Motorola Edge 20: nuove funzionalità business

Motorola Edge 20: nuove funzionalità business

Insieme ai Motorola Edge 20 sono state annunciate le piattaforme Ready For e Thinkshield mobile che migliorano produttività e sicurezza in azienda.
Insieme ai Motorola Edge 20 sono state annunciate le piattaforme Ready For e Thinkshield mobile che migliorano produttività e sicurezza in azienda.

Motorola ha annunciato ieri tre nuovi smartphone della serie Edge 20. Il produttore statunitense ha puntato molto sulle capacità fotografiche, ma sono state introdotte anche nuove funzionalità per l’utenza aziendale, ovvero le piattaforme Ready For e Thinkshield for mobile.

Motorola Edge 20 per la produttività

Ready For può essere definito l’equivalente Motorola di Samsung DeX. Gli utenti che acquisteranno i nuovi Edge 20 potranno collegare lo smartphone in modalità wireless a monitor o TV con supporto alla tecnologia Miracast. Dopo aver effettuato la connessione, sullo schermo apparirà il Ready For Experience Hub. Lo smartphone si trasforma così in un telecomando o in un “air mouse”.

Ready For PC consente invece di condividere i contenuti tra smartphone e PC, quando collegati alla stessa rete WiFi. Dopo aver installato l’applicazione per Windows 10 e inquadrato il codice QR, sullo schermo apparirà Ready For Mobile Desktop. In assenza di connessione fissa è possibile usare il traffico dati, ma occorre il collegamento via USB Type-C.

Ready For PC permette inoltre di trasformare lo smartphone in una webcam full HD per videochiamate e live streaming sui social network. Ready For PC funziona su tutti gli smartphone della serie, ma non c’è la funzionalità webcam su Edge 20 Lite. Ready For è invece disponibile solo su Edge 20 e Edge 20 Pro.

Thinkshield mobile è una piattaforma per la gestione degli smartphone Edge 20 in azienda. Gli amministratori IT possono testare gli aggiornamenti prima dell’installazione, controllare le connessioni WiFi, cambiare le impostazioni di Ready For, scegliere le policy di sicurezza ed eseguire altre operazioni da remoto. Tutte le funzionalità sono accessibili tramite l’app OEMConfig pubblicata sul Google Play Store.

Fonte: Motorola
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 lug 2021
Link copiato negli appunti