Firefox OS, addio al mobile

Mozilla Foundation, intenta a razionalizzare le proprie risorse, dichiara chiuso il capitolo smartphone per il proprio OS: continuerà a vivere nella IoT. Gli obiettivi restano Firefox e il Web, come dimostra il nuovo content blocker per Safari

Roma – Mozilla Foundation sta mostrando il proprio impegno ad assottigliare il ventaglio dei propri progetti, per concentrarsi su meno attività, in maniera più lungimirante: anche il progetto Firefox OS, insieme alla produzione di hardware, sarà ridimensionato. L’attenzione della Fondazione per l’ambito mobile verrà incanalata nello sviluppo del browser Firefox, e nella sua differenziazione rispetto alla concorrenza.

Il sistema operativo di Mozilla, distribuito sotto forma di nightly build nel 2012, è stato presentato ufficialmente nel 2013 e ha mostrato la capacità di conquistare partnership soprattutto in ambito mobile, anche su architettura MIPS , con l’intento di rivolgersi ai paesi emergenti e non solo , con smartphone e tablet economici e non solo . Firefox OS, inoltre, ha dato prova di una vocazione all’intrattenimento, adatto ad animare gadget dedicati allo streaming di contenuti e smart TV .

“Firefox OS ha dato prova della flessibilità del Web adattandosi dagli smartphone low-end fino alle TV HD – ha spiegato ora Mozilla, a seguito delle prime avvisaglie della deposizione del progetto emerse nell’ambito dell’evento per sviluppatori Mozlando – Ma non siamo stati in grado di offrire la migliore esperienza d’uso possibile e smetteremo di proporre gli smartphone basati su Firefox OS attraverso gli operatori”. Nonostante Firefox OS si sia conquistato una nota di merito nel recente report sulle attività 2014 della Fondazione, al progetto vengono riservate le stesse parole sull’incapacità di assicurare la migliore delle esperienze d’uso possibili che hanno accompagnato l’ annuncio del ripensamento del futuro di Thunderbird.

Il destino di Firefox OS, però, non è ancora segnato: oltre alle potenziali derive che verranno abbracciate dagli sviluppatori indipendenti data la natura open del codice, “si continuerà a sperimentare con l’esperienza d’uso su dispositivi connessi” promette Mozilla, e “si costruiranno strumenti che consentano all’ecosistema di crescere”. Appurato probabilmente che Firefox OS non sarà in grado di competere con i sistemi operativi mobile già affermati, l’attenzione della Fondazione per Firefox OS si sposterà verso la Internet of Things , settore fiorente a cui Mozilla ha comunicato a guardare con interesse .

Ma al di là dei progetti futuri per la IoT, la contingenza di Mozilla Foundation, nell’impossibilità di farsi spazio in un mercato mobile ormai maturo, è concentrata sullo sviluppo e sul potenziamento di Firefox , che resta il progetto più remunerativo, anche senza bisogno della pubblicità : dopo il lancio di Firefox per iOS , ambiziosa alternativa al browser di sistema, la Fondazione scommette sul proprio obiettivo di offrire l’accesso a un Web a misura di utente , a partire da Safari per raggiungere Firefox mobile.

