Mozilla e la sfida del Web

Una conversazione con la Foundation sui temi più discussi del Web: tracciamento, codec, standard, e sullo sfondo l'universo mobile con i marketplace. Il contributo di Mozilla e la sua community

Roma – In Italia per la sesta Conferenza Italiana sul Software Libero (dove ha parlato di “User Freedom and control on the Web: from desktop to mobile”), Tristan Nitot è il principale portavoce di Mozilla in Europa. Con Punto Informatico ha fatto quattro chiacchiere sul panorama del mercato dei browser e sulle prospettive future che attendono questo settore: che, sempre di più, si spinge verso il mobile. Con tutti i vantaggi e i vantaggi che questo cambio di formato e prospettiva comporta.

Punto Informatico: Mozilla ha sempre avuto un approccio open e free allo sviluppo del software: questo ha in qualche modo influenzato e magari rallentato il time to market di Firefox?
Tristan Nitot: In realtà, l’approccio Open Source e Free Software ha permesso a Firefox di esistere. Senza, non ci sarebbero prodotti Mozilla oggi. All’epoca in cui Internet Explorer era un monopolio, nessuna organizzazione commerciale aveva la forza di rompere questo monopolio per mancanza di risorse finanziarie. Solo un’organizzazione non-profit, con il sostegno volontario arrivato da ogni parte del mondo, ha potuto sconvolgere il mercato riportando in auge possibilità di scegliere e innovazione.

PI: Di recente avete cambiato la frequenza di rilascio delle major release di tutti i progetti Mozilla: in qualche modo questo ha influito su come la community lavora allo sviluppo, ha influenzato la qualità finale del software?
TN: Cambiare il processo di sviluppo è stato un cambiamento significativo per noi, ma siamo felici di averlo fatto: ci permette di far arrivare nelle mani degli utenti le nuove funzionalità e i miglioramente appena qualche settimana dopo che sono pronti. Con l’approccio precedente a volte gli utenti dovevano aspettare 18 mesi per vedere i risultati del nostro lavoro.

PI: Cinque anni fa c’erano Flash, Realtime, Quicktime e molti altri standard e codec proprietari che imperversavano sul Web. Ora è il tempo di H.264 e HTML5. In quale direzione dovrebbe muoversi lo sviluppo di Mozilla per garantire agli utenti di essere in grado di navigare nel comfort il Web dei prossimi anni?
TN: Gli Open Standard e gli Open Codec ci piacciono perché meglio si accordano ai nostri obiettivi (date un occhiata al nostro manifesto per farvi un’idea al riguardo). In particolare, crediamo che “l’efficacia di Internet come risorsa pubblica dipenda dall’interoperabilità (dei protocoli, dei formati di dati, dei contenuti) (…)”. Dobbiamo ricordare che il successo del Web è legato in larga misura al fatto che le persone con strumenti molto semplici potevano creare la loro prima pagina Web. Un editor di testo, un browser con la funzione “Vedi sorgenti”, e sei pronto a partire! In altre parole, puoi iniziare a giocare col Web senza chiedere il permesso a nessuno. Dobbiamo essere sicuri che continui a essere così nel futuro.

PI: Ci sono standard e codec che l’industria dovrebbe adottare?
TN: Preferibilmente codec non gravati da veti, come WebM che può essere utilizzato senza dover pagare una tassa per farlo. Ma nel campo mobile è necessario un supporto hardware, e questo significa che H.264, pur brevettato, è per il momento la nostra migliore alternativa, almeno fino a quando non sarà stato sviluppato un supporto hardware ai codec liberi.

PI: Ci sono delle priorità?
TN: Su desktop abbiamo raggiunto un buon equilibrio. Ma nel mobile è un’altra storia. Il monopolio di App Store è una questione particolarmente significativa, poiché la centralizzazione comporta la censura. Per esempio, molte applicazioni legali secondo le leggi vigenti sono rigettate da Apple per vari motivi. Ci sono degli esempi al riguardo ( ndr, il fatto è citato dall’intervistato ), e più in generale c’è questo articolo di Wikipedia che offre un resoconto. Oggi stiamo costruendo il nostro futuro digitale: vogliamo censura, lock-in, o vogliamo libertà? È a questo che dobbiamo pensare quando discutiamo di controllo da parte degli utenti.

PI: L’approccio dei marketplace può danneggiare il movimento open source?
TN: Non credo. Dipende molto da come è affrontata la questione. Si potrebbe anche sostenere che le distribuzioni GNU/Linux abbiano inventato il principio del marketplace con l’introduzione della pacchettizzazione delle applicazioni. La questione ruota attorno all’implementazione: gli utenti hanno il controllo? Possono scegliere tra vari marketplace? Possono muovere le loro app da un device all’altro, da loro PC Windows al loro smartphone? Le condizioni d’uso sono compatibili con l’Open Source? Sono queste le vere questioni se vogliamo trarre giovamento dall’approccio dei marketplace.

PI: In che modo Mozilla può contribuire?
TN: Mozilla sta lavorando a un progetto denominato Mozilla Marketplace . Non è ancora aperto al pubblico, ma si può descriverlo come un marketplace che incarna i valori del Web. Le applicazioni saranno scritte in HTML5 e saranno gestibili come applicazioni normalissime, con la loro icona. Il concetto di marketplace può essere una buona cosa per gli utenti, se sono universali e non impongono limiti a loro o agli sviluppatori. Ed è per questo che ci stiamo impegnando sulla questione, per far sì che i valori di Mozilla diventino realtà anche nel mondo dei marketplace.

PI: Passiamo alla vicenda Do-Not-Track. Idea interessante, ma l’industria sembra già divisa sul modo in cui il protocollo debba essere adottato e applicato.
TN: Credo che DNT (Do-Not-Track) sia un ottimo esempio di come Mozilla eserciti la sua influenza e porti avanti la sua missione. Sappiamo tutti che al momento gli utenti “vendono” informazioni personali (età, genere, interessi e altro) a servizi che sono “gratuiti”. Ma non dovrebbe essere così: le persone dovrebbero avere possibilità di scegliere di essere tracciate o meno, e dovrebbero potere esprimere la propria scelta. Da quando abbiamo iniziato la discussione su DNT sono stati fatti molti progressi . Non tutto è ancora perfetto, ma vediamo molti miglioramenti incoraggianti. Nel frattempo continueremo a sostenere Do Not Track.

PI: Dall’avvento di Chrome e con l’inizio della nuova “guerra dei browser”, avete registrato un cambiamento sostanziale nella vostra utenza e nella community di Firefox?
TN: Quella che chiami “guerra dei browser” è qualcosa che abbiamo inseguito per un bel pezzo. Non la chiamerei “guerra”, comunque, ma “sana competizione” che abbiamo contribuito a ripristinare. Ed è una situazione molto migliore del monpolio…

PI: Quale sarà la piattaforma più importante per Firefox nei prossimi anni? Quale form factor, quale OS è quello che merita maggiore attenzioni e investimenti?
TN: Quest’anno gli smartphone venderanno più dei PC, pertanto è fondamentale per noi andare dove vanno i consumatori: sul mobile. E sul mobile le due piattaforme principali sono Android ed iOS. Abbiamo appena rilasciato una nuova versione di Firefox per Android, che ha ricevuto una buona accoglienza. Ma per iOS la faccenda è molto diversa: le condizioni d’uso di Apple proibiscono altri engine per i browser. Ed è per questo che abbiamo lanciato il nuovo progetto “Boot to Gecko”. Sarà un sistema operativo mobile “made of the Web”, dove le applicazioni, compresa la schermata home e il dialer, sono tutti scritti in HTML5. In questo stiamo investendo davvero molto in questo periodo. Ci sono già delle partnership in ballo ( ndr, come in Brasile ) e puntiamo a realizzare molto presto il nostro primo terminale con Telefonica.

a cura di Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paolo scrive:
    Start ---
    ViStart
    Credo che il bel ViStart diventerà molto famoso e molto imitato ;)
  • Francesco scrive:
    Files vs programmi
    Premetto che ho installato W8 e sono inorridito.E' vero, il tasto "start" alla fine si usa raramente, ma quello che secondo il mio modesto parere serve davvero è la possibilità di avere sott'occhio i files importanti, cioè il desktop.Una persona che usa il PC per lavoro generalmente raggruppa files eterogenei per progetto o attività, tiene sul desktop quelli importanti, magari classificati in cartelle, se è bravo tramite link, e dentro queste cartelle si trovano tre PDF, cinque excel, due word, un autocad e tre file di testo, magari aperti contemporaneamente.Si cerca il proprio progetto e poi si lavora sui files, il progrqamma è solo uno strumento per modellare la creta che si prende e si posa senza nemmeno rendersene conto.In W8 si è stravolto questo approccio, si da la precedenza al programma e il file chissà dov'è, vatti a cercare quello che ti serve, il file è una XXXXX fastidiosa. L'approccio è quello di uno che non ha niente da fare, riceve una mail, scrive una risposta allegandoci qualcosa, ho fatto la giornata.Per non parlare della gestione dle computer... sarà la mancanza di pratica, ma per arrivare a funzioni comunemente usate da un utente evoluto i passaggi sono raddoppiati, e già erano raddoppiati in Vista/W7. Alla fine per titrovarsi la stessa mascera di impostazione IP o disabilitazione periferica.Spero solo che ci sia una GPO per disabilitare d'ufficio questo che ritengo sia solo e semplicemente un incubo, un pessimo pesce d'aprile fuori posto.Altrimenti per me il 2013 sarà davvero l'anno di Linux.
    • WP8 scrive:
      Re: Files vs programmi
      - Scritto da: Francesco
      Premetto che ho installato W8 e sono inorridito.

      E' vero, il tasto "start" alla fine si usa
      raramente, ma quello che secondo il mio modesto
      parere serve davvero è la possibilità di avere
      sott'occhio i files importanti, cioè il
      desktop.

      Una persona che usa il PC per lavoro generalmente
      raggruppa files eterogenei per progetto o
      attività, tiene sul desktop quelli importanti,
      magari classificati in cartelle, se è bravo
      tramite link, e dentro queste cartelle si trovano
      tre PDF, cinque excel, due word, un autocad e tre
      file di testo, magari aperti
      contemporaneamente.

      Si cerca il proprio progetto e poi si lavora sui
      files, il progrqamma è solo uno strumento per
      modellare la creta che si prende e si posa senza
      nemmeno rendersene
      conto.

      In W8 si è stravolto questo approccio, si da la
      precedenza al programma e il file chissà dov'è,
      vatti a cercare quello che ti serve, il file è
      una XXXXX fastidiosa. L'approccio è quello di uno
      che non ha niente da fare, riceve una mail,
      scrive una risposta allegandoci qualcosa, ho
      fatto la
      giornata.

      Per non parlare della gestione dle computer...
      sarà la mancanza di pratica, ma per arrivare a
      funzioni comunemente usate da un utente evoluto i
      passaggi sono raddoppiati, e già erano
      raddoppiati in Vista/W7. Alla fine per titrovarsi
      la stessa mascera di impostazione IP o
      disabilitazione
      periferica.

      Spero solo che ci sia una GPO per disabilitare
      d'ufficio questo che ritengo sia solo e
      semplicemente un incubo, un pessimo pesce
      d'aprile fuori
      posto.

      Altrimenti per me il 2013 sarà davvero l'anno di
      Linux.Il desktop lo puoi organizzare come vuoi, icone files etc.. in modo identico a Win 7. La configurazione di rete o inizi dalla icon bar o dalla charmbar o dal pannello di controllo i passaggi sono uguali o meno a seconda della strada. Per arrivare sul dektop una volta acXXXXX clicchi la tiles desktop e non cambia nulla. La nuova interfaccia è tuttaltro orientata ai contenuti e non ai files. Ti faccio un esempio. Posso avere una tiles (icona a piastrella) riferita alla mia ragazza con aggiornamenti social o mail relativi ad una persona. Quindi non mi sembra orientato ai programmi. Oppure la tiles della mail che mi dice le ultime mail ricevute etc.. etc.. questo, non dico debba piacere ma per farti capire che non è l'approccio a cui ti riferivi.Uno dei principi di Metro è che il contenuto è la cosa fondamentale per questo è graficamente "minimal".Non credo la nuova interfaccia sia complicata, sono riuscito a insegnarla a mia madre in 15 minuti. Non saper usare un programma non vuol dire che fa XXXXXX...Ti do una "shortcut" comoda visto che dici che lo usi. Angolo in basso a sx fai comparire il tasto start clicca tasto destro. ;) Questo menù rende alcune operazioni base più veloci da raggiungere di windows 7.
      • krane scrive:
        Re: Files vs programmi
        - Scritto da: WP8
        - Scritto da: Francesco

        Premetto che ho installato W8 e sono
        inorridito.



        E' vero, il tasto "start" alla fine si usa

        raramente, ma quello che secondo il mio
        modesto

        parere serve davvero è la possibilità di
        avere

        sott'occhio i files importanti, cioè il

        desktop.



        Una persona che usa il PC per lavoro
        generalmente

        raggruppa files eterogenei per progetto o

        attività, tiene sul desktop quelli
        importanti,

        magari classificati in cartelle, se è bravo

        tramite link, e dentro queste cartelle si
        trovano

        tre PDF, cinque excel, due word, un autocad
        e
        tre

        file di testo, magari aperti

        contemporaneamente.



        Si cerca il proprio progetto e poi si lavora
        sui

        files, il progrqamma è solo uno strumento per

        modellare la creta che si prende e si posa
        senza

        nemmeno rendersene

        conto.



        In W8 si è stravolto questo approccio, si da
        la

        precedenza al programma e il file chissà
        dov'è,

        vatti a cercare quello che ti serve, il file
        è

        una XXXXX fastidiosa. L'approccio è quello
        di
        uno

        che non ha niente da fare, riceve una mail,

        scrive una risposta allegandoci qualcosa, ho

        fatto la

        giornata.



        Per non parlare della gestione dle
        computer...

        sarà la mancanza di pratica, ma per arrivare
        a

        funzioni comunemente usate da un utente
        evoluto
        i

        passaggi sono raddoppiati, e già erano

        raddoppiati in Vista/W7. Alla fine per
        titrovarsi

        la stessa mascera di impostazione IP o

        disabilitazione

        periferica.



        Spero solo che ci sia una GPO per
        disabilitare

        d'ufficio questo che ritengo sia solo e

        semplicemente un incubo, un pessimo pesce

        d'aprile fuori

        posto.



        Altrimenti per me il 2013 sarà davvero
        l'anno
        di

        Linux.

        Il desktop lo puoi organizzare come vuoi, icone
        files etc.. in modo identico a Win 7. La
        configurazione di rete o inizi dalla icon bar o
        dalla charmbar o dal pannello di controllo i
        passaggi sono uguali o meno a seconda della
        strada.


        Per arrivare sul dektop una volta acXXXXX clicchi
        la tiles desktop e non cambia nulla. La nuova
        interfaccia è tuttaltro orientata ai contenuti e
        non ai files.

        Ti faccio un esempio. Posso avere una tiles
        (icona a piastrella) riferita alla mia ragazza
        con aggiornamenti social o mail relativi ad una
        persona. Quindi non mi sembra orientato ai
        programmi. Oppure la tiles della mail che mi dice
        le ultime mail ricevute etc.. etc.. questo, non
        dico debba piacere ma per farti capire che non è
        l'approccio a cui ti
        riferivi.
        Uno dei principi di Metro è che il contenuto è la
        cosa fondamentale per questo è graficamente
        "minimal".

        Non credo la nuova interfaccia sia complicata,
        sono riuscito a insegnarla a mia madre in 15
        minuti.

        Non saper usare un programma non vuol dire che fa
        XXXXXX...

        Ti do una "shortcut" comoda visto che dici che lo
        usi. Angolo in basso a sx fai comparire il tasto
        start clicca tasto destro. ;) Questo menù rende
        alcune operazioni base più veloci da raggiungere
        di windows
        7.Quoto... Ma non te, quello a cui hai risposto, tu mi hai solo dato conferme che ci sara' da impazzire a trovare i salvati dei giochi per portarsi il file dagli amici.
        • WP8 scrive:
          Re: Files vs programmi
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: WP8

          Quoto... Ma non te, quello a cui hai risposto, tu
          mi hai solo dato conferme che ci sara' da
          impazzire a trovare i salvati dei giochi per
          portarsi il file dagli
          amici.Non ho capito. Riesci a farlo con Win 7? Passi dallo start menu??? Non credo,vai da risorse del computer o guardi nella cartella documenti o programmi giusto? Al massimo cambia dove vai a guardare la cartella di installazione uno cercando nel menù start-
          programmi in win 8 dallo start screen -
          All AppsQuale è la differenza che fa impazzire?
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            Quoto... Ma non te, quello a cui

            hai risposto, tu mi hai solo dato

            conferme che ci sara' da impazzire a

            trovare i salvati dei giochi per

            portarsi il file dagli

            amici.
            Non ho capito. Riesci a farlo con Win 7?Non senza difficolta', sto ancora cercando quelli di Jagged Alliance Back in Action (rotfl)
            Passi dallo start menu??? No, cerco tra le cartelle.
            Non credo,vai da risorse del computer o
            guardi nella cartella documenti o programmi
            giusto ? Al massimo cambia dove vai a
            guardare la cartella di installazione uno
            cercando nel menù start-
            programmi in
            win 8 dallo start screen -
            All AppsMi sembra si aumentino i passaggi a dover bypassare ogni volta il piastrellame.
            Quale è la differenza che fa impazzire?Per dirti le differenze avrei dovuto provare 8, cosa che spero di fare al piu' tardi possibile.
          • Prozac scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: krane

            Non credo,vai da risorse del computer o

            guardi nella cartella documenti o programmi

            giusto ? Al massimo cambia dove vai a

            guardare la cartella di installazione uno

            cercando nel menù start-
            programmi in

            win 8 dallo start screen -
            All Apps

            Mi sembra si aumentino i passaggi a dover
            bypassare ogni volta il
            piastrellame.Win7:Passaggio 1 -
            Menu StartPassaggio 2 -
            ProgrammiWin8:Passaggio 1 -
            Start ScreenPassaggio 2 -
            All AppsSono aumentati i passaggi?

            Quale è la differenza che fa impazzire?

            Per dirti le differenze avrei dovuto provare 8,
            cosa che spero di fare al piu' tardi
            possibile.Quindi in realtà impazzisci per cose "che non sai"... Bene :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8

            Esplora risorse è identico non ti cambia nulla.
            Se poi il gioco in questione salva in posti
            oscuri i suoi save game è colpa del gioco non di
            certo di
            windows...Un game, o una applicazione qualsiasi, che tanto il concetto e' il medesimo, i dati li salva:a) nella directory (o sottodirectory) dove risiedeb) nella home dell'utentec) in una directory che il sistema predispone come zona condivisa (/pub)A me viene da pensare che il caso in questione sia il c, e questa zona condivisa per qualche strano motivo in winotto non e' reperibile cosi' facilmente.
            Le tiles non sono necessariamente applicazioni,
            in realtà è un paradigma più orientato ai
            contenuti/persone. Come la creo una tile, da codice?
            Le tiles a differenza delle
            icone non sono statiche e presentano (ovviamente
            se non lo disabiliti) informazioni real time di
            interesse. Di interesse per chi?E questa disabilitazione e' globale o va impostata per ogni singola applicazione?
            Puoi "pinnare" nello start screen Hai scassato con questo pinnare.Usa l'italiano e lascia ad apple i termini markettari che servono solo a riempire la bocca a quelli che non ci capiscono niente.
            un
            tuo contatto e riceverai aggiornamenti live dai
            vari social.Azz... mai piu' senza!
            Questo solo per farti capire che non
            è propriamente orientato alle apps. Ricevere informazioni live dai vari social non e' essere orientato alle apps?
            Per il
            discorso file il desktop è identico, puoi fare
            1000 icone o pinnare alla
            taskbar. :s
            Se pensi di impazzire per operazioni così base
            già presenti negli attuali OS beh il problema
            forse è alla base.Esatto. E siccome la base e' il SO, hai proprio centrato il problema.
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8




            Esplora risorse è identico non ti cambia
            nulla.

            Se poi il gioco in questione salva in posti

            oscuri i suoi save game è colpa del gioco
            non
            di

            certo di

            windows...

            Un game, o una applicazione qualsiasi, che tanto
            il concetto e' il medesimo, i dati li
            salva:
            a) nella directory (o sottodirectory) dove risiede
            b) nella home dell'utente
            c) in una directory che il sistema predispone
            come zona condivisa
            (/pub)

            A me viene da pensare che il caso in questione
            sia il c, e questa zona condivisa per qualche
            strano motivo in winotto non e' reperibile cosi'
            facilmente.E' uguale a tutte le versioni precedenti dove è la difficoltà?


            Le tiles non sono necessariamente
            applicazioni,

            in realtà è un paradigma più orientato ai

            contenuti/persone.

            Come la creo una tile, da codice?
            Gli elementi che possono creare tiles quando selezionati ti danno il comando o all'interno di app che lo permettono. O quando installi qualcosa.

            Le tiles a differenza delle

            icone non sono statiche e presentano
            (ovviamente

            se non lo disabiliti) informazioni real time
            di

            interesse.

            Di interesse per chi?Per chi sceglie di mettersi quella tiles nello start screen? E' difficile da capire.
            E questa disabilitazione e' globale o va
            impostata per ogni singola
            applicazione?
            Puoi togliere qualsiasi tiles dallo start screen o se la vuoi tenere per ogni tiles puoi scegliere se ricevere o meno notifiche. Nel pannello di controllo METRO puoi disabilitare tutti le live tiles globalmente.

            Puoi "pinnare" nello start screen

            Hai scassato con questo pinnare.
            Usa l'italiano e lascia ad apple i terminiNon esiste il termine in italiano. Il comando si chiama pin. Infatti la "traduzione" italiana è un obrobrio del tipo aggiungere alla barra delle applicazioni che però è solo una frase sostitutiva non la traduzione. E' come se mi chiedi di non usare debuggare... I termini informatici restano in inglese con coniugazione similare ai verbi italiani.
            markettari che servono solo a riempire la bocca a
            quelli che non ci capiscono
            niente.Concordo non capisci niente.


            un

            tuo contatto e riceverai aggiornamenti live
            dai

            vari social.

            Azz... mai piu' senza!


            Questo solo per farti capire che non

            è propriamente orientato alle apps.

            Ricevere informazioni live dai vari social non e'
            essere orientato alle
            apps?Le informazioni sono relative al contatto non a facebook o twitter o quel che vuoi... quindi sono orientate alle persone in quel caso. Se poi vuoi intendere che quello che leggo è frutto dell'elaborazione di un software beh allora tutto è così anche i files sono orientati alle apps o li leggi a occhio nudo?


            Per il

            discorso file il desktop è identico, puoi
            fare

            1000 icone o pinnare alla

            taskbar.

            :s


            Se pensi di impazzire per operazioni così
            base

            già presenti negli attuali OS beh il problema

            forse è alla base.

            Esatto. E siccome la base e' il SO, hai proprio
            centrato il
            problema.No la base è i 2 neuroni che servono per fare le cose base in un computer che riesce a fare chiunque abbia un minimo di cervello. Però dare la colpa ad un sistema operativo per la propria ignoranza è sicuramente una soluzione.
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8

            A me viene da pensare che il caso in
            questione

            sia il c, e questa zona condivisa per qualche

            strano motivo in winotto non e' reperibile
            cosi'

            facilmente.

            E' uguale a tutte le versioni precedenti dove è
            la
            difficoltà?Krane dice che ha avuto delle difficolta'.Tu sostieni di no.Io dovrei credere a lui che e' un informatico o a te che sei un markettaro pagato per venire qui a battere markette?

            Come la creo una tile, da codice?



            Gli elementi che possono creare tiles quando
            selezionati ti danno il comando o all'interno di
            app che lo permettono. O quando installi
            qualcosa.Quale parte di "da codice" non ti e' chiara?

            Di interesse per chi?

            Per chi sceglie di mettersi quella tiles nello
            start screen? E' difficile da
            capire.Quando M$ dice che e' per interesse, a me viene in mente che e' per proprio interesse.

            E questa disabilitazione e' globale o va

            impostata per ogni singola

            applicazione?



            Puoi togliere qualsiasi tiles dallo start screen
            o se la vuoi tenere per ogni tiles puoi scegliere
            se ricevere o meno notifiche. Nel pannello di
            controllo METRO puoi disabilitare tutti le live
            tiles globalmente.Buono!E da batch come si fa questa cosa?Non pretenderai mica che uno debba cliccare su tutte le tiles per configurarsele a mano una ad una, vero?


            Puoi "pinnare" nello start screen



            Hai scassato con questo pinnare.

            Usa l'italiano e lascia ad apple i termini

            Non esiste il termine in italiano. Scommettiamo che non appena apple implementera' questa roba se lo inventa?
            Il comando si
            chiama pin. Infatti la "traduzione" italiana è un
            obrobrio del tipo aggiungere alla barra delle
            applicazioni che però è solo una frase
            sostitutiva non la traduzione.Se non altro e' piu' chiaro. "Aggiungere alla barra delle applicazioni".Che corrisponde piu' o meno a quanto si fa adesso con il trascinare una icona nella Quick Launch Bar.
            E' come se mi
            chiedi di non usare debuggare... Debuggare deriva da debug che ha un significato squisitamente informatico.To pin in informatica non si e' mai usato, almeno finora.
            I termini
            informatici restano in inglese con coniugazione
            similare ai verbi italiani.Si, i termini informatici di prima generazione."pinnare" non si puo' proprio sentire!

            markettari che servono solo a riempire la
            bocca
            a

            quelli che non ci capiscono

            niente.

            Concordo non capisci niente.Col tuo metro di valutazione non dubitavo.
            Le informazioni sono relative al contatto non a
            facebook o twitter o quel che vuoi... quindi sono
            orientate alle persone in quel caso.Il contatto e' l'utente di un server.Non e' l'utente in tutti i server in cui e' utente.Se io ho un contatto "pippo", non credo proprio che quella piastrella mi riassuma tutto quello che il "pippo" scrive su fessbuk, su twitter, su usenet, e tutte le sue mail che arrivano da tutti i suoi indirizzi a tutti i miei indirizzi.Non esistera' mai una cosa del genere visto che tutti i social tendono a recintare ben bene le loro pecore per non farle uscire.
            Se poi vuoi
            intendere che quello che leggo è frutto
            dell'elaborazione di un software beh allora tutto
            è così anche i files sono orientati alle apps o
            li leggi a occhio nudo?A volte li apro in esadecimale i files.E voglio poterlo fare sempre.E anche poterli modificare in esadecimale.

            Esatto. E siccome la base e' il SO, hai
            proprio

            centrato il

            problema.

