Motorola-Microsoft, Google ne resti fuori

Google, in quanto non parte in causa, non può richiedere l'esclusione di un testimone a conoscenza di codice confidenziale di Android. Nulla a che vedere con il recente acquisto di Motorola

Roma – Il giudice che si occupa della vicenda brevettuale Motorola-Microsoft ha respinto la richiesta di Google di non accettare la testimonianza di un esperto perché basata su informazioni che erano da considerare altamente confidenziali .

Nel caso che vede contrapposte Motorola e Microsoft , Google aveva accusato Microsoft di aver rivelato codice di Android a terze parti (l’esperto Robert Stevenson chiamato a testimoniare nel corso del processo), nonostante fosse confidenziale, stralci di codice che non avrebbe, cioè, voluto condividere neanche con un partner come Motorola.

Il giudice, tuttavia, ha stabilito che Google, in quanto non parte in causa del processo che vede contrapposte solo Microsoft e Motorola, non possa sottoporre questo tipo di richiesta.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sandro kensan scrive:
    Ma la NSA ha i supercomputer!
    "un milione di milioni di macchine, ciascuna capace di testare un miliardo di chiavi al secondo, ci vorrebbero più di 2 miliardi di anni per ricavare una chiave AES-128"Faccio due conti.1 milione di milioni di macchine che consumano 100 watt ogni una e che sono in funzione per 2 miliardi di anni consumano una energia elettrica pari a:1*10^12 (numero di macchine) * 100 (watt) * 2*10^9*365*24 (ore)fa: 1.75*10^27 wattoraovvero in litri di petrolio (ogni litro contiene l'energia di 10 kWh) è la produzione attuale mondiale (80 mb/d) estesa nel passato per 6000 miliardi di anni.Il petrolio si estrae da solo un centinaio d'anni.
    • Tutti i contenuti pubblicati scrive:
      Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
      - Scritto da: Sandro kensan
      "un milione di milioni di macchine, ciascuna
      capace di testare un miliardo di chiavi al
      secondo, ci vorrebbero più di 2 miliardi di anni
      per ricavare una chiave
      AES-128"

      Faccio due conti.

      1 milione di milioni di macchine che consumano
      100 watt ogni una e che sono in funzione per 2
      miliardi di anni consumano una energia elettrica
      pari
      a:

      1*10^12 (numero di macchine) * 100 (watt) *
      2*10^9*365*24
      (ore)

      fa: 1.75*10^27 wattora

      ovvero in litri di petrolio (ogni litro contiene
      l'energia di 10 kWh) è la produzione attuale
      mondiale (80 mb/d) estesa nel passato per 6000
      miliardi di
      anniAnvedi che i conti li hai fatti sicuramente sbagliati: secondo i tuoi calcoli un milione di computer consumerebbero in 2 miliardi di anni quanto TUTTO il mondo consuma attualmente in petrolio per 6000 miliardi di anni? Dai tuoi conti se ne deduce che la produzione mondiale attuale di petrolio sarebbe in gradi di alimentare a malapena qualche centinaio di computer. :D
      • prova 123 scrive:
        Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
        Vabbè, posso ancora restare tranquillo a riguardo della riservatezza dei turni condominiali per la manutenzione del giardino. Mi stava arrivando un mancamento (rotfl)
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
        - Scritto da: Tutti i contenuti pubblicati
        Anvedi che i conti li hai fatti sicuramente
        sbagliati: secondo i tuoi calcoli un milione di
        computer Sbagliato! si parla di 1 milione di milioni ovvero di mille miliardi ovvero di 1*10^12 ovvero di un tera.
        consumerebbero in 2 miliardi di anni
        quanto TUTTO il mondo consuma attualmente in
        petrolio per 6000 miliardi di anni? Dai tuoi
        conti se ne deduce che la produzione mondiale
        attuale di petrolio sarebbe in gradi di
        alimentare a malapena qualche centinaio di
        computer.
        :DComunque devo darti atto che qualche zero l'ho cannato.Infatti da: http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/economia/petrolio-2/scheda-barile/scheda-barile.htmlUn barile vale 1.650 kWh per cui 80 milioni di barili al giorno sono 132 terawattora cha all'anno diventano 48.18*10^15 wattora.quindi gli anni di produzione petrolifera che devono essere bruciati per cracckare l'AES sono 36 miliardi
        • prova 123 scrive:
          Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
          Attenzione ... e la legge di Moore .... :D
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            - Scritto da: prova 123
            Attenzione ... e la legge di Moore .... :DStai intendendo che per il futuro nulla si potrà dire? Certo, può essere però la NSA non vive nel futuro, al massimo ha fatto delle azioni in passato e certamente tra queste non c'è il cracking dell'AES con i supercomputer americani.
          • prova123 scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            La legge di Moore comunque non potrà essere vera all'infinito, c'è il limite fisico della materia diciamo in soldoni i punti quantici ... però ce la scappatoia dell'elaborazione "parallela" con i qubit. Più diminuiscono le dimensioni minore è l'energia necessaria per fare funzionare il sitema.Tanto per dare i numeri vista anche l'ora :D : 2^70/10^12 (1 milione di milione di macchine ... saranno piccolissime :D) la potenza di calcolo è all'incirca 2.4*10^9 volte quella attuale ... gulp ... il tempo di calcolo fra 70 anni si ridurrebbe a meno di 1 anno ... non mi sembra un futuro così remoto.In NSA potrebbero rimandare tutto fra 70 anni e poi zack in un anno accoppano l'AES ...
          • Varie85 scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            Si presuppone che entro 70 anni vengano create versioni potenziate di AES o di qualsiasi altro algoritmo di cifratura.
          • in effetti... scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            - Scritto da: Varie85
            Si presuppone che entro 70 anni vengano create
            versioni potenziate di AES o di qualsiasi altro
            algoritmo di
            cifratura.Bingo. La legge di Moore può essere estesa figurativamente anche alla crittografia
          • prova123 scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            Purtroppo la legge di Moore è una legge quadratica empirica che nasce nel 1965, periodo in cui l'ipotesi di lavoro erano i computer che gestivano 0/1 in maniera "serializzata". Con i qbit potrebbe cambiare notevolmente. Dal conticino abbiamo visto che quando iniziamo a giocare con le funzioni esponenziali i miliardi di anni si riducono velocemente a molte decine. Penso che un eventuale potenziamento dell'AES dovrebbe essere realizzato da subito ... soprattutto per i miei turni condominiali (rotfl)
        • The Dude scrive:
          Re: Ma la NSA ha i supercomputer!