Focus by Firefox

Dopo l’apertura di Apple al controllo sui contenuti Web coincisa con il lancio di iOS9, Mozilla si è adoperata per offrire agli utenti di Safari Focus by Firefox: la Fondazione lo definisce content blocker per l’Open Web, e lo descrive come uno strumento che offre “controllo sulla privacy, consentendo di bloccare categorie di tracker come quelli usati per l’adv, per gli analytics e per i social media” nonché la possibilità di “aumentare le prestazioni e ridurre l’utilizzo dei dati da mobile bloccando i Web font”. La Fondazione anticipa che sta lavorando per rendere disponibile il servizio anche su Firefox per iOS, Apple permettendo.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • user_ scrive:
    chi è che aveva la lista degli update
    chi è che aveva la lista degli update inwindows7 che servono per la notifica dell'update a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate? Negli ultimi update di windows7 ci stanno riprovando con kb 3112343 .Guardate quahttps://www.reddit.com/r/windows/comments/3w359u/kb3112343
    • user_ scrive:
      Re: chi è che aveva la lista degli update
      possiamo installare questo programmino che serve per disinstallare quegli update:http://ultimateoutsider.com/downloads/GWX Control Panel (formerly GWX Stopper)
  • il Fuddaro scrive:
    re-carica
    Inserimento riuscito con sucXXXXX!Se la pagina non si ricarica automaticamente clicca qui per visualizzare il posttranquijooo recarica recarica. E lunica cosa che fà, sta sempre a recaricà sta kakkio de pagina. (rotfl)Io sono il fuddaro io fuddo :^()
  • cantinary scrive:
    ···· sulle i
    Le lamentele a proposito di windows 9 e delle sue vergognose condizioni d' uso vengono soprattutto dai winari, noi qui in cantina si sta sul sofà con i popcorn in mano e un sorriso grosso così :P.Poi è ovvio, c' è sempre il furbetto che vorrebbe far credere il contrario.
    • Ideologo scrive:
      Re: ···· sulle i
      - Scritto da: cantinary
      noi qui in cantina si sta sul sofà
      con i popcorn in mano e un sorriso grosso cosìSi ma il problema è diventato cercare di tenere fuori dalla cantina il nadella che ha detto di usare Linux per il cloud MS...Mai che si possa stare in pace... tutti sti neocantinari folgorati sulla via di damasco mi stanno sulle balle.....
      • cantinary scrive:
        Re: ···· sulle i
        http://www.zdnet.com/article/not-a-typo-microsoft-is-offering-a-linux-certification/""last fall one in five instances on Azure were Linux. Today, about a year later, one in four instances are Linux." In short, Microsoft fully supporting Linux on the cloud is simply good business."A fijo mio bello aggiornati.
        • seminariost orto scrive:
          Re: ···· sulle i
          Quindi?Bene per tutti.Sai quanti PC in dual boot con Linux ho avuto?In ufficio ho una macchina virtuale con su OpenSuse.Uso Linux e uso windows.Ho messo le mani anche su un DEC Alpha ai bei tempi (macchina incredibile).
          • cantinary scrive:
            Re: ···· sulle i
            "Bonanotte" popolo...
          • seminariost orto scrive:
            Re: ···· sulle i
            Lascia stare Targhini e Montanari.Adoro i film di Magni, ma, di nuovo, che c'entrano con le vostre guerre di religione?
          • sveja scrive:
            Re: ···· sulle i
            Gli unici religiosi fondamentalisti sono i macachi di Cupertology.
          • seminariost orto scrive:
            Re: ···· sulle i
            Not my tribe, for sure.p.s.la miglior esperienza con Linux l'ho avuto con Easy Peasy che trasformò il lentissimo eeepc 900 (quello col celeron pre atom) in una cosa usabile.Interfaccia geniale, efficace e rapido, peccato che lo abbandonarono dopo poco.
  • seminariost orto scrive:
    niente da fare
    se aggiornano non va benese non aggiornano non va benese ti chiedono un prezzo, devi piratarlose te lo danno gratis, ti stanno uccellandol'NSA ha certamente il massimo interesse a sapere quanti torrent vi scaricate e i vostri gusti in tema di XXXXXse fanno un sistema che si adatta ottimamente a un tablet non va benese ci sono pc 2 in 1 che soddisfano una utenza sempre più numerosa non va beneVa bene solo se è Linux/Microsoft è satana.Va meglio se è Slackware o Debian.Magari configurato per partire con bash su 486DX2 e scheda MCGA perché tanto si può fare: voglio dire, abbiamo convissuto con gli slot ISA a 8 bit e la configurazione degli IRQ fatta coi jumper su scheda.L'apice del pregiudizio ideologico in salsa complottista.A quando un Linux chemtrail free?Salutatemi i rettiliani del piano interrato.
    • panda rossa scrive:
      Re: niente da fare
      - Scritto da: seminariost orto
      se aggiornano non va beneNon va bene quando:1) l'aggiornamento e' bacato e necessita una patch a sua volta2) l'aggiornamento e' fatto a tradimento3) l'aggiornamento PRETENDE un riavvio immediato, talvolta senza preavviso4) l'aggiornamento non dice chiaramente che cosa fa e perche'
      se non aggiornano non va beneVedi tu.
      se ti chiedono un prezzo, devi piratarloNo, se ti chiedono un prezzo vuol dire che quello che compri diventa tuo.
      se te lo danno gratis, ti stanno uccellandoNel caso di M$, permetti che qualche sospetto viene, e la conferma del sospetto arriva pure quella.
      l'NSA ha certamente il massimo interesse a sapere
      quanti torrent vi scaricate e i vostri gusti in
      tema di
      XXXXXAll'NSA non deve interessare minimamente quello che scarico, sia esso XXXXX, iso di software libero o filmati dell'ISIS.
      se fanno un sistema che si adatta ottimamente a
      un tablet non va
      beneParli di Android? Perche' non andrebbe bene?
      se ci sono pc 2 in 1 che soddisfano una utenza
      sempre più numerosa non va
      beneIl PC e' ferro e quindi che c'entra?E poi dove sarebbe questa utenza sempre piu' numerosa?
      Va bene solo se è Linux/Microsoft è satana.30 anni di storia dell'informatica lo dimostrano.
      Va meglio se è Slackware o Debian.L'importante e' che sia libero.
      Magari configurato per partire con bash su 486DX2
      e scheda MCGA perché tanto si può fare: voglio
      dire, abbiamo convissuto con gli slot ISA a 8 bit
      e la configurazione degli IRQ fatta coi jumper su
      scheda.Esatto.Fa parte della storia.Perche' vorresti rinnegare quei tempi?
      L'apice del pregiudizio ideologico in salsa
      complottista.Ti riferisci al tuo messaggio? Stai ipotizzando che esista un complotto contro M$?
      A quando un Linux chemtrail free?Linux e' free e lo e' sempre stato. Il cloud e' roba che spingono M$ e apple.
      Salutatemi i rettiliani del piano interrato.Li conosci?
      • seminariost orto scrive:
        Re: niente da fare
        qui all'NWO di Trezzate coi rettiliani ci pucciamo i bruchi nel sangue di scimmia (che è l'equivalente del cappuccino giù nell'Agarthi - il regno sotterraneo dei rettiliani).Resta una posizione ideologica la tua, rispettabilissima per carità, ma ideologica.
        • panda rossa scrive:
          Re: niente da fare
          - Scritto da: seminariost orto
          qui all'NWO di Trezzate coi rettiliani ci
          pucciamo i bruchi nel sangue di scimmia (che è
          l'equivalente del cappuccino giù nell'Agarthi -
          il regno sotterraneo dei
          rettiliani).

          Resta una posizione ideologica la tua,
          rispettabilissima per carità, ma
          ideologica.Io credo nella liberta', nella scienza e nella conoscenza.Se il mio credo per te e' ideologia, allora la mia posizione e' ideologa.Sempre meglio che essere schiavi.
          • seminariost orto scrive:
            Re: niente da fare
            proprio perché lo definisci un "credo", un concetto che rimanda ad un elemento idealistico. Quindi si: per me è una "ideologia" ossia un "discorso sulle idee" (o idealtipi se preferisci, appunto, nel tuo caso, scienza, conoscenza e libertà") che orienta la tua visione del mondo e delle cose.Per me, invece, il pc è solo uno strumento di lavoro o un mezzo per giocare, quindi non ho una visione "ideologica" e, sebbene riconosca i meriti del software open (specie in termini di autoformazione), uso software proprietario per comodità e per i giochi. Simple as that.
          • Ideologo scrive:
            Re: niente da fare
            - Scritto da: seminariost orto
            proprio perché lo definisci un "credo", un
            concetto che rimanda ad un elemento idealistico.

            Quindi si: per me è una "ideologia" ossia un
            "discorso sulle idee" (o idealtipi se preferisci,
            appunto, nel tuo caso, scienza, conoscenza e
            libertà") che orienta la tua visione del mondo e
            delle
            cose.Peccato...Tra quelle "cose" c'è anche ciò che ti permette di esprimere le tue opinioni usando la rete...E la rete è stata pensata e realizzata in modo libero aperto e non proprietario... se fosse bastato il tuo "Simple as that" ti dovresti accontentare di "netbios"...(e relativi sucXXXXXri)... invece... (chissà perchè?) usi il <b
            più anziano e vetusto e assai ideologico </b
            IP...e (detto tra noi) sai perchè alla fine in realtà questo risulta realmente più "simple"?È facile dirlo: <b
            è pubblico e è di tutti... </b
            Ti consiglio di leggerti rfc 3271 ... più <b
            ideologico </b
            di così si muore... :D
          • Ideologo scrive:
            Re: niente da fare
            - Scritto da: panda rossa
            Se il mio credo per te e' ideologia, allora la
            mia posizione e'
            ideologa.Esatto e non si capisce cosa ci sia di male... salvo per chi di </b
            idee e principi </b
            non ne ha.Alcuni umani si ostinano a continuare in questa antiquata abitudine di avere idee (gli animali no) e ...pensa te c'è pure chi si ostina a discuterle con gli altri... A me sono sempre sembrati assai buffi quelli che si scandalizzano per la "ideolgia"...
        • il Fuddaro scrive:
          Re: niente da fare
          - Scritto da: seminariost orto
          qui all'NWO di Trezzate coi rettiliani ci
          pucciamo i bruchi nel sangue di scimmia (che è
          l'equivalente del cappuccino giù nell'Agarthi -
          il regno sotterraneo dei
          rettiliani).