            No la base è i 2 neuroni che servono per fare le
            cose base in un computer che riesce a fare
            chiunque abbia un minimo di cervello. Però dare
            la colpa ad un sistema operativo per la propria
            ignoranza è sicuramente una
            soluzione.La soluzione e' dare la colpa ad un sistema operativo che rende ignoranti!Ad ogni nuova versione di winsozz, ci sono sempre cose che riuscivo a fare nella precedente, e che mi vengono pian piano tolte da sotto i piedi.Questo winotto che tende a far aprire le app a tutto schermo, come si comporta con la finestra dell'interprete di comandi.Me la rimette in full screen, oppure per non sbagliare, me la toglie del tutto?
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            Eh si in effetti è un grosso problema.
            Come ti dirò anche sotto è facilissimo per un
            programmatore salvare nella cartella documenti
            indipendentemente da dove si trova. E' facilissimo se la cartella documenti avesse un percorso univoco indipendentemente dalla versione del sistema operativo e della sua localizzazione.Invece, a seconda delle versioni e delle lingue, la cartella documenti cambia continuamente, pertanto non si puo' accusare il programmatore di fare di testa sua, quando e' il sistema operativo il primo a fare di testa sua.
            Tu ci arrivi
            facilmente con pochi click. Non si misura mica a click la comodita' di acXXXXX ad un file.
            Se poi i
            programmatori non lo fanno che ci possiamo fare?Possiamo definire un percorso per la cartella documenti uguale per tutto il mondo, e mantenerlo costante nel tempo.Oppure siccome unix fa cosi', allora e' giusto discostarsi e creare tutti i problemi conseguenti?
            Le tiles non centrano niente con i salvataggi di
            un gioco. (i giochi metro salvano tutti sotto
            user/documents...). Questo aspetto dipende solo
            dai programmatori del gioco.C'e' una api che consente di salvare sotto user/documents, oppure e' tutto demandato alla buona volonta' del programmatore e al diavolo la retrocompatibilita'?
            Dipende da chi ha scritto il gioco. Da software è
            BASILARE salvare nella cartella documenti
            indipendentemente da dove la metti. Se non lo
            hanno fatto non è colpa di windows... ma della
            pochezza dei programmatori di quel
            gioco.E se il gioco fosse di qualche anno fa e non avesse idea della cartella documenti?
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8


            Eh si in effetti è un grosso problema.

            Come ti dirò anche sotto è facilissimo per un

            programmatore salvare nella cartella
            documenti

            indipendentemente da dove si trova.

            E' facilissimo se la cartella documenti avesse un
            percorso univoco indipendentemente dalla versione
            del sistema operativo e della sua
            localizzazione.

            Invece, a seconda delle versioni e delle lingue,
            la cartella documenti cambia continuamente,
            pertanto non si puo' accusare il programmatore di
            fare di testa sua, quando e' il sistema operativo
            il primo a fare di testa
            sua.Programmando non accedi a c:bla bla bladoc... ma hai acXXXXX generico tramite enum specialfolders usando le api native di win... poi se usi .net è ancora più facile ma ci sono tanti altri modi. Anche da file batch hai dei nomi wildcards per accedervi genericamente.


            Tu ci arrivi

            facilmente con pochi click.

            Non si misura mica a click la comodita' di
            acXXXXX ad un
            file.


            Se poi i

            programmatori non lo fanno che ci possiamo
            fare?

            Possiamo definire un percorso per la cartella
            documenti uguale per tutto il mondo, e mantenerlo
            costante nel
            tempo.Per un programmatore è uguale da 12 anni... che tu vedi nomi diversi è un fatto di localizzazione o cmq della possibilità di spostare dove vuoi la cartella documenti.

            Oppure siccome unix fa cosi', allora e' giusto
            discostarsi e creare tutti i problemi
            conseguenti?


            Le tiles non centrano niente con i
            salvataggi
            di

            un gioco. (i giochi metro salvano tutti sotto

            user/documents...). Questo aspetto dipende
            solo

            dai programmatori del gioco.

            C'e' una api che consente di salvare sotto
            user/documents, oppure e' tutto demandato alla
            buona volonta' del programmatore e al diavolo la
            retrocompatibilita'?
            C'è da anni, molti anni...

            Dipende da chi ha scritto il gioco. Da
            software
            è

            BASILARE salvare nella cartella documenti

            indipendentemente da dove la metti. Se non lo

            hanno fatto non è colpa di windows... ma
            della

            pochezza dei programmatori di quel

            gioco.

            E se il gioco fosse di qualche anno fa e non
            avesse idea della cartella
            documenti?Le api di win ci sono da prima di .net che ha compiuto poco tempo fa 10 anni... e l'acXXXXX generico alle SPECIAL FOLDERS c'è da tanto... direi almeno da quando c'è XP ma forse anche prima. quindi diciamo 12 anni circa è sufficiente (penso anche prima ma stiamo stretti)
          • pippo75 scrive:
            Re: Files vs programmi


            E' facilissimo se la cartella documenti avesse un
            percorso univoco indipendentemente dalla versione
            del sistema operativo e della sua localizzazione.altrimenti è altrettanto facileSHGetSpecialFolderLocation che viene sconsigliata, quindi meglio usare SHGetFolderLocation.

            Invece, a seconda delle versioni e delle lingue,
            la cartella documenti cambia continuamente,
            pertanto non si puo' accusare il programmatore di
            fare di testa sua, quando e' il sistema operativo
            il primo a fare di testa sua.programmatore? lo so io che sono un pivellino da competizione come si ottiene il percorso.
            Possiamo definire un percorso per la cartella
            documenti uguale per tutto il mondo, e mantenerlo
            costante nel tempo.oppure richiedere il percorso al sistema?
            C'e' una api che consente di salvare sotto
            user/documents, oppure e' tutto demandato alla
            buona volonta' del programmatore e al diavolo la
            retrocompatibilita'?c'è tutto ed è ben documentato.
            E se il gioco fosse di qualche anno fa e non
            avesse idea della cartella documenti?la cartella documenti viene usata da almeno windows 95 ( 17 anni fa ). Se dovessi contare NT gli anni salgono a 20.
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: pippo75



            E' facilissimo se la cartella documenti
            avesse
            un

            percorso univoco indipendentemente dalla
            versione

            del sistema operativo e della sua
            localizzazione.

            altrimenti è altrettanto facile

            SHGetSpecialFolderLocation che viene
            sconsigliata, quindi meglio usare

            SHGetFolderLocation.




            Invece, a seconda delle versioni e delle
            lingue,

            la cartella documenti cambia continuamente,

            pertanto non si puo' accusare il
            programmatore
            di

            fare di testa sua, quando e' il sistema
            operativo

            il primo a fare di testa sua.

            programmatore? lo so io che sono un pivellino da
            competizione come si ottiene il
            percorso.



            Possiamo definire un percorso per la cartella

            documenti uguale per tutto il mondo, e
            mantenerlo

            costante nel tempo.

            oppure richiedere il percorso al sistema?


            C'e' una api che consente di salvare sotto

            user/documents, oppure e' tutto demandato
            alla

            buona volonta' del programmatore e al
            diavolo
            la

            retrocompatibilita'?

            c'è tutto ed è ben documentato.


            E se il gioco fosse di qualche anno fa e non

            avesse idea della cartella documenti?

            la cartella documenti viene usata da almeno
            windows 95 ( 17 anni fa ). Se dovessi contare NT
            gli anni salgono a
            20.Stai sprecando tempo glielo ho scritto in 20 modi diversi e con più soluzioni ma non ci sono ancora arrivati.Se poi un programmatore salva dove vuole un file è REATO e colpa di windows che non ha un sistema dittatoriale che ti fa salvare tutto sotto la cartella user perchè se no ti dimentichi dove hai i salvataggi di un gioco...E poi se sei un pivellino sei sicuramente giovane e non capisci niente che diritto hai di parlare tu che non conosci nulla dell'informatica!!!!Sono ironico se non si è capito (lo dico per Panda Rossa che tende a non cogliere queste sfumature)
          • pippo75 scrive:
            Re: Files vs programmi

            Stai sprecando tempo glielo ho scritto in 20 modi
            diversi e con più soluzioni ma non ci sono ancora
            arrivati.il bello è che per windows esistono tanti posti dove trovare informazioni, un numero superiore a quello degli altri OS.Cerca solo quanti NG presenti in usenet parlano di windows ( conta solo quelli in Italiano ).
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            - Scritto da: krane


            poi i programmatori non lo fanno


            che ci possiamo fare?

            Usare un sistema di permessi decente

            e dividere per bene l'utente di

            amministrazione da quello di utilizzo,

            in modo che se il programmatore e'

            cosi' stu**do da mettere dei file

            fuori dalla home dell'utente

            quest'ultimo non li potra' raggiungere.

            Tutti gli altri SO lo fanno.
            Anche in windows puoi farlo, non è l'impostazione
            di default. Ma il sistema di permessi ti permette
            di limitare cosa può fare un utente in mille
            modi. Puoi anche creare una quota disco e far
            occupare al max tot MB... Che poi nessuno lo fa è
            scelta probabilmente si è comodi così. Ma le
            funzionalità di cui parli ci sono da anni come
            negli altri OS.Anche in windows puoi riscriverti l'intero sistema operativo, grazie al ca..o; tu mi hai chiesto se microsoft avesse potuto costringere i programmatori e io ti ho risposto: si settando per bene il sistema di default.


            Le tiles non centrano niente con

            i salvataggi di un gioco. (i giochi

            metro salvano tutti sotto user/documents...).


            Questo aspetto dipende solo


            dai programmatori del gioco.

            Che sono ancora liberi di scrivere

            dove vogliono quindi

            :S
            Se non setti i permessi si. Se programmano col
            XXXX si.E chi li deve settare i permessi se non chi produce il SO ? L'utente cosi' i programmi poi non se lo aspettino ?


            Dipende da chi ha scritto il


            gioco. Da software è BASILARE


            salvare nella cartella documenti


            indipendentemente da dove la


            metti. Se non lo hanno fatto non è


            colpa di windows... ma della


            pochezza dei programmatori di


            quel gioco.

            E invece no, perche' sugli altri SO

            attuali se in fase di installazione

            decidi di salvare in un posto fuori

            dalla /home dell'utente l'utente

            non puo' leggere il salvataggio, il

            programma lanciato dall'utente non

            puo' leggere il salvataggio ne'

            salvare; quindi o programmatore

            cosa scegli ? Di salvare in /home

            o di salvare in /home
            Lo vai a spiegare tu a mia mamma sta cosa
            che ogni 2 click le esce il messaggio non
            puoi fare non puoi devi fare etc... Fammi qualche esempio di cose che tua mamma non potrebbe fare su linux o su mac per cui le apparirebbe il messaggio in piu' rispetto a windows.
            Ognuno sarà libero disalvare dove vuole
            o no? settati i permessi e vedrai che farà
            la stessa cosa o comunque non ti
            scriveranno in giro dove vogliono...No, altrimenti ci si ritrova in una giugla disordinata come e' windows (non che linux sia perfetto in questo, mac non conosco quindi non do' opinioni)




            La mia è una ipotesi sia




            chiaro




            ;)

            A me "pinnare" fa ridere...
            Ridi ben per poco... a me invece alcune tue
            considerazioni mi hanno fatto sorridere... sono
            punti di vista.
            :)Non riesco a non pensare alla canzone di Bisio (rotfl)[yt]BB6LtS-FNR4[/yt]
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            hai ragione tu... devono darti un os che decide tutto lui perchè lasciare libertà di scelta? se poi le cose non le sai fare dai la colpa all'os? non è mai colpa dell'utonto... una giungla? ma se anche mio cugino di 7 anni sa usarlo senza problemi e senza parlare di giungla auhahuhuahuahuahuhauhuahuahupovera italia...ripeto hai ragione su tutti i fronti...questo è l'anno di linux....ahuahuahuahuahuhuahuahuahuhauhua
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            hai ragione tu...
            devono darti un os che decide tutto lui perchè
            lasciare libertà di scelta? se poi le cose non le
            sai fare dai la colpa all'os? non è mai colpa
            dell'utonto...No dicevo il contrario, quando si prova ad andare sul tecnico ti perdi vero ? Ma tu hai studiato informatica ? Sistemi operativi ? Senno' fare paragoni tecnici e' inutile.
            una giungla? ma se anche mio cugino di 7 anni sa
            usarlo senza problemi e senza parlare di giungla
            auhahuhuahuahuahuhauhuahuahuUna cosa e' l'usarlo, un'altra e' fare un'analisi tecnica, ma forse non sei preparato per farlo, vabbe' tornero' a brucare i forum tecnici, peccato un tempo anche questo lo era ma e' stato tanto tempo fa.
            povera italia...
            ripeto hai ragione su tutti i fronti...
            questo è l'anno di linux....

            ahuahuahuahuahuhuahuahuahuhauhua
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: WP8

            hai ragione tu...


            devono darti un os che decide tutto lui
            perchè

            lasciare libertà di scelta? se poi le cose
            non
            le

            sai fare dai la colpa all'os? non è mai colpa

            dell'utonto...

            No dicevo il contrario, quando si prova ad andare
            sul tecnico ti perdi vero ? Ma tu hai studiato
            informatica ? Sistemi operativi ? Senno' fare
            paragoni tecnici e'
            inutile.omg la laurea in ingegneria informatica me la hanno regalata...e in questi 10 anni che lavoro nell'IT pulivo scrivanie... So configurare i permessi di windows e ti ho detto che quello che tu cerchi si può fare. Se tu non lo sai fare non so cosa farci, parlavi come ignorassi la loro esistenza. L'utente medio non lo sa fare e non sa che sia possibile tutto qui.Comunque mi vien da pensare il contrario visto che non sai nemmeno programmare sotto win, avendo denotato che non sai accedere nemmeno alle special folders e avendo posto dubbi tecnici su uno degli aspetti meno rilevanti tecnicamente (al massimo si può parlare di logica di organizzazione files ma preferisco essere io a sceglierla e non il mio OS)


            una giungla? ma se anche mio cugino di 7
            anni
            sa

            usarlo senza problemi e senza parlare di
            giungla

            auhahuhuahuahuahuhauhuahuahu

            Una cosa e' l'usarlo, un'altra e' fare un'analisi
            tecnica, ma forse non sei preparato per farlo,
            vabbe' tornero' a brucare i forum tecnici,
            peccato un tempo anche questo lo era ma e' stato
            tanto tempo
            fa.L'analisi tecnica dice che il sistema permessi/profili etc.. di windows permette di fare quello che chiedi e molto di più. Se poi l'applicazione sarà scritta col XXXX e vuole salvare i dati in c:che ne so iosono affari miei e hai settato i permessi come dicevi tu in modo da usare solo cartelle figlie di user non salverà e darà errore di permission denied.


            povera italia...

            ripeto hai ragione su tutti i fronti...

            questo è l'anno di linux....



            ahuahuahuahuahuhuahuahuahuhauhuaMi sa che è qualcun altro che dovrebbe studiare un minimo di informatica parlando di impazzire a usare una interfaccia di un sistema operativo...
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            omg la laurea in ingegneria informatica me la
            hanno regalata...L'avrai anche pagata come ha fatto il trota, non e' questo il punto.La laurea non fa l'informatico.
            e in questi 10 anni che lavoro
            nell'IT pulivo scrivanie... E quindi scopriamo, per tua stessa ammissione, che sei solo un ragazzino.
            So configurare i
            permessi di windows Anche senza usare il mouse? Qui ti voglio!
            e ti ho detto che quello che
            tu cerchi si può fare.Tutto si puo' fare: devi dire come.
            Se tu non lo sai fare non
            so cosa farci, parlavi come ignorassi la loro
            esistenza. Tu non hai risposto. Quindi fino ad ora quello che non lo sa fare sei tu.
            L'utente medio non lo sa fare e non sa
            che sia possibile tutto
            qui.Dell'utente medio non ce ne frega niente.Qui noi scendiamo a livello tecnico pesante.
            Comunque mi vien da pensare il contrario visto
            che non sai nemmeno programmare sotto win, avendo
            denotato che non sai accedere nemmeno alle
            special folders Io alle special folders ci so accedere.E proprio perche' ci so accedere, che mi girano le balle che ad ogni versione cambia qualcosa, tanto per tentare di rendere incompatibili i programmi piu' vecchi.
            e avendo posto dubbi tecnici su
            uno degli aspetti meno rilevanti tecnicamente (al
            massimo si può parlare di logica di
            organizzazione files ma preferisco essere io a
            sceglierla e non il mio OS)Lascia decidere chi sviluppa che cosa e' rilevante o meno.Vogliamo parlare dell'impossibilita' di creare un file con un certo nome?
            L'analisi tecnica dice che il sistema
            permessi/profili etc.. di windows permette di
            fare quello che chiedi e molto di più. No. Non permette di fare quello che si chiede.Ci prova, ma non lo fa come si vorrebbe.
            Se poi
            l'applicazione sarà scritta col XXXX e vuole
            salvare i dati in c:che ne so iosono affari
            miei e hai settato i permessi come dicevi tu in
            modo da usare solo cartelle figlie di user non
            salverà e darà errore di permission
            denied.Bingo! Eccolo qua quello laureato, che viene a battere markette e manco sa quello di cui parla.Win7 (e suppongo anche win8) non da' nessun permission denied ma va a creare un sottoalbero sotto %appdata%RoamingNaturalmente rigorosamente UNDOCUMENTED, come da decennale tradizione M$
            Mi sa che è qualcun altro che dovrebbe studiare
            un minimo di informatica parlando di impazzire a
            usare una interfaccia di un sistema
            operativo...O semplicemente buttare questo sedicente sistema nel XXXXX da cui e' fuoriuscito, e tornare ad usare sistemi POSIX.
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            Mi ero ripromesso di non risponderti ma non vorrei pensassi a maleducazione.:)- Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8


            omg la laurea in ingegneria informatica me la

            hanno regalata...

            L'avrai anche pagata come ha fatto il trota, non
            e' questo il
            punto.
            La laurea non fa l'informatico.
            Condivido, rispondevo semplicemente a qualcuno che diceva che non so nulla nonostante non mi conosca.

            e in questi 10 anni che lavoro

            nell'IT pulivo scrivanie...

            E quindi scopriamo, per tua stessa ammissione,
            che sei solo un
            ragazzino.
            L'età non conta se si sanno fare le cose.

            So configurare i

            permessi di windows

            Anche senza usare il mouse? Qui ti voglio!
            Beh a dire il vero si...si possono creare file policy con un banale editor o volendo ancora una cosa più ottimizzata un semplice programma console .net niente di difficile.

            e ti ho detto che quello che

            tu cerchi si può fare.

            Tutto si puo' fare: devi dire come.
            risposto sopra.

            Se tu non lo sai fare non

            so cosa farci, parlavi come ignorassi la loro

            esistenza.

            Tu non hai risposto. Quindi fino ad ora quello
            che non lo sa fare sei
            tu.non mi sembrava il caso di scrivere qui del codice o altro ma se cerchi con google troverai molti esempi ;)


            L'utente medio non lo sa fare e non sa

            che sia possibile tutto

            qui.

            Dell'utente medio non ce ne frega niente.
            Qui noi scendiamo a livello tecnico pesante.
            Oddio pesante... sono le basi basi queste però è relativo alle proprie conoscenze.

            Comunque mi vien da pensare il contrario
            visto

            che non sai nemmeno programmare sotto win,
            avendo

            denotato che non sai accedere nemmeno alle

            special folders

            Io alle special folders ci so accedere.
            E proprio perche' ci so accedere, che mi girano
            le balle che ad ogni versione cambia qualcosa,
            tanto per tentare di rendere incompatibili i
            programmi piu'
            vecchi.
            E' dal framework .net 1.0 che c'è un enum special folders, quindi almeno 10 anni... se poi programmi in cose più di basso livello lo stesso enum è un "rimappaggio" di cose presenti delle vecchie api. A te programmatore non cambia nulla. Certo che se accedi per nome non funziona e le cose cambiano.

            e avendo posto dubbi tecnici su

            uno degli aspetti meno rilevanti
            tecnicamente
            (al

            massimo si può parlare di logica di

            organizzazione files ma preferisco essere io
            a

            sceglierla e non il mio OS)

            Lascia decidere chi sviluppa che cosa e'
            rilevante o
            meno.

            Vogliamo parlare dell'impossibilita' di creare un
            file con un certo
            nome?
            Ogni OS ha le proprie politiche se non ti aggradano basta non usarlo. Se qualcuno lo usa sivvede che le condivide o non sono limitanti. Non vedo limiti particolarmente "dannosi" nei limiti dei nomi di windows. Però è soggettivo.

            L'analisi tecnica dice che il sistema

            permessi/profili etc.. di windows permette di

            fare quello che chiedi e molto di più.

            No. Non permette di fare quello che si chiede.
            Ci prova, ma non lo fa come si vorrebbe.
            Io ci riesco sarò un mago. Prova a frustare il tuo pc che non ti ubbidisce :)

            Se poi

            l'applicazione sarà scritta col XXXX e vuole

            salvare i dati in c:che ne so iosono affari

            miei e hai settato i permessi come dicevi tu
            in

            modo da usare solo cartelle figlie di user
            non

            salverà e darà errore di permission

            denied.

            Bingo! Eccolo qua quello laureato, che viene a
            battere markette e manco sa quello di cui
            parla.
            Win7 (e suppongo anche win8) non da' nessun
            permission denied ma va a creare un sottoalbero
            sotto
            %appdata%Roaming

            Naturalmente rigorosamente UNDOCUMENTED, come da
            decennale tradizione
            M$wow quindi se provo a scrivere in c:test e non ho i permessi per farlo mi ritrovo un file in %appdata%Roaming ?Ma ti droghi?Quindi le eccezioni che ricevo del tipo : The application attempted to perform an operation not allowed by the security policy. To grant this application the required permission, please contact your system administrator or change the application's trust level in the configuration file.quando ci provo cosa sono?


            Mi sa che è qualcun altro che dovrebbe
            studiare

            un minimo di informatica parlando di
            impazzire
            a

            usare una interfaccia di un sistema

            operativo...

            O semplicemente buttare questo sedicente sistema
            nel XXXXX da cui e' fuoriuscito, e tornare ad
            usare sistemi
            POSIX.Ognuno è libero di usare ciò che crede.Ritorno in ignore mode. Scusa il disturbo ;)
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            Eh si .NET fa schifo e non è portabile...mai sentito parlare di MONO...chissà come mai sia per iOS che per Android c'è gente che paga per aver la possibilità di programmare like .NET. Sono dei pazzi!!!Trovami un altro framework in cui un "programma", con minimo sforzo, va su PC,Tablet,Mobile,Web,Console etc. etc.. oltre al fatto che è un framework agnostico...va beh non sono qui di certo per far cambiare idea a nessuno... Divertitevi con le vostre distro... quando volete facciamo una partita a FIFA 13 quando esce. Fatemi un fischio ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            Eh si .NET fa schifo e non è portabile...

            mai sentito parlare di MONO...Certo che si. E mono non e' dotnet. E' un buon tentativo per portare dotnet in luoghi dove il padrone non vorrebbe.
            chissà come mai sia per iOS che per Android c'è
            gente che paga per aver la possibilità di
            programmare like .NET. Sono dei
            pazzi!!!Il mondo e' pieno di pazzi.Dammi un link per leggere queste storie.
            Trovami un altro framework in cui un "programma",
            con minimo sforzo, va su
            PC,Tablet,Mobile,Web,Console etc. etc.. oltre al
            fatto che è un framework
            agnostico...Uno vale l'altro. Basta che sia Open.Non e' mica il framework che fa il programma.
            va beh non sono qui di certo per far cambiare
            idea a nessuno...Strano, non si direbbe.
            Divertitevi con le vostre distro... quando volete
            facciamo una partita a FIFA 13 quando esce.
            Fatemi un fischio
            ;)Gioco da bimbiminkia.Qualcosa di piu' strategico ed intellettuale, no?
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8

            Eh si .NET fa schifo e non è portabile...



            mai sentito parlare di MONO...

            Certo che si. E mono non e' dotnet. E' un buon
            tentativo per portare dotnet in luoghi dove il
            padrone non
            vorrebbe.
            E perchè il padrone paga per farlo sviluppare nonostante sia open e contro il suo volere???

            chissà come mai sia per iOS che per Android
            c'è

            gente che paga per aver la possibilità di

            programmare like .NET. Sono dei

            pazzi!!!

            Il mondo e' pieno di pazzi.
            Dammi un link per leggere queste storie.
            cerca monotouch è il primo che mi viene in mente, ma ve ne sono altri che non sono free...

            Trovami un altro framework in cui un
            "programma",

            con minimo sforzo, va su

            PC,Tablet,Mobile,Web,Console etc. etc..
            oltre
            al

            fatto che è un framework

            agnostico...

            Uno vale l'altro. Basta che sia Open.
            Non e' mica il framework che fa il programma.
            Open giusto Closed sbagliato...

            va beh non sono qui di certo per far cambiare

            idea a nessuno...

            Strano, non si direbbe.


            Divertitevi con le vostre distro... quando
            volete

            facciamo una partita a FIFA 13 quando esce.

            Fatemi un fischio

            ;)

            Gioco da bimbiminkia.
            Qualcosa di piu' strategico ed intellettuale, no?Starcraft o vuoi qualcosa di più recente? o sei affezionato solo agli scacchi... (ovviamente parlo di giochi nativi che girino adeguatamente niente wine o simili ;) )
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: WP8


            Eh si .NET fa schifo e non è
            portabile...





            mai sentito parlare di MONO...



            Certo che si. E mono non e' dotnet. E' un
            buon

            tentativo per portare dotnet in luoghi dove
            il

            padrone non

            vorrebbe.



            E perchè il padrone paga per farlo sviluppare
            nonostante sia open e contro il suo volere???Ma sei fuori?M$ ha fatto un porting di dotnet su bsd per tentare di affossare mono, altro che pagare.Se poi questa cosa qua, tu la chiami pagare...http://punto-informatico.it/2664363/PI/News/microsoft-non-fara-guerra-linux.aspx

            Il mondo e' pieno di pazzi.

            Dammi un link per leggere queste storie.



            cerca monotouch è il primo che mi viene in mente,
            ma ve ne sono altri che non sono
            free...Andro' a vedere domani.


            Trovami un altro framework in cui un

            "programma",


            con minimo sforzo, va su


            PC,Tablet,Mobile,Web,Console etc. etc..

            oltre

            al


            fatto che è un framework


            agnostico...



            Uno vale l'altro. Basta che sia Open.

            Non e' mica il framework che fa il programma.



            Open giusto Closed sbagliato...Bravo, lo vedi che sei un ragazzo sveglio e intelligente.


            facciamo una partita a FIFA 13 quando
            esce.


            Fatemi un fischio


            ;)



            Gioco da bimbiminkia.

            Qualcosa di piu' strategico ed
            intellettuale,
            no?

            Starcraft o vuoi qualcosa di più recente?Starcraft e' sicuramente meglio di fifa.
            o sei
            affezionato solo agli scacchi... (ovviamente
            parlo di giochi nativi che girino adeguatamente
            niente wine o simili ;)
            )Limitiamoci ai videogames.E poi, perche' wine no?Temi forse che ci sia qualcosa che sotto wine gira meglio?
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            hai ragione tu...


            devono darti un os che decide


            tutto lui perchè lasciare libertà


            di scelta? se poi le cose non le


            sai fare dai la colpa all'os? non


            è mai colpa dell'utonto...

            No dicevo il contrario, quando si

            prova ad andare sul tecnico ti perdi

            vero ? Ma tu hai studiato informatica ?

            Sistemi operativi ? Senno' fare

            paragoni tecnici e' inutile.
            omg la laurea in ingegneria informatica me la
            hanno regalata... Questi saranno fatti tuoi, fatto sta che hai glissato le mie domande sul confronto con altri SO, hai dimostrato di non sapere cosa si intende di architettuta, e riguardo all'usabilita' hai glissato anche quando ti ho chiesto in che occasioni su altri SO che hanno strutture maggiormente ordinate si sarebbero aperto alla mamma' dei popup in piu' rispetto a windows.
            e in questi 10 anni che lavoro
            nell'IT pulivo scrivanie... Ha, sei giovane giovane !
            So configurare i permessi di windows e ti
            ho detto che quello che tu cerchi si può
            fare. E io ti ho risposto che anche se lo facessi il livello di usabilita' scenderebbe, poiche' e' il creatore del SO a dover creare l'ecosistema ed imporre anche le sue scelte ai programmatori.
            Se tu non lo sai fare non so cosa
            farci, parlavi come ignorassi la
            loro esistenza. Ti ho detto: lo so che si puo' fare, potrei anche farlo, ma una serie di programmi poi non risponderebbero piu' correttamente.
            L'utente medio non lo sa fare e non sa
            che sia possibile tutto qui.Ma questo e' un discorso tecnico che dev'essere invisibile all'utente medio.
            Comunque mi vien da pensare il contrario visto
            che non sai nemmeno programmare sotto win,Sono anni che programmo sotto win e sotto unix, infatti ero io a spiegarti quali problemi ci sarebbero se venissero modificati i permessi delle cartelle. So benissimo che i programmatori, soprattutto quelli giovani, vanno costretti a seguire le direttive, cosa che su windows non avviene su altri SO molto di piu'.
            avendo denotato che non sai accedere nemmeno
            alle special folders e avendo posto dubbi
            tecnici su uno degli aspetti meno rilevanti
            tecnicamenteMa anche quando ti ho chiesto aspetti ancor piu' elementari non mi hai saputo rispondere: confronto dei popup dei vari SO.
            (al massimo si può parlare di logica di
            organizzazione files ma preferisco
            essere io a sceglierla e non il mio OS)Non puoi, sceglierla completamente, magari si potesse, si e' influenzati dal produttore, altrimenti il mio hd sarebbe organizzato cosi: /home /linux


            una giungla? ma se anche mio cugino di 7


            anni sa usarlo senza problemi e senza


            parlare di giungla


            auhahuhuahuahuahuhauhuahuahu

            Una cosa e' l'usarlo, un'altra e' fare

            un'analisi tecnica, ma forse non sei

            preparato per farlo, vabbe' tornero' a

            brucare i forum tecnici, peccato un

            tempo anche questo lo era ma e' stato

            tanto tempo fa.
            L'analisi tecnica dice che il sistema
            permessi/profili etc.. di windows permette
            di fare quello che chiedi e molto di più.Ma chi se ne frega che lo permette se quando l'hai hardenizzato i software poi non ti girano o non possono salvare ?Se la rigidita' di permessi non e' gestita dal produttore del SO nel sistema di default e' solo masochismo settare i permessi in modo da impedire di scrivere fuori dalla home. Anche su linux puoi dare a tutti i files e cartelle permesso di lettura e scrittura da tutti e allora ?
            Se poi l'applicazione sarà scritta col XXXX
            e vuole salvare i dati in c:che ne so iosono
            affari miei e hai settato i permessi come
            dicevi tu in modo da usare solo cartelle figlie
            di user non salverà e darà errore di permission
            denied.Esatto, e se questo fosse il defaul semplicemente anche il programmatore piu' ignorante dovra' adeguarsi e salvare nel posto corretto; se questo non e' fatto di default ecco che trovi i programmatori cani e porci che possono fare canate e XXXXXte.
            Mi sa che è qualcun altro che dovrebbe studiare
            un minimo di informatica parlando di impazzire a
            usare una interfaccia di un sistema
            operativo...Intanto non mi hai saputo dare risposte ne' in un senso ne nell'altro.
          • Passante scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: WP8

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: WP8

            avendo denotato che non sai accedere nemmeno

            alle special folders e avendo posto dubbi

            tecnici su uno degli aspetti meno rilevanti

            tecnicamente

            Ma anche quando ti ho chiesto aspetti ancor piu'
            elementari non mi hai saputo rispondere:
            confronto dei popup dei vari SO.Probabilmente il giovanotto non ha mai usato altro che windows, quindi non puo' fare confronti con altri SO.Conseguentemente crede che windows sia il meglio. E' abbastanza normale.
          • SFiber scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: WP8


            avendo denotato che non sai accedere
            nemmeno



            alle special folders e avendo posto
            dubbi



            tecnici su uno degli aspetti meno
            rilevanti



            tecnicamente



            Ma anche quando ti ho chiesto aspetti ancor
            piu'

            elementari non mi hai saputo rispondere:

            confronto dei popup dei vari SO.

            Probabilmente il giovanotto non ha mai usato
            altro che windows, quindi non puo' fare confronti
            con altri
            SO.
            Conseguentemente crede che windows sia il meglio.
            E' abbastanza
            normale.Ma non sara' il mitico fratello di Fiber ?
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: WP8


            avendo denotato che non sai accedere
            nemmeno



            alle special folders e avendo posto
            dubbi



            tecnici su uno degli aspetti meno
            rilevanti



            tecnicamente



            Ma anche quando ti ho chiesto aspetti ancor
            piu'

            elementari non mi hai saputo rispondere:

            confronto dei popup dei vari SO.

            Probabilmente il giovanotto non ha mai usato
            altro che windows, quindi non puo' fare confronti
            con altri
            SO.
            Conseguentemente crede che windows sia il meglio.
            E' abbastanza
            normale.Ti sbagli mi ricordo benissimo di quando per un progetto di computer graphics dell'uni "misteriosamente" ha smesso di andare per un errore di gcc di cattiva gestione dello stack (se ne sono accorti dopo 4 settimane dall'uscita di una versione dichiarata stable). Ho usato per parecchi anni varie distro poi ho preferito spendere il mio tempo in qualcosa di più remunerativo e conforme al modo di vedere le cose. Sono scelte. Condivisibili o meno. Ma pensare di poter giudicare le abilità altrui da un forum o perchè qualcuno la pensa diversamente è oggettivamente stupido. Questa è l'unica cosa certa che c'è in questa discussione.Vi saluto.
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: WP8



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: WP8



            avendo denotato che non sai
            accedere

            nemmeno





            alle special folders e avendo posto

            dubbi





            tecnici su uno degli aspetti meno

            rilevanti





            tecnicamente





            Ma anche quando ti ho chiesto aspetti
            ancor

            piu'


            elementari non mi hai saputo rispondere:


            confronto dei popup dei vari SO.



            Probabilmente il giovanotto non ha mai usato

            altro che windows, quindi non puo' fare
            confronti

            con altri

            SO.

            Conseguentemente crede che windows sia il
            meglio.

            E' abbastanza

            normale.

            Ti sbagli mi ricordo benissimo di quando per un
            progetto di computer graphics dell'uni
            "misteriosamente" ha smesso di andare per un
            errore di gcc di cattiva gestione dello stack (se
            ne sono accorti dopo 4 settimane dall'uscita di
            una versione dichiarata stable). Ho usato per
            parecchi anni varie distro poi ho preferito
            spendere il mio tempo in qualcosa di più
            remunerativo e conforme al modo di vedere le
            cose. Sono scelte. Condivisibili o meno.
            Ma pensare di poter giudicare le abilità altrui
            da un forum o perchè qualcuno la pensa
            diversamente è oggettivamente stupido. Questa è
            l'unica cosa certa che c'è in questa
            discussione.Ma infatti si e' giudicato dalle tue affermazioni.
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            Sto tremando Sto tremando (cit. Guybrush Threepwood)Vai tranquillo di certo non me la prendo per il tuo giudizio e non sto qui manco a risponderti se non sei riuscito a cogliere cosa volevo dire. Il mondo è bello perchè è vario peccato che sia anche molto stupido ;)Adios
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            Sto tremando Sto tremando (cit. Guybrush
            Threepwood)FAIL!Quella citazione e' riferita alla frase che viene detta durante i combattimenti di spada, QUANDO NON SI SA COSA DIRE!
            Vai tranquillo di certo non me la prendo per il
            tuo giudizio e non sto qui manco a risponderti se
            non sei riuscito a cogliere cosa volevo dire. Il
            mondo è bello perchè è vario peccato che sia
            anche molto stupido
            ;)E M$ non fa niente per impedirlo, anzi, mette piastrelle sulle quali lo stupido scivola ancora piu' facilmente.
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8

            Sto tremando Sto tremando (cit. Guybrush

            Threepwood)

            FAIL!

            Quella citazione e' riferita alla frase che viene
            detta durante i combattimenti di spada, QUANDO
            NON SI SA COSA
            DIRE!
            Infatti era riferita al post precedente al mio... non ci vuole tanto a capirlo! auhahuahuahuhuahuahuhuahuahuhua

            Vai tranquillo di certo non me la prendo per
            il

            tuo giudizio e non sto qui manco a
            risponderti
            se

            non sei riuscito a cogliere cosa volevo
            dire.
            Il

            mondo è bello perchè è vario peccato che sia

            anche molto stupido

            ;)

            E M$ non fa niente per impedirlo, anzi, mette
            piastrelle sulle quali lo stupido scivola ancora
            piu'
            facilmente.Odio profondo per M$? non si nota... dai su è l'anno di linux!!!!
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            Sto tremando Sto tremando (cit. Guybrush
            Threepwood)
            Vai tranquillo di certo non me la prendo per il
            tuo giudizio e non sto qui manco a risponderti se
            non sei riuscito a cogliere cosa volevo dire. Il
            mondo è bello perchè è vario peccato che sia
            anche molto stupido
            ;)Quello che ho colto e' che hai rifiutato di fare un confronto con altri sistemi operativi e di scendere sul tecnico.Come l'hanno notato tutti. Notato questo 2+2 e' pensare che sei giovane e conosci solo windows.
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: WP8

            Sto tremando Sto tremando (cit. Guybrush

            Threepwood)


            Vai tranquillo di certo non me la prendo per
            il

            tuo giudizio e non sto qui manco a
            risponderti
            se

            non sei riuscito a cogliere cosa volevo
            dire.
            Il

            mondo è bello perchè è vario peccato che sia

            anche molto stupido

            ;)

            Quello che ho colto e' che hai rifiutato di fare
            un confronto con altri sistemi operativi e di
            scendere sul
            tecnico.
            Come l'hanno notato tutti. Notato questo 2+2 e'
            pensare che sei giovane e conosci solo
            windows.Non confronto Messi con Nesta...te l'ho già spiegato e ti ho pure scritto che conosco varie distro di linux.Ti serve il disegnino o capisci l'italiano...Suvvia non ti scaldare, ti ho detto che hai perfettamente ragione puoi stare tranquillo, non vorrei che poi ti si alzasse la pressione. Non si sa mai ad una certa età.
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            Sto tremando Sto tremando (cit. Guybrush


            Threepwood)


            Vai tranquillo di certo non me


            la prendo per il tuo giudizio e non


            sto qui manco a risponderti se non


            sei riuscito a cogliere cosa volevo


            dire.


            Il mondo è bello perchè è vario peccato


            che sia anche molto stupido


            ;)

            Quello che ho colto e' che hai rifiutato

            di fare un confronto con altri sistemi

            operativi e di scendere sul tecnico.

            Come l'hanno notato tutti. Notato questo

            2+2 e' pensare che sei giovane e conosci

            solo

            windows.

            Non confronto Messi con Nesta...te l'ho già
            spiegato e ti ho pure scritto che conosco varie
            distro di linux.
            Ti serve il disegnino o capisci l'italiano...Vediamo: leggo che tu stesso hai affermato cose tipo: "Lo vai a spiegare tu a mia mamma sta cosa che ogni 2 click le esce il messaggio non puoi fare non puoi devi fare etc... "Tu sai cio' che scrivi e cio' che intendi dire ? Come mai alla richiesta di maggiori spiegazioni hai glissato ?
            Suvvia non ti scaldare, Non mi scaldo tranquillo, non sono piu' giovane e scavezzacollo come te.
            ti ho detto che hai perfettamente
            ragione puoi stare tranquillo, Ma sono tranquillo, del resto mi sembra che altri del forum siano all'ineati con quest'idea.
            non vorrei che poi ti si alzasse la
            pressione. Non si sa mai ad una certa
            età.Scoprirai che ci vuole altro... Se ci arrivi.
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: WP8

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: WP8



            Sto tremando Sto tremando (cit.
            Guybrush



            Threepwood)




            Vai tranquillo di certo non me



            la prendo per il tuo giudizio e
            non




            sto qui manco a risponderti se non



            sei riuscito a cogliere cosa volevo



            dire.



            Il mondo è bello perchè è vario
            peccato



            che sia anche molto stupido



            ;)



            Quello che ho colto e' che hai
            rifiutato



            di fare un confronto con altri sistemi


            operativi e di scendere sul tecnico.


            Come l'hanno notato tutti. Notato
            questo



            2+2 e' pensare che sei giovane e
            conosci



            solo


            windows.



            Non confronto Messi con Nesta...te l'ho già

            spiegato e ti ho pure scritto che conosco
            varie

            distro di linux.


            Ti serve il disegnino o capisci l'italiano...

            Vediamo: leggo che tu stesso hai affermato cose
            tipo: "Lo vai a spiegare tu a mia mamma sta cosa
            che ogni 2 click le esce il messaggio non puoi
            fare non puoi devi fare etc...
            "

            Tu sai cio' che scrivi e cio' che intendi dire ?
            Come mai alla richiesta di maggiori spiegazioni
            hai glissato
            ?Ti avevo risposto sopra forse non hai colto. Intendevo dire che in un sistema chiuso con i programmatori che ci sono mezzi programmi avrebbero riempito di popup mia mamma dicendo non ho i permessi per scrivere qui per fare qui etc.. (non che siano sbagliati i permessi). Ma a mia mamma di permessi su un pc non frega niente.


            Suvvia non ti scaldare,

            Non mi scaldo tranquillo, non sono piu' giovane e
            scavezzacollo come
            te.


            ti ho detto che hai perfettamente

            ragione puoi stare tranquillo,

            Ma sono tranquillo, del resto mi sembra che altri
            del forum siano all'ineati con
            quest'idea.
            Beh, con tutto il rispetto, l'utenza media del forum di pi non è che ti faccia fare un bel figurone e se ti basi come conferma delle bontà delle tue idee su quello stiamo freschi. Ma probabilmente hai ragione.

            non vorrei che poi ti si alzasse la

            pressione. Non si sa mai ad una certa

            età.

            Scoprirai che ci vuole altro... Se ci arrivi.Non volevo essere offensivo ma solo sarcastico, ma anche qui non hai colto. :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            Ti avevo risposto sopra forse non hai colto.
            Intendevo dire che in un sistema chiuso con i
            programmatori che ci sono mezzi programmi
            avrebbero riempito di popup mia mamma dicendo non
            ho i permessi per scrivere qui per fare qui etc..
            (non che siano sbagliati i permessi). Ma a mia
            mamma di permessi su un pc non frega
            niente.Per questo winsozz e' usabile solo se sei amministratore e senza password.I russi delle botnet lo sanno benissimo.
            Beh, con tutto il rispetto, l'utenza media del
            forum di pi non è che ti faccia fare un bel
            figurone e se ti basi come conferma delle bontà
            delle tue idee su quello stiamo freschi. Ma
            probabilmente hai ragione.L'utenza media del forum di PI ha meno influenza nelle nostre vite di quella della zanzara che ho spiaccicato sul muro l'altra notte.
            Non volevo essere offensivo ma solo sarcastico,
            ma anche qui non hai colto.
            :)Sei un winaro, e vieni trattato come tale.Prenditela con gli altri winari che ti hanno preceduto su questo forum.
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: WP8
            Ti avevo risposto sopra forse non hai colto.Non hai risposto per nulla, non puoi, conosci solo windows.
            Intendevo dire che in un sistema chiuso con i
            programmatori che ci sono mezzi programmi
            avrebbero riempito di popup mia mamma dicendo non
            ho i permessi per scrivere qui per fare qui etc..
            (non che siano sbagliati i permessi). Ma ti rendi conto che windows e' l'unico sistema chiuso in cui si hanno questi problemi ? Sono tutti geni quelli che non programmano su windows forse ?
            Ma a mia mamma di permessi su un pc
            non frega niente.Infatti e' un problema di chi progetta il so.

            Ma sono tranquillo, del resto mi sembra

            che altri del forum siano all'ineati con

            quest'idea.
            Beh, con tutto il rispetto, l'utenza media del
            forum di pi non è che ti faccia fare un bel
            figurone e se ti basi come conferma delle bontà
            delle tue idee su quello stiamo freschi. Ma
            probabilmente hai ragione.Dicci dicci, che forum consigli ai programmatori tu ?
            Non volevo essere offensivo ma solo sarcastico,
            ma anche qui non hai colto.
            :)Se pensi non abbia colto hai pesanti problemi di comprendonio (del resto si erano gia' notati)
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: WP8

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: WP8



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: WP8


            Ti avevo risposto sopra forse non hai colto.

            Non hai risposto per nulla, non puoi, conosci
            solo
            windows.inutile continuare non leggi ciò che scrivo... come diceva la parodia dell'iphone... nonno hai preso le pillole?
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: WP8




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: WP8




            Ti avevo risposto sopra forse non hai
            colto.



            Non hai risposto per nulla, non puoi, conosci

            solo windows.
            inutile continuare non leggi ciò che scrivo... Allora perche' semplicemente non riporti la domanda e la risposta ?Io la domanda l'ho riportata 4 votle, tu continui a vagheggiare un "ho risposto sopra".
            come diceva la parodia dell'iphone... nonno hai
            preso le pillole?Non hai veramente capito qualcosa finché non sei in grado di spiegarlo a tua nonna Albert Einstein
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi


            Non confronto Messi con Nesta...Anche perche' quest'anno nessuno dei due ha vinto un tubo.E comunque il paragone non regge: Messi non e' mica gratis.
            te l'ho già
            spiegato e ti ho pure scritto che conosco varie
            distro di linux.Le conosci per nome o anche per kernel?
            Ti serve il disegnino o capisci l'italiano...Il disegnino va benissimo.
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            Premessa. Mi riesci a dire in che lingua vuoi che ti risponda in quanto sembra o che non leggi o che non capisci l'italiano. Vorrei evitare fraintendimenti a priori. Grazie- Scritto da: panda rossa



            Non confronto Messi con Nesta...

            Anche perche' quest'anno nessuno dei due ha vinto
            un
            tubo.
            E comunque il paragone non regge: Messi non e'
            mica
            gratis.Intelligenza portami via. Si intende il paragonare un attaccante e un difensore. Sempre calciatori ma con ruoli diversi. E smettiamola con sta storia che gratis è meglio. Anche un calcio in XXXX è gratis ma non è bello!!!


            te l'ho già

            spiegato e ti ho pure scritto che conosco
            varie

            distro di linux.

            Le conosci per nome o anche per kernel?
            In realtà ho usato, configurato, ricompilato vari kernel per parecchio tempo. Questa risposta non fa di me un informatico. Tu hai progettato o scritto parti di kernel? Se si quali? O sei uno di quelli che pensa che usando linux e dando 2 istruzioni a gcc copiate da un forum sia un super informatico. Spero di no sarebbe davvero triste. Però la tua domanda fa pensare quello visto che parli solo di kernel. Non mi hai chiesto se conosco linguaggi di programmazione o altro. Bah non ho capito a cosa mirava quella domanda.

            Ti serve il disegnino o capisci l'italiano...

            Il disegnino va benissimo.Non sono in grado di far comprendere qualcosa ad una mente eccelsa come la tua...
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            Premessa. Mi riesci a dire in che lingua vuoi che
            ti risponda in quanto sembra o che non leggi o
            che non capisci l'italiano. Vorrei evitare
            fraintendimenti a priori.
            GrazieTu usa pure parole tue, e io mi sforzero' di capire.Se non ci riesco, pazienza.
            - Scritto da: panda rossa





            Non confronto Messi con Nesta...



            Anche perche' quest'anno nessuno dei due ha
            vinto

            un

            tubo.

            E comunque il paragone non regge: Messi non
            e'

            mica

            gratis.

            Intelligenza portami via. Si intende il
            paragonare un attaccante e un difensore. No, si intende paragonare un pallone d'oro con un vecchio scarpone che e' piu' il tempo che passa rotto in infermeria e in panca di quello che passa in campo.
            Sempre
            calciatori ma con ruoli diversi. E smettiamola
            con sta storia che gratis è meglio.Chissa' perche' sono sempre i sostenitori del closed a pagamento a dire questa assurdita'.Prova un po' a chiedere a tua nonna, quella a cui non interessano i permessi, se preferisce un sistema gratuito o uno a pagamento per fare le stesse identiche cose.
            Anche un
            calcio in XXXX è gratis ma non è bello!!!Paragone calzante come al solito...
            In realtà ho usato, configurato, ricompilato vari
            kernel per parecchio tempo. Bravo.
            Questa risposta non
            fa di me un informatico. Fa di te uno informato.
            Tu hai progettato o
            scritto parti di kernel? Anni fa si.
            Se si quali? La gestione di una porta seriale.
            O sei uno
            di quelli che pensa che usando linux e dando 2
            istruzioni a gcc copiate da un forum sia un super
            informatico. Spero di no sarebbe davvero triste. :-o
            Però la tua domanda fa pensare quello visto che
            parli solo di kernel. Non mi hai chiesto se
            conosco linguaggi di programmazione o altro.Se ci tieni a dire qualcosa in piu' di te...Il concetto e' che alla fine sei qui a difendere le piastrelle.
          • krane scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8
            Se ci tieni a dire qualcosa in piu' di te...
            Il concetto e' che alla fine sei qui a difendere
            le piastrelle.Non sara' mica il fratello di Fiber ? :|
          • WP8 scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8
            Anni fa si.


            Se si quali?

            La gestione di una porta seriale.
            You win. Mi arrendo. ahuahuahuahuahuhuahuahuahuahuahuhuahuahuahuahuahua
          • panda rossa scrive:
            Re: Files vs programmi
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: WP8

            Anni fa si.




            Se si quali?



            La gestione di una porta seriale.



            You win. Mi arrendo.
            ahuahuahuahuahuhuahuahuahuahuahuhuahuahuahuahuahuaQuando sarai in grado di farlo anche tu, potrai ridere.Per adesso puoi solo limitarti a fare la figura dell'idiota.
  • Joliet Jake scrive:
    E i menu per categorie???
    Mah...Io ho tutti i miei programmi raggruppati per categorie sotto i menu del tasto Start: giochi, utilities, inutilities, office, multimedia, etc etcSenza, con tutte le decine di programmini che mi installo sarà un macello assurdo!
    • WP8 scrive:
      Re: E i menu per categorie???
      - Scritto da: Joliet Jake
      Mah...
      Io ho tutti i miei programmi raggruppati per
      categorie sotto i menu del tasto Start: giochi,
      utilities, inutilities, office, multimedia, etc
      etc

      Senza, con tutte le decine di programmini che mi
      installo sarà un macello
      assurdo!Le tiles possono essere raggruppate per gruppi a cui puoi dare il nome. Se poi hai tanti gruppi con il semantic zoom puoi avere una visualizzazione di insieme dei gruppi.;)p.s. e per le cose che non hai come tiles nella start screen nella "pagina" All Apps l'organizzazione è "identica" a programmi. In quanto vengono create le stesse voci in fase di installazione come se fosse Win 7.
  • masso scrive:
    Scopo di Windows 8
    Rendere gli utenti sempre più stupidi e sempre meno consapevoli di come avviene l'elaborazione e l'archiviazione dei file all'interno di un calcolatore: traslare quello che è avvenuto con la Apple e i suoi iphone-ipad...anche nei computer domestici.Il tasto start lo hanno fatto semplicemente scomparire...perchè scelta e installazione dei programmi devono passare tutti nella camera stagna del Marketplace. I produttori si certificano le applicazioni...Microsoft gliele pubblicizza...e si prende la percentuale su ogni vendita e installazione.Tutto in nome della sicurezza.Sacrificare la libertà in nome della sicurezza e in una semplicità di facciata che va tutta a scapito della versatilità.Un'altro aspetto inconsistente e assurdo...è la gestione handicappata del multitasking...fatta come tutto il resto..solo per favorire interfacce touchscreen: un utente...per tenere sotto controllo i processi attivi...invece di averli sempre a vista sulla traybar...deve necessariamente richiamarli dalla slide a scomparsa sulla sinistra dello schermo. State alla larga da Windows 8 nei computer di casa. Se volete comprarvi un tablet Windows ne vale la pena..perchè l'interfaccia è funzionale (non migliore ma competitiva sia a IOS che ad Android)...ma anche in quel caso..ci saranno un sacco di utenti inesperti che verranno fregati col sacco della versione Windows 8 RT per proXXXXXri ARM..che Office e poche altre eccezioni...non farà girare nulla di compatibile a WIndows......
    • 1977 scrive:
      Re: Scopo di Windows 8
      - Scritto da: masso
      Rendere gli utenti sempre più stupidi e sempre
      meno consapevoli di come avviene l'elaborazione e
      l'archiviazione dei file all'interno di un
      calcolatore: traslare quello che è avvenuto con
      la Apple e i suoi iphone-ipad...anche nei
      computer
      domestici.Il che, un giorno lo capirete (forse), legittimo
    • WP8 scrive:
      Re: Scopo di Windows 8
      - Scritto da: masso
      Rendere gli utenti sempre più stupidi e sempre
      meno consapevoli di come avviene l'elaborazione e
      l'archiviazione dei file all'interno di un
      calcolatore: traslare quello che è avvenuto con
      la Apple e i suoi iphone-ipad...anche nei
      computer
      domestici.
      Il tasto start lo hanno fatto semplicemente
      scomparire...perchè scelta e installazione dei
      programmi devono passare tutti nella camera
      stagna del Marketplace. Solo le applicazioni Metro passano dallo store. Il resto funziona uguale quindi non vedo problemi anzi le applicazioni desktop in molti ambiti saranno dominanti in quanto non limitate.I produttori si
      certificano le applicazioni...Microsoft gliele
      pubblicizza...e si prende la percentuale su ogni
      vendita e installazione.Tutto in nome della
      sicurezza.Sacrificare la libertà in nome della
      sicurezza e in una semplicità di facciata che va
      tutta a scapito della
      versatilità.Come tutti gli store/market/etc.. Le limitazioni sono dovute alla normale "prassi" che uno store non deve vendere porcherie sopratutto perchè ha come target utenza utonta. Nessuno vietà di sviluppare applicazioni touch che lanci dal desktop. Chiaramente però pubblicare in uno store aumenta la visiblità e gli introiti dello sviluppatore. Chi sarà il primo che sviluppa l'applicazione "Im Rich" per Win8 ??
      Un'altro aspetto inconsistente e assurdo...è la
      gestione handicappata del multitasking...fatta
      come tutto il resto..solo per favorire interfacce
      touchscreen: un utente...per tenere sotto
      controllo i processi attivi...invece di averli
      sempre a vista sulla traybar...deve
      necessariamente richiamarli dalla slide a
      scomparsa sulla sinistra dello schermo.In realtà dopo 10 secondi di inattività le applicazioni metro che non vedi nella taskbar vanno in suspended quindi ci stà che te le fanno "dimenticare". E' come dire che in Windows 7 quando hai tante icone in basso a destra che vengono nascoste è "assurdo" perchè non tengo sottocchio tutto. State
      alla larga da Windows 8 nei computer di casa. Se
      volete comprarvi un tablet Windows ne vale la
      pena..perchè l'interfaccia è funzionale (non
      migliore ma competitiva sia a IOS che ad
      Android)...ma anche in quel caso..ci saranno un
      sacco di utenti inesperti che verranno fregati
      col sacco della versione Windows 8 RT per
      proXXXXXri ARM..che Office e poche altre
      eccezioni...non farà girare nulla di compatibile
      a
      WIndows......In parte sul discorso ARM ti do ragione. Però l'utenza che cerca tablet non business non si riterrà fregata (altrimenti gran parte dei possessori ipad lo sarebbe) e si ritroverà molte app stupide e dei gran bei giochi in directx 11. In fin dei conti navigherà, riceverà mail, userà fessbook etc.. Tutte cose che non mi hanno mai attirato verso il mondo tablet.Però la versione x86, sopratutto se saranno aggressivi con i prezzi, dominerà il mercato sopratutto business.
      • Enterprise Profession al scrive:
        Re: Scopo di Windows 8

        Però la versione x86, sopratutto se saranno
        aggressivi con i prezzi, dominerà il mercato
        sopratutto
        business.Gli uffici prima di passare a Windows8 aspetteranno di essere sicuro che il mondo non finisca, quindi il 2036.Io ho colleghi che solo ora hanno abbandonato WindowsNT.
        • WP8 scrive:
          Re: Scopo di Windows 8
          - Scritto da: Enterprise Profession al

          Però la versione x86, sopratutto se saranno

          aggressivi con i prezzi, dominerà il mercato

          sopratutto

          business.

          Gli uffici prima di passare a Windows8
          aspetteranno di essere sicuro che il mondo non
          finisca, quindi il
          2036.Per business non intedevo uffici... il senso business di un tablet x86 è per le persone che necessitano di strumenti business in mobilità non seduti alla propria scrivania.. altrimenti va benissimo il caro pc desktop no? Però se devo passare da cliente a cliente la comodità di portarsi il proprio pc con se con qualche funzionalità (/comodità) in più di un notebook non fa proprio schifo.

          Io ho colleghi che solo ora hanno abbandonato
          WindowsNT.Non me ne stupisco purtroppo in italia è così. vedo s.p.a. che fatturano milioni di euro il cui gestionale è scritto in cobol. Siamo in un paese tecnologicamente arretrato dove la filosofia è l'importante è che oggi vada (non preoccupandosi del come o del perchè) cosa succederà domani non importa.
          • Gianfranco scrive:
            Re: Scopo di Windows 8

            Non me ne stupisco purtroppo in italia è così.
            vedo s.p.a. che fatturano milioni di euro il cui
            gestionale è scritto in cobol. Siamo in un paese
            tecnologicamente arretrato dove la filosofia è
            l'importante è che oggi vada (non preoccupandosi
            del come o del perchè) cosa succederà domani non
            importa.quoto alla grande :)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Scopo di Windows 8

            Non me ne stupisco purtroppo in italia è così.
            vedo s.p.a. che fatturano milioni di euro il cui
            gestionale è scritto in cobol. Siamo in un paese
            tecnologicamente arretrato dove la filosofia è
            l'importante è che oggi vada (non preoccupandosi
            del come o del perchè) cosa succederà domani non
            importa.All'estero è uguale.
    • dalek scrive:
      Re: Scopo di Windows 8
      dicevamo che vista era meglio di xp - poi dissero che windows 7 era meglio di vista ora vogliono snobbare win7 costringendo a passare a win8chi aveva vista è passato a windows 7 e ci rimane per altri 5 anni - che mi frega di windows 8, ho già un capolavoro chiamato windows 7 - tutto il resto non serve
    • nome e cognome scrive:
      Re: Scopo di Windows 8
      - Scritto da: masso
      Rendere gli utenti sempre più stupidi e sempre
      meno consapevoli di come avviene l'elaborazione e
      l'archiviazione dei file all'interno di un
      calcolatore: traslare quello che è avvenuto con
      la Apple e i suoi iphone-ipad...anche nei
      computer
      domestici.Il che è un'ottima cosa.
  • ciriman scrive:
    nessuna novità ..un film già visto.
    Scusate.. ma se Apple ha fatto sempre a meno di questo tasto per raggiungere i programmi... non sarà magari che alla fin fine non é poi cosi essenziale? Gli utenti si evolvono o cambiano modi di fare.. tanto più che ormai sono abituati ai gesti dei device touchscreen e il lancio delle app dal desktop... insomma aprite gli occhi e guardate avanti. Windows si sta solo evolvendo verso una tappa obbligata che ha suggerito l utente stesso... con i sui desktop pieni di icone confuse e abilità di archiviare senza un senso.
    • Sgabbio scrive:
      Re: nessuna novità ..un film già visto.
      Hmm... no.Tu mi paragoni OSX che è stato fatto in un certo modo a windows che aveva i suoi paradigmi.Il problema di fondo non è che vogliono cambiare il tutto, ma le motiviazioni usate. Non mi possono dire che il tasto start non è più utilizzato degli utenti windows quando lacosa è PALESEMENTE FALSA.
      • ciriman scrive:
        Re: nessuna novità ..un film già visto.
        Io non voglio paragonare nulla.. percarita! Voglio evidenziare il nuovo ormai abituale modo di accedere ai propri contenuti e applicazioni degli utenti... le app stanno sui desk oppure se le vanno a cercare nella "cartella" (chiamiamo cosi questa zona) dove risiedonole app. Stop... del menu nn se ne fanno niente ;-) ..e chi vuole l elenco delle sue app farà come hanno sempre fatto utenti mac.. un bel link della cartella app sulla barra ahaha... poi l utente abile sapra soperire a tutto questo. L utente medio cosi sarà avvantaggiato dal nn dover cercare nulla in un ridicolo elenco di nomi pieno zeppo di cose che nn capisce e nn sa utilizzare..
        • Sgabbio scrive:
          Re: nessuna novità ..un film già visto.
          secondo me si va ad instupidire la gente.
          • ciriman scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.
            - Scritto da: Sgabbio
            secondo me si va ad instupidire la gente.Troppo tardi...
      • nome e cognome scrive:
        Re: nessuna novità ..un film già visto.

        utilizzato degli utenti windows quando lacosa è
        PALESEMENTE
        FALSA.Ti hanno detto che in base alle loro statistiche la maggioranza degli utenti non usa il tasto start per lanciare i programmi. Tu invece affermi che la cosa è palesemente falsa perché 4 gatti su questo forum si lamentano? Se questo forum fosse rappresentativo linux sarebbe al 98% del mercato e al posto del monitor e della tastiera useremmo un pannello a led e un lettore di schede perforate.
        • panda rossa scrive:
          Re: nessuna novità ..un film già visto.
          - Scritto da: nome e cognome
          Se questo forum fosse
          rappresentativo linux sarebbe al 98% del mercato
          e al posto del monitor e della tastiera useremmo
          un pannello a led e un lettore di schede
          perforate.Questo forum <b
          E' </b
          rappresentativo!Qui vengono informatici professionisti (oltre a qualche winaro cazzeggiatore e il solito ruppolame assortito).L'informatica vera, quella produttiva, quella che funziona, quella che fa andare avanti il mondo, E' BASATA SU LINUX!E se questa cosa non e' digeribile dai rosikoni "clicca clicca", c'e' sempre l'ovile di fessbuk, dove winsozz spopola e i virus proliferano.(linux)
          • nome e cognome scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.

            L'informatica vera, quella produttiva, quella che
            funziona, quella che fa andare avanti il mondo,
            E' BASATA SU
            LINUX!ROTFL, l'informatica non fa andare avanti niente. Il mondo funzionava senza e funzionerebbe senza... renditi conto che l'informatico è paragonabile all'orinatoio a muro: se c'è bene e si fa prima, se non c'è si usa la tazza.
            E se questa cosa non e' digeribile dai rosikoni
            "clicca clicca", c'e' sempre l'ovile di fessbuk,
            dove winsozz spopola e i virus
            proliferano.

            (linux)E' inutile tentare di recuperarvi, troppo tempo in cantina ha danneggiato irrimediabilmente la vostra percezione del mondo. Vi fa credere di contare qualcosa ... mentre l'unica cosa che conta è quante volte lo stipendio di Ganesh sta nel vostro, quindi quanti indiani potranno rimpiazzarvi.
          • panda rossa scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.
            - Scritto da: nome e cognome
            E' inutile tentare di recuperarvi, troppo tempo
            in cantina ha danneggiato irrimediabilmente la
            vostra percezione del mondo. Vi fa credere di
            contare qualcosa ... mentre l'unica cosa che
            conta è quante volte lo stipendio di Ganesh sta
            nel vostro, quindi quanti indiani potranno
            rimpiazzarvi.Che ci fai ancora qui?Vai ad assoldare gli indiani.Poi quando avrai finito, torna pure qui in ginocchio sui ceci, piangendo, a chiedere consulenza.
          • nome e cognome scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.

            Che ci fai ancora qui?
            Vai ad assoldare gli indiani.
            Poi quando avrai finito, torna pure qui in
            ginocchio sui ceci, piangendo, a chiedere
            consulenza.ROTFL, da me è tutto in India da 10 anni: non c'è un sistemista italiano in tutta l'azienda e le cose vanno meglio di prima; niente più penne che cadono alle 17.30, niente più gente che si imbosca in sala server, alzo il telefono, chiamo Bangalore e dopo 10 minuti il problema è risolto a qualsiasi ora del giorno, notte o weekend. L'unica difficoltà? Parlarci in inglese... la barriera linguistica è l'unica cosa che ancora tiene ancorati al loro posto di lavoro i sistemisti italiani, ma non durerà in eterno. Sei un disoccupato che lavora (è una parafrasi di dead man walking nel caso servisse...)
          • panda rossa scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.
            - Scritto da: nome e cognome

            Che ci fai ancora qui?

            Vai ad assoldare gli indiani.

            Poi quando avrai finito, torna pure qui in

            ginocchio sui ceci, piangendo, a chiedere

            consulenza.

            ROTFL, da me è tutto in India da 10 anni: non c'è
            un sistemista italiano in tutta l'azienda e le
            cose vanno meglio di prima; niente più penne che
            cadono alle 17.30, niente più gente che si
            imbosca in sala server, alzo il telefono, chiamo
            Bangalore e dopo 10 minuti il problema è risolto
            a qualsiasi ora del giorno, notte o weekend.Ok, lavori in una videoteca anche tu.
            L'unica difficoltà? Parlarci in inglese... la
            barriera linguistica è l'unica cosa che ancora
            tiene ancorati al loro posto di lavoro i
            sistemisti italiani, ma non durerà in eterno. Non sanno leggere le mail in india?Andiamo bene.
            Sei un disoccupato che lavora (è una parafrasi di
            dead man walking nel caso
            servisse...)Certo che sono un disoccupato.Dovendo amministrare dei server linux, devo pur trovare qualcosa da fare per riempire la giornata.Salutami gli adoratori di vacche.
          • nome e cognome scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.

            Ok, lavori in una videoteca anche tu.Anche? Eri uno di quelli che lavoravano al blockbuster?
            Non sanno leggere le mail in india?
            Andiamo bene.Eh... ecco in due righe hai spiegato perché i sistemisti italiani finiranno presto nel cestino rimpiazzati da rumeni. Gli indiani sanno leggere, scrivere e parlare benissimo in Inglese (spesso hanno un accento molto forte ma la grammatica è perfetta) ... sono gli italiani che non ne sono capaci. In primis chi lavora nell'IT.
            Certo che sono un disoccupato.
            Dovendo amministrare dei server linux, devo pur
            trovare qualcosa da fare per riempire la
            giornata.Ti consiglio di studiare l'hindi...
          • panda rossa scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.
            - Scritto da: nome e cognome

            Ok, lavori in una videoteca anche tu.

            Anche? Eri uno di quelli che lavoravano al
            blockbuster?"Anche" era riferito ai vari carli, attoniti, genesi e compagnia cantante.Io da BB andavo solo in qualita' di visitatore non pagante per vedere le durate e le lingue dei film in distribuzione, in modo da sincerarmi che la copia in mio possesso fosse un rip completo.

            Non sanno leggere le mail in india?

            Andiamo bene.

            Eh... ecco in due righe hai spiegato perché i
            sistemisti italiani finiranno presto nel cestino
            rimpiazzati da rumeni. Gli indiani sanno leggere,
            scrivere e parlare benissimo in Inglese (spesso
            hanno un accento molto forte ma la grammatica è
            perfetta) ... sono gli italiani che non ne sono
            capaci. In primis chi lavora nell'IT.Ne ho visti parecchi di reparti IT esternalizzati e poi falliti: non credere di essere il primo.

            Certo che sono un disoccupato.

            Dovendo amministrare dei server linux, devo
            pur

            trovare qualcosa da fare per riempire la

            giornata.

            Ti consiglio di studiare l'hindi...Non serve: il management e i commerciali capiscono benissimo il dialetto brianzolo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.

            Io da BB andavo solo in qualita' di visitatore
            non pagante per vedere le durate e le lingue dei
            film in distribuzione, in modo da sincerarmi che
            la copia in mio possesso fosse un rip
            completo.Vedi? E' la fine che farai tu... presto chi ti da lavoro ti assumerà solo per sincerarsi che la sua copia indiana del sistemista sia completa.

            perfetta) ... sono gli italiani che non ne
            sono

            capaci. In primis chi lavora nell'IT.

            Ne ho visti parecchi di reparti IT esternalizzati
            e poi falliti: non credere di essere il
            primo.Beh semplicemente sono passati da un fallimento all'altro, poco male. Il problema per i cari sistemisti imboscati in sala server sono le migliaia di reparti esternalizzati che funzionano perfettamente.

            Ti consiglio di studiare l'hindi...

            Non serve: il management e i commerciali
            capiscono benissimo il dialetto
            brianzolo.Ma per tua sfortuna capiscono anche che 100
            10. E 90 fa la differenza tra il cayenne S e il cayenne turbo, quindi presto o tardi invece del brianzolo vorranno sentire parlare inglese con forte accento asiatico ... studia l'hindi che è meglio.
          • panda rossa scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.
            - Scritto da: nome e cognome
            Vedi? E' la fine che farai tu... presto chi ti da
            lavoro ti assumerà solo per sincerarsi che la sua
            copia indiana del sistemista sia completa.Liberissimo di farlo.Fino ad ora si sono accorti che erano tutte mancanti di un paio di decenni di esperienza nel settore.Magari tra una ventina d'anni avranno colmato il gap.
            Beh semplicemente sono passati da un fallimento
            all'altro, poco male. Il problema per i cari
            sistemisti imboscati in sala server sono le
            migliaia di reparti esternalizzati che funzionano
            perfettamente.Il punto della questione, caro il mio markettaro indegno perfino di lustrarmi le suole, e' che un'ora di fermo server, costa all'azienda un mese del mio stipendio.Prendere un sistemista che costa la meta' di me, per avere in cambio dei malfunzionamenti, non e' cosi' conveniente.Se c'e' da fare dei tagli in azienda, si comincia dai parassiti, quindi io al tuo posto farei domanda da mac donalds che hanno sempre bisogno di qualcuno per pulire i cessi.


            Ti consiglio di studiare l'hindi...



            Non serve: il management e i commerciali

            capiscono benissimo il dialetto

            brianzolo.

            Ma per tua sfortuna capiscono anche che 100

            10. Vedi anche i costi di fermo macchina qualche riga piu' su.
            E 90 fa la differenza tra il cayenne S e il
            cayenne turbo, quindi presto o tardi invece del
            brianzolo vorranno sentire parlare inglese con
            forte accento asiatico ... studia l'hindi che è
            meglio.Ho appena digerito il pranzo emettendo un profondo rutto baritonale, e ci tenevo a fartelo sapere.
        • Sgabbio scrive:
          Re: nessuna novità ..un film già visto.
          - Scritto da: nome e cognome

          utilizzato degli utenti windows quando
          lacosa
          è

          PALESEMENTE

          FALSA.

          Ti hanno detto che in base alle loro statistiche
          la maggioranza degli utenti non usa il tasto
          start per lanciare i programmi. Tu invece affermi
          che la cosa è palesemente falsa perché 4 gatti su
          questo forum si lamentano? Se questo forum fosse
          rappresentativo linux sarebbe al 98% del mercato
          e al posto del monitor e della tastiera useremmo
          un pannello a led e un lettore di schede
          perforate. se tu avessi letto, scoprirai che moltissimi utenti WINDOWS affermano che quanto detto da microsoft sia falso.
          • nome e cognome scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.

            se tu avessi letto, scoprirai che moltissimi
            utenti WINDOWS affermano che quanto detto da
            microsoft sia
            falso.Statistiche, link, numeri e campioni rappresentativi sono l'unica cosa che conta: altrimenti torniamo al solito discorso, leggere questo forum il pulsante start è indispensabile e linux è al 90% del mercato.
          • Sgabbio scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.
            - Scritto da: nome e cognome

            Statistiche, link, numeri e campioni
            rappresentativi sono l'unica cosa che conta:
            altrimenti torniamo al solito discorso, leggere
            questo forum il pulsante start è indispensabile e
            linux è al 90% del
            mercato.Ma l'articolo l'hai letto ? :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: nessuna novità ..un film già visto.

            Ma l'articolo l'hai letto ? :DIo si, tu ci hai trovato dentro delle statistiche?
    • nome e cognome scrive:
      Re: nessuna novità ..un film già visto.

      supremazia del mercato..che ormai ha perso da
      almeno un
      lustro....Qualcuno ha avvisato microsoft della perdita di supremazia? Loro (e gli analisti) sono ancora convinti di avere oltre il 90% del market share desktop e un buon 48% del market share server.
  • Pino scrive:
    Meno male che c'è Classic Shell
    Come da oggetto: meno male che c'è Classic Shell. Io lo uso con Windows 7 e l'interfaccia stile XP va che è una vera meraviglia!Impareggiabile poi il tasto per risalire di una cartella dentro le finestre di Explorer, non potrei vivere senza! :-)http://classicshell.sourceforge.net/[img]http://classicshell.sourceforge.net/images/corner.png[/img]
    • Criptainer scrive:
      Re: Meno male che c'è Classic Shell
      - Scritto da: Pino
      Come da oggetto: meno male che c'è Classic Shell.Quotone, l'ho installato il giorno stesso che ho installato Seven!Sicuramente faranno una versione compatibile anche per Windows 8.
  • prova123 scrive:
    Non disperate ...
    il tasto di Start sarà attivabile con un Ester Egg :D
  • Gianfranco scrive:
    Un pò di attenzione
    Può sembrare strano ma è così. Quando voi andate su un programma qualsiasi cosa fate:1) tasto start -
    tutti i prigrammi -
    programma da voi sceltoSi è visto che molti utilizzano il comodo tasto cerca dal pulsante start. Siccome questa funzione non l'hanno levata non vedo dovè il problema.
    • Darth Vader scrive:
      Re: Un pò di attenzione
      - Scritto da: Gianfranco
      Può sembrare strano ma è così. Quando voi andate
      su un programma qualsiasi cosa
      fate:
      1) tasto start -
      tutti i prigrammi -
      programma
      da voi
      scelto

      Si è visto che molti utilizzano il comodo tasto
      cerca dal pulsante start. Siccome questa funzione
      non l'hanno levata non vedo dovè il
      problema.Bè, ma almeno non dicano che la gente non usa il tasto start, visto che la funzione di ricerca si accede proprio dal menu start.
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: Un pò di attenzione
        - Scritto da: Darth Vader
        Bè, ma almeno non dicano che la gente non usa il
        tasto start, visto che la funzione di ricerca si
        accede proprio dal menu
        start.Ma non usano il menu, usano la ricerca.
        • NWO Knight scrive:
          Re: Un pò di attenzione
          - Scritto da: Zucca Vuota
          - Scritto da: Darth Vader


          Bè, ma almeno non dicano che la gente non
          usa
          il

          tasto start, visto che la funzione di
          ricerca
          si

          accede proprio dal menu

          start.

          Ma non usano il menu, usano la ricerca.Oppure un programma tipo Launchy. Sul pc con XP che tengo solo per i giochi il tasto start c'ha le ragnatele.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Un pò di attenzione
            - Scritto da: NWO Knight
            Oppure un programma tipo Launchy. Sul pc con XP
            che tengo solo per i giochi il tasto start c'ha
            le
            ragnatele.E' XP oramai che ha le ragnatele! ;-) Aggiorna!
          • NWO Knight scrive:
            Re: Un pò di attenzione
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: NWO Knight


            Oppure un programma tipo Launchy. Sul pc con
            XP

            che tengo solo per i giochi il tasto start
            c'ha

            le

            ragnatele.

            E' XP oramai che ha le ragnatele! ;-) Aggiorna!No, resta lì solo per i giochi, per le cose serie ne ho altri 4 e su nessuno ci sta windows :-P
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Un pò di attenzione
            - Scritto da: NWO Knight
            No, resta lì solo per i giochi, per le cose serie
            ne ho altri 4 e su nessuno ci sta windows
            :-POgnuno si fa male come può. Comunque l'aggiornamento a W8PRO costerà 39$.
  • Darth Vader scrive:
    Come non o usa nessuno?
    Ma si ricordano questi signori dove stia il campo di ricerca? (senza il quale ormai è dall'uscita di Google Desktop Search e Windows Desktop Search che non si riesce più a lavorare)Sta dentro il menu start.E poi: mica posso pinnare tutto alla taskbar (peraltro mi pare sparisca pure quella in Win8).Sarà una dura transizione, soprattutto per gli utenti business.
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Come non o usa nessuno?
      - Scritto da: Darth Vader
      Ma si ricordano questi signori dove stia il campo
      di ricerca? (senza il quale ormai è dall'uscita
      di Google Desktop Search e Windows Desktop Search
      che non si riesce più a
      lavorare)

      Sta dentro il menu start.Se cominci a digitare caratteri sullo start screen di Windows 8 hai lo stesso funzionamento.
      • Darth Vader scrive:
        Re: Come non o usa nessuno?
        - Scritto da: Zucca Vuota

        Se cominci a digitare caratteri sullo start
        screen di Windows 8 hai lo stesso
        funzionamento.Ma se sono nel desktop (e l'utente business starà lì il 99.9% del suo tempo, almeno finché le applicazioni non saranno metro-app) devi uscire sullo start screen e poi digitare.2 palle.....
        • WP8 scrive:
          Re: Come non o usa nessuno?
          - Scritto da: Darth Vader
          - Scritto da: Zucca Vuota



          Se cominci a digitare caratteri sullo start

          screen di Windows 8 hai lo stesso

          funzionamento.

          Ma se sono nel desktop (e l'utente business starà
          lì il 99.9% del suo tempo, almeno finché le
          applicazioni non saranno metro-app) devi uscire
          sullo start screen e poi
          digitare.

          2 palle.....Azz devi premere il tasto win... o cliccare sull'icona start nella charm bar... non penso che nessuno riuscirà a sopravvivere a questa transizione..e poi cavoli è una differenza ABISSALE!!!! hanno stravolto tutto, sono dei pazzi... Spero che sia il caldo che rallenti i neuroni di qualcuno (sto parlando in generale) perchè vedere gente che si definisce "informatica" che ha problemi a usare la nuova interfaccia mi lascia basito...
          • Darth Vader scrive:
            Re: Come non o usa nessuno?
            - Scritto da: WP8
            Azz devi premere il tasto win... o cliccare
            sull'icona start nella charm bar... non penso
            che nessuno riuscirà a sopravvivere a questa
            transizione..

            e poi cavoli è una differenza ABISSALE!!!! hanno
            stravolto tutto, sono dei pazzi...


            Spero che sia il caldo che rallenti i neuroni di
            qualcuno (sto parlando in generale) perchè vedere
            gente che si definisce "informatica" che ha
            problemi a usare la nuova interfaccia mi lascia
            basito...Guarda, concordo con te per il Tablet o per l'utente consumer.Per quanto riguarda l'utente business spesso il sistema operativo (parlo di Win XP, nemmeno di Win 7) è la parte con l'interfaccia più evoluta di tutta la loro workstation. Hai mai visto una applicazione SAP? O uno di quegli orrendi tentativi di applicazione web based? O peggio ancora Lotus Notes?
          • WP8 scrive:
            Re: Come non o usa nessuno?
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: WP8

            Azz devi premere il tasto win... o cliccare

            sull'icona start nella charm bar... non
            penso

            che nessuno riuscirà a sopravvivere a questa

            transizione..



            e poi cavoli è una differenza ABISSALE!!!!
            hanno

            stravolto tutto, sono dei pazzi...





            Spero che sia il caldo che rallenti i
            neuroni
            di

            qualcuno (sto parlando in generale) perchè
            vedere

            gente che si definisce "informatica" che ha

            problemi a usare la nuova interfaccia mi
            lascia

            basito...

            Guarda, concordo con te per il Tablet o per
            l'utente
            consumer.

            Per quanto riguarda l'utente business spesso il
            sistema operativo (parlo di Win XP, nemmeno di
            Win 7) è la parte con l'interfaccia più evoluta
            di tutta la loro workstation. Hai mai visto una
            applicazione SAP? O uno di quegli orrendi
            tentativi di applicazione web based? O peggio
            ancora Lotus
            Notes?Non è sparito il desktop a meno che non ti compri un tablet ARM.Vorrà dire che rimarrai il 99% del tuo tempo li (facendo un click di sacrificio iniziale) a meno di non cliccare su una tile che ti fa partire il tuo programma desktop preferito, quando fai la ricerca i risultati saranno a tutto schermo ed essendo che cercherai "cose desktop" cliccando sul risultato ci tornerai. Non vedo dove sta il problema. Se ignori per scelta le applicazioni metro avrai semplicemente un cambio grafico del menù start. Non penso che nessun utente avrà danno in questo. Anzi qualcuno con problemi di vista ringrazierà :)
          • Darth Vader scrive:
            Re: Come non o usa nessuno?
            - Scritto da: WP8

            Non è sparito il desktop a meno che non ti compri
            un tablet
            ARM.
            Vorrà dire che rimarrai il 99% del tuo tempo li
            (facendo un click di sacrificio iniziale) Mmmmm... mi sembra di sentire Jobs che intima gli sfortunati possessori di iPhone col bug ad usare la mano destra per telefonare.a meno
            di non cliccare su una tile che ti fa partire il
            tuo programma desktop preferito, Devo ancora testare Win8 a sufficienza per capire se cè qualcosa tipo "StartUp" del vecchio (e già compianto) menu start.
    • cyberfer scrive:
      Re: Come non o usa nessuno?
      sarà, ma finirà come per XP, alla fine le aziende e gli utenti business si terranno stretti stretti windows 7 pro...Spero nella licenza downgrade ...
    • pippo75 scrive:
      Re: Come non o usa nessuno?


      Sta dentro il menu start.Assolutamente No, per te che ricordi XP o i precedenti sta tutto nel menu start.Chi ha cominciato con Vista, il menu start neanche sa cosa sia. Usano il tasto in basso a sinistra, lo starter non c'è. ( hanno tolto la scritta, quindi ..... )
  • alvaro scrive:
    steve ballmer
    altri cinque o 6 anni con steve ballmer e microsoft diventa come nokia
    • 1977 scrive:
      Re: steve ballmer
      - Scritto da: alvaro
      altri cinque o 6 anni con steve ballmer e
      microsoft diventa come
      nokiaSei ottimista.. io dico meno
  • TheTruth scrive:
    Diciamo la verità
    Il menu di sVista/7 fa semplicemente pena. L'utente medio, che installa con "avanti, avanti", quando osa cliccare Tutti programmi, si trova solo una lista di icone e cartelle sparpagliate e non si trova una mazza. Perciò fa prima a digitare nella ricerca. Al massimo, quelli che hanno scoperto l'esistenza del tasto destro, aggiungono ai preferiti del menu start, ma sulla taskbar fanno un click in meno. Oppure creano delle cartelle sul desktop.Su Linux i menu sono fatti meglio e sono finalmente utili. Anche lì c'è la ricerca, ma sono così ben organizzati di default che non sento più il bisogno di farmi delle cartelle sul desktop coi link ai programmi.Quei XXXXXni di MS, invece di migliorare il menu start, hanno pensato bene di eliminarlo.
    • Darth Vader scrive:
      Re: Diciamo la verità
      - Scritto da: TheTruth
      Il menu di sVista/7 fa semplicemente pena.
      L'utente medio, che installa con "avanti,
      avanti", quando osa cliccare Tutti programmi, si
      trova solo una lista di icone e cartelle
      sparpagliate e non si trova una mazza. Perciò fa
      prima a digitare nella ricerca. Al massimo,
      quelli che hanno scoperto l'esistenza del tasto
      destro, aggiungono ai preferiti del menu start,
      ma sulla taskbar fanno un click in meno. Oppure
      creano delle cartelle sul
      desktop.
      Su Linux i menu sono fatti meglio e sono
      finalmente utili. Anche lì c'è la ricerca, ma
      sono così ben organizzati di default che non
      sento più il bisogno di farmi delle cartelle sul
      desktop coi link ai
      programmi.Sarà per quello che tutti usano Linux e non Windows.
  • attonito scrive:
    upgrade da XP a W8? ahhahaha
    E adesso aspettiamo i post dei deficienti che lo faranno senza prima fare un backup. Ci sara' da ridere, ci sara'!"Ho perso il XXXXX di sara tommasi, noooooo!"
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: upgrade da XP a W8? ahhahaha
      contenuto non disponibile
      • attonito scrive:
        Re: upgrade da XP a W8? ahhahaha
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: attonito

        E adesso aspettiamo i post dei deficienti
        che
        lo

        faranno senza prima fare un backup. Ci sara'
        da

        ridere, ci

        sara'!



        "Ho perso il XXXXX di sara tommasi, noooooo!"

        Mancano ancora 5 giorni prima di poterlo dire :Dinfatti io prefiguravo quello che succedera'.PS: sapete se sara ha fatto il "sandwitch"?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: upgrade da XP a W8? ahhahaha
          contenuto non disponibile
          • attonito scrive:
            Re: upgrade da XP a W8? ahhahaha
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: attonito


            infatti io prefiguravo quello che succedera'.

            PS: sapete se sara ha fatto il "sandwitch"?

            sìsì testimoni lo dicono, io ho già la bava.oh, me ne rallegro. Al debutto non e' da tutte: se che stoffa, la ragazza si fara' (niente battutaccie sul fatto che se la sono gia fatta in tanti, mi racocmando!)
            Sper <s
            m </s
            o solo non abbia
            fatto tutto con parrucca
            bionda.sul cartellone e' a capello lungo e castano ma ti diro', il caschetto biondo secondo me le dona. Spro che l'audio sia in presa diretta, che da il senso della scena: il doppiaggio e' una cosa triste in questo ambinete, svilisce la performace.Comunque speriamo che la tommasi aggiunga nelle prossime pellicole anche il lesbo, diventando cosi una attrice a "tutto tondo". Il mondo del XXXXX puo' essere rude, bisogna essere flessibili: faccio i miei auguro a Sara.
          • Sgabbio scrive:
            Re: upgrade da XP a W8? ahhahaha
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: attonito


            infatti io prefiguravo quello che succedera'.

            PS: sapete se sara ha fatto il "sandwitch"?

            sìsì testimoni lo dicono, io ho già la bava.
            Sper <s
            m </s
            o solo non abbia
            fatto tutto con parrucca
            bionda.Sinceramente Sara tommassi non è cosi bella come dicono. :D
    • alvaro scrive:
      Re: upgrade da XP a W8? ahhahaha
      ma non erano quelli che usano apple i deficienti?
  • panda rossa scrive:
    Statistiche raccolte anonimamente.
    Quelli dicono che "nessuno usa piu' il pulsante START".E vabbe'. Saranno 30 anni che M$ racconta balle, e questa non e' certo la prima e non sara' sicuramente l'ultima.Tuttavia, secondo l'articolo, dicono che la loro analisi e' basata sulle statistiche raccolte anonimamente, e allora tutto appare chiaro.L'utente evoluto, quello sgamato, quello che il sistema lo sa usare, e che usa naturalmente anche il pulsante START, alla domanda "vuoi mandare statistiche anonime a M$?" risponde assolutamente NO, e nel dubbio che qualcosa venga inviato comunque, inserisce il dominio M$.com nella black list del firewall, e lo rimappa pure in /etc/hosts.In questo modo a M$ arrivano solo le statistiche anonime dell'utonto totale, quello che prima clicca, e poi legge (anche se spesso non legge).
    • eleirbag scrive:
      Re: Statistiche raccolte anonimamente.
      Quello che scrivi è troppo vero ed è purepensiero condiviso da noi utenti non dell'ultimominuto.Ma hanno un Market da aprire e tanti prodotti eservizi da piazzare, dunque la mistificazione dellestatistiche è quasi un obbligo è non un opzione ecerto per MS non è ne una novità e nemmeno è statamai un'opzione ma il modus operandi da sempre.
    • WP8 scrive:
      Re: Statistiche raccolte anonimamente.
      - Scritto da: panda rossa
      L'utente evoluto, quello sgamato, quello che il
      sistema lo sa usare, e che usa naturalmente anche
      il pulsante START, alla domanda "vuoi mandare
      statistiche anonime a M$?" risponde assolutamente
      NO, e nel dubbio che qualcosa venga inviato
      comunque, inserisce il dominio M$.com nella black
      list del firewall, e lo rimappa pure in
      /etc/hosts.

      In questo modo a M$ arrivano solo le statistiche
      anonime dell'utonto totale, quello che prima
      clicca, e poi legge (anche se spesso non
      legge).Un utente evoluto che clicca sul tasto start e cerca qualcosa non è per nulla evoluto...Sul discorso generale statistiche posso essere in parte concorde ma le statistiche si riferiscono anche a aziende partner in cui ci sono utenti evoluti che partecipano al programma di statistiche. Di certo se prendevano le statistiche di mia mamma il tasto start sarebbe rimasto.;)
      • Sgabbio scrive:
        Re: Statistiche raccolte anonimamente.
        - Scritto da: WP8
        - Scritto da: panda rossa


        L'utente evoluto, quello sgamato, quello che il

        sistema lo sa usare, e che usa naturalmente
        anche

        il pulsante START, alla domanda "vuoi mandare

        statistiche anonime a M$?" risponde
        assolutamente

        NO, e nel dubbio che qualcosa venga inviato

        comunque, inserisce il dominio M$.com nella
        black

        list del firewall, e lo rimappa pure in

        /etc/hosts.



        In questo modo a M$ arrivano solo le statistiche

        anonime dell'utonto totale, quello che prima

        clicca, e poi legge (anche se spesso non

        legge).

        Un utente evoluto che clicca sul tasto start e
        cerca qualcosa non è per nulla
        evoluto...
        Sul discorso generale statistiche posso essere in
        parte concorde ma le statistiche si riferiscono
        anche a aziende partner in cui ci sono utenti
        evoluti che partecipano al programma di
        statistiche. Di certo se prendevano le
        statistiche di mia mamma il tasto start sarebbe
        rimasto.

        ;)Ma senza offesa, uno nel menu dei programmi come ci entra in windows ? Con i poteri paranormali ? Il tasto start e usatissimo da tutti gli utenti, anche premendo l'omonimo tato nelle tastiere.
    • bertuccia scrive:
      Re: Statistiche raccolte anonimamente.
      - Scritto da: panda rossa

      inserisce il dominio M$.com nella black
      list del firewall, e lo rimappa pure in
      /etc/hosts.con risultati scarsini, dato che windows quel file lo cerca da tutt'altra parte :D
      • panda rossa scrive:
        Re: Statistiche raccolte anonimamente.
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: panda rossa



        inserisce il dominio M$.com nella black

        list del firewall, e lo rimappa pure in

        /etc/hosts.

        con risultati scarsini, dato che windows quel
        file lo cerca da tutt'altra parte
        :D"Laddove esiste uno standard, sai che M$ e' assente!"
        • Darth Vader scrive:
          Re: Statistiche raccolte anonimamente.
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: bertuccia

          - Scritto da: panda rossa





          inserisce il dominio M$.com nella black


          list del firewall, e lo rimappa pure in


          /etc/hosts.



          con risultati scarsini, dato che windows quel

          file lo cerca da tutt'altra parte

          :D

          "Laddove esiste uno standard, sai che M$ e'
          assente!"Francamente ritengo la dipendenza dei sistemi *x dal file hosts la più chiara dimpstrazione della inferiorità di quel sistema operativo.Non più tardi di due settimane fa un progetto su Linux/Unix dal mio clienteha avuto dei seri problemi perché il sistemista si è dimenticato di cambiare il puntamento al servizio applicativo sul file hosts del front end Linux prima di fare una variazione di rete. Tirando giù di conseguenza un intero sistema SAP di produzione che serviva tutto il mondo.Se ci fosse stato una entry DNS di (anche non di tipo SRV ma di tipo CNAME) il problema non ci sarebbe stato.Alle mie rimostranze la risposta è stata: ma su Unix si fa così da sempre.Complimenti
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: panda rossa







            inserisce il dominio M$.com nella
            black



            list del firewall, e lo rimappa
            pure
            in



            /etc/hosts.





            con risultati scarsini, dato che
            windows
            quel


            file lo cerca da tutt'altra parte


            :D



            "Laddove esiste uno standard, sai che M$ e'

            assente!"

            Francamente ritengo la dipendenza dei sistemi *x
            dal file hosts la più chiara dimpstrazione della
            inferiorità di quel sistema
            operativo.

            Non più tardi di due settimane fa un progetto su
            Linux/Unix dal mio clienteha avuto dei seri
            problemi perché il sistemista si è dimenticato di
            cambiare il puntamento al servizio applicativo
            sul file hosts del front end Linux prima di fare
            una variazione di rete. Tirando giù di
            conseguenza un intero sistema SAP di produzione
            che serviva tutto il mondo.
            Se ci fosse stato una entry DNS di (anche non di
            tipo SRV ma di tipo CNAME) il problema non ci
            sarebbe stato.
            Alle mie rimostranze la risposta è stata: ma su
            Unix si fa così da sempre.
            ComplimentiBeh, guarda che l'unica cosa che sarebbe cambiata era che si sarebbero dimenticati di fare la stessa operazione sull'entry del DNS.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: bertuccia



            - Scritto da: panda rossa









            inserisce il dominio M$.com
            nella

            black




            list del firewall, e lo
            rimappa

            pure

            in




            /etc/hosts.







            con risultati scarsini, dato che

            windows

            quel



            file lo cerca da tutt'altra parte



            :D





            "Laddove esiste uno standard, sai che
            M$
            e'


            assente!"



            Francamente ritengo la dipendenza dei
            sistemi
            *x

            dal file hosts la più chiara dimpstrazione
            della

            inferiorità di quel sistema

            operativo.



            Non più tardi di due settimane fa un
            progetto
            su

            Linux/Unix dal mio clienteha avuto dei seri

            problemi perché il sistemista si è
            dimenticato
            di

            cambiare il puntamento al servizio
            applicativo

            sul file hosts del front end Linux prima di
            fare

            una variazione di rete. Tirando giù di

            conseguenza un intero sistema SAP di
            produzione

            che serviva tutto il mondo.


            Se ci fosse stato una entry DNS di (anche
            non
            di

            tipo SRV ma di tipo CNAME) il problema non ci

            sarebbe stato.


            Alle mie rimostranze la risposta è stata: ma
            su

            Unix si fa così da sempre.


            Complimenti

            Beh, guarda che l'unica cosa che sarebbe cambiata
            era che si sarebbero dimenticati di fare la
            stessa operazione sull'entry del
            DNS.Mai sentito parlare di DNS dinamico? Ah, no. Se sei ul fan di Linux probabilmente è troppo "Windowsiano".
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: bertuccia




            - Scritto da: panda rossa











            inserisce il dominio
            M$.com

            nella


            black





            list del firewall, e lo

            rimappa


            pure


            in





            /etc/hosts.









            con risultati scarsini, dato
            che


            windows


            quel




            file lo cerca da tutt'altra
            parte





            :D







            "Laddove esiste uno standard, sai
            che

            M$

            e'



            assente!"





            Francamente ritengo la dipendenza dei

            sistemi

            *x


            dal file hosts la più chiara
            dimpstrazione

            della


            inferiorità di quel sistema


            operativo.





            Non più tardi di due settimane fa un

            progetto

            su


            Linux/Unix dal mio clienteha avuto dei
            seri


            problemi perché il sistemista si è

            dimenticato

            di


            cambiare il puntamento al servizio

            applicativo


            sul file hosts del front end Linux
            prima
            di

            fare


            una variazione di rete. Tirando giù di


            conseguenza un intero sistema SAP di

            produzione


            che serviva tutto il mondo.




            Se ci fosse stato una entry DNS di
            (anche

            non

            di


            tipo SRV ma di tipo CNAME) il problema
            non
            ci


            sarebbe stato.




            Alle mie rimostranze la risposta è
            stata:
            ma

            su


            Unix si fa così da sempre.




            Complimenti



            Beh, guarda che l'unica cosa che sarebbe
            cambiata

            era che si sarebbero dimenticati di fare la

            stessa operazione sull'entry del

            DNS.

            Mai sentito parlare di DNS dinamico? Ah, no. Se
            sei ul fan di Linux probabilmente è troppo
            "Windowsiano".No, dimmi, come funziona ? E' automagico ? Sa per conoscienza infusa quello che il sistemista vuole fare se si dimentica un pezzo ?
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Darth Vader



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: bertuccia





            - Scritto da: panda rossa













            inserisce il dominio

            M$.com


            nella



            black






            list del firewall,
            e
            lo


            rimappa



            pure



            in






            /etc/hosts.











            con risultati scarsini,
            dato

            che



            windows



            quel





            file lo cerca da
            tutt'altra

            parte







            :D









            "Laddove esiste uno standard,
            sai

            che


            M$


            e'




            assente!"







            Francamente ritengo la dipendenza
            dei


            sistemi


            *x



            dal file hosts la più chiara

            dimpstrazione


            della



            inferiorità di quel sistema



            operativo.







            Non più tardi di due settimane fa
            un


            progetto


            su



            Linux/Unix dal mio clienteha avuto
            dei

            seri



            problemi perché il sistemista si è


            dimenticato


            di



            cambiare il puntamento al servizio


            applicativo



            sul file hosts del front end Linux

            prima

            di


            fare



            una variazione di rete. Tirando
            giù
            di



            conseguenza un intero sistema SAP
            di


            produzione



            che serviva tutto il mondo.






            Se ci fosse stato una entry DNS di

            (anche


            non


            di



            tipo SRV ma di tipo CNAME) il
            problema

            non

            ci



            sarebbe stato.






            Alle mie rimostranze la risposta è

            stata:

            ma


            su



            Unix si fa così da sempre.






            Complimenti





            Beh, guarda che l'unica cosa che sarebbe

            cambiata


            era che si sarebbero dimenticati di
            fare
            la


            stessa operazione sull'entry del


            DNS.



            Mai sentito parlare di DNS dinamico? Ah, no.
            Se

            sei ul fan di Linux probabilmente è troppo

            "Windowsiano".

            No, dimmi, come funziona ? E' automagico ? Sa per
            conoscienza infusa quello che il sistemista vuole
            fare se si dimentica un pezzo
            ?Più o meno. I servizi, quando salgono, si registrano automagicamente al DNS e l'intervento del sistemista è superfluo (quindi le sue dimenticanze ininfluenti).Comunque "conoscenza" si scrive senza "i". Oltre che sul DNS dinamico, magari un po' di letture sull'ortografia italiana non guasterebbero.
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: krane
            Più o meno. I servizi, quando salgono, si
            registrano automagicamente al DNS e l'intervento
            del sistemista è superfluo (quindi le sue
            dimenticanze ininfluenti).Esatto: piu' o meno, ma evevi parlato di un errore del sistemista, quindi non e' che ci siano tanti piu' o meno che tengano.
            Comunque "conoscenza" si scrive senza "i". Oltre
            che sul DNS dinamico, magari un po' di letture
            sull'ortografia italiana non guasterebbero.E' tutta colpa di questo XXXXX di win 7, su linux la correzione ortografica e' estesa a tutte le finestre di dialogo compresi i form in web.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane

            Esatto: piu' o meno, ma evevi parlato di un
            errore del sistemista, quindi non e' che ci siano
            tanti piu' o meno che
            tengano.Dove non è necessario l'intervento del sistemista si rischano meno errori umani.


            Comunque "conoscenza" si scrive senza "i".
            Oltre

            che sul DNS dinamico, magari un po' di
            letture

            sull'ortografia italiana non guasterebbero.

            E' tutta colpa di questo XXXXX di win 7, su linux
            la correzione ortografica e' estesa a tutte le
            finestre di dialogo compresi i form in
            web.Il fatto stesso che tu non ti renda conto di ammettere che la tua conoscenza dell'italiano dipenda dalla presenza o meno del correttore ortografico, mi spiega molto circa la tua conoscenza dei sistemi informativi.Sarò della vecchia scuola, ma io sono convinto che uno le regole ortografiche le debba conoscere con la propria testa, non grazie al correttore ortografico. Idem dicasi per i sistemi informativi.
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: krane

            Esatto: piu' o meno, ma evevi parlato

            di un errore del sistemista, quindi

            non e' che ci siano tanti piu' o meno

            che tengano.
            Dove non è necessario l'intervento del
            sistemista si rischano meno errori umani.E quindi il sistema dovrebbe dare assegnare nomi random ?


            Comunque "conoscenza" si scrive


            senza "i".

            Oltre che sul DNS dinamico, magari un

            po' di letture sull'ortografia italiana

            non guasterebbero.

            E' tutta colpa di questo XXXXX di win

            7, su linux la correzione ortografica e'

            estesa a tutte le finestre di dialogo

            compresi i form in web.
            Il fatto stesso che tu non ti renda conto
            di ammettere che la tua conoscenza
            dell'italiano dipenda dalla presenza o
            meno del correttore ortografico, mi spiega
            molto circa la tua conoscenza dei sistemi
            informativi.Dovrebbe invece spiegarti quanta attenzione dedico alla discussione con te, inoltre non eri tu quello che diceva: "Dove non è necessario l'intervento del sistemista si rischano meno errori umani." e questo non vale anche per la rilettura del testo ?
            Sarò della vecchia scuola, ma io sono convinto
            che uno le regole ortografiche le debba conoscere
            con la propria testa, non grazie al correttore
            ortografico. Idem dicasi per i sistemi
            informativi.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: krane



            Esatto: piu' o meno, ma evevi parlato


            di un errore del sistemista, quindi


            non e' che ci siano tanti piu' o meno


            che tengano.


            Dove non è necessario l'intervento del

            sistemista si rischano meno errori umani.

            E quindi il sistema dovrebbe dare assegnare nomi
            random
            ?Grazie per averci dimostrato che non sai come funziona il DNS dinamico.
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: krane





            Esatto: piu' o meno, ma evevi
            parlato




            di un errore del sistemista,
            quindi




            non e' che ci siano tanti piu' o
            meno




            che tengano.




            Dove non è necessario l'intervento del


            sistemista si rischano meno errori
            umani.



            E quindi il sistema dovrebbe dare assegnare
            nomi

            random

            ?

            Grazie per averci dimostrato che non sai come
            funziona il DNS
            dinamico.Quindi stai dicendo che il dns dinamico e' piu' complesso del file /etc/hostsAltra contraddizione.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi stai dicendo che il dns dinamico e' piu'
            complesso del file
            /etc/hosts
            Altra contraddizione.Più complesso != più semplice da usare.Se no nessuno avrebbe scritto i Directory Services e staremmo ancora alle tabelle passwd... come su Unix.
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader

            Sarò della vecchia scuola, ma io sono convinto
            che uno le regole ortografiche le debba conoscere
            con la propria testa, non grazie al correttore
            ortografico. Idem dicasi per i sistemi
            informativi.Bella contraddizione che sei.Da una parte dici che uno debba saper scrivere senza l'ausilio di un correttore ortografico, e questo mi sta bene.Dall'altra invece sottolinei un servizio di registrazione automatica del DNS rendendo inutile la consapevolezza del sistemista che pian piano si trasforma nel "clicca clicca".
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader




            Sarò della vecchia scuola, ma io sono
            convinto

            che uno le regole ortografiche le debba
            conoscere

            con la propria testa, non grazie al
            correttore

            ortografico. Idem dicasi per i sistemi

            informativi.

            Bella contraddizione che sei.
            Da una parte dici che uno debba saper scrivere
            senza l'ausilio di un correttore ortografico, e
            questo mi sta
            bene.
            Dall'altra invece sottolinei un servizio di
            registrazione automatica del DNS rendendo inutile
            la consapevolezza del sistemista che pian piano
            si trasforma nel "clicca
            clicca".Non confondiamo l'uso del cervello con l'uso delle gambe. Siamo contornati da strumenti che ci semplificano la vita (dall'auto al forno a microonde, dal telefono all'email). Ma in nessun caso questi strumenti debbono sostituirsi al cervello.
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Darth Vader







            Sarò della vecchia scuola, ma io sono

            convinto


            che uno le regole ortografiche le debba

            conoscere


            con la propria testa, non grazie al

            correttore


            ortografico. Idem dicasi per i sistemi


            informativi.



            Bella contraddizione che sei.

            Da una parte dici che uno debba saper
            scrivere

            senza l'ausilio di un correttore
            ortografico,
            e

            questo mi sta

            bene.

            Dall'altra invece sottolinei un servizio di

            registrazione automatica del DNS rendendo
            inutile

            la consapevolezza del sistemista che pian
            piano

            si trasforma nel "clicca

            clicca".

            Non confondiamo l'uso del cervello con l'uso
            delle gambe. Siamo contornati da strumenti che ci
            semplificano la vita (dall'auto al forno a
            microonde, dal telefono all'email). Ma in nessun
            caso questi strumenti debbono sostituirsi al
            cervello.Io il correttore ortografico lo tengo volutamente disabilitato.Niente e nessuno e' autorizzato a sbagliare al posto mio.Mentre quei servizi automatici di dns di cui dicevi prima sono proprio quelli che spengono il cervello.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader

            Io il correttore ortografico lo tengo volutamente
            disabilitato.
            Niente e nessuno e' autorizzato a sbagliare al
            posto
            mio.

            Mentre quei servizi automatici di dns di cui
            dicevi prima sono proprio quelli che spengono il
            cervello.Come è vero. Ci impediscono di dicordare a memoria tutti quei bei numeretti che costituiscono l'IP address.Ma almeno ridi quando scrivi 'ste strupidate?
          • Qualcuno scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            Dove non è necessario l'intervento del sistemista
            si rischano meno errori
            umani....
            Sarò della vecchia scuola, ma io sono convinto
            che uno le regole ortografiche le debba conoscere
            con la propria testa, non grazie al correttore
            ortografico. Idem dicasi per i sistemi
            informativi.mi pare che ti stia contraddicendo da solo.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Qualcuno
            - Scritto da: Darth Vader


            Dove non è necessario l'intervento del
            sistemista

            si rischano meno errori

            umani.
            ...


            Sarò della vecchia scuola, ma io sono
            convinto

            che uno le regole ortografiche le debba
            conoscere

            con la propria testa, non grazie al
            correttore

            ortografico. Idem dicasi per i sistemi

            informativi.

            mi pare che ti stia contraddicendo da solo.Solo se per te il fatto che esista un forno a microonde significa che ci puoi asciugare il cane:http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=634768435181311250&i=3551814&m=3552814#p3552814
          • Qualcuno scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            Francamente ritengo la dipendenza dei sistemi *x
            dal file hosts la più chiara dimpstrazione della
            inferiorità di quel sistema
            operativo. C:WindowsSystem32driversetchosts ;)
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Qualcuno
            - Scritto da: Darth Vader


            Francamente ritengo la dipendenza dei
            sistemi
            *x

            dal file hosts la più chiara dimpstrazione
            della

            inferiorità di quel sistema

            operativo.

            C:WindowsSystem32driversetchosts


            ;)C'è, ma non ho mai visto un sistema Windows dipendere da esso.
          • Numist scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: Qualcuno
            C:WindowsSystem32driversetchosts

            C'è, ma non ho mai visto un sistema Windows
            dipendere da esso.è evidente che non hai esperienza
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Numist
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: Qualcuno

            C:WindowsSystem32driversetchosts



            C'è, ma non ho mai visto un sistema Windows

            dipendere da esso.

            è evidente che non hai esperienzaSolo 20 anni. Una bazzecola in effetti. Fino all'uscita dell'active directory il WINS era il must. Dopo solo il DNS. L'hosts file serve solo per casi particolarissimi e tipicamente non cruciali. E' lì più che altro per compatibilità.Se non concordi ti pregherei di essere più specifico.
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader

            Francamente ritengo la dipendenza dei sistemi *x
            dal file hosts la più chiara dimpstrazione della
            inferiorità di quel sistema
            operativo.Rispetto a che cosa?

            Non più tardi di due settimane fa un progetto su
            Linux/Unix dal mio clienteha avuto dei seri
            problemi perché il sistemista si è dimenticato di
            cambiare il puntamento al servizio applicativo
            sul file hosts del front end LinuxQuindi e' un errore del sistemista, che si sarebbe verificato anche con un altro sistema di gestione diverso dal file /etc/hosts.Ripassa quando ti sara' capitato un problema legato al fatto che la gestione degli hosts si appoggia su un file.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader




            Francamente ritengo la dipendenza dei
            sistemi
            *x

            dal file hosts la più chiara dimpstrazione
            della

            inferiorità di quel sistema

            operativo.

            Rispetto a che cosa?




            Non più tardi di due settimane fa un
            progetto
            su

            Linux/Unix dal mio clienteha avuto dei seri

            problemi perché il sistemista si è
            dimenticato
            di

            cambiare il puntamento al servizio
            applicativo

            sul file hosts del front end Linux

            Quindi e' un errore del sistemista, che si
            sarebbe verificato anche con un altro sistema di
            gestione diverso dal file
            /etc/hosts.Su un sistema operativo migliore (p. es. Windows) i servizi si autoregistrano sul DNS.

            Ripassa quando ti sara' capitato un problema
            legato al fatto che la gestione degli hosts si
            appoggia su un
            file.
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader

            Quindi e' un errore del sistemista, che si

            sarebbe verificato anche con un altro
            sistema
            di

            gestione diverso dal file

            /etc/hosts.

            Su un sistema operativo migliore (p. es. Windows)
            i servizi si autoregistrano sul
            DNS.Ecco come fanno a trasformare la tua macchina in una botnet!Sulla mia invece devono prima escalare i privilegi e raggiungere il file /etc/hosts che una mia procedura al boot lo confronta sempre con una copia di backup per evidenziare eventuali differenze, in presenza delle quali non attiva i servizi di rete e mi manda un alert.Una semplice diff. Una riga di comando per incrementare la sicurezza dei miei sistemi.Tu usa pure i dns assieme ai russi.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader



            Quindi e' un errore del sistemista, che
            si


            sarebbe verificato anche con un altro

            sistema

            di


            gestione diverso dal file


            /etc/hosts.



            Su un sistema operativo migliore (p. es.
            Windows)

            i servizi si autoregistrano sul

            DNS.

            Ecco come fanno a trasformare la tua macchina in
            una
            botnet!
            Sulla mia invece devono prima escalare i
            privilegi e raggiungere il file /etc/hosts che
            una mia procedura al boot lo confronta sempre con
            una copia di backup per evidenziare eventuali
            differenze, in presenza delle quali non attiva i
            servizi di rete e mi manda un
            alert.

            Una semplice diff. Una riga di comando per
            incrementare la sicurezza dei miei
            sistemi.

            Tu usa pure i dns assieme ai russi.Ho capito. Preferisci i sistemi di produzione che crashano.Contento tu...
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader

            Ho capito. Preferisci i sistemi di produzione che
            crashano.

            Contento tu...Non hai capito. Io non uso winsozz se non per giocare (e il crash improvviso e' quel plus che incrementa l'adrenalina quando si gioca).In produzione usiamo linux, proprio perche' i crash non sono tollerabili.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader




            Ho capito. Preferisci i sistemi di
            produzione
            che

            crashano.



            Contento tu...

            Non hai capito. Io non uso winsozz se non per
            giocare (e il crash improvviso e' quel plus che
            incrementa l'adrenalina quando si
            gioca).

            In produzione usiamo linux, proprio perche' i
            crash non sono
            tollerabili.Vienlo a raccontare qui dal mio cliente dove per una dimenticanza di registrazione di una entry nell'hosts file il servizio su Linux è andato giù. Ah, hai ragione il sistema operativo non è andato giù. Era su, ma non era in grado di dire all'applicazione dove stesse il servizio. Perchè lui usa il file hosts. Lui sì che è un sistema operativo businesssss, lui.Una roba che su Windows era anni che non vedevo.D'altronde ci sarà un motivo se Linux è un sistema operativo scritto da hobbisti su un lavoro di un tesista partendo da un codice degli anni '70.
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Darth Vader
            Vienlo a raccontare qui dal mio cliente dove per
            una dimenticanza di registrazione di una entry
            nell'hosts file il servizio su Linux è andato
            giù. Ah, hai ragione il sistema operativo non è
            andato giù. Era su, ma non era in grado di dire
            all'applicazione dove stesse il servizio. Perchè
            lui usa il file hosts. Lui sì che è un sistema
            operativo businesssss, lui.Il sistemista fa una cappella ed e' colpa del sistema operativo, molto Microsoft come ragionamento... In effettii sistemisti microsoft sono abituati a dare la colpa al SO.
            Una roba che su Windows era anni che non vedevo.Come dire che da anni non vedevo un linux problema con le DirecX.
            D'altronde ci sarà un motivo se Linux è un
            sistema operativo scritto da hobbisti su un
            lavoro di un tesista partendo da un codice
            degli anni '70.Meglio uno che si basa su un lavoro fatto in casa di uno che manco ha finito la scuola ?
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Darth Vader


            Vienlo a raccontare qui dal mio cliente dove
            per

            una dimenticanza di registrazione di una
            entry

            nell'hosts file il servizio su Linux è andato

            giù. Ah, hai ragione il sistema operativo
            non
            è

            andato giù. Era su, ma non era in grado di
            dire

            all'applicazione dove stesse il servizio.
            Perchè

            lui usa il file hosts. Lui sì che è un
            sistema

            operativo businesssss, lui.

            Il sistemista fa una cappella ed e' colpa del
            sistema operativo, molto Microsoft come
            ragionamento... In effettii sistemisti microsoft
            sono abituati a dare la colpa al
            SO.Se il sistema costringe il sistemista ad un numero infinito di configurazioni sì. In Windows sarà pure tutto automatico e l'ego dello smanettone non è gratificato. Però funziona.


            Una roba che su Windows era anni che non
            vedevo.

            Come dire che da anni non vedevo un linux
            problema con le
            DirecX.Nemmeno io. Le DirecX non esistono.


            D'altronde ci sarà un motivo se Linux è un

            sistema operativo scritto da hobbisti su un

            lavoro di un tesista partendo da un codice

            degli anni '70.

            Meglio uno che si basa su un lavoro fatto in casa
            di uno che manco ha finito la scuola
            ?Piano, piano. Il sistema operativo Windows NT (sulle cui elaborazioni del kernel si basa anche WIndows 7) lo ha scritto un certo Dave Cutler. Probabilmente ai bambini smanettoni di facebook che senza correttore ortografico non sono nemmeno in grado di scrivere in italiano, il nome VMS non dice nulla. Per coloro che invece hanno studiato un po' basti ricordare che Dave Cutler ha scritto anche il VMS.
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Darth Vader




            Vienlo a raccontare qui dal mio cliente
            dove

            per


            una dimenticanza di registrazione di una

            entry


            nell'hosts file il servizio su Linux è
            andato


            giù. Ah, hai ragione il sistema
            operativo

            non

            è


            andato giù. Era su, ma non era in grado
            di

            dire


            all'applicazione dove stesse il
            servizio.

            Perchè


            lui usa il file hosts. Lui sì che è un

            sistema


            operativo businesssss, lui.



            Il sistemista fa una cappella ed e' colpa del

            sistema operativo, molto Microsoft come

            ragionamento... In effettii sistemisti
            microsoft

            sono abituati a dare la colpa al

            SO.

            Se il sistema costringe il sistemista ad un
            numero infinito di configurazioni sì. In Windows
            sarà pure tutto automatico e l'ego dello
            smanettone non è gratificato. Però
            funziona.





            Una roba che su Windows era anni che non

            vedevo.



            Come dire che da anni non vedevo un linux

            problema con le

            DirecX.

            Nemmeno io. Le DirecX non esistono.





            D'altronde ci sarà un motivo se Linux è
            un


            sistema operativo scritto da hobbisti
            su
            un


            lavoro di un tesista partendo da un
            codice



            degli anni '70.



            Meglio uno che si basa su un lavoro fatto in
            casa

            di uno che manco ha finito la scuola ?
            Piano, piano. Piano piano ci sono arrivati i winari, che nati sotto una copia del dos ci hanno messo una vita anche per avere tutta la memoria protetta (cosa che XP ancora non aveva)
            Il sistema operativo Windows NT
            (sulle cui elaborazioni del kernel si basa anche
            WIndows 7) lo ha scritto un certo Dave Cutler.
            Probabilmente ai bambini smanettoni di facebook
            che senza correttore ortografico non sono nemmeno
            in grado di scrivere in italiano, il nome VMS non
            dice nulla. Per coloro che invece hanno studiato
            un po' basti ricordare che Dave Cutler ha scritto
            anche il VMS.E linux e' copiato da UNIX, cicca cicca cicca...
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane

            E linux e' copiato da UNIX, cicca cicca cicca...Linux è copiato <b
            MALE </b
            da Unix. AIX e HP-UX non mi hanno mai dato i guai che mi ha dato quella specie di giocattolo da onanisti.
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: krane

            E linux e' copiato da UNIX, cicca

            cicca cicca...
            Linux è copiato <b
            MALE </b
            da
            Unix. AIX e HP-UX non mi hanno mai dato i guai
            che mi ha dato quella specie di giocattolo da
            onanisti.Anche windows e' copiato male da VMS se e' per questo, e comunque: cicca cicca cicca...
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: krane



            E linux e' copiato da UNIX, cicca


            cicca cicca...


            Linux è copiato <b
            MALE </b

            da

            Unix. AIX e HP-UX non mi hanno mai dato i
            guai

            che mi ha dato quella specie di giocattolo da

            onanisti.

            Anche windows e' copiato male da VMS se e' per
            questoSarà per questo che VMS è morto e Windows è vivissimo?
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            Se il sistema costringe il sistemista ad un
            numero infinito di configurazioni sì. In Windows
            sarà pure tutto automatico e l'ego dello
            smanettone non è gratificato. Però
            funziona.Vero.Il BSOD funziona.Fin dalla primissima beta di winsozz, non e' mai cambiato.Semplice, diretto, immediato. E' il BSOD.E da oggi anche sul tuo nuovo tablet con win 8.Press CTRL-ALT-DEL to reboot.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader

            Vero.
            Il BSOD funziona.
            Fin dalla primissima beta di winsozz, non e' mai
            cambiato.
            Semplice, diretto, immediato. E' il BSOD.
            E da oggi anche sul tuo nuovo tablet con win 8.

            Press CTRL-ALT-DEL to reboot.Ah sì? Non ne vedo uno da così tanto tempo che non mi ricordo nemmeno come sia fatto. Invece mi ricordo, non più tardi di due settimane fa, dei tempi di restart di quel crapware di Linux e della sua magnifica dipendenza dalla corretta configurazione del file hosts (roba da anni '70, ricordiamolo).
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Darth Vader



            Vero.

            Il BSOD funziona.

            Fin dalla primissima beta di winsozz, non e'
            mai

            cambiato.

            Semplice, diretto, immediato. E' il BSOD.

            E da oggi anche sul tuo nuovo tablet con win
            8.



            Press CTRL-ALT-DEL to reboot.

            Ah sì? Non ne vedo uno da così tanto tempo che
            non mi ricordo nemmeno come sia fatto. Beato te che hai smesso di usare winsozz.Io invece ne ho visto uno proprio settimana scorsa mentre mettevo in stand by una workstation per andare a pranzo.
            Invece mi
            ricordo, non più tardi di due settimane fa, dei
            tempi di restart di quel crapware di LinuxRestart? Hai assistito ad un restart di un linux?Caspita! I miei server non vengono spenti da mesi.
            e
            della sua magnifica dipendenza dalla corretta
            configurazione del file hosts (roba da anni '70,
            ricordiamolo).E' quello di sap? Abbiamo gia' stabilito che il problema sta nel servizio di sap e nell'incompetenza di quel tizio "clicca clicca" che gioca a fare il sistemista su macchine dove la competenza e' un requisito imprescindibile.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Darth Vader





            Vero.


            Il BSOD funziona.


            Fin dalla primissima beta di winsozz,
            non
            e'

            mai


            cambiato.


            Semplice, diretto, immediato. E' il
            BSOD.


            E da oggi anche sul tuo nuovo tablet
            con
            win

            8.





            Press CTRL-ALT-DEL to reboot.



            Ah sì? Non ne vedo uno da così tanto tempo
            che

            non mi ricordo nemmeno come sia fatto.

            Beato te che hai smesso di usare winsozz.
            Io invece ne ho visto uno proprio settimana
            scorsa mentre mettevo in stand by una workstation
            per andare a
            pranzo.Parliamo di server. Sulle workstation la probabilità di installare un driver scritto col XXXX è talmente alta che la cosa non mi sorprende. Quando Linux arriverà all'1% di marketshare sui desktop magari te ne accorgerai.


            Invece mi

            ricordo, non più tardi di due settimane fa,
            dei

            tempi di restart di quel crapware di Linux

            Restart? Hai assistito ad un restart di un linux?
            Caspita! I miei server non vengono spenti da mesi.Bè, se non gli fai fare niente, non mi sorprende.Comunque spiegami la differenza tra un server che crasha e uno sta su ma che, per come è strutturato, induce un sistemista ad un errore che impedisce il funzionamento all'applicazione chiave per il quale stato installato.Te lo dico io: per il clinete NESSUNA. Lui ha bisogno di un'applicazione che funziona non di un Linux che sta su anche se non fa niente (è forse il caso dei tuoi?).


            e

            della sua magnifica dipendenza dalla corretta

            configurazione del file hosts (roba da anni
            '70,

            ricordiamolo).

            E' quello di sap? Abbiamo gia' stabilito che il
            problema sta nel servizio di sap e
            nell'incompetenza di quel tizio "clicca clicca"
            che gioca a fare il sistemista su macchine dove
            la competenza e' un requisito
            imprescindibile.Sì. Se Linux fa XXXXXX è colpa del sistemista. Se Windows fa XXXXXX è colpa di Windows.Anni fa questa oddica squilibrata si applicava per giustificare i peggiori orrori del secolo scorso. Oggi fortunatamente si applica solo alla categoria degli orrori dell'informatica.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Darth Vader







            Vero.



            Il BSOD funziona.



            Fin dalla primissima beta di
            winsozz,

            non

            e'


            mai



            cambiato.



            Semplice, diretto, immediato. E' il

            BSOD.



            E da oggi anche sul tuo nuovo
            tablet

            con

            win


            8.







            Press CTRL-ALT-DEL to reboot.





            Ah sì? Non ne vedo uno da così tanto
            tempo

            che


            non mi ricordo nemmeno come sia fatto.



            Beato te che hai smesso di usare winsozz.

            Io invece ne ho visto uno proprio settimana

            scorsa mentre mettevo in stand by una
            workstation

            per andare a

            pranzo.

            Parliamo di server. Sulle workstation la
            probabilità di installare un driver scritto col
            XXXX è talmente alta che la cosa non mi
            sorprende. Quando Linux arriverà all'1% di
            marketshare sui desktop magari te ne
            accorgerai.





            Invece mi


            ricordo, non più tardi di due settimane
            fa,

            dei


            tempi di restart di quel crapware di
            Linux



            Restart? Hai assistito ad un restart di un
            linux?

            Caspita! I miei server non vengono spenti da
            mesi.

            Bè, se non gli fai fare niente, non mi sorprende.

            Comunque spiegami la differenza tra un server che
            crasha e uno sta su ma che, per come è
            strutturato, induce un sistemista ad un errore
            che impedisce il funzionamento all'applicazione
            chiave per il quale stato
            installato.

            Te lo dico io: per il clinete NESSUNA. Lui ha
            bisogno di un'applicazione che funziona non di un
            Linux che sta su anche se non fa niente (è forse
            il caso dei
            tuoi?).






            e


            della sua magnifica dipendenza dalla
            corretta


            configurazione del file hosts (roba da
            anni

            '70,


            ricordiamolo).



            E' quello di sap? Abbiamo gia' stabilito che
            il

            problema sta nel servizio di sap e

            nell'incompetenza di quel tizio "clicca
            clicca"

            che gioca a fare il sistemista su macchine
            dove

            la competenza e' un requisito

            imprescindibile.

            Sì. Se Linux fa XXXXXX è colpa del sistemista. Se
            Windows fa XXXXXX è colpa di
            Windows.

            Anni fa questa oddica squilibrata si applicava
            per giustificare i peggiori orrori del secolo
            scorso. Oggi fortunatamente si applica solo alla
            categoria degli orrori
            dell'informatica.CheXXXXXta...i linux haters :D
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Sgabbio
            CheXXXXXta...i linux haters :DLinux skeptic, please.Continuano a propinarci Linux come sostituto di Windows quando è evidente che ha appena trovato la sua collocazione ideale come cuore di Android.In pratica ci macellano le gonadi su un sucXXXXX che non c'è invece che sbandierare un sucXXXXX che c'è.
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader

            Vienlo a raccontare qui dal mio cliente dove per
            una dimenticanza di registrazione di una entry
            nell'hosts file il servizio su Linux è andato
            giù.Errore di sistema, o sistemista "clicca clicca"?
            Ah, hai ragione il sistema operativo non è
            andato giù. Era su, ma non era in grado di dire
            all'applicazione dove stesse il servizio. Perchè
            lui usa il file hosts. Lui sì che è un sistema
            operativo businesssss, lui.A quale servizio ti riferisci?Ad un servizio standard che posso provare a replicare la condizione che descrivi, o una roba custom fatta dai soliti "clicca clicca" di cui dicevamo prima?
            Una roba che su Windows era anni che non vedevo.Vero! In casi del genere winsozz va in bsod e aspetta che qualcuno riavvii. Non e' mai prevista l'indagine sulle cause di un problema.Alla peggio si riformatta.
            D'altronde ci sarà un motivo se Linux è un
            sistema operativo scritto da hobbisti su un
            lavoro di un tesista partendo da un codice degli
            anni '70.E' lo stesso motivo per cui viene usato dai server di tutto il mondo e dai 500 top computer, oltre che dalla maggior parte dei nuovi devices smartphone e tablets, dalla maggior parte di devices multimediali come le tv intelligenti, gli hard disk multimediali, i firewall hardware e i routers: funziona!
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader




            Vienlo a raccontare qui dal mio cliente dove
            per

            una dimenticanza di registrazione di una
            entry

            nell'hosts file il servizio su Linux è andato

            giù.

            Errore di sistema, o sistemista "clicca clicca"?


            Ah, hai ragione il sistema operativo non è

            andato giù. Era su, ma non era in grado di
            dire

            all'applicazione dove stesse il servizio.
            Perchè

            lui usa il file hosts. Lui sì che è un
            sistema

            operativo businesssss, lui.

            A quale servizio ti riferisci?
            Ad un servizio standard che posso provare a
            replicare la condizione che descrivi, o una roba
            custom fatta dai soliti "clicca clicca" di cui
            dicevamo
            prima?Boh. Si chiama SAP. Non so se è clicca clicca. Lascio ad un esperto come te la decisione.


            Una roba che su Windows era anni che non
            vedevo.

            Vero! In casi del genere winsozz va in bsod e
            aspetta che qualcuno riavvii. Non e' mai prevista
            l'indagine sulle cause di un
            problema.
            Alla peggio si riformatta.Guarda, dovresti upgradare da Windows NT 4 a Windows 7. Ti sei perso uin po' di storia.


            D'altronde ci sarà un motivo se Linux è un

            sistema operativo scritto da hobbisti su un

            lavoro di un tesista partendo da un codice
            degli

            anni '70.

            E' lo stesso motivo per cui viene usato dai
            server di tutto il mondo e dai 500 top computer,
            oltre che dalla maggior parte dei nuovi devices
            smartphone e tablets, dalla maggior parte di
            devices multimediali come le tv intelligenti, gli
            hard disk multimediali, i firewall hardware e i
            routers:
            funziona!Guarda, viene usato per un solo semplicissimo motivo. tutti credono che sia gratuito. Nessuno considera i costi di un crash come quello di un paio di settimane fa che ho raccontato. Perché le aziende sono fatte di persone che devono dimostrare di aver tagliato i costi dell'IT del 20%. Nessuno sta a vedere come.
          • Qualcuno scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            Guarda, viene usato per un solo semplicissimo
            motivo. tutti credono che sia gratuito. Nessuno
            considera i costi di un crash come quello di un
            paio di settimane fa che ho raccontato. Perché le
            aziende sono fatte di persone che devono
            dimostrare di aver tagliato i costi dell'IT del
            20%. Nessuno sta a vedere
            come.un crash di windows costa forse di meno?
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Qualcuno
            - Scritto da: Darth Vader


            Guarda, viene usato per un solo semplicissimo

            motivo. tutti credono che sia gratuito.
            Nessuno

            considera i costi di un crash come quello di
            un

            paio di settimane fa che ho raccontato.
            Perché
            le

            aziende sono fatte di persone che devono

            dimostrare di aver tagliato i costi dell'IT
            del

            20%. Nessuno sta a vedere

            come.

            un crash di windows costa forse di meno?Quando il restart impiega un decimo del tempo di quanto impiega il Linux, sì. E ti garantisco che è vita vissuta da Service Manager al telefono la notte.
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: Qualcuno

            - Scritto da: Darth Vader




            Guarda, viene usato per un solo
            semplicissimo


            motivo. tutti credono che sia gratuito.

            Nessuno


            considera i costi di un crash come
            quello
            di

            un


            paio di settimane fa che ho raccontato.

            Perché

            le


            aziende sono fatte di persone che devono


            dimostrare di aver tagliato i costi
            dell'IT

            del


            20%. Nessuno sta a vedere


            come.



            un crash di windows costa forse di meno?

            Quando il restart impiega un decimo del tempo di
            quanto impiega il Linux, sì. Anche perche' le macchine fanno un decimo delle cose ed hanno un decimo di potenza (rotfl)
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: Qualcuno


            - Scritto da: Darth Vader






            Guarda, viene usato per un solo

            semplicissimo



            motivo. tutti credono che sia
            gratuito.


            Nessuno



            considera i costi di un crash come

            quello

            di


            un



            paio di settimane fa che ho
            raccontato.


            Perché


            le



            aziende sono fatte di persone che
            devono



            dimostrare di aver tagliato i costi

            dell'IT


            del



            20%. Nessuno sta a vedere



            come.





            un crash di windows costa forse di meno?



            Quando il restart impiega un decimo del
            tempo
            di

            quanto impiega il Linux, sì.

            Anche perche' le macchine fanno un decimo delle
            cose ed hanno un decimo di potenza
            (rotfl)Ah, bè. Meno male che lo sai tu.
          • krane scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: Qualcuno



            - Scritto da: Darth Vader








            Guarda, viene usato per un
            solo


            semplicissimo




            motivo. tutti credono che sia

            gratuito.



            Nessuno




            considera i costi di un crash
            come


            quello


            di



            un




            paio di settimane fa che ho

            raccontato.



            Perché



            le




            aziende sono fatte di persone
            che

            devono




            dimostrare di aver tagliato i
            costi


            dell'IT



            del




            20%. Nessuno sta a vedere




            come.







            un crash di windows costa forse di
            meno?





            Quando il restart impiega un decimo del

            tempo

            di


            quanto impiega il Linux, sì.



            Anche perche' le macchine fanno un decimo
            delle

            cose ed hanno un decimo di potenza

            (rotfl)

            Ah, bè. Meno male che lo sai tu.Top 500
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: krane

            Ah, bè. Meno male che lo sai tu.

            Top 500Ma ci sei mai stato in un'azienda? Le top 500 hanno di tutto, anche Bull e Univac che non esistono nemmeno più.Svegliati.
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: krane



            Ah, bè. Meno male che lo sai tu.



            Top 500


            Ma ci sei mai stato in un'azienda? Le top 500
            hanno di tutto, anche Bull e Univac che non
            esistono nemmeno
            più.Io ci sto per uscire da una azienda, con la tranquillita' di colui che sa che non verra' mai chiamato di notte, perche' i sistemi qui sono affidabili e non hanno winsozz.
          • WP8 scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: krane





            Ah, bè. Meno male che lo sai tu.





            Top 500





            Ma ci sei mai stato in un'azienda? Le top 500

            hanno di tutto, anche Bull e Univac che non

            esistono nemmeno

            più.

            Io ci sto per uscire da una azienda, con la
            tranquillita' di colui che sa che non verra' mai
            chiamato di notte, perche' i sistemi qui sono
            affidabili e non hanno
            winsozz.Anche perchè è tutto il giorno che cazzeggi su punto informatico quindi di lavoro ne hai a bizzeffe ed estremamente critico direi.. Ah si giusto tu sei pagato per far niente in quanto Linux è perfetto e non necessita di nulla.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: krane





            Ah, bè. Meno male che lo sai tu.





            Top 500





            Ma ci sei mai stato in un'azienda? Le top 500

            hanno di tutto, anche Bull e Univac che non

            esistono nemmeno

            più.

            Io ci sto per uscire da una azienda, con la
            tranquillita' di colui che sa che non verra' mai
            chiamato di notte, perche' i sistemi qui sono
            affidabili e non hanno
            winsozz.La scorsa estate sono stato svegliato la notte per i sistemi Unix e mai per quelli Windows. E nel CED dove ero Service Manager ti garantisco che di Windows ce n'erano centinaia. Ma non cadevano. O se lo facevano (un fulmine ci ha incenerito un UPS di un intero CED) venivano su da soli senza dare problemi. Invece i sitemi Unix / Linux avevano bisogno della badante per tornare su.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.

            Svegliati.Ehm... ricordati sempre che stai parlando con un linaro, top 500 non vuol dire fortune 500 ma quella ridicola classifica dei supercomputer che per loro vuol dire che questo è l'anno di linux. Quando cresceranno qualcuno gli farà vedere la vera top 500 ovvero dove ci sono i soldi e si renderanno conto che linux in realtà non esiste.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: nome e cognome

            Svegliati.

            Ehm... ricordati sempre che stai parlando con un
            linaro, top 500 non vuol dire fortune 500 ma
            quella ridicola classifica dei supercomputer che
            per loro vuol dire che questo è l'anno di linux.


            Quando cresceranno qualcuno gli farà vedere la
            vera top 500 ovvero dove ci sono i soldi e si
            renderanno conto che linux in realtà non
            esiste.Grazie per la precisazione. La Top 500 che si sono fatti loro non la conoscevo nemmeno.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: nome e cognome

            Svegliati.

            Ehm... ricordati sempre che stai parlando con un
            linaro, top 500 non vuol dire fortune 500 ma
            quella ridicola classifica dei supercomputer che
            per loro vuol dire che questo è l'anno di linux.


            Quando cresceranno qualcuno gli farà vedere la
            vera top 500 ovvero dove ci sono i soldi e si
            renderanno conto che linux in realtà non
            esiste.ovviamente parli da winaro.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.

            ovviamente parli da winaro.O da uno che conosce la differenza tra fortune 500 e top 500.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            parli da winaro, appunto :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Sgabbio
            parli da winaro, appunto :DAh perfetto allora. Stai implicitamente dicendo che chi non è winaro non è in grado di capire la differenza? Io non sarei cosi' pessimista, qualche linaro sveglio c'è, i macachi purtroppo vengono lobotomizzati nel momento in cui strisciano la carta di credito in applestore.
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Sgabbio

            parli da winaro, appunto :D

            Ah perfetto allora. Stai implicitamente dicendo
            che chi non è winaro non è in grado di capire la
            differenza? Io non sarei cosi' pessimista,
            qualche linaro sveglio c'è, Si, sono quelli che sono passati a linux, o ci passeranno grazie a winotto e le sue piastrelle.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.

            Si, sono quelli che sono passati a linux, o ci
            passeranno grazie a winotto e le sue
            piastrelle.Quindi gli unici linari svegli sono ex winari... pare non siano poi tantissimi visto che lo share è bloccato allo 0,9 da anni.
          • Sap pilo scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Darth Vader


            Vienlo a raccontare qui dal mio


            cliente dove per una dimenticanza


            di registrazione di una entry


            nell'hosts file il servizio su Linux


            è andato giù.

            Errore di sistema, o sistemista "clicca

            clicca"?

            A quale servizio ti riferisci?

            Ad un servizio standard che posso

            provare a replicare la condizione che

            descrivi, o una roba custom fatta dai

            soliti "clicca clicca" di cui dicevamo

            prima?
            Boh. Si chiama SAP. Non so se è clicca
            clicca. Lascio ad un esperto come te la
            decisione.SAP ?????Ussignur, preparati che qualsiasi errore venga fatto da un sistemista e' in grado di far delirare quel sistema che per la cronaca richiede l'installazione di un suo agente host su windows, quindi e' altamente probabile che la stessa identica cosa sarebbe successa anche con win.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Sap pilo
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Darth Vader




            Vienlo a raccontare qui dal mio



            cliente dove per una dimenticanza



            di registrazione di una entry



            nell'hosts file il servizio su
            Linux



            è andato giù.



            Errore di sistema, o sistemista "clicca


            clicca"?



            A quale servizio ti riferisci?


            Ad un servizio standard che posso


            provare a replicare la condizione che


            descrivi, o una roba custom fatta dai


            soliti "clicca clicca" di cui dicevamo


            prima?


            Boh. Si chiama SAP. Non so se è clicca

            clicca. Lascio ad un esperto come te la

            decisione.

            SAP ?????
            Ussignur, preparati che qualsiasi errore venga
            fatto da un sistemista e' in grado di far
            delirare quel sistema che per la cronaca richiede
            l'installazione di un suo agente host su windows,
            quindi e' altamente probabile che la stessa
            identica cosa sarebbe successa anche con
            win.Non ci sono Windows nella configurazione. Front-end Linux, Back-end AIX. E, per inciso, il backend non ci ha dato una virgola di problema.
          • SAP scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: Sap pilo
            Non ci sono Windows nella configurazione.
            Front-end Linux, Back-end AIX. E, per inciso, il
            backend non ci ha dato una virgola di
            problema.Quoto quello che dice che hai poca esperienza, ma poca poca...
          • panda rossa scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: SAP
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: Sap pilo


            Non ci sono Windows nella configurazione.

            Front-end Linux, Back-end AIX. E, per
            inciso,
            il

            backend non ci ha dato una virgola di

            problema.

            Quoto quello che dice che hai poca esperienza, ma
            poca
            poca...Del resto e' un winaro. Non puo' avere esperienza per definizione.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: SAP

            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: Sap pilo




            Non ci sono Windows nella
            configurazione.


            Front-end Linux, Back-end AIX. E, per

            inciso,

            il


            backend non ci ha dato una virgola di


            problema.



            Quoto quello che dice che hai poca
            esperienza,
            ma

            poca

            poca...

            Del resto e' un winaro. Non puo' avere esperienza
            per
            definizione.Meno male che ci siete voi professori (inteso nell'accezione negativa che si da in questi tempi).
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            Francamente ritengo la dipendenza dei sistemi *x
            dal file hosts la più chiara dimpstrazione della
            inferiorità di quel sistema
            operativo.Il file hosts esiste anche su Windows (è una caratteristica del protocollo non del s.o.).
            Se ci fosse stato una entry DNS di (anche non di
            tipo SRV ma di tipo CNAME) il problema non ci
            sarebbe
            stato.

            Alle mie rimostranze la risposta è stata: ma su
            Unix si fa così da
            sempre.Il DNS è stato inventato apposta. E sicuramente era presente prima su UNIX che su Windows (se non altro per questione di età del sistema). SPesso il sistemista lavora così perchè risulta più veloce e non necessita il coivolgimento di chi gestisce il DNS. A lavorare male sono capaci tutti indipendetemente dal sistema.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Darth Vader


            Francamente ritengo la dipendenza dei
            sistemi
            *x

            dal file hosts la più chiara dimpstrazione
            della

            inferiorità di quel sistema

            operativo.

            Il file hosts esiste anche su Windows (è una
            caratteristica del protocollo non del
            s.o.).


            Se ci fosse stato una entry DNS di (anche
            non
            di

            tipo SRV ma di tipo CNAME) il problema non ci

            sarebbe

            stato.



            Alle mie rimostranze la risposta è stata: ma
            su

            Unix si fa così da

            sempre.

            Il DNS è stato inventato apposta. E sicuramente
            era presente prima su UNIX che su Windows (se non
            altro per questione di età del sistema). SPesso
            il sistemista lavora così perchè risulta più
            veloce e non necessita il coivolgimento di chi
            gestisce il DNS. A lavorare male sono capaci
            tutti indipendetemente dal
            sistema.Il DNS era un hosts centralizzato fino a che Windows non ha introdotto il WINS (sistema paragonabile al DNS ma dinamico fin dalla nascita). In quel periodo sono cominciati a nascere (Cisco per primo) i DNS dinamici.
          • naon scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Darth Vader




            Francamente ritengo la dipendenza dei

            sistemi

            *x


            dal file hosts la più chiara
            dimpstrazione

            della


            inferiorità di quel sistema


            operativo.



            Il file hosts esiste anche su Windows (è una

            caratteristica del protocollo non del

            s.o.).




            Se ci fosse stato una entry DNS di
            (anche

            non

            di


            tipo SRV ma di tipo CNAME) il problema
            non
            ci


            sarebbe


            stato.





            Alle mie rimostranze la risposta è
            stata:
            ma

            su


            Unix si fa così da


            sempre.



            Il DNS è stato inventato apposta. E
            sicuramente

            era presente prima su UNIX che su Windows
            (se
            non

            altro per questione di età del sistema).
            SPesso

            il sistemista lavora così perchè risulta più

            veloce e non necessita il coivolgimento di
            chi

            gestisce il DNS. A lavorare male sono capaci

            tutti indipendetemente dal

            sistema.

            Il DNS era un hosts centralizzato fino a che
            Windows non ha introdotto il WINS (sistema
            paragonabile al DNS ma dinamico fin dalla
            nascita). In quel periodo sono cominciati a
            nascere (Cisco per primo) i DNS
            dinamici.Il WINS non è il DNS; è nato ed è esistito (non saprei adesso con win2008) per la risoluzione dei nomi Netbios all'interno di un una rete MS (NT o AD)... e il DNS non era un hosts centralizzato (sigh!)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: naon
            Il WINS non è il DNS; è nato ed è esistito (non
            saprei adesso con win2008) per la risoluzione dei
            nomi Netbios all'interno di un una rete MS (NT o
            AD)... e il DNS non era un hosts centralizzato
            (sigh!)Aggiungo che il DDNS (Dynamic DNS) è poco più giovane del WINS (che è una particolare forma di NETBIOS Name Server integrato con il DNS di Windows).Mi aggrego al sigh! :-(
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: naon

            Il WINS non è il DNS; è nato ed è esistito (non
            saprei adesso con win2008) per la risoluzione dei
            nomi Netbios all'interno di un una rete MS (NT o
            AD)... e il DNS non era un hosts centralizzato
            (sigh!)Lo so bene che WINS non è il DNS. Ma appartiene alla stessa categoria di servizi: name server.E, scusa, insisto: il DNS è, mutatis mutandis, un file hosts centralizzato con il vantaggio di essere gerarchico, strutturato e distribuito.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Che molti DNS usino diversi file per memorizzare
            i record sono d'accordo ma non mi pare certo che
            sia solamente un file hosts centralizzato. Non
            confodiamo il contenitore dei dati con il
            servizio.Ma dai, non sottilizzare. Se io il file hosts lo uso <b
            solo </b
            per interrogarlo sulla corrispondenza hostname <-
            ip address, lo posso considerare un servizio alla stessa stregua del DNS.Poi gerarchia, ricorsività, distribuzione sono vantaggi innegabili del DNS.
          • naon scrive:
            Re: Statistiche raccolte anonimamente.
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: naon



            Il WINS non è il DNS; è nato ed è esistito
            (non

            saprei adesso con win2008) per la
            risoluzione
            dei

            nomi Netbios all'interno di un una rete MS
            (NT
            o

            AD)... e il DNS non era un hosts
            centralizzato

            (sigh!)

            Lo so bene che WINS non è il DNS. Ma appartiene
            alla stessa categoria di servizi: name
            server.
            Wins serve solo per reti MS, in realtà è stato concepito proprio da MS poichè i suoi sitemi avevano un grave ritardo sui concetti di network computing e di network in generale; ora in ambito anche di W2008 i nomi netbios (esclusivi di MS) sono stati abbandonati e di conseguenza il wins è un servizio dismesso. In sostanza il wins con il dns non ha nulla a che vedere, è stato un accrocchio di MS per far dialogare i suoi sistemi in rete.
            E, scusa, insisto: il DNS è, mutatis mutandis, un
            file hosts centralizzato con il vantaggio di
            essere gerarchico, strutturato e
            distribuito.Il DNS non è un file host centralizzato (ma da dove ti salta fuori questa bizzarra interpretazione?!?!), ma un database appunto distribuito e gerarchico. E c'e' una bella differenza.Il file hosts, che, contrariamente a wins, è uno standard, puo' essere utilizzato su tutti i sistemi come name resolver; nulla di trascendentale, ma è comunque uno standard RFC
      • Sgabbio scrive:
        Re: Statistiche raccolte anonimamente.
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: panda rossa



        inserisce il dominio M$.com nella black

        list del firewall, e lo rimappa pure in

        /etc/hosts.

        con risultati scarsini, dato che windows quel
        file lo cerca da tutt'altra parte
        :Dallora come mai se ci metto un filtro in quel file, funziona?
  • unaDuraLezione scrive:
    non ho capito cosa sostituisce 'start'
    contenuto non disponibile
    • eleirbag scrive:
      Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
      Esattamente nelle stesso modo ma passandoper Metro, con conseguente perdita di tempoe doppio cambio dello schermo(
      Metro
      Desktop).Oppure usando un hack o meglio un programmadi terze parti che ripristini il tasto START,evitando così inutili passaggi.Tristissimo in entrambi i casi! :o
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
        Spero facciano uno shortcut su tastiera per avviare il Desktop...Quello che non mi convince è la gestione dei file: al momento non si possono esplorare le cartelle da Metro, ma solo dal desktop, e il fatto di dover switchare rende tutto questo macchinoso.
      • James Kirk scrive:
        Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
        Il pulsante Start è un problema secondario, perchè tanto i programmi si lanciano per lo più da Desktop o dalla Barra delle Applicazioni.E' il passaggio dal desktop al Metro che è decisamente fastidioso, specie se hai schermi larghi e wide, cosi come i menu laterali che ti costringono a lunghe corse del mouse.Basterebbe poter disabilitare la schermata Metro, ma questo è ciò che MS non vuole (e che qualche hack risolverà).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 luglio 2012 11.43-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
      - Scritto da: unaDuraLezione
      Seriamente.
      Io ho due cartelle sul desktop: una con i link
      alle mie cartelle preferite, l'altra con i link
      ai miei programmi
      preferiti.
      Per tutto il resto, premo start e cominicio a
      digitare: l'autocompletamento filtra in tempo
      reale i risultati e trova sempre quello che
      voglio in un paio di
      secondi.

      'domani' come si dovrà fare che non mi è chiaro?Non l'ho capito neanche io.E comunque il menu coi programmi ha la fondamentale proprieta' che ti dice che cosa c'e' di installato.Tu se sai che cosa vuoi, digiti e lo trovi.Ma se non sai che cosa c'e', come fai?Per me l'accedere alla cartella /Program Files/ e' una necessita'.Io devo sempre sapere che cosa c'e' di installato sul sistema.
      • WP8 scrive:
        Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: unaDuraLezione

        Seriamente.

        Io ho due cartelle sul desktop: una con i
        link

        alle mie cartelle preferite, l'altra con i
        link

        ai miei programmi

        preferiti.

        Per tutto il resto, premo start e cominicio a

        digitare: l'autocompletamento filtra in tempo

        reale i risultati e trova sempre quello che

        voglio in un paio di

        secondi.



        'domani' come si dovrà fare che non mi è
        chiaro?

        Non l'ho capito neanche io.
        E comunque il menu coi programmi ha la
        fondamentale proprieta' che ti dice che cosa c'e'
        di
        installato.
        Tu se sai che cosa vuoi, digiti e lo trovi.
        Ma se non sai che cosa c'e', come fai?

        Per me l'accedere alla cartella /Program Files/
        e' una
        necessita'.
        Io devo sempre sapere che cosa c'e' di installato
        sul
        sistema.E mi spieghi cosa c'è di diverso in Win8? Per un approccio mouse -
        angolo basso sx -
        tasto dx -
        All AppsPer un approccio touch -
        Charm bar dx -
        Start -
        swip dal basso-
        All AppsPer un approccio keyboard -
        tasto win-
        scrivi All Apps -
        invioE la disinstallazione è uguale dal pannello di controllo.Se poi perdi 2 secondi a organizzare le tiles con le app che usi premendo tasto win le vedrai belle grosse senza dover sforzare di leggere in piccolo e ricordarti in che "sotto cartella" si trovano nel menu programmi.Se sai cosa cercare è uguale a Win7... tasto win e scrivi.Si possono ancora pinnare app alla barra del desktop (se non erro anche app metro...) e lui poi te le lancia o nel desktop o nella modalità metro.Poi che qualcuno mi dica che utenti avanzati usino il tasto start è un ossimoro. O hai pinnato qualcosa o al massimo fai tasto win e scrivi o hai un icona sul desktop (che non è differente da una tiles in metro).Se poi volete proprio le icone piccole si possono ancora fare. Non trovo nulla che si possa fare in win7 che non si faccia in win8. A parte partire direttamente dal desktop. Ma se, con uno sforzo di intelligenza sovraumano, sposto le pin oltre che dalla barra applicazioni desktop a tiles di sicuro la prima cosa che si fa quando si accende il pc non è guardare il desktop ma far partire qualche applicazione significa che NON CAMBIA NULLA. Anzi permetterà di avere un "desktop" icone più organizzato e grande con il vantaggio delle live tiles.Se poi per qualcuno questo è un dramma amen... ma non mi sembra ci voglia una laurea per capire questi concetti tutt'altro. La vedo solo come appigliamoci all'unica cosa che si può criticare in quanto tutto il resto è oggetivamente migliore di win7.
        • krane scrive:
          Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
          - Scritto da: WP8
          - Scritto da: panda rossa
          Se poi volete proprio le icone piccole si possono
          ancora fare. Non trovo nulla che si possa fare in
          win7 che non si faccia in win8. A parte partire
          direttamente dal desktop. Ma se, con uno sforzo
          di intelligenza sovraumano, sposto le pin oltre
          che dalla barra applicazioni desktop a tiles di
          sicuro la prima cosa che si fa quando si accende
          il pc non è guardare il desktop ma far partire
          qualche applicazione significa che NON CAMBIA
          NULLA. Anzi permetterà di avere un "desktop"
          icone più organizzato e grande con il vantaggio
          delle live tiles.Visto che alla fine io win lo lancio solo per i giochi alla fine a me questa cosa non dispiace, basta che si sbrighi a fare il boot e mi presenti le icone dei giochi pronto a lanciare quello che ho voglia di giocare al momento.
          Se poi per qualcuno questo è un dramma amen... ma
          non mi sembra ci voglia una laurea per capire
          questi concetti tutt'altro. La vedo solo come
          appigliamoci all'unica cosa che si può criticare
          in quanto tutto il resto è oggetivamente migliore
          di win7.Ecco, ma alla fine si parla sempre e solo della nuova interfaccia, qual e' questo "tutto il resto" che e' oggettivamente migliore ?
          • attonito scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: krane
            Ecco, ma alla fine si parla sempre e solo della
            nuova interfaccia, qual e' questo "tutto il
            resto" che e' oggettivamente migliore
            ?in un macbook pro! opppsss ho "ruppolato" :D
          • WP8 scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: WP8
            Ecco, ma alla fine si parla sempre e solo della
            nuova interfaccia, qual e' questo "tutto il
            resto" che e' oggettivamente migliore
            ?Ecco alcune cose ma chiaramente ce ne sono altre :- Boot più veloce- Meno consumo di RAM- Miglior scalabilità delle performance anche su pc datati- Windows to go (ti porti il tuo pc in giro con chiavetta)- Migliorate alcune funzionalità di sistema Task manager, copia file etc..- Miglioramento gestione multi monitor- Opzionale - gestione account e configurazioni basata sul cloud in modo da poterla esportare facilmente su nuovi pc o dopo un format- Gestione del multitasking delle app metro che permette di avere tutti i vantaggi delle live tiles senza "toccare" troppo a livello di consumo e prestazioni- Gestione del touch nettamente migliorata rispetto a Win7- Miglior gestione dei consumi di cui trarranno vantaggio tablet/netbook/notebook- Miglior gestione di hdd di capienza molto elevataInoltre, visto che poi alcune feature verranno portate nel tempo per il mondo consumer, non darei solo importanza a Win 8 ma anche a Windows Server 2012 che ha una marea di news di feature e performance che stanno venendo tralasciate o ignorate in molti articoli.
          • krane scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8

            Ecco, ma alla fine si parla sempre e

            solo della nuova interfaccia, qual e'

            questo "tutto il resto" che e'

            oggettivamente migliore ?
            Ecco alcune cose ma chiaramente ce ne
            sono altre :
            - Boot più veloce
            - Meno consumo di RAM
            - Miglior scalabilità delle performance
            anche su pc datatiE questo l'hanno detto di ogni versione di windows, e non si e' mai rivelato vero, tanto e' vero, e vabbe' staremo a vedere queste 3 caratteristiche comunq per i giochi sono positive.
            - Windows to go (ti porti il tuo pc in giro con
            chiavetta)
            - Migliorate alcune funzionalità di sistema Task
            manager, copia file etc..Non mi interessa per i giochi, ma ok.
            - Miglioramento gestione multi monitorSperiamo, anche questo e' tattico :D
            - Opzionale - gestione account e configurazioni
            basata sul cloud in modo da poterla esportare
            facilmente su nuovi pc o dopo un format
            - Gestione del multitasking delle app metro
            che permette di avere tutti i vantaggi delle
            live tiles senza "toccare" troppo a livello
            di consumo e prestazioniMi andrebbe bene anche monotasking (rotfl)
            - Gestione del touch nettamente migliorata
            rispetto a Win7
            - Miglior gestione dei consumi di cui trarranno
            vantaggio tablet/netbook/notebook
            - Miglior gestione di hdd di capienza molto
            elevataBene bene.
            Inoltre, visto che poi alcune feature verranno
            portate nel tempo per il mondo consumer, non
            darei solo importanza a Win 8 ma anche a Windows
            Server 2012 che ha una marea di news di feature e
            performance che stanno venendo tralasciate o
            ignorate in molti articoli.Quello mi tocchera' per lavoro, ma e' un'altra faccenda.
          • panda rossa scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: WP8


            Ecco, ma alla fine si parla sempre e solo
            della

            nuova interfaccia, qual e' questo "tutto il

            resto" che e' oggettivamente migliore

            ?

            Ecco alcune cose ma chiaramente ce ne sono altre :

            - Boot più velocePiu' veloce rispetto a cosa?
            - Meno consumo di RAMDi quanta ram si parla?
            - Miglior scalabilità delle performance anche su
            pc datatiQuindi se girasse xp ci posso mettere winotto a parita' di prestazioni?
            - Windows to go (ti porti il tuo pc in giro con
            chiavetta)Che cos'e'? Un win-live?
            - Migliorate alcune funzionalità di sistema Task
            manager, copia file etc..Migliorate in che modo?
            - Miglioramento gestione multi monitorQuesta cosa non mi interessa particolarmente.
            - Opzionale - gestione account e configurazioni
            basata sul cloud in modo da poterla esportare
            facilmente su nuovi pc o dopo un
            formatNeppure questa.
            - Gestione del multitasking delle app metro che
            permette di avere tutti i vantaggi delle live
            tiles senza "toccare" troppo a livello di consumo
            e prestazioniChe vantaggi avrebbero queste live tiles?
            - Gestione del touch nettamente migliorata
            rispetto a Win7E' winotto che e' migliorato o e' settete che fa XXXXXX nel touch?
            - Miglior gestione dei consumi di cui trarranno
            vantaggio tablet/netbook/notebookPorta dei dati.A parita' di macchina e di applicazione, in winotto quanto dura di piu' la batteria?
            - Miglior gestione di hdd di capienza molto
            elevataIn che senso? Tanto sotto c'e' sempre ntfs.Oppure finalmente riescono a usare i filesystem ext?
            Inoltre, visto che poi alcune feature verranno
            portate nel tempo per il mondo consumer, non
            darei solo importanza a Win 8 ma anche a Windows
            Server 2012 che ha una marea di news di feature e
            performance che stanno venendo tralasciate o
            ignorate in molti articoli.Chiediamoci perche'?Piastrelle sui server: se ne sente davvero il bisogno.
        • panda rossa scrive:
          Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
          - Scritto da: WP8

          E mi spieghi cosa c'è di diverso in Win8? E mi spieghi come si fara' in win8 a lanciare, per esempio, la calcolatrice?Non fa parte delle applicazioni installate.Non si trova in /program files/Non c'e' una icona sul desktopNon voglio neanche immaginare che cosa bisogna scrivere per cercarla, vista l'odiosa abitudine che ha M$ a localizzare qualunque cosa, compresi i nomi delle funzioni di excel.
          Per un approccio mouse -
          angolo basso sx -

          tasto dx -
          All
          Apps
          Per un approccio touch -
          Charm bar dx -
          Start
          -
          swip dal basso-
          All
          Apps
          Per un approccio keyboard -
          tasto win-
          scrivi
          All Apps -

          invioPer un approccio console?
          E la disinstallazione è uguale dal pannello di
          controllo.Mi fa piacere sapere che esiste ancora un pannello di controllo.
          Se poi perdi 2 secondi a organizzare le tiles Io perdero' i secondi che ci vorranno, per FAR SPARIRE DEFINITIVAMENTE le tiles.
          con
          le app che usi premendo tasto win le vedrai belle
          grosse senza dover sforzare di leggere in piccolo
          e ricordarti in che "sotto cartella" si trovano
          nel menu programmi.Le app che uso generalmente me le scrivo, e le richiamo per nome dal prompt dei comandi.
          Se sai cosa cercare è uguale a Win7... tasto win
          e scrivi.Non funziona, quando hai dozzine di cartelle con dozzine di versioni.
          Si possono ancora pinnare app alla barra del
          desktop Per carita'!
          (se non erro anche app metro...) e lui
          poi te le lancia o nel desktop o nella modalità
          metro.

          Poi che qualcuno mi dica che utenti avanzati
          usino il tasto start è un ossimoro. Ormai siamo regrediti al punto di dover definire "utente avanzato win" quello che fino a ieri era l'utonto winaro, a causa della comparsa di protoscimmie che diventeranno anche loro "utenti avanzati" quando con la prossima versione apriranno il sistema alle amebe.
          O hai pinnato qualcosa Io non pinno!
          o al massimo fai tasto win e scrivi o
          hai un icona sul desktop (che non è differente da
          una tiles in
          metro).L'icona sul desktop e' differente eccome.Intanto la colloco dove voglio io.E' colorata.Ci scrivo sotto quello che voglio io.Da quell'icona posso accedere alle proprieta' dell'applicazione.E posso pure usarla in modalita' drag&drop trascinandoci sopra qualcosa.Le piastrelle sono buone solo per rivestire i cessi.
          Se poi volete proprio le icone piccole si possono
          ancora fare. Non trovo nulla che si possa fare in
          win7 che non si faccia in win8. Aprire la console dei comandi a tutto schermo si puo'?
          • WP8 scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8




            E mi spieghi cosa c'è di diverso in Win8?
            E mi spieghi come si fara' in win8 a lanciare,
            per esempio, la
            calcolatrice?

            Non fa parte delle applicazioni installate.
            Non si trova in /program files/
            Non c'e' una icona sul desktop
            Non voglio neanche immaginare che cosa bisogna
            scrivere per cercarla, vista l'odiosa abitudine
            che ha M$ a localizzare qualunque cosa, compresi
            i nomi delle funzioni di
            excel.Siamo nel 2012 non è obbligatorio scrivere... se hai la memoria di un bradipo basta muovere il mouse...


            Per un approccio mouse -
            angolo basso sx
            -


            tasto dx -
            All

            Apps

            Per un approccio touch -
            Charm bar dx
            -

            Start

            -
            swip dal basso-
            All

            Apps

            Per un approccio keyboard -
            tasto
            win-

            scrivi

            All Apps -


            invio

            Per un approccio console?
            format c:

            E la disinstallazione è uguale dal pannello
            di

            controllo.

            Mi fa piacere sapere che esiste ancora un
            pannello di
            controllo.
            Si vede che quindi parli giusto per senza aver mai visto il prodotto di cui si parla...

            Se poi perdi 2 secondi a organizzare le
            tiles

            Io perdero' i secondi che ci vorranno, per FAR
            SPARIRE DEFINITIVAMENTE le
            tiles.
            format c:

            con

            le app che usi premendo tasto win le vedrai
            belle

            grosse senza dover sforzare di leggere in
            piccolo

            e ricordarti in che "sotto cartella" si
            trovano

            nel menu programmi.

            Le app che uso generalmente me le scrivo, e le
            richiamo per nome dal prompt dei
            comandi.
            e dovrebbe significare sono un figo?? a me pare tutt'altro...

            Se sai cosa cercare è uguale a Win7... tasto
            win

            e scrivi.

            Non funziona, quando hai dozzine di cartelle con
            dozzine di
            versioni.
            L'organizzazione dei tuoi file è direttamente collegata al tuo modello di organizzazione. Non dipende da un sistema operativo.

            Si possono ancora pinnare app alla barra del

            desktop

            Per carita'!


            (se non erro anche app metro...) e lui

            poi te le lancia o nel desktop o nella
            modalità

            metro.



            Poi che qualcuno mi dica che utenti avanzati

            usino il tasto start è un ossimoro.

            Ormai siamo regrediti al punto di dover definire
            "utente avanzato win" quello che fino a ieri era
            l'utonto winaro, a causa della comparsa di
            protoscimmie che diventeranno anche loro "utenti
            avanzati" quando con la prossima versione
            apriranno il sistema alle
            amebe.
            Detto da un ameba è una frase interessante.

            O hai pinnato qualcosa
            Io non pinno!


            o al massimo fai tasto win e scrivi o

            hai un icona sul desktop (che non è
            differente
            da

            una tiles in

            metro).

            L'icona sul desktop e' differente eccome.
            Intanto la colloco dove voglio io.
            E' colorata.
            Ci scrivo sotto quello che voglio io.
            Da quell'icona posso accedere alle proprieta'
            dell'applicazione.
            E posso pure usarla in modalita' drag&drop
            trascinandoci sopra
            qualcosa.
            Tutto uguale alle tiles... tranne che sono più grandi e visibili. Ma se non parli senza sapere puoi scrivere quel che vuoi. Ignoranza allo stato puro.
            Le piastrelle sono buone solo per rivestire i
            cessi.


            Se poi volete proprio le icone piccole si
            possono

            ancora fare. Non trovo nulla che si possa
            fare
            in

            win7 che non si faccia in win8.

            Aprire la console dei comandi a tutto schermo si
            puo'?Certo puoi anche installare il dos 4.11 e buttare il mouse... sono scelte.Ma quella che ti consiglio sinceramente è di darti all'ippica o all'allevamento di amebe...
          • panda rossa scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: WP8

            Siamo nel 2012 non è obbligatorio scrivere... se
            hai la memoria di un bradipo basta muovere il
            mouse...Per fortuna non e' ancora vietato, pero'.Poi un giorno mi spiegherai l'utilita' del mouse su un tablet.

            Mi fa piacere sapere che esiste ancora un

            pannello di

            controllo.



            Si vede che quindi parli giusto per senza aver
            mai visto il prodotto di cui si parla...A differenza tua, io prima di usare qualcosa di nuovo, faccio domande, e pretendo risposte.Se la risposta e' "usalo prima di parlare", vuol dire che fai pena pure come markettaro.


            Se poi perdi 2 secondi a organizzare le

            tiles



            Io perdero' i secondi che ci vorranno, per
            FAR

            SPARIRE DEFINITIVAMENTE le

            tiles.



            format c:Fa piacere sapere che nel 2012 siamo ancora ancorati a rudimentali concetti come il C: per definire il disco. Grandi innovazioni in casa M$.

            Le app che uso generalmente me le scrivo, e
            le

            richiamo per nome dal prompt dei

            comandi.



            e dovrebbe significare sono un figo?? a me pare
            tutt'altro...No, significa "sono uno che usa il computer".Per essere "figo" ci vuole l'adesivo della mela, chiedi pure a ruppolo.


            Se sai cosa cercare è uguale a Win7...
            tasto

            win


            e scrivi.



            Non funziona, quando hai dozzine di cartelle
            con

            dozzine di

            versioni.



            L'organizzazione dei tuoi file è direttamente
            collegata al tuo modello di organizzazione. Non
            dipende da un sistema operativo.Fino ad ora tutti i sistemi operativi che ho usato non mi hanno impedito di organizzare i miei files a modo mio e mi hanno sempre consentito di usarli.
            Tutto uguale alle tiles... tranne che sono più
            grandi e visibili. Ma se non parli senza sapere
            puoi scrivere quel che vuoi. Ignoranza allo stato
            puro.Ha parlato il pozzo di scienza.Io winotto non l'ho mai visto e spero di non averci mai a che fare.Se tu non sei in grado di darmi delle risposte, l'ignorante, caro mio, sei tu.

            Aprire la console dei comandi a tutto
            schermo
            si

            puo'?

            Certo puoi anche installare il dos 4.11 e buttare
            il mouse... sono
            scelte.A parte che la 4.11 del dos non e' mai esistita (e questo non fa che confermare la tua ignoranza), dici davvero che posso installarci fisicamente un dos su quel sistema?
            Ma quella che ti consiglio sinceramente è di
            darti all'ippica o all'allevamento di
            amebe...Ok, non sei un interlocutore serio.Il solito winaro saccente, ma che al lato pratico e' il solito problema tra sedia e tastiera (o monitor nel caso di tablet).
          • WP8 scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: WP8




            Siamo nel 2012 non è obbligatorio
            scrivere...
            se

            hai la memoria di un bradipo basta muovere il

            mouse...

            Per fortuna non e' ancora vietato, pero'.
            Poi un giorno mi spiegherai l'utilita' del mouse
            su un
            tablet.
            Win 8 non è solo per tablet.


            Mi fa piacere sapere che esiste ancora
            un


            pannello di


            controllo.






            Si vede che quindi parli giusto per senza
            aver

            mai visto il prodotto di cui si parla...

            A differenza tua, io prima di usare qualcosa di
            nuovo, faccio domande, e pretendo
            risposte.Quindi ti fidi più del giudizio degli altri che della prova in prima persona.
            Se la risposta e' "usalo prima di parlare", vuol
            dire che fai pena pure come
            markettaro.
            Tu non hai posto domande hai posto critiche è diverso ma il concetto per te è difficile.



            Se poi perdi 2 secondi a
            organizzare
            le


            tiles





            Io perdero' i secondi che ci vorranno,
            per

            FAR


            SPARIRE DEFINITIVAMENTE le


            tiles.






            format c:

            Fa piacere sapere che nel 2012 siamo ancora
            ancorati a rudimentali concetti come il C: per
            definire il disco. Grandi innovazioni in casa
            M$.
            Ma ci sei o ci fai? Sei tu che continuavi a parlare di console...


            Le app che uso generalmente me le
            scrivo,
            e

            le


            richiamo per nome dal prompt dei


            comandi.






            e dovrebbe significare sono un figo?? a me
            pare

            tutt'altro...

            No, significa "sono uno che usa il computer".
            Per essere "figo" ci vuole l'adesivo della mela,
            chiedi pure a
            ruppolo.Questa è bella te la concedo :)




            Se sai cosa cercare è uguale a
            Win7...

            tasto


            win



            e scrivi.





            Non funziona, quando hai dozzine di
            cartelle

            con


            dozzine di


            versioni.






            L'organizzazione dei tuoi file è direttamente

            collegata al tuo modello di organizzazione.
            Non

            dipende da un sistema operativo.

            Fino ad ora tutti i sistemi operativi che ho
            usato non mi hanno impedito di organizzare i miei
            files a modo mio e mi hanno sempre consentito di
            usarli.Ma infatti se li trovi nei windows precedente li trovi anche in questo... Le funzionalità di ricerca sono eguali se non migliorate. Non capisco quale è il problema relativo a Win 8.


            Tutto uguale alle tiles... tranne che sono
            più

            grandi e visibili. Ma se non parli senza
            sapere

            puoi scrivere quel che vuoi. Ignoranza allo
            stato

            puro.

            Ha parlato il pozzo di scienza.
            Io winotto non l'ho mai visto e spero di non
            averci mai a che
            fare.Ti ho solo risposto che tutto quello che fai con le icone lo fai con le tiles... Se non accetti nemmeno le risposte cosa fai le domande a fare?Ti vuoi informare o parti col preconcetto e fai domande giusto per insinuare cose a caso su un prodotto che non ti interessa?
            Se tu non sei in grado di darmi delle risposte,
            l'ignorante, caro mio, sei
            tu.
            Se non capisce le risposte se vuoi ti faccio il disegnino...


            Aprire la console dei comandi a tutto

            schermo

            si


            puo'?



            Certo puoi anche installare il dos 4.11 e
            buttare

            il mouse... sono

            scelte.

            A parte che la 4.11 del dos non e' mai esistita
            (e questo non fa che confermare la tua
            ignoranza), dici davvero che posso installarci
            fisicamente un dos su quel sistema?Quindi i floppy da 720 che ho a casa con quel sistema operativo cosa sono? fuffa?? E io sarei ignorante, informati prima di sparare ca**ate..



            Ma quella che ti consiglio sinceramente è di

            darti all'ippica o all'allevamento di

            amebe...

            Ok, non sei un interlocutore serio.
            Il solito winaro saccente, ma che al lato pratico
            e' il solito problema tra sedia e tastiera (o
            monitor nel caso di
            tablet).ahuahuhuahuahuahu grazie mi hai fatto fare una risata :)hai anche qualche battuta non passata di moda e che si usava alle elementari?Ti ho risposto al tuo post per cortesia ma non ho altro tempo da perdere quindi per me la discussione può terminare qui.
          • panda rossa scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: WP8

            Win 8 non è solo per tablet.Ma e' anche per tablet, anzi, le innovazioni che millanta sono proprio orientate a migliorare l'esperienza tablet, quindi vorrei capire qualcosa in piu'.

            A differenza tua, io prima di usare qualcosa
            di

            nuovo, faccio domande, e pretendo

            risposte.

            Quindi ti fidi più del giudizio degli altri che
            della prova in prima persona.Certo.Se 1000 persone hanno un giudizio positivo unanime, allora e' molto probabile che abbiano ragione.Se invece meta' di quelle persone esprime insoddisfazione, allora c'e' qualcosa che non va.Se tutti invece ritengono che faccia schifo, rientriamo nella solita minestra.

            Se la risposta e' "usalo prima di parlare",
            vuol

            dire che fai pena pure come

            markettaro.



            Tu non hai posto domande hai posto critiche è
            diverso ma il concetto per te è
            difficile.Io ho preso gli aspetti che i piu' sottolineano come negativi e li sto approfondendo approfittando della tua disponibilita'.Se a te sembrano critiche forse hai ragione, ma siccome tutti noi veniamo da un ventennio di XXXXX propinata da M$, non ti sorprendere se siamo prevenuti.




            Se poi perdi 2 secondi a

            organizzare

            le



            tiles







            Io perdero' i secondi che ci
            vorranno,

            per


            FAR



            SPARIRE DEFINITIVAMENTE le



            tiles.









            format c:



            Fa piacere sapere che nel 2012 siamo ancora

            ancorati a rudimentali concetti come il C:
            per

            definire il disco. Grandi innovazioni in casa

            M$.



            Ma ci sei o ci fai? Sei tu che continuavi a
            parlare di console...Console serve a dare comandi al sistema.Sei tu che hai introdotto il disco.E poi altrove hai invece detto che il sistema puo' girare su chiavetta.Anche la chiavetta viene vista come c: in mancanza di disco?

            Fino ad ora tutti i sistemi operativi che ho

            usato non mi hanno impedito di organizzare i
            miei

            files a modo mio e mi hanno sempre
            consentito
            di

            usarli.

            Ma infatti se li trovi nei windows precedente li
            trovi anche in questo... Le funzionalità di
            ricerca sono eguali se non migliorate. Non
            capisco quale è il problema relativo a Win 8.Non lo so. Magari non c'e' nessun problema.Solo che se io avessi una dozzina di director con dentro una dozzina di versioni del mio pippo.exe che sto sviluppando, quando scrivo PIPPO senza specificare alcun path, che cosa mi lancia?
            Ti ho solo risposto che tutto quello che fai con
            le icone lo fai con le tiles... Se non accetti
            nemmeno le risposte cosa fai le domande a
            fare?Perche' la tua e' una risposta troppo markettara che presuppone che l'unico uso che si puo' fare con una icona sia il doppio click.Che cosa ne sai che cosa ci faccio io con le icone?Il drag&drop funziona con le piastrelle?Se si, bene.Se no, allora non funzionano come le icone.Io ho il sospetto che non funzioni il drag&drop, visto che non sono previste icone per i dati.
            Ti vuoi informare o parti col preconcetto e fai
            domande giusto per insinuare cose a caso su un
            prodotto che non ti interessa?Visto che in questo campo ci lavoro, mi devo interessare necessariamente, perche' prima o poi mi capitera' di doverlo usare.Come avrai notato, simili domande non le ho mai fatte per sistemi operativi mac, perche' quello sono sicuro di non doverlo mai usare.

            Se tu non sei in grado di darmi delle
            risposte,

            l'ignorante, caro mio, sei

            tu.



            Se non capisce le risposte se vuoi ti faccio il
            disegnino...Fammi il disegnino.



            Aprire la console dei comandi a
            tutto


            schermo


            si



            puo'?





            Certo puoi anche installare il dos 4.11
            e

            buttare


            il mouse... sono


            scelte.



            A parte che la 4.11 del dos non e' mai
            esistita

            (e questo non fa che confermare la tua

            ignoranza), dici davvero che posso
            installarci

            fisicamente un dos su quel sistema?

            Quindi i floppy da 720 che ho a casa con quel
            sistema operativo cosa sono? fuffa?? E io sarei
            ignorante, informati prima di sparare
            ca**ate..Non ti chiedo una foto di quei floppy.Ti chiedo pero' un link dove parla di questo dos 4.11Perche' in quello che ho iohttp://www.computerhope.com/history/dos.htmla versione 4.11 non esiste.
          • eleirbag scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            Eri andato benissimo sino qui e le tueerano tutte risposte esaurienti e a tono.Peccato non hai risposto alle giuste obiezzioniche ti ha posto Panda Rossa, che poi molte sonoanche le mie su W8. ;)
          • WP8 scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: eleirbag
            Eri andato benissimo sino qui e le tue
            erano tutte risposte esaurienti e a tono.
            Peccato non hai risposto alle giuste obiezzioni
            che ti ha posto Panda Rossa, che poi molte sono
            anche le mie su W8. ;)Per avere delle risposte bisogna saper anche porre le domande e avere un tono rispettoso di chi comunque sta perdendo tempo per rispondere.. (poi si può essere d'accordo o meno) Non credo che il tono usato da panda rossa meritasse risposte esaurienti in quanto denotava poco interesse nel prodotto ponendo critiche su cose che non ha mai provato (ripeto critiche non domande) o uscendo con affermazioni empiriche su chi sono e cosa so. Comunque tralasciando tutto questo se vuoi informarti di più ti consiglio di dare un occhiata qui :http://blogs.msdn.com/b/b8/E comunque vi sono molti articoli o siti relativi a Win 8 che risponderanno adeguatamente ai tuoi dubbi. Anche se personalmente ti consiglio di provare Win 8 Release Preview (anche in VM su Vmware)
          • eleirbag scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: eleirbag

            Eri andato benissimo sino qui e le tue

            erano tutte risposte esaurienti e a tono.

            Peccato non hai risposto alle giuste
            obiezzioni

            che ti ha posto Panda Rossa, che poi molte
            sono

            anche le mie su W8. ;)

            Per avere delle risposte bisogna saper anche
            porre le domande e avere un tono rispettoso di
            chi comunque sta perdendo tempo per rispondere..
            (poi si può essere d'accordo o meno) Non credo
            che il tono usato da panda rossa meritasse
            risposte esaurienti in quanto denotava poco
            interesse nel prodotto ponendo critiche su cose
            che non ha mai provato (ripeto critiche non
            domande) o uscendo con affermazioni empiriche su
            chi sono e cosa so.

            Comunque tralasciando tutto questo se vuoi
            informarti di più ti consiglio di dare un
            occhiata quiQui non posso che concordare.Anche se toldo il modo rimane comunque il meritodelle sensatezza delle obiezioni mosse.

            http://blogs.msdn.com/b/b8/

            E comunque vi sono molti articoli o siti relativi
            a Win 8 che risponderanno adeguatamente ai tuoi
            dubbi. Anche se personalmente ti consiglio di
            provare Win 8 Release Preview (anche in VM su
            Vmware)E' propio perchè lo sto provando da marzo che anch'ioho quasi le stesse obiezioni di Panda Rossa.Sono stato anche a 2 conferenze MS su W8 e le obiezioninon hanno mai trovato che risposte funamboliche sullasensatezza della sua rimozione. Lasciando a me, e pensoa tutti i presenti, un grande senso di non detto daparte dei responsabili MS.Ma in realtà la risposta c'è già e si trova nel mezzo;Bastava lasciare comunque il tasto START, o una short-cutad esso, e il sistema sarebbe stato molto meno fastidiosoda usare.Questo avrebbe lasciato inviariato il paradigma d'uso delDesktop in un OS grafico senza rinunciare a Metro e aisuoi intrinsechi pregi.Certo il Market è Metro e Metro porta al Market per tuttoil resto, oramai, non v'è più ne interesse ne spazio.Comunque il fatto del ripristino del tasto START è tutt'altroche un'opzione da scartare magari in seconda istanza(SP1?).Tutto dipenderà da come il pubblico accoglierà W8 e la MSquesto lo sa benissimo e il "codice" per il ripristino delmenu penso sia in una cartella con su scritto "Aprire soloin caso di necessità". ;)
          • WP8 scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: eleirbag
            - Scritto da: WP8

            - Scritto da: eleirbag


            Eri andato benissimo sino qui e le tue


            erano tutte risposte esaurienti e a
            tono.


            Peccato non hai risposto alle giuste

            obiezzioni


            che ti ha posto Panda Rossa, che poi
            molte

            sono


            anche le mie su W8. ;)



            Per avere delle risposte bisogna saper anche

            porre le domande e avere un tono rispettoso
            di

            chi comunque sta perdendo tempo per
            rispondere..

            (poi si può essere d'accordo o meno) Non
            credo

            che il tono usato da panda rossa meritasse

            risposte esaurienti in quanto denotava poco

            interesse nel prodotto ponendo critiche su
            cose

            che non ha mai provato (ripeto critiche non

            domande) o uscendo con affermazioni
            empiriche
            su

            chi sono e cosa so.



            Comunque tralasciando tutto questo se vuoi

            informarti di più ti consiglio di dare un

            occhiata qui

            Qui non posso che concordare.
            Anche se toldo il modo rimane comunque il merito
            delle sensatezza delle obiezioni mosse.




            http://blogs.msdn.com/b/b8/



            E comunque vi sono molti articoli o siti
            relativi

            a Win 8 che risponderanno adeguatamente ai
            tuoi

            dubbi. Anche se personalmente ti consiglio di

            provare Win 8 Release Preview (anche in VM su

            Vmware)

            E' propio perchè lo sto provando da marzo che
            anch'io
            ho quasi le stesse obiezioni di Panda Rossa.
            Sono stato anche a 2 conferenze MS su W8 e le
            obiezioni
            non hanno mai trovato che risposte funamboliche
            sulla
            sensatezza della sua rimozione. Lasciando a me, e
            penso
            a tutti i presenti, un grande senso di non detto
            da
            parte dei responsabili MS.

            Ma in realtà la risposta c'è già e si trova nel
            mezzo;
            Bastava lasciare comunque il tasto START, o una
            short-cut
            ad esso, e il sistema sarebbe stato molto meno
            fastidioso
            da usare.
            Questo avrebbe lasciato inviariato il paradigma
            d'uso
            del
            Desktop in un OS grafico senza rinunciare a Metro
            e
            ai
            suoi intrinsechi pregi.
            Certo il Market è Metro e Metro porta al Market
            per
            tutto
            il resto, oramai, non v'è più ne interesse ne
            spazio.

            Comunque il fatto del ripristino del tasto START
            è
            tutt'altro
            che un'opzione da scartare magari in seconda
            istanza(SP1?).
            Tutto dipenderà da come il pubblico accoglierà W8
            e la
            MS
            questo lo sa benissimo e il "codice" per il
            ripristino
            del
            menu penso sia in una cartella con su scritto
            "Aprire
            solo
            in caso di necessità". ;)Penso che di "sotterfugi" più o meno ufficiali ve ne saranno molti. Erano presenti nella CP e anche nella RP.Sul discorso della rimozione del tasto start si può disquisire a lungo ma credo che non sia fattore determinate nel lungo periodo per la bontà o meno del sucXXXXX di Win 8.Il tasto start è stato reso a "scomparsa". Se muovi il mouse nell'angolo in basso a sx compare. Se premi tasto WIN si apre. E' graficamente diverso che sia più gradevole o meno è a gusto personale. E' di sicuro più usabile in quanto lo stesso contenuto è organizzato in più spazio e vi è piena libertà su come organizzarlo.Che vi sia la necessità di un "upgrade" dell'utilizzo da parte dell'utente è indubbio e varierà da utente a utente. Io ci ho messo 10 minuti ad abituarmi ma ora dopo mesi di utilizzo non tornerei indietro o almeno non trovo un motivo oggettivo per farlo in quanto riesco a fare tutto ciò che facevo prima forse anche più velocemente. Mia madre probabilmente necessiterebbe di più step ma non c'è nulla di insormontabile da dire non riuscirà mai... Se poi hai un monitor touch penso che anche a mia madre basterebbero 10 minuti per il passaggio.Molti pensano che questa semplicità limiterà gli utenti "pro" ma a mio parere non sarà così in quanto tutte le meccaniche "avanzate" di shortcur, pinning etc. etc.. sono rimaste invariate se non migliorate a livello di organizzazione.Per intenderci, prendendo come spunto la campagna smoked by windows phone, credo che facilmente sarebbe realizzabile una stessa gara tra win 8 e win 7 che dimostra che la maggior parte, se non tutte, le operazioni comuni siamo più semplici e veloci nel nuovo sistema.Questo è il mio punto di vista magari influenzato dal fatto che non uso mai il tasto start e vari menu sottostanti preferendo usare shortcut o organizzando i miei programmi pinnandoli, o con icone sul desktop etc...My 2 cents
          • Darth Vader scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: WP8
            - Scritto da: eleirbag
            Se aggiungi che tale tipo di interfaccia è
            equivalentemente usabile e veloce sia per pc che
            per tablet penso che MS non abbia sbagliato per
            nulla. Ma questa è una mia
            idea.Boh. A me quella interfaccia solid color piace su un cellulare, piace su un tablet ma mi fa XXXXXX su un PC. Dopo che finalmente avevano copiato qualcosa di decente da Macintosh con Aero, sono ripiombati nel minimalismo.Inoltre: hai presente il numero di funzionalità di configurazione nella finestra di opzioni di Outlook 2010 o Windows Live Mail. Ora, non dico che debba per forza essere così, ma come si concilia con la sobrietà (inteso negativamente, come si fa in questo periodo) del menu di configurazione delle opzioni di posta del client mail di Windows 8 (5 settaggi in tutto)? Dove imposteremo i settaggi MIME? O cosa fare con la posta messa nel cestino? O cosa fare quando arriva una mail da un certo destinatario?Sono assolutamente strabiliato. Se 'sta roba vende agli utenti business vuol dire che nessuno di noi ha mai capito un XXXXX di cosa gli utenti business volessero (cosa che più o meno è successa con iPhone, quando un telefono fa 700 euro grosso come una piastrella, che poteva far girare solo le applicazioni che il fornitore decideva e cui non si poteva nemmeno cambiare la batteria è diventato il telefono business di riferimento solo per il fatto di essere cool: tra essere cool ed essere efficiene l'utente "managger" preferisce essere cool).
          • Izio01 scrive:
            Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
            - Scritto da: WP8(...)

            Per intenderci, prendendo come spunto la campagna
            smoked by windows phone, credo che facilmente
            sarebbe realizzabile una stessa gara tra win 8 e
            win 7 che dimostra che la maggior parte, se non
            tutte, le operazioni comuni siamo più semplici e
            veloci nel nuovo
            sistema.
            La campagna Smoked by Windows Phone è truccata: gli sfidanti MS sanno a memoria quali tasti premere per ottenere i risultati desiderati, predefiniti e a volte precaricati. La banda WiFi disponibile agli sfidanti è limitata, in modo tale che accedano alla rete più lentamente dei dispositivi MS.Se per caso l'utente Android ha dei widget che lo mettono in condizione di vincere lo stesso, gli viene impedito di usarli.Permettimi di dubitare che una sfida come questa possa dimostrare qualcosa, a parte la natura di M$ :)http://www.forbes.com/sites/kellyclay/2012/03/28/is-the-microsoft-windows-phone-challenge-a-scam/http://skattertech.com/2012/03/i-won-the-windows-phone-challenge-but-lost-just-because/
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
        Si, quando provai la customer preview potevi vedere tutti i programmi installati cliccando con il tasto destro su Metro e poi cliccando su mostra tutti i programmi. O qualcosa del genere...
      • rockroll scrive:
        Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: unaDuraLezione

        Seriamente.

        Io ho due cartelle sul desktop: una con i
        link

        alle mie cartelle preferite, l'altra con i
        link

        ai miei programmi

        preferiti.

        Per tutto il resto, premo start e cominicio a

        digitare: l'autocompletamento filtra in tempo

        reale i risultati e trova sempre quello che

        voglio in un paio di

        secondi.



        'domani' come si dovrà fare che non mi è
        chiaro?

        Non l'ho capito neanche io.
        E comunque il menu coi programmi ha la
        fondamentale proprieta' che ti dice che cosa c'e'
        di
        installato.
        Tu se sai che cosa vuoi, digiti e lo trovi.
        Ma se non sai che cosa c'e', come fai?

        Per me l'accedere alla cartella /Program Files/
        e' una
        necessita'.
        Io devo sempre sapere che cosa c'e' di installato
        sul
        sistema.Condivido perfettamente. Io sono il padrone del mio computer e del mio sistema, fino a prova contraria; pertanto pretendo che dentro ci sia assolutamente tutto e solo quel che voglio io, tutto assolutamente sotto il mio controllo, e che tutto sia allocato, organizzato e strutturato sinteticamente, ed accessibile e possibilmente immediatamente visibile, esattamente dove e come voglio io... santo cielo...!Che non mi venga mai tra i piedi qualche interfacciamento del tipo piastrelle o simili porcherie per handicappati!
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'
      Da Metro basta digitare qualche lettera per filtrare subito comandi e file, come prima.
    • Enterprise Profession al scrive:
      Re: non ho capito cosa sostituisce 'start'

      'domani' come si dovrà fare che non mi è chiaro?http://distrowatch.com/Punto.
  • Cavallo Pazzo scrive:
    dovranno rifare tutte le guide
    prevedo grandi lavori in casa MS:1.Open Devices and Printers by clicking the Start button , and then, on the Start menu, clicking Devices and Printers.2. ...http://windows.microsoft.com/en-US/windows7/Install-a-printer
    • Darth Vader scrive:
      Re: dovranno rifare tutte le guide
      - Scritto da: Cavallo Pazzo
      prevedo grandi lavori in casa MS:

      1.Open Devices and Printers by clicking the Start
      button , and then, on the Start menu, clicking
      Devices and
      Printers.

      2. ...


      http://windows.microsoft.com/en-US/windows7/InstalNon ci avevo pernsato!Porporrei l'hashtag: #aridatecelostartmenu
Chiudi i commenti