tocca filtrare su PI...Anzi, per favore evita di rispondere agli altri utenti così non mi tocca leggere lo stesso le tue scemenze.
    • Funz scrive:
      Re: Come Microsoft con Windows
      - Scritto da: Daniele
      Stessa tecnica usata da Microsoft per spingere il
      suo prodotto di
      punta.

      Ma finchè è Google a farlo sembra che vada bene a
      tutti............Google non è monopolista, ma comunque io non voglio windows e non voglio Chrome preinstallati quando compro un PC.A dire la verità non comprerei mai nemmeno un PC Sony...
Chiudi i commenti