          Resta una posizione ideologica la tua,
          rispettabilissima per carità, ma
          ideologica.La tua invece è tanto diversa vero, da quella ideologica?Ma per piacere....... abbiate il buon senso almeno di non dirle le boiate (rotfl)Io sono il fuddaro io fuddo :^()
      • seminariost orto scrive:
        Re: niente da fare
        P.s. il cloud non mi sembra un'esclusiva Redmond/Cupertino...http://freebies.about.com/od/computerfreebies/tp/free-cloud-storage.htmP.p.s. i 2 in 1 sono nei numeri un sucXXXXX, windows 8.1 era imperfetto (http://www.laptopmag.com/articles/2-in-1-tablets-are-flopping), ma nel 2015, con Windows 10, le cose stanno cambiando: http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2369981,00.aspSe fossero un flop, nessuna casa investirebbe denaro per produrne così tanti modelli e versioni.L'Acer scarso che uso io, mi ha veramente stupito e considera che a casa uso un pc discretamente carrozzato.
        • panda rossa scrive:
          Re: niente da fare
          - Scritto da: seminariost orto
          P.s. il cloud non mi sembra un'esclusiva
          Redmond/Cupertino...http://freebies.about.com/od/cLo vendono?
          P.p.s. i 2 in 1 sono nei numeri un sucXXXXX,
          windows 8.1 era imperfetto
          (http://www.laptopmag.com/articles/2-in-1-tablets-Troppo presto per trarre conclusioni.
          Se fossero un flop, nessuna casa investirebbe
          denaro per produrne così tanti modelli e
          versioni.Apple ne produce?
          L'Acer scarso che uso io, mi ha veramente stupito
          e considera che a casa uso un pc discretamente
          carrozzato.Le due parti sono vendibili separatamente come pezzi di ricambio?
          • seminariost orto scrive:
            Re: niente da fare
            - Scritto da: seminariost orto
            P.s. il cloud non mi sembra un'esclusiva
            Redmond/Cupertino...http://freebies.about.com/od/cLo vendono? Qualcuno si, qualcuno no.Si può essere contro il cloud storage (è una posizione), contro il cloud storage in baseal marchio che porta mi sembra sia una posizione partigiana che punta ad una visione ideologicaper cui un servizio fornito da una società privata multinazionale è "malicious" per se ipsum.
            P.p.s. i 2 in 1 sono nei numeri un sucXXXXX,
            windows 8.1 era imperfetto
            (http://www.laptopmag.com/articles/2-in-1-tablets-Troppo presto per trarre conclusioni.Il trend è positivo, poi se si sgonfierà come i netbook vedremo.
            Se fossero un flop, nessuna casa investirebbe
            denaro per produrne così tanti modelli e
            versioni.Apple ne produce? Apple produce un tablet con un sistema da tablet (IOS).Forse dovrebbe pensare ad un Macintosh 2 in 1 con OSX, ma OSX non è pronto.
            L'Acer scarso che uso io, mi ha veramente stupito
            e considera che a casa uso un pc discretamente
            carrozzato.Le due parti sono vendibili separatamente come pezzi di ricambio?Credo di no, la tastiera comunque è solo una tastiera con un lock magnetico, di fatto è un tablet.Però io parlavo della reattività del sistema e della buona ottimizzazione del S.O. per l'utilizzo in modalità tablet.Infine l'autonomia ed il peso che sono molto più vicini a quelli di un tablet che non a quelli di un laptop.
          • panda rossa scrive:
            Re: niente da fare
            - Scritto da: seminariost orto
            - Scritto da: seminariost orto

            P.s. il cloud non mi sembra un'esclusiva


            Redmond/Cupertino...http://freebies.about.com/od/c

            Lo vendono? Qualcuno si, qualcuno no.
            Si può essere contro il cloud storage (è una
            posizione), contro il cloud storage in
            base
            al marchio che porta mi sembra sia una posizione
            partigiana che punta ad una visione
            ideologica
            per cui un servizio fornito da una società
            privata multinazionale è "malicious" per se
            ipsum.No, non un servizio fornito da una societa' privata, ma un servizio CLOSED fornito da una societa' privata e' "malicious".Ci sono ottimi precedenti (uno su tutti Sony) che dimostrano al mondo che se alla multinazionale costa anche solo mezzo centesimo criptare i dati, stai sicuro che li salvano in chiaro.Perche' dovrei fidarmi?

            P.p.s. i 2 in 1 sono nei numeri un sucXXXXX,

            windows 8.1 era imperfetto


            (http://www.laptopmag.com/articles/2-in-1-tablets-

            Troppo presto per trarre conclusioni.
            Il trend è positivo, poi se si sgonfierà come i
            netbook
            vedremo.Ecco. Allora ritira i tuoi proclami e ne riparliamo tra un anno o due.

            Se fossero un flop, nessuna casa investirebbe

            denaro per produrne così tanti modelli e

            versioni.

            Apple ne produce? Apple produce un tablet con un
            sistema da tablet
            (IOS).
            Forse dovrebbe pensare ad un Macintosh 2 in 1 con
            OSX, ma OSX non è
            pronto.Oppure apple sa che la gente non lo vuole, neppure se viene scritto nei loro comandamenti.

            L'Acer scarso che uso io, mi ha veramente
            stupito

            e considera che a casa uso un pc
            discretamente

            carrozzato.

            Le due parti sono vendibili separatamente come
            pezzi di
            ricambio?

