Motorola, previsioni sul tablet Xoom

Quando arriverà e quanto costerà, davvero, il Motopad con Android 3.0? Si scatena la caccia ai listini interni degli shop online
Quando arriverà e quanto costerà, davvero, il Motopad con Android 3.0? Si scatena la caccia ai listini interni degli shop online

Dopo una partenza in punta di piedi i contendenti alla posizione guadagnata da iPad iniziano a giocare pesante. L’affascinante tablet Xoom proposto da Motorola si presenterà sul mercato con un SoC dual-core Tegra 2, display da 10,1 pollici touchscreen capacitivo, connessione HDMI, doppia fotocamera e sistema operativo Google Android 3.0. Secondo le voci che circolano online, il super-dispositivo si preparerebbe a debuttare sugli scaffali virtuali del circuito Best Buy il 17 febbraio.

Il documento interno del negozio parla di un prezzo intorno ai 700 dollari per la versione entry-level con 32 Gigabyte di memoria interna. Cento dollari in meno del prezzo ufficiale, stabilito insieme all’operatore Verizon, rivelato al recente Consumer Electronic Show. Si tratta comunque di una voce di corridoio, da prendere con le pinze.

Per quanto riguarda gli accessori extra già confermati, il produttore statunitense proporrà invece una docking station con gli altoparlanti, da 100 dollari, una versione “normale” della stessa basetta e una tastiera wireless da 80 dollari. Anche gli accessori compatibili, già in prevendita su Amazon , saranno disponibili intorno alla metà di febbraio.

L’ambizioso tablet Motorola, nominato “Best of Show” al CES 2011 , è atteso anche perché sarà il primo tablet PC basato sul sistema Honeycomb . Tra le feature più intriganti associate a questo sodalizio spicca la nuova versione dell’applicazione Google Maps (5.0) mobile. Un nuovo tipo di mappatura che estrude i palazzi dalla cartina per ricostruire le vie della città con la grafica 3D.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 01 2011
Link copiato negli appunti