Moncler cala la grande tenebra sul web

Il GIP di Padova ha ordinato il sequestro di quasi 500 siti, tutti accusati di violazione del marchio d'abbigliamento francese. Molti di questi non erano più attivi, altri non affatto invischiati in attività di contraffazione

Roma – A muoversi per primo era stato il PM presso il Tribunale di Padova, a richiedere uno specifico provvedimento per il sequestro di 493 siti web, tutti accusati di violazione di marchio aziendale . Il GIP del capoluogo veneto ha dunque ordinato l’oscuramento dei domini – alcuni di natura amatoriale, altri registrati all’estero – in seguito all’esposto presentato dalla nota multinazionale dell’abbigliamento Moncler .

100 in moncler Il provvedimento ha subito scatenato non poche polemiche, dal momento che molti dei 493 siti oscurati non erano attivi o comunque si erano limitati a richiamare il marchio francese senza scopi di lucro . I domini sono stati sequestrati per i reati – articoli 474 e 517 del codice penale – di introduzione e vendita di prodotti industriali contraffatti.

Alcuni dei siti oscurati erano effettivamente gestiti da cittadini cinesi per la vendita di versioni illecite dei celebri piumini Moncler . Il GIP ha però ordinato il sequestro di siti come monclerfans.com , non affatto invischiati in attività di contraffazione e commercio di “prodotti industriali con segni mendaci”. Praticamente come spazzare via siti come ihateryanair.org , che cita la compagnia aerea low cost ma solo per esprimere critiche. Una circostanza curiosa che necessiterà di qualche chiarimento: parrebbe quasi che l’utilizzo del marchio sia ad esclusivo appannaggio dell’azienda, principio che creerebbe parecchi grattacapi a molti individui e molti webmaster.

C’è chi ha sottolineato come lo stesso provvedimento del GIP di Padova rappresenti una forma di “sequestro preventivo” degli spazi web. Oscurandoli improvvisamente senza passare per i singoli provider, ovvero prevedendo blocchi a mezzo DNS . La semplice presenza del nome Moncler sarebbe dunque sufficiente per stabilire l’illecito.

Mauro Vecchio

[fonte immagine]

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mario fucile scrive:
    stress porta stress
    siamo sicuri che il misuratore di stress non ne crei di ulteriore? In fondo in una vita in cui il controllo su ogni cosa o persona diventa un imperativo aggiungere anche la misurazione del proprio stato emotivo o fisico aggraverebbe a parer mio la situazione di elementi sensibili a tale emotività.
  • Findi scrive:
    bellissimo!
    per chi usa windows poi....è indispensabile!
  • iupiter scrive:
    mi stressano solo i cretini
    mi stressano solo i cretini per quello evito di leggere i commenti di certi su punto informatico...gli articoli invece li leggo...alcune volte sono interessanti
  • panda rossa scrive:
    E una volta che so di essere stressato?
    E una volta che quell'aggeggio sentenzia che sono stressato che cosa faccio?Posso andare a casa e lasciare tutto il rack in downtime fino alla prossima settimana?Il problema non e' lo stress, ma le cause dello stress!Rimuovete le cause e lo stress passa.
    • Alberto scrive:
      Re: E una volta che so di essere stressato?
      - Scritto da: panda rossa
      E una volta che quell'aggeggio sentenzia che sono
      stressato che cosa faccio?Ti accendi un bel cannone !
      Posso andare a casa e lasciare tutto il rack in
      downtime fino alla prossima settimana?No, solo fino alla fine del cannone.
      Il problema non e' lo stress, ma le cause dello
      stress!
      Rimuovete le cause e lo stress passa.Per quello serve un altro tipo di cannone, ma le due cose non sono incompatibili.
    • 1977 scrive:
      Re: E una volta che so di essere stressato?
      - Scritto da: panda rossa
      E una volta che quell'aggeggio sentenzia che sono
      stressato che cosa
      faccio?Lo metti su Facebook
    • il solito bene informato scrive:
      Re: E una volta che so di essere stressato?
      - Scritto da: panda rossa
      E una volta che quell'aggeggio sentenzia che sono
      stressato che cosa
      faccio?saperlo non serve a te, ma a chi ti sta intorno :D
  • ridicolo scrive:
    Ma chi
    Ma chi é tanto idiota da collegarsi al PC uno strumento che puó anche funzionare da macchina della veritá ?
Chiudi i commenti