            Credo di no, la tastiera comunque è solo una
            tastiera con un lock magnetico, di fatto è un
            tablet.
            Però io parlavo della reattività del sistema e
            della buona ottimizzazione del S.O. per
            l'utilizzo in modalità
            tablet.Il parco software per il tablet a piastrelle e' inferiore al parco software del vic 20 in modalita' piastrelle.Posso arrivare a capire un sistema in dual boot, che quando stacchi la tastiera reboota in android. Ma pretendere di usare un tablet con piastrellotto e' pura follia.
            Infine l'autonomia ed il peso che sono molto più
            vicini a quelli di un tablet che non a quelli di
            un
            laptop.Lascia perdere il peso. Parliamo di autonomia.Scrivi qualche numero.
          • Ideologo scrive:
            Re: niente da fare
            - Scritto da: panda rossa
            Lascia perdere il peso. Parliamo di autonomia.
            Scrivi qualche numero.ehmmm mi sa che stia proprio lì il problema.... :D
          • seminariost orto scrive:
            Re: niente da fare
            No aspetta...fermati un momento.Tu insisti a puntare contro l'interfaccia tablet (che è comodissima): per la quale il discorso VIC20 c'entra molto poco (e poi il VIC aveva un fracco di software). Qui parliamo di un dispositivo X86 sul quale girano anche e piuttosto bene i normali programmi X86 (classico esempio Office) da usare per lavoro e svago e con una autonomia effettiva che supera le 8 ore con un peso contenuto. Le mattonelle (che tanto odi) io le trovo assai pratiche (e ne ho avuti di android, a partire da un precarissimo tablet archos 101 quando android per tablet, Honeycomb, nella sua prima incarnazione era di là da venire). Quanto ad Apple ribadisco: Apple non ha convergenza fra IOS e OSX, cosa che invece Win ha. Poi che tu odi Microsoft a prescindere è un altro discorso. I proclami infine: non ho fatto proclami. Non abbraccio nessuna causa. Non mi pagano. Ravviso che molte case stanno proponendo N versioni, per tutte le case, dei 2 in 1. Segno che ci credono e che c'è domanda. I netbook hanno venduto per alcuni anni, facendo numeroni. Poi sono stati sostituiti ed i 2 in 1 sono i candidati migliori ora che c'è W10 (che, ripeto, è fortemente ottimizzato).
    • memoriaCort a scrive:
      Re: niente da fare
      Caro il mio rettiliano, le campagne anti linux tu lo sai bene chi le ha promosse per primo.Adesso è arrivato il rospo da mandare giù:http://www.zdnet.com/article/not-a-typo-microsoft-is-offering-a-linux-certification/Ma come? Ma non era il cancro? Già dimenticato?
      • seminariost orto scrive:
        Re: niente da fare
        E quindi?Ho mai detto che Linux è il cancro?Che MS è il cancro?Ripeto: la prima volta che ho messo le mani su Linux c'era la SUSE 6.3 che, garantisco, era N volte più "scomoda" da usare delle distro odierne, piena zeppa di bug, ma, lo ripeto, estremamente utile per far capire come funziona un S.O. e per "svegliare" l'utente.Il primo Windows che ho usato era 3.11, poi NT 3.51, i vari 9x (quelli erano cancri), 2000, XP, Vista e tutto il pipinaro. Ma ho avuto anche vic 20, un olivetti prodest pc128, atari st 520stfm, amiga 500, amiga 1200 con hdd da 20 MEGABYTE e genlock e il primo PC è stato un terribile VOBIS con Pentium 150 senza manco le MMX...ho avuto gli AMD quando si chiamavano K2 e persino un Cyrix M2 233...
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: niente da fare
        Il cloud Microsoft ospita macchine virtuali. Ovvio che Microsoft supporti macchine virtuali con Linux (sarebbero scemi altrimenti). E' comunque un bel pezzo che Microsoft supporta macchine virtuali Linux sia su Hyper-V e sia su Azure. Non è certo una novità di questi giorni.Su Azure girano anche un bel po' di software open source (Apache Hadoop, Storm, ecc.) e di terze parti (Oracle, SAP, ecc.).E' anche un bel pezzo che Microsoft collabora con il mondo Linux (Xen, SuSE, inserimento nel kernel di elementi per supportare i driver sintetici, ecc.).Dopo se uno non ha mai voluto vedere certe cose...
        • Povero me scrive:
          Re: niente da fare
          - Scritto da: Zucca Vuota


          E' comunque un bel pezzo che Microsoft supporta
          macchine virtuali Linux sia su Hyper-V e sia su
          Azure. Non è certo una novità di questi
          giorni.

          Su Azure girano anche un bel po' di software open
          source (Apache Hadoop, Storm, ecc.) e di terze
          parti (Oracle, SAP,
          ecc.).

          E' anche un bel pezzo che Microsoft collabora con
          il mondo Linux (Xen, SuSE, inserimento nel kernel
          di elementi per supportare i driver sintetici,
          ecc.).

          Dopo se uno non ha mai voluto vedere certe cose...No avete sempre disprezzato quelle cose, roba da cantinari, ma sotto sotto ve ne servite perchè oltre a fare il loro dovere, lo fanno pure meglio della fuffa markettera con investimenti milionari sviluppate dalla microsoft che voi tanto decantate. :P
    • Enry scrive:
      Re: niente da fare
      - Scritto da: seminariost orto
      se aggiornano non va bene
      se non aggiornano non va bene
      se ti chiedono un prezzo, devi piratarlo
      se te lo danno gratis, ti stanno uccellando
      l'NSA ha certamente il massimo interesse a sapere
      quanti torrent vi scaricate e i vostri gusti in
      tema di
      XXXXX
      se fanno un sistema che si adatta ottimamente a
      un tablet non va
      bene
      se ci sono pc 2 in 1 che soddisfano una utenza
      sempre più numerosa non va
      bene
      Va bene solo se è Linux/Microsoft è satana.
      Va meglio se è Slackware o Debian.
      Magari configurato per partire con bash su 486DX2
      e scheda MCGA perché tanto si può fare: voglio
      dire, abbiamo convissuto con gli slot ISA a 8 bit
      e la configurazione degli IRQ fatta coi jumper su
      scheda.

