Microsoft, tracce di nuova Xbox

Nuove inserzioni professionali lasciano immaginare la progettazione in corso della nuova console. La cautela è d'obbligo, l'entusiasmo è tanto

Roma – Gli indizi sembrano confermarlo: la nuova generazione di Xbox sembra essere alle porte .
Dando uno sguardo alla pagina LinkedIn di Microsoft, si scopre che Redmond è alla ricerca di alcuni profili professionali relativi ad “architetture per la prossima generazione di console, dal concepimento all’implementazione”.

Al momento risulterebbero aperte queste posizioni: graphics hardware architect , senior architect e performance engineer , senior hardware design verification engineer . Anche se simili informazioni non rappresentino una conferma in sé, si rivelano una traccia convincente di futuri sviluppi in casa Microsoft . Del resto, sostiene qualcuno, è possibile spremere la Xbox 360 più di quanto si sia già fatto?

Gli osservatori avvertono comunque che, se è plausibile che a Redmond abbiano deciso di lavorare al successore della 360, siamo probabilmente ancora lontani dal sapere qualcosa in più rispetto alla prossima generazione di console.

Del resto, i piani di Microsoft puntano sul mantenimento della Xbox 360 almeno fino al 2015. Ciò che è lecito immaginare, dunque, è che la ricerca e lo sviluppo siano in procinto di partire. Quanto basta per seminare entusiasmo.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • vincenzo rizzo scrive:
    smentita della smentita
    Caro amico, purtroppo devo smentirti. La NASA ha solo precisato che si tratta della ricerca di un suo collaboratore; ovvero della quale risponde lui personalmente e per la quale non esistono posizioni ufficiali. Mi pare cosa ben diversa dalle tue affermazioni; non ti pare?Per quel che mi riguarda il lavoro di Hoover mi pare ben documentato e porta delle novità da approfondire adeguatamente.
  • Funz scrive:
    Mancanza di cultura scientifica
    Purtroppo l'analfabetismo scientifico in giro è quasi totale, e mancano proprio i mezzi culturali per distinguere gli studi seri dalle sparate di qualche "diversamente esperto" (copyright Ugo Bardi :D ) e pubblicate su qualche rivista poco rigorosa nel review (tanto per usare eufemismi).E i giornalisti mediamente sono ad un livello ancora più basso, specialmente in TV :(
  • zerbino scrive:
    cvd
    sembrava troppo un attwhore sto scienziato. Ma ora la smentita riguarda anche il metoerite ALH840001?
Chiudi i commenti