N26: 8 minuti per aprire un conto corrente

N26 consente di aprire un conto corrente con IBAN italiano in non più di 8 minuti, senza la necessità di attendere la card fisica in arrivo.
N26 consente di aprire un conto corrente con IBAN italiano in non più di 8 minuti, senza la necessità di attendere la card fisica in arrivo.

Da adesso in avanti basteranno appena 8 minuti per aprire un conto corrente immediatamente valido ed utilizzabile: è questa la risposta di N26 alla crisi emergenziale per la Covid-19, consentendo ai nuovi utenti di utilizzare immediatamente il servizio anche in assenza del possesso fisico della carta.

Nella situazione attuale in cui le persone possono ritrovarsi ad essere isolate a casa e dove la consegna delle carte fisiche sono ritardate o limitate, questa funzione consentirà ai clienti di effettuare operazioni bancarie in modo più semplice e senza dover uscire di casa. La nuova funzionalità è ora disponibile per tutti i clienti N26 in Europa. Dopo la prima ricarica, i clienti saranno in grado di attivare la loro carta N26 e iniziare a utilizzare l’account lo stesso giorno in cui si iscrivono attraverso i loro portafogli mobile Apple o Google Pay con una spesa giornaliera massima di 200 euro, in modo rapido, semplice e sicuro.

N26: 8 minuti per aprire un conto

Una mossa intelligente e rapida, per rispondere alle necessità che impone l’emergenza attuale: tutto quel che è “fisico”, infatti, è rallentato da problemi di logistica, dalle misure di contenimento del contagio e da tutto quel che è realizzazione, manifattura, stampa o qualsivoglia altra operazione che richieda il lavoro dell’uomo. Muoversi esclusivamente nella sfera digitale, invece, rappresenta un “plus” in termini operativi e di velocità: è in questa sfera che N26 cambia marcia e annuncia la propria novità sia per gli utenti consumer che per l’utenza business.

Il tutto, peraltro, apre per l’utenza anche altre opportunità: “La nuova funzionalità è utile anche in situazioni critiche, come ad esempio quando una carta viene smarrita o rubata, e soprattutto quando si è fuori casa o all’estero, per garantire che i clienti possano comunque pagare con il proprio account. I clienti devono semplicemente bloccare la propria carta esistente e riordinarne una nuova, attraverso l’app, per continuare a utilizzare il proprio account dal proprio portafoglio mobile, senza stress e in pochi clic“.

La crisi sanitaria che stiamo affrontando a livello nazionale e globale obbliga le persone a ripensare le proprie abitudini di consumo e acquisto, accelerando la transizione verso strumenti digitali anche nel mondo bancario. La digital adoption, infatti, sta avendo un impatto su larga scala, non solo per le generazioni già avvezze all’utilizzo del digitale, ma anche per persone più senior che fino a pochi mesi fa non erano solite affidarsi alla tecnologia per ogni aspetto della quotidianità. Abbiamo quindi rivisto il nostro processo di onboarding per offrire a tutti una soluzione bancaria 100% mobile e subito disponibile, senza la necessità di dover aspettare la carta fisica per fare operazioni di pagamento. L’esperienza è quindi completamente paperless e in circa 8 minuti i nostri clienti possono effettuare la registrazione del nuovo conto corrente, senza doversi recare in filiale. Inoltre manteniamo  attivo il nostro Support Center 7 giorni su 7 per poter rispondere in maniera rapida ad eventuali dubbi dei nostri clienti

Andrea Isola, General Manager N26 Italia

Per attivare una carta N26 è sufficiente visitare il sito ufficiale, con una promessa valida a partire da oggi: non ci vorranno più di 8 minuti per avere in tasca un conto con IBAN italiano.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 04 2020
Link copiato negli appunti