      L'apice del pregiudizio ideologico in salsa
      complottista.
      A quando un Linux chemtrail free?
      Salutatemi i rettiliani del piano interrato.che ci vuoi fare... si chiamano idioti.
  • Zucchina Premonitri ce scrive:
    Nel frattempo...
    Windozs, adobbe e l' informatica degli anni 90... intanto si ignora alla grande il boom dei chromebook.ipad nelle scuole? Asfaltati:http://www.cnbc.com/2015/12/03/googles-chromebooks-make-up-half-of-us-classroom-devices.htmlhttp://time.com/3892218/google-chromebook-laptop-sales/Windoze surfess&Co? Asfaltati:http://www.zdnet.com/article/npd-chromebooks-outsell-windows-laptops/E intanto le rosicate vanno alla velocità del FUD:http://www.howtogeek.com/179535/why-microsofts-scroogled-ads-are-wrong-about-chromebooks/http://www.theverge.com/2015/12/9/9882344/tim-cook-calls-chromebooks-test-machinesCon l' unificazione Android/Chromeos prenderanno ancora più schiaffi, quel poveraccio di Ballmer lo sa:http://www.theverge.com/2015/12/2/9838810/ballmer-android-apps-windows-project-astoriaLa sura Maria vuole il chromebook, non ha mica tempo da perdere con il software libero... e nemmeno soldi che avanzano da stracciare in un surfess o in un macos.
  • rockroll scrive:
    Questo è troppo
    http://www.computerworld.com/article/3012278/microsoft-windows/microsoft-sets-stage-for-massive-windows-10-upgrade-strategy.htmlC'è abbastanza da inorridire leggendolo; scenario orwelliano, vedi 1984, incubo tipo invasione degli ultracorpi... Io su Win 7 ha fatto varie immagini di sistema, sopratutto da tempi non sospetti, quindi <b
    ho disattivo WinUpdate </b
    , e controllo più che spesso che <u
    resti tale </u
    . Quando sarò arcisicuro di poter individuare i soli aggiornamenti che servano a me <i
    anzichè a M$ </i
    , vedrò come applicarli selettivamente; se nel frattempo qualcosa come virus o aggiornamenti forzati mi fregherà ugualmente, ... alèhhh... via, sotto con Restore da immagine di sistema! Win 10, la Morte Nera, non avrà il mio scalpo.... augh! Che la Forza sia con voi.
  • Dragon_Lord scrive:
    ....
    VOTATE GENTE VOTATE E SIATE FELICI ED ORGOGLIOSI. TANTO ORMAI NON SCEGLIETE + CHI RAPPRESENTARVI LO FANNO I PARTITI PER VOI, ANCHE SE VI CONSIDERATE ANCORA IN DEMOCRAZIA, CONTINUATE A DORMIRE SUL DIVANO E PRENDETE CON LA TELEVISIONE LA RAZIONE QUOTIDIANA DI DROGA MEDIATICA
  • Zucch e melon a la sua stagion scrive:
    Ma non erano sicure?
    Ma Microsoft e Adobe non erano sicure? (rotfl)
    • W Linux scrive:
      Re: Ma non erano sicure?
      - Scritto da: Zucch e melon a la sua stagion
      Ma Microsoft e Adobe non erano sicure? (rotfl)Si,sono sicuramente buggati...
    • ... scrive:
      Re: Ma non erano sicure?
      - Scritto da: Zucch e melon a la sua stagion
      Ma Microsoft e Adobe non erano sicure? (rotfl)Sono sicure, e dopo gli aggiornamenti sono ancora piú sicure.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma non erano sicure?
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Zucch e melon a la sua stagion

        Ma Microsoft e Adobe non erano sicure? (rotfl)


        Sono sicure, e dopo gli aggiornamenti sono ancora
        piú
        sicure.L'unica cosa sicura e' che ci saranno toppe e rammendi tutti i mesi.
        • ... scrive:
          Re: Ma non erano sicure?
          - Scritto da: panda rossa
          L'unica cosa sicura e' che ci saranno toppe e
          rammendi tutti i
          mesi.Vero. Ma la colpa é dei cybercriminali non della Microsoft!
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            L'unica cosa sicura e' che ci saranno toppe e

            rammendi tutti i

            mesi.

            Vero. Ma la colpa é dei cybercriminali non della
            Microsoft!Stai dicendo che se il cancello non impedisce al gatto di entrare, la colpa e' del gatto?
          • ... scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: panda rossa
            Stai dicendo che se il cancello non impedisce al
            gatto di entrare, la colpa e' del
            gatto?Eh ma qui parliamo di bestie feroci non di poveri gattini e tu da esperto lo sai benissimo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Stai dicendo che se il cancello non impedisce al

            gatto di entrare, la colpa e' del

            gatto?

            Eh ma qui parliamo di bestie feroci non di poveri
            gattini e tu da esperto lo sai
            benissimo.E infatti per impedire l'ingresso delle bestie feroci si utilizzano porte blindate, mica siepi.Hai voglia a patchare una siepe...
          • ... scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: panda rossa
            E infatti per impedire l'ingresso delle bestie
            feroci si utilizzano porte blindate, mica
            siepi.

            Hai voglia a patchare una siepe...E' che questa siepe circonda una casa mooolto frequentata, altre siepi (magari un po' piú fitte, questo si) circondano delle case quasi completamente disabitate.
          • Jaguarevole con Merdeces scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: ...
            E' che questa siepe circonda una casa mooolto
            frequentata, altre siepi (magari un po' piú
            fitte, questo si) circondano delle case quasi
            completamente
            disabitate.I ladri cercano i soldi non gli abitanti sveglia!!!(rotfl)(rotfl)
          • ... scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: Jaguarevole con Merdeces
            I ladri cercano i soldi non gli abitanti
            sveglia!!!
            (rotfl)(rotfl)Beh allora... tante grazie per il chiarimento. :|
          • Jaguarevole con Merdeces scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: ...
            Beh allora... tante grazie per il chiarimento.
            :|Non c'è di che... non so a te ma a me pare che le "motivazioni" (aka sghei, dindini, soldarelli ... chamali ome ti pare) sono una parte assai importante per chi sfrutta le vulnerabilità o tu pensi che sia un consorzio di beneficenza "spin-off" di un convento di orsoline?Ci sarà un motivo se solo i folli (persino microsoft usa linux per il cloud) esporrebbero "in the wild" una macchinetta windoze?
          • Thepassenge r scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            Dillo alla gente morta ammazzata da parte di questi ladri in cerca di soldi. :)- Scritto da: Jaguarevole con Merdeces
            - Scritto da: ...


            E' che questa siepe circonda una casa mooolto

            frequentata, altre siepi (magari un po' piú

            fitte, questo si) circondano delle case quasi

            completamente

            disabitate.
            I ladri cercano i soldi non gli abitanti
            sveglia!!!
            (rotfl)(rotfl)
          • Jaguarevole con Merdeces scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: Thepassenge r
            Dillo alla gente morta ammazzata da parte di
            questi ladri in cerca di soldi.
            :)Beh statisticamente ci metto poco tempo devo parlarne con 4 gatti... l'andazzo dimostra che c'è un netto e drastico calo 468 omicidi in tutto il 2014 (tutto compreso... quelli per rapina sono lo 0.7% di questo totale e quelli per rapina in appartamento ancora meno)...In altre parole il rischio che ti accoppino in casa per rapinarti è inferiore (largamente) a quello che corri andando a lavorare (1009 morti esclusi gli incidenti gravi con invalidità permanenti)...E sono dati ISTAT non miei..Contento?I numeri a volte son diversi da quello che senti nei talk show.
          • il Fuddaro scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            L'unica cosa sicura e' che ci saranno toppe e

            rammendi tutti i

            mesi.

            Vero. Ma la colpa é dei cybercriminali non della
            Microsoft!I cybery....che. A colpa... ma che voddìììììììIo sono il fuddaro io fuddo :^()
        • seminariost orto scrive:
          Re: Ma non erano sicure?
          Un po' come la lista dei security update di Debian?https://www.debian.org/security/Ma no, quello è Linux, sono aggiornamenti di sicurezza.Quelli di Microsoft sono patch malevole per mettere in mano l'umanità al NWO via NSA in combutta con gli alieni insettiformi di zeta reticuli.Parliamo di ingegneria climatica o della congiura dei vaccini? Dai dai
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: seminariost orto
            Un po' come la lista dei security update di
            Debian?
            https://www.debian.org/security/
            Ma no, quello è Linux, sono aggiornamenti di
            sicurezza.
            Quelli di Microsoft sono patch malevole per
            mettere in mano l'umanità al NWO via NSA in
            combutta con gli alieni insettiformi di zeta
            reticuli.
            Parliamo di ingegneria climatica o della congiura
            dei vaccini? Dai
            daiSe il marketing M$ cosi' attento a curare la propria immagine, si e' rassegnato a chiamare "rattoppi" gli aggiornamenti del martedi, ci sara' un perche'.
          • seminariost orto scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            è un non risposta.Sono aggiornamenti di sicurezza entrambi.Qui al NWO di Trezzate ci ammazziamo dal ridere con P.I.
          • Passante scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            - Scritto da: seminariost orto
            è un non risposta.
            Sono aggiornamenti di sicurezza entrambi.
            Qui al NWO di Trezzate ci ammazziamo dal
            ridere con P.I.Beh, succede un pò in tutta italia (rotfl)(rotfl)
          • seminariost orto scrive:
            Re: Ma non erano sicure?
            seriamente, io ho utilizzato computer dal VIC-20 in poi.Ho usato Linux per la prima volta con la SUSE 6.3L'ho trovato un'esperienza straordinariamente stimolante e didattica.Dovevi spremerti il cervello per fare le cose.Però per comodità uso Windows, ho un 2 in 1 acer pagato uno schizzo che fa quel che mi serve in maniera eccellente e un pc fisso per giocare.Certo: molte politiche di Redmond sono sbagliate, come il push della nuova versione di Windows, per dirne una o i settaggi privacy.Però un conto sono le critiche, un conto è l'ideologia preconcetta.
      • ... scrive:
        Re: Ma non erano sicure?
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Zucch e melon a la sua stagion

        Ma Microsoft e Adobe non erano sicure? (rotfl)


        Sono sicure, e dopo gli aggiornamenti sono ancora
        piú
        sicure.[img]http://aliveberry.com/wp-content/uploads/2013/04/how-to-be-funny.jpg[/img]
    • rockroll scrive:
      Re: Ma non erano sicure?
      - Scritto da: Zucch e melon a la sua stagion
      Ma Microsoft e Adobe non erano sicure? (rotfl)Uhhhh..., guarda, da dormire tra N guanciali!Adobe è generalmente una schifezza assurda che deve morire da tempo, ma almeno non ti ficca supposte a tradimento...Windows, volenti o nolenti, siamo pressochè costretti ad usarlo, almeno come piattaforma base, odioso o meno che sia; ma IMHO, per questo scopo (piattaforma base, nessun applicativo o SW di contorno o servizio on-line di M$) va ancora benissimo XP adeguatamente curato, con capatine su Seven per l'On-Line solo quando è necessario e non per cazzeggio, sia chiaro. O almeno per me, era così.Ora manco più seven è sicuro, esposto com'è alle incursioni più subdole ed incontrollabili di WinUpdate che vuole piazzarmi con tutti i mezzi occulti di cui dispone quella supposta monumentale chiamata Win 10. Ed io all'integrità del mio posteriore ci tengo, suvvia, non so voi.Ho disattivato gli aggiornamenti, ma lo stesso non mi fido. Grazie di cuore, M$ del ca...volo, mi hai fatto arrivare al punto che anche per l'on-line preferisco rischiare qualcosa su XP, come male minore (ho immagini di sistema da tutte le parti...). - Grazie ancora M$!.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2015 04.20-----------------------------------------------------------
  • panda rossa scrive:
    Noiose repliche di sceneggiati in b/n
    Sembra di vedere la Rai in agosto, quando trasmette noiose repliche di sceneggiati in bianco e nero, sempre le stesse, tutte le volte.Se faccio una ricerca tra i titoli degli articoli di PI contenenti le parole Microsoft+Adobe+Patch mi escono centinaia di risultati dal 1996 ad oggi.
    • povero me scrive:
      Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
      Windows 10? Microsoft spinge per l'upgrade a tutti i costiSE LO TENESSERO!! Se non lo vuole nessuno SE NE FACESSERO una RAGIONE!
    • maxsix scrive:
      Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
      - Scritto da: panda rossa
      Sembra di vedere la Rai in agosto, quando
      trasmette noiose repliche di sceneggiati in
      bianco e nero, sempre le stesse, tutte le
      volte.

      Se faccio una ricerca tra i titoli degli articoli
      di PI contenenti le parole Microsoft+Adobe+Patch
      mi escono centinaia di risultati dal 1996 ad
      oggi.Linux+patch29.000.000 e spacca.Hmmmm.
      • panda rossa scrive:
        Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: panda rossa

        Sembra di vedere la Rai in agosto, quando

        trasmette noiose repliche di sceneggiati in

        bianco e nero, sempre le stesse, tutte le

        volte.



        Se faccio una ricerca tra i titoli degli
        articoli

        di PI contenenti le parole
        Microsoft+Adobe+Patch

        mi escono centinaia di risultati dal 1996 ad

        oggi.

        Linux+patch

        29.000.000 e spacca.

        Hmmmm.A parte che... tu che cosa c'entri?E poi raffina un po' la tua ricerca inserendo anche -Windows che altrimenti se cerchi solo Linux+patch, troverai 28.999.990 risultati che riportano cose del tipo "Sono stufo delle patch di windows e sono passato a linux"
        • maxsix scrive:
          Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: panda rossa


          Sembra di vedere la Rai in agosto,
          quando


          trasmette noiose repliche di
          sceneggiati
          in


          bianco e nero, sempre le stesse, tutte
          le


          volte.





          Se faccio una ricerca tra i titoli degli

          articoli


          di PI contenenti le parole

          Microsoft+Adobe+Patch


          mi escono centinaia di risultati dal
          1996
          ad


          oggi.



          Linux+patch



          29.000.000 e spacca.



          Hmmmm.

          A parte che... tu che cosa c'entri?
          Quando scrivi XXXXXXXte, sempre.
          E poi raffina un po' la tua ricerca inserendo
          anche -Windows che altrimenti se cerchi solo
          Linux+patch, troverai 28.999.990 risultati che
          riportano cose del tipo "Sono stufo delle patch
          di windows e sono passato a
          linux"Chissà perchè. Io ho usato il tuo criterio "minchioso".Quello è.
          • Jaguarevole con Merdeces scrive:
            Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
            - Scritto da: maxsix
            Chissà perchè. Io ho usato il tuo criterio
            "minchioso".
            Quello è.Il problema è sono patch che fanno crescere la gobba?(rotfl)(rotfl)http://punto-informatico.it/4288984/PI/News/apple-batteria-aggiuntiva-ingobbisce-iphone.aspx
      • bubba scrive:
        Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: panda rossa

        Sembra di vedere la Rai in agosto, quando

        trasmette noiose repliche di sceneggiati in

        bianco e nero, sempre le stesse, tutte le

        volte.



        Se faccio una ricerca tra i titoli degli
        articoli

        di PI contenenti le parole
        Microsoft+Adobe+Patch

        mi escono centinaia di risultati dal 1996 ad

        oggi.

        Linux+patch

        29.000.000 e spacca.

        Hmmmm.e' l'ennesima prova che devi continuare a servire caffe' al Genius Bar e non addentrarti in cose che non capisci.
    • Thepassenge r scrive:
      Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
      Non è questo che mi preoccupa leggendo l'articolo, ma il fatto che windows 10 si installi da solo.Fortunatamente ho una versione custom di windows 7 con gli aggiornamenti automatici disabilitati (e servizio associato), quindi non ho il problema, ma immagino già i poveri utenti di win 8.x che si vedono installare qualcosa senza la loro volontà (e con chissà quante backdoor per conto di NSA).- Scritto da: panda rossa
      Sembra di vedere la Rai in agosto, quando
      trasmette noiose repliche di sceneggiati in
      bianco e nero, sempre le stesse, tutte le
      volte.

      Se faccio una ricerca tra i titoli degli articoli
      di PI contenenti le parole Microsoft+Adobe+Patch
      mi escono centinaia di risultati dal 1996 ad
      oggi.
      • panda rossa scrive:
        Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
        - Scritto da: Thepassenge r
        Non è questo che mi preoccupa leggendo
        l'articolo, ma il fatto che windows 10 si
        installi da
        solo.E a noi che cosa ce ne frega?
        Fortunatamente ho una versione custom di windows
        7 con gli aggiornamenti automatici disabilitati
        (e servizio associato), quindi non ho il
        problema, ma immagino già i poveri utenti di win
        8.x che si vedono installare qualcosa senza la
        loro volontà (e con chissà quante backdoor per
        conto di
        NSA).L'informatica non ammette ignoranza (cit.)e nessun medico ha mai prescritto di avere piastrellotto.Ogni possessore di PC e' in grado in qualunque momento di andarsi a scaricare una distro linux e installarsela.Se non lo fa, cavoli suoi.


        - Scritto da: panda rossa

        Sembra di vedere la Rai in agosto, quando

        trasmette noiose repliche di sceneggiati in

        bianco e nero, sempre le stesse, tutte le

        volte.



        Se faccio una ricerca tra i titoli degli
        articoli

        di PI contenenti le parole
        Microsoft+Adobe+Patch

        mi escono centinaia di risultati dal 1996 ad

        oggi.
        • Enry scrive:
          Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Thepassenge r

          Non è questo che mi preoccupa leggendo

          l'articolo, ma il fatto che windows 10 si

          installi da

          solo.

          E a noi che cosa ce ne frega?


          Fortunatamente ho una versione custom di
          windows

          7 con gli aggiornamenti automatici
          disabilitati

          (e servizio associato), quindi non ho il

          problema, ma immagino già i poveri utenti di
          win

          8.x che si vedono installare qualcosa senza
          la

          loro volontà (e con chissà quante backdoor
          per

          conto di

          NSA).

          L'informatica non ammette ignoranza (cit.)
          e nessun medico ha mai prescritto di avere
          piastrellotto.

          Ogni possessore di PC e' in grado in qualunque
          momento di andarsi a scaricare una distro linux e
          installarsela.
          Se non lo fa, cavoli suoi.No, se non lo fa è perchè il tutto funziona bene, si trova bene, fa lavorare bene e viene seguito bene da chi l'ha progettato. E speriamo che continui ad essere così... gli altri vengono qui a parlare a vanvera... ;-)





          - Scritto da: panda rossa


          Sembra di vedere la Rai in agosto,
          quando


          trasmette noiose repliche di
          sceneggiati
          in


          bianco e nero, sempre le stesse, tutte
          le


          volte.





          Se faccio una ricerca tra i titoli degli

          articoli


          di PI contenenti le parole

          Microsoft+Adobe+Patch


          mi escono centinaia di risultati dal
          1996
          ad


          oggi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
            - Scritto da: Enry
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Thepassenge r


            Non è questo che mi preoccupa leggendo


            l'articolo, ma il fatto che windows 10 si


            installi da


            solo.



            E a noi che cosa ce ne frega?




            Fortunatamente ho una versione custom di

            windows


            7 con gli aggiornamenti automatici

            disabilitati


            (e servizio associato), quindi non ho il


            problema, ma immagino già i poveri utenti
            di

            win


            8.x che si vedono installare qualcosa senza

            la


            loro volontà (e con chissà quante backdoor

            per


            conto di


            NSA).



            L'informatica non ammette ignoranza (cit.)

            e nessun medico ha mai prescritto di avere

            piastrellotto.



            Ogni possessore di PC e' in grado in qualunque

            momento di andarsi a scaricare una distro linux
            e

            installarsela.

            Se non lo fa, cavoli suoi.


            No, se non lo fa è perchè il tutto funziona bene,Fino al giorno in cui te lo ritrovi piastrellato, con tutto l'hardware malfunzionante per mancanza di drivers, e non potrai piu' tornare indietro
            si trova bene, fa lavorare bene e viene seguito
            bene da chi l'ha progettato. E speriamo che
            continui ad essere così... gli altri vengono qui
            a parlare a vanvera... ;-) Chi visse sperando...
          • Enry scrive:
            Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Enry

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Thepassenge r



            Non è questo che mi preoccupa
            leggendo



            l'articolo, ma il fatto che
            windows 10
            si



            installi da



            solo.





            E a noi che cosa ce ne frega?






            Fortunatamente ho una versione
            custom
            di


            windows



            7 con gli aggiornamenti automatici


            disabilitati



            (e servizio associato), quindi non
            ho
            il



            problema, ma immagino già i poveri
            utenti

            di


            win



            8.x che si vedono installare
            qualcosa
            senza


            la



            loro volontà (e con chissà quante
            backdoor


            per



            conto di



            NSA).





            L'informatica non ammette ignoranza
            (cit.)


            e nessun medico ha mai prescritto di
            avere


            piastrellotto.





            Ogni possessore di PC e' in grado in
            qualunque


            momento di andarsi a scaricare una
            distro
            linux

            e


            installarsela.


            Se non lo fa, cavoli suoi.





            No, se non lo fa è perchè il tutto funziona
            bene,

            Fino al giorno in cui te lo ritrovi piastrellato,
            con tutto l'hardware malfunzionante per mancanza
            di drivers, e non potrai piu' tornare
            indietroi driver sono opera dei singoli produttori hardware, non di microsoft (che ne installa solo di generici), ma siamo sicuri che sai usare un computer? Perchè più parli e più viene fuori che non sai di cosa stai parlando...


            si trova bene, fa lavorare bene e viene
            seguito

            bene da chi l'ha progettato. E speriamo che

            continui ad essere così... gli altri vengono
            qui

            a parlare a vanvera... ;-)

            Chi visse sperando...Muore lavorando bene come ha fatto finora... te l'ho detto... gli altri parlano di cose che non conoscono... e per di più ... a vanvera.... contenti loro, contenti tutti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
            - Scritto da: Enry

            Fino al giorno in cui te lo ritrovi
            piastrellato,

            con tutto l'hardware malfunzionante per mancanza

            di drivers, e non potrai piu' tornare

            indietro

            i driver sono opera dei singoli produttori
            hardware, non di microsoft (che ne installa solo
            di generici), ma siamo sicuri che sai usare un
            computer? Perchè più parli e più viene fuori che
            non sai di cosa stai parlando...In quale facolta' hai detto di avere la cattedra di sistemi operativi, tu?No, sai perche' se un utente ha un computer perfettamente funzionante, gli installano un aggiornamento senza che lui se ne accorga, e dopo il riavvio non funziona piu' nulla, non puoi mica dare la colpa al produttore dello scanner, o della webcam...


            si trova bene, fa lavorare bene e viene

            seguito


            bene da chi l'ha progettato. E speriamo che


            continui ad essere così... gli altri
            vengono

            qui


            a parlare a vanvera... ;-)



            Chi visse sperando...

            Muore lavorando bene come ha fatto finora... te
            l'ho detto... gli altri parlano di cose che non
            conoscono... e per di più ... a vanvera....
            contenti loro, contenti
            tutti.Bravo. Tu aggiorna e spera: cosi' si fa!
          • Enry scrive:
            Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Enry



            Fino al giorno in cui te lo ritrovi

            piastrellato,


            con tutto l'hardware malfunzionante per
            mancanza


            di drivers, e non potrai piu' tornare


            indietro



            i driver sono opera dei singoli produttori

            hardware, non di microsoft (che ne installa
            solo

            di generici), ma siamo sicuri che sai usare
            un

            computer? Perchè più parli e più viene fuori
            che

            non sai di cosa stai parlando...

            In quale facolta' hai detto di avere la cattedra
            di sistemi operativi,
            tu?

            No, sai perche' se un utente ha un computer
            perfettamente funzionante, gli installano un
            aggiornamento senza che lui se ne accorga, e dopo
            il riavvio non funziona piu' nulla, non puoi mica
            dare la colpa al produttore dello scanner, o
            della
            webcam...no? Aggiornamenti senza che LUI se ne accorga? Ma dove vivi?Al riavvio non funziona più nulla? Mi sa che guardi troppi film.E si, nel 99% dei casi sono driver da aggiornare "di terze parti".Non sto a spiegarti cosa voglia dire "di terze parti", non lo capiresti.




            si trova bene, fa lavorare bene e
            viene


            seguito



            bene da chi l'ha progettato. E
            speriamo
            che



            continui ad essere così... gli
            altri

            vengono


            qui



            a parlare a vanvera... ;-)





            Chi visse sperando...



            Muore lavorando bene come ha fatto finora...
            te

            l'ho detto... gli altri parlano di cose che
            non

            conoscono... e per di più ... a vanvera....

            contenti loro, contenti

            tutti.

            Bravo. Tu aggiorna e spera: cosi' si fa!No. Io aggiorno e SO come si fa. E' diverso. Ma anche qui fai finta che non ho scritto niente e resta nella tua ignoranza. Bye.
          • il Fuddaro scrive:
            Re: Noiose repliche di sceneggiati in b/n
            - Scritto da: Enry
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Enry





            Fino al giorno in cui te lo ritrovi


            piastrellato,



            con tutto l'hardware malfunzionante
            per

            mancanza



            di drivers, e non potrai piu' tornare



            indietro





            i driver sono opera dei singoli produttori


            hardware, non di microsoft (che ne installa

            solo


            di generici), ma siamo sicuri che sai usare

            un


            computer? Perchè più parli e più viene
            fuori

            che


            non sai di cosa stai parlando...



            In quale facolta' hai detto di avere la cattedra

            di sistemi operativi,

            tu?



            No, sai perche' se un utente ha un computer

            perfettamente funzionante, gli installano un

            aggiornamento senza che lui se ne accorga, e
            dopo

            il riavvio non funziona piu' nulla, non puoi
            mica

            dare la colpa al produttore dello scanner, o

            della

            webcam...

            no? Aggiornamenti senza che LUI se ne accorga? Ma
            dove
            vivi?
            Al riavvio non funziona più nulla? Mi sa che
            guardi troppi
            film.
            E si, nel 99% dei casi sono driver da aggiornare
            "di terze
            parti".
            Non sto a spiegarti cosa voglia dire "di terze
            parti", non lo
            capiresti.









            si trova bene, fa lavorare bene e

            viene



            seguito




            bene da chi l'ha progettato. E

            speriamo

            che




            continui ad essere così... gli

            altri


            vengono



            qui




            a parlare a vanvera... ;-)







            Chi visse sperando...





            Muore lavorando bene come ha fatto
            finora...

            te


            l'ho detto... gli altri parlano di cose che

            non


            conoscono... e per di più ... a vanvera....


            contenti loro, contenti


            tutti.



            Bravo. Tu aggiorna e spera: cosi' si fa!

            No. Io aggiorno e SO come si fa. E' diverso. Ma
            anche qui fai finta che non ho scritto niente e
            resta nella tua ignoranza.
            Bye.ma guarda un pò, sei un vero geniusssss, te capisci tutto quello che noi altri non capimo. Grande enky, genky. (rotfl)Io sono il fuddaro io fuddo :^()
Chiudi i commenti