Microsoft prepara un patch tuesday generale

Si prepara una nuova infornata di patch per prodotti di Redmond. Bollettini riguardanti un ampio spettro di software e vulnerabilità, sia critiche che importanti
Si prepara una nuova infornata di patch per prodotti di Redmond. Bollettini riguardanti un ampio spettro di software e vulnerabilità, sia critiche che importanti

È in arrivo il Patch Tuesday di Microsoft per il mese di marzo 2013, e la corporation del software preannuncia la distribuzione di aggiornamenti e fix di sicurezza per buona parte dei prodotti più usati dagli utenti di sistemi informatici tradizionali.

Saranno sette i bollettini di sicurezza rilasciati dai server di Redmond in occasione del secondo martedì del mese corrente, mirati a correggere vulnerabilità classificate come “critiche” e “importanti”. Le patch riguarderanno tutte le versioni di Windows (esclusa la variante “RT” di Windows 8 per ARM), tutte le versioni supportate di Internet Explorer, plugin multimediali, Office, prodotti per server.

Più in dettaglio, una delle tre vulnerabilità critiche riguarda il rischio di esecuzione di codice malevolo da remoto su Windows (da XP SP3 fino a 8, RT escluso) e Internet Explorer (tutte le versioni), la seconda è presente nelle versioni Windows e Mac del plugin per browser Silverlight, la terza è stata individuata in Visio e in Office Filter Pack. Inoltre, una vulnerabilità di elevazione privilegi è presente in SharePoint.

Per quanto riguarda le vulnerabilità importanti, ancora, sono coinvolti a vario titolo Office 2008 e 2011 (Windows e Mac), i sistemi Windows (da XP SP3 a 8), il software di annotazioni OneNote. Incerta, al momento, l’eventualità che Microsoft decida di approfittare del Patch Tuesday per rappezzare le falle che hanno fatto capitolare IE in occasione del recente contest Pwn2Own.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 03 2013
Link copiato negli appunti