N26, nuova opzione per spazi (e spese) condivisi

N26, nuova opzione per spazi (e spese) condivisi

N26 ha annunciato una nuova funzionalità per consentire di dividere le spese tra tutti coloro i quali condividono uno spazio: risparmio e spese sicuri.
N26 ha annunciato una nuova funzionalità per consentire di dividere le spese tra tutti coloro i quali condividono uno spazio: risparmio e spese sicuri.

Se utilizzi strumenti di pagamento digitali come N26, ti sei trovato probabilmente a chiederti come poter condividere un budget e alcune spese con altre persone. Il caso emblematico è quello di persone conviventi che necessitano di dividere i costi delle bollette o dell'affitto, dovendo quindi attingere in un calderone univoco per organizzare al meglio i pagamenti. N26 ha pensato ad una soluzione dedicata proprio per queste (non certo rare) situazioni: la nuova funzione “Spazi condivisi” è una valida alternativa alla scomodità ed alle inopportunità del conto cointestato.

Spazi (e spese) condivisi

“Spazi condivisi” è una funzione che permette ad ogni singolo utente N26 di condividere denaro in modo sicuro: il modello, nato inizialmente sulla versione tedesca del servizio, ha ora aperto agli account con IBAN italiano.

Spazi Condivisi è un'evoluzione di Spaces, la feature pionieristica lanciata nel 2018 e una delle prime sul mercato a introdurre sotto-sezioni personalizzate del conto per permettere alle persone di accantonare denaro in base alle loro preferenze e necessità. Il successo di Spaces, che secondo l'Osservatorio interno di N26 conta in Italia una media di 4.734 nuovi spazi creati ogni mese con un saldo medio di 252 euro per Spazio, ha visto un costante aumento della quantità di Spazi aperti dagli italiani dall'inizio della pandemia da Covid-19, con un +50% da aprile a settembre 2020. La tendenza non accenna a cambiare, segno che le abitudini di risparmio acquisite durante i mesi più critici potrebbero essere destinate a durare. E per dare alle persone un ulteriore strumento che permetta di risparmiare non solo personalmente ma anche in condivisione, N26 ha esteso la funzionalità Spazi Condivisi anche ai clienti con IBAN Italiano (dal 24 agosto 2021).

La funzione consente di risparmiare e di condividere il denaro con un massimo di 10 persone contemporaneamente, aprendo dunque ad una vasta gamma di situazioni. Si va dalla condivisione con i partner (82% dei casi) alle più complesse condivisioni tra coinquilini (5%), lungo tutta una casistica che vede più tipi di rapporto e più tipologie di pagamento.

La carta di N26

Per gli utenti N26 Standard la funzione si limita a 2 utenti contemporanei, mentre per tutti gli altri profili (N26 Smart, N26 You e N26 Metal) si arriva alle 10 condivisioni in tutti i casi. Dunque non ti resta che scegliere quale tipo di conto N26 ti serve per poi procedere: tutto sarà più semplice.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
13 09 2021
Link copiato negli appunti