Motorola, i tagli di Google

La ristrutturazione dell'azienda costerà il posto a circa 4mila impiegati
La ristrutturazione dell'azienda costerà il posto a circa 4mila impiegati

Motorola Mobility si prepara a dismettere parte del suo personale, un’operazione drastica che coinvolgerà il 20 per cento della sua forza lavoro.

Il produttore di dispositivi elettronici è stato acquisito a maggio da Google e da quanto le autorità antitrust hanno dato il via libera all’operazione costata 12,5 miliardi di dollari, tra i suoi dipendenti è iniziata a circolare la paura per questa ristrutturazione.

Per quanto non sia ancora chiaro, infatti, come Mountain View intenda impiegare l’azienda (oltre che in funzione anti-Micrsofot per i suoi 17mila brevetti in campo mobile), già nel 2008 Google aveva tagliato del 40 per cento il personale della neo-acquisita DoubleClick: per quanto riguarda Motorola i licenziamenti riguarderanno il 20 per cento dei dipendenti, circa 4mila lavoratori (un terzo dei quali negli Stati Uniti), e una trentina dei 94 uffici aperti in tutto il mondo. ( C.T. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti