Firefox 71 porta il Picture-in-Picture su Windows

Al via il rilascio di Firefox 71: tra le novità la modalità Picture-in-Picture per la riproduzione dei video in streaming nella versione Windows.
Al via il rilascio di Firefox 71: tra le novità la modalità Picture-in-Picture per la riproduzione dei video in streaming nella versione Windows.

Tempo di aggiornamenti per il browser di casa Mozilla, a poco più di un mese dall’ultimo update: prende il via oggi il rilascio di Firefox 71 nelle sue molteplici versioni su Windows, macOS, Linux, Android e iOS.

Firefox 71: novità e download

Tra le novità più importanti si segnalano miglioramenti all’utility Lockwise per la gestione delle password così come alla protezione dal tracking. Su Windows fa poi il suo debutto la modalità Picture-in-Picture per la riproduzione dei video in streaming: come si può vedere dallo screenshot qui sotto, passando il puntatore del mouse sul filmato durante la visione compare un pulsante blu che se premuto riduce la clip a un riquadro in sovrimpressione, permettendo così di fare altro mentre lo si guarda.

La modalità Picture-in-Picture per i video di Firefox

Focalizzando l’attenzione sulle app mobile, il changelog fa riferimento esclusivamente a passi in avanti in termini di performance e stabilità. Per il futuro la software house promette l’arrivo di aggiornamenti con cadenza mensile (oggi bisogna attendere dalle sei alle otto settimane). Come sempre accade in questi casi, l’update è in fase di rollout e verrà scaricato automaticamente per gli utenti. Secondo Mozilla il browser può vantare oggi una user base composta da circa 250 milioni di unità ogni mese.

Nel post sul blog ufficiale che presenta Firefox 71 anche un riferimento ai risultati fin qui ottenuti dalla Enhanced Tracking Protection, la già citata protezione contro il tracking implementata all’inizio di settembre con la release 69 e rafforzata poi a fine ottobre con la versione 70. Ad oggi ha contribuito a bloccare complessivamente oltre un trilione di richieste di tracciamento, contribuendo così a tutelare la privacy di chi naviga.

Ci sono novità anche per Firefox Private Network, la VPN del gruppo introdotta in settembre con una fase beta la cui azione viene ora estesa a nuovi utenti, ancora però limitatamente agli Stati Uniti.

Fonte: Mozilla
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti