Via le estensioni di Avast e AVG per Firefox

Mozilla ha eliminato quattro estensioni destinate al browser Firefox sviluppate da Avast e AVG per il loro accesso a cronologia e dati degli utenti.
Mozilla ha eliminato quattro estensioni destinate al browser Firefox sviluppate da Avast e AVG per il loro accesso a cronologia e dati degli utenti.

La seconda notizia di oggi relativa a Mozilla, dopo quella legata all’esordio di Firefox 71, è relativa alla cancellazione di quattro estensioni per il browser realizzate da Avast e dalla sussidiaria AVG. Il motivo? Al loro interno è stato rinvenuto codice scritto in modo da allungare le mani sulla cronologia di navigazione e su altre informazioni degli utenti.

Mozilla cancella le estensioni Firefox di Avast e AVG

L’allarme era stato lanciato il mese scorso da Wladimir Palant, creatore di AdBlock Plus, parlando in modo diretto di qualcosa paragonabile a degli spyware. Nel dettaglio, gli add-on incriminati sono Avast Online Security, AVG Online Security, Avast SafePrice e AVG SafePrice. I primi due si occupano di mostrare avvisi quando si raggiungono siti malevoli o potenzialmente pericolosi, gli altri sono legati allo shopping online con strumenti per la comparazione prezzi, l’ottenimento di coupon e le promozioni.

L'estensione Avast Online Security per Chrome

Rimane da capire se Google farà altrettanto: nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo tutte le quattro estensioni risultano in download anche dal Web Store di Chrome. Nel frattempo, Avast ha reso noto alla redazione del sito ZDNet di essere al lavoro a stretto contatto con Mozilla per risolvere la situazione al più presto. Riportiamo il breve comunicato di seguito in forma tradotta.

L’estensione Avast Online Security è uno strumento di sicurezza che protegge gli utenti online da minacce come siti Web infetti e attacchi phishing. È necessario per il servizio raccogliere gli URL nella cronologia così da poter fornire la funzionalità in questione. Avast lo fa senza catturare o salvare l’identità dell’utente. Abbiamo già implementato alcuni dei nuovi requisiti chiesti da Mozilla e rilasceremo versioni aggiornate pienamente conformi e trasparenti. Saranno disponibili come sempre sullo store di Mozilla, nel breve periodo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti