Mozilla: Persona non grata

Il sistema di autenticazione che avrebbe voluto fare delle email una chiave d'accesso universale verrà definitivamente accantonato: l'interesse della Rete si è dimostrato troppo scarso per valere l'impegno del supporto

Roma – Il sistema di autenticazione open e distribuito di Mozilla, Persona, cesserà di esistere alla fine del prossimo mese di novembre, con lo spegnimento dei server a supporto del servizio.

Persona

L’annuncio di Mozilla, diramato a mezzo mailing list, riflette un “uso scarso e in declino” del servizio da parte dei gestori di siti web. Lanciato nel 2012 con una prima beta, rilanciato l’anno successivo in una seconda beta insieme a un manipolo di partner, Persona non ha evidentemente saputo conquistare l’interesse degli operatori online: Mozilla, nei primi mesi del 2014, aveva già decretato l’affidamento del progetto alla community degli sviluppatori, limitandosi a offrire supporto in termini di sicurezza, ma interrompendo lo sviluppo attivo del codice.

Fino al 30 novembre Mozilla garantirà dunque assistenza a favore di coloro che dovranno necessariamente migrare a un altro sistema di autenticazione. Se il codice rimarrà a disposizione su GitHub, il dominio persona.org verrà deposto e i relativi sever che garantivano il servizio agli utenti verranno spenti. La Fondazione, per assicurare la privacy di coloro che negli anni hanno fatto uso della piattaforma di autenticazione, ha annunciato che rimuoverà tutti i dati che le sono stati affidati nell’ambito dei servizi di Persona, a partire dagli indirizzi email di riferimento e dagli hash delle password.

“Ospitare un servizio di autenticazione con ciò che richiede in termini di sicurezza e garanzie di disponibilità non è un’impresa semplice” ha spiegato Mozilla Foundation: “non possiamo più giustificare il fatto che si dedichino risorse limitate a questo progetto”. Soprattutto in un periodo di razionalizzazione delle risorse che ha già portato all’ abbandono dei progetti mobile per Firefox OS e alla riconfigurazione del destino di Thunderbird.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Utente scrive:
    Ottima trovata
    Secondo me è un'ottima idea quella di far avvicinare le aziendeagli utenti e viceversa come sta facendo Twitter, incoraggiandone epromuovendone l'interazione. E' proprio grazie ad essa infattiche si possono avviare canali di discussione e di miglioramentodei servizi e/o dei prodotti offerti.
    • Funz scrive:
      Re: Ottima trovata
      - Scritto da: Utente
      Secondo me è un'ottima idea quella di far
      avvicinare le
      aziende
      agli utenti e viceversa come sta facendo Twitter,ma stai scherzando, vero? :o
      incoraggiandone
      e
      promuovendone l'interazione. E' proprio grazie ad
      essainnovazione di che? Trovare nuovi metodi per infilare pubblicità nelle vite della gente sarebbe "innovazione"?
      infatti
      che si possono avviare canali di discussione e di
      miglioramento
      dei servizi e/o dei prodotti offerti.Ma a chi mai può interessare di discutere con il profilo Twitter o socialsarca$$ivari di un'azienda??? Quando dall'altra parte c'è gente interessata solo a ficcarti in gola più pubblicità possibile, non certo a recepire consigli sul miglioramento dei servizi /prodotto...Piuttosto datemi un servizio clienti decente, grazie.
      • Utente scrive:
        Re: Ottima trovata
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: Utente

        Secondo me è un'ottima idea quella di far

        avvicinare le

        aziende

        agli utenti e viceversa come sta facendo
        Twitter,

        ma stai scherzando, vero? :otu non hai mai sentito parlare di social media marketing, vero?

        incoraggiandone

        e

        promuovendone l'interazione. E' proprio
        grazie
        ad

        essa

        innovazione di che? Trovare nuovi metodi per
        infilare pubblicità nelle vite della gente
        sarebbe
        "innovazione"?il 99.98% della pubblicità che ti sorbisci ogni giornoti viene sbattuta in faccia dalla tv.

        infatti

        che si possono avviare canali di discussione
        e
        di

        miglioramento

        dei servizi e/o dei prodotti offerti.

        Ma a chi mai può interessare di discutere con il
        profilo Twitter o socialsarca$$ivari di
        un'azienda???di nuovo, tu non hai mai sentito parlare di social media marketing, vero?
        Quando dall'altra parte c'è gente interessata
        solo a ficcarti in gola più pubblicità possibile,
        non certo a recepire consigli sul miglioramento
        dei servizi
        /prodotto...
        Piuttosto datemi un servizio clienti decente,
        grazie.Spegni la tv, piuttosto... ;-)
        • Funz scrive:
          Re: Ottima trovata
          - Scritto da: Utente
          - Scritto da: Funz

          - Scritto da: Utente


          Secondo me è un'ottima idea quella di far


          avvicinare le


          aziende


          agli utenti e viceversa come sta facendo

          Twitter,



          ma stai scherzando, vero? :o

          tu non hai mai sentito parlare di social media
          marketing,
          vero?certo, ma non ho mai sentito di nessuno interessato a ricevere roba del genere.


          incoraggiandone


          e


          promuovendone l'interazione. E' proprio

          grazie

          ad


          essa



          innovazione di che? Trovare nuovi metodi per

          infilare pubblicità nelle vite della gente

          sarebbe

          "innovazione"?

          il 99.98% della pubblicità che ti sorbisci ogni
          giorno
          ti viene sbattuta in faccia dalla tv....che non guardo.Avanti un altro.


          infatti


          che si possono avviare canali di
          discussione

          e

          di


          miglioramento


          dei servizi e/o dei prodotti offerti.



          Ma a chi mai può interessare di discutere con il

          profilo Twitter o socialsarca$$ivari di

          un'azienda???

          di nuovo, tu non hai mai sentito parlare di
          social media marketing,
          vero?si, ma a chi interessa, a parte quelli del reparto marketing?Mi sembra un altro canale con lo zero virgola zero qualcosa di click effettivi.

          Quando dall'altra parte c'è gente interessata

          solo a ficcarti in gola più pubblicità
          possibile,

          non certo a recepire consigli sul miglioramento

          dei servizi

          /prodotto...

          Piuttosto datemi un servizio clienti decente,

          grazie.

          Spegni la tv, piuttosto... ;-)già fatto :p
Chiudi i commenti