MSN Messenger 8? No, un trojan

Un messaggio di instant messaging sta spacciando un pericoloso cavallo di Troia per una copia trafugata di MSN Messenger 8 Beta


Helsinki – Occhio ai messaggi di instant messaging che invitano a scaricare una beta del futuro MSN Messenger: il link pubblicizzato come “MSN Messenger 8 Working BETA” punta in realtà ad un cavallo di Troia capace di trasformare i PC in zombie di rete.

Ad avvisare gli utenti è la società finnica F-Secure , che negli scorsi giorni ha spiegato come il messaggio stia circolando attraverso la rete di MSN Messenger. Se si clicca sul link pubblicizzato, e poi si scarica e lancia il file eseguibile, il PC viene infettato dalla variante di un trojan scoperto lo scorso ottobre.

Virkel.f, questo il nome del malware, installa sui computer compromessi una backdoor con cui entrano a far parte di una botnet utilizzabile da cracker senza scrupoli per rubare dati e lanciare attacchi di distributed denial of service (DDoS) verso certi siti. Il cavallo di Troia è anche in grado di uccidere i processi di alcuni software antivirus e bloccare l’accesso ai più noti siti sulla sicurezza.

Il nome commerciale di MSN Messenger 8 sarà Live Messenger , un client IM di nuova generazione che integrerà videoconferenza, VoIP e strumenti per la condivisione di file e risorse.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma chi li usa di crackers
    Ieri in tv (non ricordo su quale canale) presentavano ubuntu senza falsare nulla che come sistema operativo è libero e gratuito ... e basta con ste menate di craccari pidocchiosi... è solo pubblicità di un sistema costoso che interessa poco!La Rossa
  • Anonimo scrive:
    Mah, io ho sempre usato...
    ...questo: http://free.pages.at/antiwpa/BrUtE AiD
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah, io ho sempre usato...
      Io invece sto direttamente migrando a ReactOS, così sti problemi non sussustono !!!www.reactos.orgMarco Ravich
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah, io ho sempre usato...
        e basta spammare, abbiamo capito che usi ReactOS , ma dirlo ogni 2 post...
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah, io ho sempre usato...
          Quella del ReactOS mi sembra interessante e ho visto la homepage (ho preso la iso per provare), il problema sara' il suupporto all'hardware e qui ci vorrebbe l'appoggio dei costruttori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah, io ho sempre usato...
            il sito antiwpa viene frequentemente bloccato e si sposta di continuo (ogni pochi giorni salta), per cui e bene frequentarlo periodicamente per segnarsi gli hostname delle prossime pagine che utilizzeranno altrimenti perderete la traccia;ad esempio adesso e' antiwpa4.tk ma hanno gia' anticipato il possibile uso di antiwpa5.tk e antiwpa6.tk, se qualcuno li registrasse per tenerli bloccati usate anche 7 8 9 10 etc, tanto mica possono registrare 1000 domini...occhio sempre alla mainpage ovviamente e queste persone vanno supportate.Hanno fatto morire gli altri sistemi operativi usando strategie di mercato illegali, hanno rovinato mezzo mondo del software e ora che hanno il monopolio vogliono i nostri soldi...........
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah, io ho sempre usato...
            - Scritto da:

            il sito antiwpa viene frequentemente bloccato e
            si sposta di continuo (ogni pochi giorni salta),
            per cui e bene frequentarlo periodicamente per
            segnarsi gli hostname delle prossime pagine che
            utilizzeranno altrimenti perderete la
            traccia;
            ad esempio adesso e' antiwpa4.tk ma hanno gia'
            anticipato il possibile uso di antiwpa5.tk e
            antiwpa6.tk, se qualcuno li registrasse per
            tenerli bloccati usate anche 7 8 9 10 etc, tanto
            mica possono registrare 1000
            domini...
            occhio sempre alla mainpage ovviamente e queste
            persone vanno
            supportate.

            Hanno fatto morire gli altri sistemi operativi
            usando strategie di mercato illegali, hanno
            rovinato mezzo mondo del software e ora che hanno
            il monopolio vogliono i nostri
            soldi...........
  • Anonimo scrive:
    Windows genuine advantage crackato ?
    Ma se se io sono riuscito ad autenticarmi da Linux facendo girare GenuineCheck.exe sotto Wine ...Beh, a dire il vero effettivamente il mio sistema operativo non era crackato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows genuine advantage crackato ?
      davvero funge? perche' avevo letto che cercare di installare IE6 con wine da quanto c'e' WGA non si riesce :|se sei riuscito posta il metodo thx ^^
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows genuine advantage crackato ?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma se se io sono riuscito ad autenticarmi da
      Linux facendo girare GenuineCheck.exe sotto Wine
      ...

      Beh, a dire il vero effettivamente il mio sistema
      operativo non era crackato... perchè sei TROPPO fico! ;-)
  • Anonimo scrive:
    Non sarà mica questo?
    ed2k://|file|(December%202005)%20Windows%20Update%20Genuine%20Advantage%20Validation%20Patch.rar|370362|4C40993E6BE7B3586BA9DF320EBFF466|/(December 2005) Windows Update Genuine Advantage Validation Patch.rar
  • puffetta scrive:
    MA I DANNI CHI LI PAGA?
    Negli USA esistono persone che piantano una causa legale al cane del vicino perchè fa la pipì alzando la zampa, come mai non esiste nessuno che per dei danni materiali e morali (di + quelli psicologici) provocati da un sistema operativo profumatamente pagato, richieda un risarcimento a microsoft?Chi conosce notizie in merito è pregato di indicarmi il link, grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      si si ma quanti hanni hai?se 18
    • mda scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      - Scritto da: puffetta
      Negli USA esistono persone che piantano una causa
      legale al cane del vicino perchè fa la pipì
      alzando la zampa, come mai non esiste nessuno che
      per dei danni materiali e morali (di + quelli
      psicologici) provocati da un sistema operativo
      profumatamente pagato, richieda un risarcimento
      a microsoft?

      Chi conosce notizie in merito è pregato di
      indicarmi il link, grazie!La M$ infatti annovera fra la sua "dipendenza" maggiore non programmatori non commerciali, ma AVVOCATI.La decisione di M$ di risolvere i bug e dotare il Win di antivirus e antispy è esclusivamente dovuta alla decisione di prevenire le "associazioni di consumatori" (loro minacciano prima) che in America sono fortissime e ultimamente hanno preso in esame proprio Win !Ma se qui si sente solo la pubblicità di M$ certe cose non si conoscono ! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
        - Scritto da: mda
        La M$ infatti annovera fra la sua "dipendenza"
        maggiore non programmatori non commerciali, ma
        AVVOCATI.Ah sì?Fonti grazie.
    • Giambo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      - Scritto da: puffetta
      come mai non esiste nessuno che
      per dei danni materiali e morali (di + quelli
      psicologici) provocati da un sistema operativo
      profumatamente pagato, richieda un risarcimento
      a microsoft?Perche' quando accetti la EULA, accetti anche il fatto che non potrai lamentarti mai e in nessun modo del prodotto
      • Anonimo scrive:
        Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?

        Perche' quando accetti la EULA, accetti anche il
        fatto che non potrai lamentarti mai e in nessun
        modo del prodottoferma un attimo, il termine eula l'ho sempre sentito nominare e alcuni file portano il suo nome;ricordo che esiste qualcosa tipo un'azienda con quel nome dedicata alla raccolta delle royalty, ma che centra?
        • puffetta scrive:
          Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
          - Scritto da: Anonimo


