Mr. Schmidt va a Washington

Atteso per testimoniare davanti ai rappresentanti statunitensi: sul banco le pratiche commerciali di Google

Roma – Il presidente di Google Eric Schmidt si presenterà davanti al Parlamento degli Stati Uniti il prossimo 21 settembre: risponderà alle domande che gli uomini del Congresso gli vorranno porre per investigare le pratiche commerciali di Mountain View.

Ad accoglierlo vi sarà il sottocomitato antitrust, per cui l’argomento sarà, evidentemente, la concorrenza. Nell’ultima occasione in cui Google, peraltro munifico lobbista , aveva conferito a Washington DC, l’argomento era stato il tracciamento. ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti