Mozilla lancia un Rally tra i dati di navigazione

Mozilla lancia un Rally tra i dati di navigazione

Mozilla annuncia Rally, un'estensione di Firefox che consente di condividere i propri dati di navigazione con la ricerca scientifica.
Mozilla annuncia Rally, un'estensione di Firefox che consente di condividere i propri dati di navigazione con la ricerca scientifica.

Rally è la nuova estensione che Mozilla lancia per il proprio browser Firefox. Il progetto è interessante poiché si tratta del primo del suo genere e perché tenta un approccio che eleva in modo virtuoso la tradizionale dicotomia tra sfruttamento dei dati personali e protezione dei dati personali: l'obiettivo non è celare i dati stessi e neppure cercarne una immediata monetizzazione, quanto il metterli a disposizione della scienza.

Mozilla, un Rally per la ricerca

Rally, infatti, consente di condividere i propri dati di navigazione affinché i ricercatori possano farne uso e gli utenti possano meglio comprendere il loro valore. L'estensione si pone dunque in mediazione tra queste due entità, gestendo la trasmissione dei dati attraverso una minimizzazione (e anonimizzazione) degli stessi per consentire ai ricercatori di farne tesoro.

Al momento la ricerca è rappresentata dalla sola rappresentanza della Princeton University, ma in futuro il progetto potrebbe aprirsi ad ogni altra entità che voglia partecipare al progetto. Un primo studio sarà relativo alla disinformazione relativa al Covid-19, analizzando l'esposizione, le abitudini di consumo e le tipologie di condivisione che portano alla viralità di alcune bufale legate a contagi e vaccini. Ogni esperimento espliciterà il tipo di dati raccolti ed il modo in cui saranno utilizzati ai fini della ricerca.

Chiunque voglia volontariamente partecipare a questo esperimento può trovare Rally QUI.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 06 2021
Link copiato negli appunti