          Perche' quando accetti la EULA, accetti anche il

          fatto che non potrai lamentarti mai e in nessun

          modo del prodotto

          ferma un attimo, il termine eula l'ho sempre
          sentito nominare e alcuni file portano il suo
          nome;
          ricordo che esiste qualcosa tipo un'azienda con
          quel nome dedicata alla raccolta delle royalty,
          ma che centra?A me EULA fa venire i brividi, immancabilmente l'associo ad una malattia virale! :s
      • Anonimo scrive:
        Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
        La EULA standard di Microsoft e' giuridicamente debolissima. Dire che e' vessatoria e' dire poco. La forza di Microsoft sta solo nella sua dimensione e nel suo portafoglio rispetto al singolo consumatore. Laddove i consumatori si possono unire in una class action le forze si possono in parte riequilibrare, ma non certo in Italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      no no no, non ha ragione, si sta parlando di un prodotto per la sicurezza, quindi se vuole fare un esempio con le palle di neve..., mi prende un giubotto antiproiettili (concepito per lo scopo). Senza contare che la pirateria non é uno scherzo, ci sono, per esempio, tutta una lista di artisti che ne stanno pagando le conseguenze facendo la fame, e le major si satanno sbriciolando come un castello di sabbia attaccato dall'alta marea.....a parte gli scherzi, la legge é la legge, sia non rispettarla che favorirne l'illegalità é criminale per definizione, ed é un discorso serio. Sia per la musica che per i software si muovono miliardi, che vanno (grazie ai piratuccoli che si sentono i nuovi ché della liberta (!!!) ) nelle mani sbagliate (di chi non merita). I risultati si vedono, un prodotto come windows su tutti i pc del mondo e cantanti create dal nulla che mostrano le loro doti artistiche apertamente. Piantatela di ascoltare musica illegalmente e di usare software illegalmente, così ci sarà una rivoluzione e verrà rivisto il concetto di proprietà/diritto e qualità.Come ultimo punto trovo scandaloso come una ditta con quanti mila? ingegnieri non riesca a produrre un singolo prodotto, nell'arco di 20 anni, di qualità eccellente.Saluti Ex
      • Anonimo scrive:
        Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
        - Scritto da: Anonimo
        no no no, non ha ragione, si sta parlando di un
        prodotto per la sicurezzaCome un vetro antiproiettili insomma.La compri per la sicurezza della tua gioelleria.Poi ti entrano con un carroarmato ma *GUAI* a denunciare il pazzo che lo guida.*E' cosa bella* denunciare chi ti ha fatto il vetro anitproiettili.PERCHE' CONTINUI AD IGNORARE LA COLPA DI CHI DELIBERATAMENTE FA DANNI??????Nessun prodotto è sicuro quindi è da ipocriti chiedere il contrario.In un mondo ideale avresti ragione... benvenuto nel mondo reale.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      - Scritto da: puffetta
      Chi conosce notizie in merito è pregato di
      indicarmi il link, grazie!In questi link trovi tutte le informazioni che cerchi.http://www.microsoft.com/info/cpyright.mspxhttp://www.microsoft.com/windowsxp/pro/eula.mspx
      • Anonimo scrive:
        Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: puffetta

        Chi conosce notizie in merito è pregato di

        indicarmi il link, grazie!

        In questi link trovi tutte le informazioni che
        cerchi.

        http://www.microsoft.com/info/cpyright.mspx
        http://www.microsoft.com/windowsxp/pro/eula.mspxMa ci obbligano a sussarci l'inglese?
        • Anonimo scrive:
          Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: puffetta


          Chi conosce notizie in merito è pregato di


          indicarmi il link, grazie!



          In questi link trovi tutte le informazioni che

          cerchi.



          http://www.microsoft.com/info/cpyright.mspx

          http://www.microsoft.com/windowsxp/pro/eula.mspx


          Ma ci obbligano a sussarci l'inglese?http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/home/eula.mspx
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?


      Prova a riscrivere in italiano il tuo
      intervento.



      si capisce anche così...a meno che il tuo QI non
      sia inferiore a quello del paramecio....o del citopigio...
      • Anonimo scrive:
        Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
        - Scritto da: Anonimo



        Prova a riscrivere in italiano il tuo

        intervento.






        si capisce anche così...a meno che il tuo QI non

        sia inferiore a quello del paramecio....

        o del citopigio...o del bigio
        • Anonimo scrive:
          Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          Prova a riscrivere in italiano il tuo


          intervento.









          si capisce anche così...a meno che il tuo QI
          non


          sia inferiore a quello del paramecio....



          o del citopigio...

          o del bigiosempre assai ligio
          • Anonimo scrive:
            Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo







            Prova a riscrivere in italiano il tuo



            intervento.












            si capisce anche così...a meno che il tuo QI

            non



            sia inferiore a quello del paramecio....





            o del citopigio...



            o del bigio

            sempre assai ligionon sai proprio chi è il bigio per definirlo ligio eh....
          • Anonimo scrive:
            Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo









            Prova a riscrivere in italiano il tuo




            intervento.















            si capisce anche così...a meno che il tuo
            QI


            non




            sia inferiore a quello del paramecio....







            o del citopigio...





            o del bigio



            sempre assai ligio


            non sai proprio chi è il bigio per definirlo
            ligio eh....quando ho postato lo sapevo, dopo aver cercato su google naturalmente, ma ligio è la prima rima che m'è venuta professorino
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      Ma qual è il tuo problema?Microsoft?Passa ad altri sistemi. Ce ne sono tanti.E' ovvio che se uno è capace solo ad usare questo, allora ha poco da lamentarsi.Quando compriamo una cosa, difficilmente questa cosa può avere tutto quello che vogliamo.Ma se la rubiamo, almeno usiamola senza lamentarci.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      - Scritto da: Anonimo
      "cito questa perché dopo un breve ballottaggio a
      vinto"

      mamma mia, ma perché? sei serio e veramente non
      ci arrivi o é solo per rompere un po'?Ottimi argomenti.Mi hai convinto.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
        - Scritto da: Anonimo
        Ottimi argomenti.
        Mi hai convinto.E anche gli altri del bigio/ligioOttimi argomenti.Convincenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      - Scritto da: Anonimo...
      Di solito si fa causa al coglione che *PROCURA
      VOLONTARIAMENTE* il danno e non a chi è covittima
      del danno stesso.Sbagliato.... la causa si fa anche a chi *NON VOLONTARIAMENTE* ma per *NEGLIGENZA* causa danni.Il danno non deve per forza essere volontario... l'importante è la responsabilità. Se fai male una cosa e per colpa della tua imperizia subisco danno ti faccio causa... e paghi a meno di non dimostrare che hai fatto tutto il possibile per evitarmi il danno... il che per mircosoft è banalmente scontato. NON HA MAI FATTO IL POSSIBILE PER EVITARE IL DANNOcmq in genere i contratti software prevedono proprio l'esclusione dai danni indiretti... e al massimo ti risarciscono il prezzo del software :-(
      • Anonimo scrive:
        Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
        - Scritto da: Anonimo
        Sbagliato.... la causa si fa anche a chi *NON
        VOLONTARIAMENTE* ma per *NEGLIGENZA*
        causa danni.Non come pensi tu.Se per caso, un sassolino di un grammo finisce sulle rotaie e il treno deraglia --
        causa alle FS per negligenzaSe per caso, un masso di tre tonnellate finisce sulle rotaie mentre passa il treno --
        nessuna causa alle FS per negligenzaOra, non c'è nell'universo conosciuto la possibilità che il sistema di protezione M$ venga rotto *SENZA CHE QUALCUNO CI SI IMPEGNI A FARLO*.Quindi la protezione c'è.La *NEGLIGENZA* è un'opinione *TUA* e infatti nessun giudice si sognerebbe di fare quello che auspichi.Invece qualche giudice condanna i cracker (guarda un po').Seconda constatazione: nessuna protezione è sicura al 100%, soprattutto se esistono milioni di sfigati che passano tutta la notte a provare a romperla.Come fai a giudicare quanto è resistente la protezione?Guarda che non conta se si rompe con due righe di codice: secondo te la protezione dei DVD non aveva abbastanza motivazioni per essere indistruttibile?Eppure bastano poche righe di codice.
        Il danno non deve per forza essere volontario...
        l'importante è la responsabilità. Se fai male una
        cosa e per colpa della tua imperizia subisco
        danno ti faccio causa... e paghi a meno di non
        dimostrare che hai fatto tutto il possibile per
        evitarmi il danno... Ma cosa stai dicendo????????????????Se uno ti entra col carroarmato nonostante le tua porta blindata tu fai causa al tizio che guida il carroarmato o ai costruttori della porta blindata?RISPONDI!
        il che per mircosoft è
        banalmente scontato. NON HA MAI FATTO IL
        POSSIBILE PER EVITARE IL DANNODefinisci "il possibile" e poi dimmi chi farebbe "il possibile".Ah.. sto anche apettando che condanni i cracker, visto che ho l'impressione che tu li giustifichi.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DANNI CHI LI PAGA?
      Le FS fecero causa alla vedova di un poveraccio che s'era buttato sotto un treno.E la meschina perse la causa e dovette pagare uina indennizzazione non da poco....
  • Anonimo scrive:
    da non crederci :(
    Invece io che ho windows xp home edition regolarmente acquistato con tanto di licenza sotto il portatile non me lo fa attivare(codice errato)...... mi sa che dovro ricorrere a questo "trucco".....................da non crederci proprio cosa da winzozz :(
    • mda scrive:
      Re: da non crederci :(
      - Scritto da: Anonimo
      Invece io che ho windows xp home edition
      regolarmente acquistato con tanto di licenza
      sotto il portatile non me lo fa attivare(codice
      errato)...... mi sa che dovro ricorrere a questo
      "trucco".....................da non crederci
      proprio cosa da winzozz :(Prova nel contattare la M$ vedrai cosa dice !!!(successo parecchie volte)"Portaci il PC con la licenza presso ...."(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: da non crederci :(
      chiamare Microsoft per telefono costa troppa fatica vero ???E' successo anche a me (succede quasi sempre con i SO OEM preinstallati), ho chiamato e mi hanno dato un nuovo serial number.Saluti.Stefano
    • Anonimo scrive:
      Re: da non crederci :(
      - Scritto da: Anonimo
      Invece io che ho windows xp home edition
      regolarmente acquistato con tanto di licenza
      sotto il portatile non me lo fa attivare(codice
      errato)...... mi sa che dovro ricorrere a questo
      "trucco".....................da non crederci
      proprio cosa da winzozz :(su su, non spararle grosse... chiama la microsoft , se ce l'hai originale non è certo un problema!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: da non crederci :(
        SI chiamare microsoft lo ho fatto questo era kiaro:D ma il problema e che non mi sembra normale che succedono ste cose tutto qua :D
        • Anonimo scrive:
          Re: da non crederci :(
          è successo perche hai reinstallato con un cd che non è quello di ripristino del notebook ma con un cd non oem e i codici sono diversi... cmq se chiami microsoft ti danno un nuovo codice
  • Anonimo scrive:
    Cracker?
    Crunch crunch... se mangna? Sono hackers
    • Anonimo scrive:
      Re: Cracker?
      - Scritto da: Anonimo
      Crunch crunch... se mangna? Sono hackersNo, è un luogo comune molto diffuso purtroppo. I media e la gente ignorante tende a indicare come "hacker" il cosiddetto pirata informatico. Hacker significa tutt'altro. Hacker è chi è curioso di sapere come funziona qualcosa e lo vuole scoprire e non per fare danno. Hacker è chi, partendo da zero, riesce a fare meraviglie.Cracker invece è chi ha intenzione di far danno. Gli hacker sono quelli che devi dire grazie per il fatto che oggi stai scrivendo su Pi.C'è un intero sito dedicato proprio a cercare di convincere che hacker è tutt'altro che un termine negativo e che i suddetti "pirati informatici" vanno, invece, chiamati cracker.Dagli un'occhiata, potresti imparare anche tu qualcosa: http://www.hancproject.org/
      • mda scrive:
        Re: Cracker?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Crunch crunch... se mangna? Sono hackers

        No, è un luogo comune molto diffuso purtroppo. I
        media e la gente ignorante tende a indicare come
        "hacker" il cosiddetto pirata informatico. Hacker
        significa tutt'altro. Hacker è chi è curioso di
        sapere come funziona qualcosa e lo vuole scoprire
        e non per fare danno. Hacker è chi, partendo da
        zero, riesce a fare meraviglie.

        Cracker invece è chi ha intenzione di far danno.
        Gli hacker sono quelli che devi dire grazie per
        il fatto che oggi stai scrivendo su Pi.

        C'è un intero sito dedicato proprio a cercare di
        convincere che hacker è tutt'altro che un termine
        negativo e che i suddetti "pirati informatici"
        vanno, invece, chiamati cracker.

        Dagli un'occhiata, potresti imparare anche tu
        qualcosa: http://www.hancproject.org/Pultroppo è colpa dei giornalisti Italiani che sono beoti !
      • Anonimo scrive:
        Re: Cracker?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Crunch crunch... se mangna? Sono hackers

        No, è un luogo comune molto diffuso purtroppo. I
        media e la gente ignorante tende a indicare come
        "hacker" il cosiddetto pirata informatico. Hacker
        significa tutt'altro. Hacker è chi è curioso di
        sapere come funziona qualcosa e lo vuole scoprire
        e non per fare danno. Hacker è chi, partendo da
        zero, riesce a fare meraviglie.

        Cracker invece è chi ha intenzione di far danno.
        Gli hacker sono quelli che devi dire grazie per
        il fatto che oggi stai scrivendo su Pi.

        C'è un intero sito dedicato proprio a cercare di
        convincere che hacker è tutt'altro che un termine
        negativo e che i suddetti "pirati informatici"
        vanno, invece, chiamati cracker.

        Dagli un'occhiata, potresti imparare anche tu
        qualcosa: http://www.hancproject.org/Quindi i soldati buoni si chiamano martiri e quelli cattivi si chiamano mercenari.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Cracker?

        Hacker è chi, partendo da
        zero, riesce a fare meraviglie.A me questi sembrano hackers, non hanno fatto alcun danno infatti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cracker?
        - Scritto da: Anonimo
        No, è un luogo comune molto diffuso purtroppo. Invece etichettare le persone con "buono" e "cattivo" è frutto di uno studio antropologico approfondito?
    • Cromwell scrive:
      Re: Cracker?
      -------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 ottobre 2009 13.18-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Cracker?
      - Scritto da: Anonimo
      Crunch crunch... se mangna? Sono hackersperche' parli da solo ed hai troppi pregiudizi, dando per scontato un funzionamento dei cracker che esiste solo nella tua mente.
    • Anonimo scrive:
      Nirvana
      Polly wants a crackerI think I should get off her firstMaybe she wants some waterTo put out the blow torchIsn?t meHave a seedLet me clipYour dirty wingsLet me take a rideHurt yourselfWant some helpPlease myselfGot some ropeHave been toldPromise youHave been trueLet me take a rideHurt yourselfWant some helpPlease myselfPolly wants a crackerMaybe she would like more foodShe asked me to untie herA chase would be nice for a fewIsn?t meHave a seedLet me clipYour dirty wingsLet me take a rideHurt yourselfWant some helpPlease myselfGot some ropeHave been toldPromise youHave been trueLet me take a rideHurt yourselfWant some helpPlease myselfPolly saidPolly says her back hurtsShe?s just as bored as meShe caught me off my guard?mazes me the will, of instinctIsn?t meHave a seedLet me clipYour dirty wingsLet me take a rideHurt yourselfWant some helpPlease myselfGot some ropeHave been toldPromise youHave been trueLet me take a rideHurt yourselfWant some helpPlease myself
    • Anonimo scrive:
      Re: Cracker?
      sei dislessico?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cracker?
      - Scritto da: Anonimo
      Crunch crunch... se mangna? Sono hackersgli hacker fanno hack,o crackers fanno i crack.i lamer postano qui :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Cracker?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Crunch crunch... se mangna? Sono hackers

        gli hacker fanno hack,
        o crackers fanno i crack.

        i lamer postano qui :)aggiungo:come me :-))
  • Anonimo scrive:
    E' voluta la facile "aggirabilità"
    e chi lo fa finisce in un bel database...gli usi che M ne farà solo il tempo ce lo dirà
    • Anonimo scrive:
      Re: E' voluta la facile "aggirabilità"
      - Scritto da: Anonimo
      e chi lo fa finisce in un bel database...
      gli usi che M ne farà solo il tempo ce lo diràIo mi sono rotto e ho sconfigurato la rete in windows, tanto ai giochi a cui gioco non serve...Per tutto il resto c'e' Linux...
  • nattu_panno_dam scrive:
    M$ vive graxie alla pirateria.
    Non vorrete che si dia la zappa sui piedi.
    • Anonimo scrive:
      Re: M$ vive graxie alla pirateria.
      E' verissimo...senza pirateria e copie crakkate windows sarebbe fermo alle realtà aziendali del caro estinto 3.11... e nessuno a casa giocherebbe con flight simulator (sempre maicrofott) e tutto il resto del mondo dell'informatica sarebbe fermo...Windows non è che il perno di tutto: farlo pagare uno sproposito sarebbe solo un freno all'allargamento di altri prodotti che funzionano solo con lui: se la sente lo zio Bill di fermare l'era tecnologica solo perchè la gente non vuole spendere (in un periodo di recessione come questo poi...) 200 e pussa euro per winzozz???A lui l'ardua sentenza...
      • Anonimo scrive:
        Re: M$ vive graxie alla pirateria.
        - Scritto da: Anonimo
        E' verissimo...senza pirateria e copie crakkate
        windows sarebbe fermo alle realtà aziendali del
        caro estinto 3.11... e nessuno a casa giocherebbe
        con flight simulator (sempre maicrofott) e tutto
        il resto del mondo dell'informatica sarebbe
        fermo...
        Windows non è che il perno di tutto: farlo pagare
        uno sproposito sarebbe solo un freno
        all'allargamento di altri prodotti che funzionano
        solo con lui: se la sente lo zio Bill di fermare
        l'era tecnologica solo perchè la gente non vuole
        spendere (in un periodo di recessione come questo
        poi...) 200 e pussa euro per winzozz???
        A lui l'ardua sentenza...Infatti è l'uomo più ricco del mondo (o poco ci manca) perchè esistono solo copie craccate....
        • mda scrive:
          Re: M$ vive graxie alla pirateria.
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E' verissimo...senza pirateria e copie crakkate

          windows sarebbe fermo alle realtà aziendali del

          caro estinto 3.11... e nessuno a casa
          giocherebbe

          con flight simulator (sempre maicrofott) e tutto

          il resto del mondo dell'informatica sarebbe

          fermo...

          Windows non è che il perno di tutto: farlo
          pagare

          uno sproposito sarebbe solo un freno

          all'allargamento di altri prodotti che
          funzionano

          solo con lui: se la sente lo zio Bill di fermare

          l'era tecnologica solo perchè la gente non vuole

          spendere (in un periodo di recessione come
          questo

          poi...) 200 e pussa euro per winzozz???

          A lui l'ardua sentenza...

          Infatti è l'uomo più ricco del mondo (o poco ci
          manca) perchè esistono solo copie craccate....I soldi sono nelle grandi industrie, di peppino ò meccanico e pierino il bambino alla M$ serve solo per dire che ha il sistema più usato nel mondo.La pirateria per la M$ è concessa solo per chi non ha tanti soldi ;)Per questo Bill è l'umo più ricco del mondo, perché è furbo ! :|.
        • Anonimo scrive:
          Re: M$ vive graxie alla pirateria.
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E' verissimo...senza pirateria e copie crakkate

          windows sarebbe fermo alle realtà aziendali del

          caro estinto 3.11... e nessuno a casa
          giocherebbe

          con flight simulator (sempre maicrofott) e tutto

          il resto del mondo dell'informatica sarebbe

          fermo...

          Windows non è che il perno di tutto: farlo
          pagare

          uno sproposito sarebbe solo un freno

          all'allargamento di altri prodotti che
          funzionano

          solo con lui: se la sente lo zio Bill di fermare

          l'era tecnologica solo perchè la gente non vuole

          spendere (in un periodo di recessione come
          questo

          poi...) 200 e pussa euro per winzozz???

          A lui l'ardua sentenza...

          Infatti è l'uomo più ricco del mondo (o poco ci
          manca) perchè esistono solo copie craccate....è un po banale e facilona come risposta non credi?
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ vive graxie alla pirateria.
            ha detto la verità altro che risposta banale.... vai a giocare col pinguino và....
Chiudi i commenti