Mitnick diventa star della tv

Non ha potuto fare il protagonista del filmaccio girato sul suo caso. Ma ora può spacciarsi come agente informatico della CIA


Web – Kevin Mitnick, probabilmente il più noto degli hacker, sarà un agente informatico della CIA in una nuova serie di telefilm americani: “Doppelganger”.

Mitnick, che ha passato cinque anni in carcere scontando le condanne per sue azioni di cracking, inizierà a farsi vedere in televisione a partire da domenica prossima.

E giocherà con i computer sul set televisivo, sebbene i computer veri non possa ancora toccarli se non con alcune restrizioni: uno strascico delle sue condanne. Pare infatti che la produzione abbia messo a punto dei computer completamente fasulli per il set, proprio per aggirare l’imposizione del tribunale.

Ironia della sorte: Mitnick, sul quale è stato girato un film, “Takedown”, un flop come pochi altri, ora potrà presentarsi in televisione per quello che è sempre stato: un esperto informatico.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti