Mozilla blocca McAfee: troppi crash

La casa del Panda Rosso disabilita un'estensione della celebre produttrice di software di sicurezza. La causa - a dire di Mozilla e dati alla mano - di un numero inusitato di crash su tutte le versioni del browser

Roma – Non bastassero i chiacchieratissimi cicli di sviluppo iper-accelerati , i sogni di “web app” come Lego e un market share in discesa rapida , Mozilla Corporation deve fare i conti anche con i plug-in capaci di mandare in crash un numero inusitato di istanze del browser web Firefox.

Responsabile della situazione è McAfee ScriptScan , componente della omonima suite antivirale pensato per analizzare il codice delle pagine web alla caccia di script malevoli. Gli sviluppatori Mozilla hanno scoperto che il plug-in è responsabile del crash del browser per un numero enorme di utenti – decine di migliaia di aficionado del pandino al giorno.

Viste le dimensioni del problema, Mozilla ha deciso di seguire la linea dura e di bloccare il plug-in “per uso generale”. Gli utenti più smaliziati hanno comunque la possibilità di usare il componente aggiuntivo se sono “consapevoli di quello che fanno” e dei rischi che corrono.

Nel mentre Intel – che ha recentemente acquisito McAfee – assicura di essere già al lavoro con Mozilla per lo sviluppo di una pezza capace di porre rimedio al problema.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Il copyright non ha più alcun senso
    Nell'era di Internet il copyright <b
    non </b
    ha più alcun senso. <b
    ABOLIRE IL COPYRIGHT </b
    P-)
Chiudi i commenti