          quindi gli anni di produzione petrolifera che
          devono essere bruciati per cracckare l'AES sono
          36
          miliardi...e usando l'eolico? :D :D
          • prova123 scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            A causa dell'espansione del sole fra circa 500 milioni di anni sulla Terra non ci sarà più alcuna forma di vita.
          • prova123 scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            L'importante è superare il 31 Dicembre 2012 ... (rotfl)
          • Ekrem scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            Concordo, poi devo pagare la seconda rata della spazzatura. Speriamo finisca il mondo prima!
          • attonito scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            - Scritto da: prova123
            A causa dell'espansione del sole fra circa 500
            milioni di anni sulla Terra non ci sarà più
            alcuna forma di
            vita.5 miliardi, non 500 milioni, testina!
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: prova123

            A causa dell'espansione del sole fra circa
            500

            milioni di anni sulla Terra non ci sarà più

            alcuna forma di

            vita.
            5 miliardi, non 500 milioni, testina!Non fa molta differenza...:) Non credo che tra 500 o 5 miliardi sarò ancora qui a scrivere davanti al pc.
          • prova123 scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            Sarebbe bello che le persone "prima di rubare il motorino ad Alex Drastico" con tutte le conseguenze che ne conseguono :D si documentassero ... almeno con wikipedia (senza nulla togliere) ...Premesso che un discorso a 500 milioni di anni o 5 miliardi mi possa prendere quantomeno di striscio, in questa calura estiva ritengo utile un semplice esercizio di ripasso di addizioni e sottrazione:1. Un sistema stellare come il sole impiega 5 miliardi di anni prima di collassare.2. la Terra esiste da circa 4.5 miliardi di anni5.0*10^9 anni - 4.5*10^9 anni = 0.5*10^9 anni = 500 milioni di anni (anno più anno meno :D)Link utili:http://www.space.com/1423-sun-work-long-sunrise.htmlhttp://it.wikipedia.org/wiki/Terra
          • prova123 scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            PS: la redazione ha eliminato un post a riguardo perchè l'ha ritenuto offensivo nei miei confronti, ringrazio. Ma di fatto ha compiuto un atto di pietà nei confronti di chi l'aveva scritto. Fine OT.
          • Daniele scrive:
            Re: Ma la NSA ha i supercomputer!
            A quanto ne so, ora non ho tempo di farti la ricerchina online, una stella come il sole ha una stima di vita di 10 miliardi di anni, totali)tant'è che i 5 miliardi di anni da te affermati come vita totale, sono in realtà la vita rimanente del sole.La terra avrà seri problemi molto prima. Ma si parla comunque di miliardi di anni (apocalissi non prevedibili a parte)
  • attonito scrive:
    Luca, i soliti errori.
    Correggi il testo, dai.
Chiudi i commenti